Jump to content
  • Snaidero Udine 82 - Varese 76: Cronaca

       (0 reviews)

    Lucaweb
     Share

    10 Ottobre 2004


    Scritto da Luca Romano
     


    Parte bene Varese in una partita che per la verit� non mostra grande intensit� n� da una parte n� dall'altra. Forse la collocazione insolita d'orario, forse le prime partite ravvicinate unite ad una preparazione ancora rivedibile, fanno vedere due squadre che non esprimono certo il meglio.
    Tuttavia Varese c'�, segnando con apparente scioltezza di fronte ad una difesa Snaidero piuttosto in bambola. Al 5' infatti il tabellone vede i nostri avanti 11 a 2, con Nolan subito a fare la voce grossa. Il primo quarto prosegue con discreti vantaggi anche dopo i primi cambi. Entrano Gorenc ed Estill da una parte, mentre Becirovic rimpiazza un Farabello pasticcione e poco produttivo. Una piccola distorsione a Nolan, peraltro non grave, anticipa l'ingresso di De Pol. Il primo quarto si chiude 15 a 22 per Varese con 9pt. di Sani Becirovic.

    Il secondo quarto si apre con la Snaidero che presto ricuce lo strappo (22-24 al 12'), grazie alla presenza di Estill che gira il senso della partita sotto le plance (14 rimbalzi alla fine!) . Presto Cadeo preferir� accoppiarlo a Nolan per limitare i danni.
    Varese in questo frangente si aggrappa alla buona prova difensiva di Andrea che tiene Gorenc in maniera efficace. Peraltro � impreciso in attacco nonostante buone scelte nel tiro da tre, mentre Digbeu appare molto meno intraprendente rispetto allo show di Varese, prendendosi solo tre tiri fin qui.
    Con le due squadre spesso a zona si va fino a termine del primo tempo. Primo tempo che, grazie a due bombe consecutive di Vetoulas, la Snaidero riesce a chiudere in parit� a quota 40.

    La ripresa vede un sostanziale equilibrio tra le due squadre; prima mette la testa avanti Varese (46-50 al 3' della ripresa), poi la Snaidero alza l'intensit� della propria azione riportandosi anche sopra nel punteggio. In questa fase Becirovic la fa da padrone con entrate e tiri da fuori. Di contro Alibegovic decide di attaccare lo sloveno che subisce le guizzanti penetrazioni di Shannon.
    Continua invece l'abulia di Digbeu, mai veramente in partita, e lontano parente del giocatore visto nelle prime due partite. E' il suo scarso apporto offensivo, ma anche una difesa poco intensa, a stupire ovviamente in negativo.
    Altro punto interrogativo riguarda l'utilizzo di Marin che non ripaga affatto Cadeo; palloni persi ed ingenuit� lo faranno presto (ma non abbastanza) risedere in panchina.
    Si chiude il 3� quarto con una tripla di Farabello (unico spunto della partita in verit�) che riporta Varese sul 63 a 62.

    Il quarto periodo vede Varese ancora sprecona (troppe le palle perse) e con poche soluzioni offensive; i soli Nolan e un grande Becirovic - chiuder� con 27pt. 9/10 al tiro ma con la macchia di 8 perse - non sono sufficienti a contenere l'allungo udinese che entra negli ultimi 4 minuti con 5 pt. di vantaggio.
    Un fallo antisportivo su De Pol e una buona difesa di Digbeu su Shannon permettono di ricucire lo strappo: a 1' e 23" dalla sirena il tabellone dice 74 pari. Il finale tuttavia vede Udine andare via di nuovo con un tiro sotto misura di Estill ed in seguito due liberi di Sekunda, che di fatto chiudono la partita.
    Punteggio finale 82 a 76.

    Da segnalare ancora troppe palle perse (20) e una produzione offensiva che non riesce a trovare alternative a Nolan, Becirovic ed eventualmente Digbeu; un punto sul quale Ghiacci nel dopo partita contro Reggio C. aveva gi� posto attenzione. E poi una difesa a zona, schierata per larghi tratti, ancora lontana dal convincere; troppi i tiri concessi piedi per terra.
    Di contro un Becirovic che sembra ritrovare sempre pi� confidenza col gioco e col canestro.

     

     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...