Jump to content
  • Varese - Benetton: prepartita

       (0 reviews)

    Lucaweb
     Share

    13 Novembre 2004
    nero.gif
    Scritto da Alegg
     

    E arrivato !!! Il tanto sospirato allenatore di fama e di nome, in grado di portare idee nuove, � finalmente arrivato a Varese. Ruben Magnano � la novit� della giornata ed avr� un compito molto difficile, battere Treviso e far risorgere Varese ma non per una solo giornata come accadde con la prima di Beugnot.
    I biancoverdi si presentano a Varese con un organico rinnovato dopo le partenze di Nicola, Garbajosa, Edney, Evans e Jackson. Il quintetto � formato da Bulleri, Garnett, Siskauskas, Goree e Marconato, la panchina da Ilunga, Morlande, Bargnani, Beard e Slokar, coach Ettore Messina.
    Partita importante per Treviso che dovr� vincere per non perdere contatto con Bologna, di studio per Varese e Magnano, che dovr� valutare questa partita per capire e curare i mali dei nostri giocatori, ma nessuno dovr� pretendere una pronta guarigione.

    PUNTI DI FORZA

    Treviso fa della organizzazione difensiva ed offensiva il suo marchio di fabbrica. Messina vuole una squadra organizzata che non si faccia sorprendere dalle situazioni, questo grazie anche ad un organico completo e solido.
    In attacco risaltano le capacit� di circolazione della palla e di tiro; tutti i giocatori hanno mani educate e possono tirare da ogni posizione. In difesa, come da tradizione messiniana, grande pressione sulla palla e su tutti gli angoli di passaggio.

    PUNTI DEBOLI

    Treviso � una squadra che ha cambiato molto rispetto alla scorsa stagione ed ha inserito in organico alcuni giocatori giovani con ruoli importati, pertanto certi peccati di giovent� potrebbero guastare di tanto in tanto i meccanismi progettati da Messina.
    Un altro piccolo neo, � la mancanza di un leader riconosciuto che si carichi la squadra sulle spalle nei momenti difficili, ma questo problema potrebbe essere risolto da Siskauskas o Goree o Bulleri, che gara dopo gara acquisteranno il feling giusto con i compagni.

    VARESE VINCE SE...

    Varese per poter vincere dovr� contenere i lunghi avversari senza subire troppo a rimbalzo ma fondamentale sar� coinvolgere tutti in attacco perch� contro Treviso il solito trio non potr� bastare.

    TREVISO VINCE SE...

    Se non si far� sorprendere dalla voglia di riscatto di Varese. Dovr� far arrivare la palla con continuit� sottocanestro per sfruttare la superiorit� dei suoi lunghi e Bulleri dovr� attaccare con continuit� Becirovic cercando di saltarlo per scaricare al compagno libero.

    IL GIOCATORE DECISIVO

    Per Treviso sar� Marconato, che dovr� far valere peso, centimetri e tecnica superiore ai due centri "irlandesi" di Varese, Treviso dovr� coinvolgerlo il pi� possibile in attacco.
    Per Varese sar� Sandro De Pol, che libero dalla prigione di Cadeo dovr� fornire immediatamente una prova delle sue, con orgoglio e carattere, uniti ad una solida difesa e a punti preziosi per la vittoria.

    CURIOSITA'

    Questa partita non vedr� pi� la sfida tra due grandi campioni, Cecco Vescovi e Riccardo Pittis; l'ex scarpette rosse ha appeso volontariamente le scarpette al chiodo ed ora riveste un incarico nell'organico di Treviso.
    Giusto rendere omaggio a un campione che ha fatto la storia di questo nostro sport, giocatore di carattere e volont� che faceva della difesa e dei palloni rubati il suo inconfondibile marchio di fabbrica, cos� come celebre fu la sua lotta contro il suo pi� acerrimo rivale, il tiro libero, rebus non risolto.
    Grazie.

    Buona partita
    Alegg
     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...