Jump to content
  • Cimberio Varese - Carimatic Pistoia 90-59

       (0 reviews)

    Leasir
     Share

    1 Febbraio 2009
    nero.gif
    Scritto da Claudio Borghi
     
    Varese regola senza problemi la Carimatic grazie anche ad una scintillante partita di Martinoni.

    Ancora da sola in testa al campionato, Varese accoglie il fanalino di coda Pistoia con qualche apprensione dovuta all�assenza per cattive condizioni fisiche di Boscagin e Nikagbatze, con Passera e Dickens in panchina solo per raggiungere i 10 effettivi a referto.

    Parte bene Varese con i canestri di Childress e di un Martinoni infuocato (9 punti in 3 minuti e un antisportivo lucrato su Darby) che propiziano il 12-3 iniziale con cui i biancorossi costringono Pistoia al primo timeout. La Cimberio � aggressiva come una tigre ferita, infesta tutte le linee di passaggio avversarie tagliando i rifornimenti ai lunghi costringendo gli esterni della Carimatic a misurarsi con il proprio scarso talento. A fine primo quarto Pillastrini ha gi� ruotato quasi tutti gli effettivi a propria disposizione, ma con le seconde linee in campo le percentuali varesine si sporcano e Pistoia, con un paio di transizioni vincenti, riesce ad rianimare il proprio tabellino. Un paio di buone incursioni offensive di Childress mantengono il vantaggio varesino oltre la doppia cifra (25-13 al 10�).

    Al rientro in campo Varese schiera Genovese e un Antonelli molto convinto che, oltre a sfruttare le illuminazioni offensive di Childress, riesce anche a procurarsi punti con una rubata a met� campo prima di sedersi in panchina per il consueto terzo fallo. Pillastrini concede qualche minuto di riposo a Childress e la manovra varesina si fa pi� farraginosa, tanto che Pistoia rosicchia qualche punticino in transizione su palla recuperata. Due invenzioni di Martinoni � gi� a quota 15 punti � tengono vivo l�attacco di Varese fino al rientro del Professore, ma � sempre la difesa biancorossa a far la voce grossa e a bloccare il gioco a met� campo della Carimatic. Pistoia per� � altrettanto aggressiva nella sua fase difensiva e riesce a non affondare spingendo forte sulla transizione offensiva. Una tripla di Childress chiude il primo tempo con Varese in vantaggio di 12 punti (49-37) ma preoccupata per la situazione falli dei suoi lunghi (Martinoni 3, Antonelli gi� 4).

    Il secondo tempo fa registrare una nuova fiammata di Martinoni, che con 7 pregevoli punti di fila allarga il vantaggio biancorosso fino al +16 prima di andare in panchina per un meritato riposo. Curiosamente, nei tre minuti assenza dal campo di Niccol� nessuna delle due squadre riesce a muovere il punteggio, e cos� tocca di nuovo alla talentuosa ala varesina chiudere il periodo di �secca� con il suo ventiquattresimo punto. Nel frattempo la Carimatic abbandona mentalmente la partita e non segna un singolo canestro dal campo in 6 minuti, affondando mestamente sul -24 sotto le bombe di Lauwers e Gergati. (71-47 al 30�).

    Al rientro in campo Martinoni ritocca ancora il proprio caree-high con la quarta bomba della serata, ma incappa presto nel quarto fallo e viene quindi di nuovo richiamato in panchina. L�attacco pistoiese continua a martoriare i ferri del PalaWhirlpool, favorendo cos� le volate in transizione di Gergati che ritocca il vantaggio oltre quota 30 punti. La partita � da tempo in ghiaccio, e gli ultimi minuti sono giustamente dedicati alla �linea verde� con Gergati, Antonelli, Martinoni e Genovese contemporaneamente in campo tra i festeggiamenti del pubblico varesino.

    Finale 90-59.
     
     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...