Jump to content
  • Il vento

       (0 reviews)

    fachiro
     Share

    15 Novembre 2004
    nero.gif
    Scritto da Andrea Manetta
     

    Ricordate Mary Poppins? Insomma la storia sembra ricalcare la nostra per filo e per segno; certo, Mary Poppins non aveva i baffetti da ballerino ne un fare cos� focoso ne era stata alle olimpiadi e men che meno le aveva vinte ma era arrivata con lo stesso obiettivo: rimettere in ordine una situazione ormai degenerata.
    Come Magnano arriv� col vento e come Magnano arriv� volando; certo il paragone sembra per il momento essere capato li tanto per fare ma, in realt�, continuando a narrare la favoletta, ci si accorge quanto essa sia vicina a noi.
    Atterrata col suo ombrellino, si presentava e via, subito al lavoro, senza perdere tempo; non vi ricorda nessuno? Vabb� continuiamo� entra nella cameretta dei ragazzi e cosa si trova davanti agli occhi? Una scena di devastazione che manco fosse Caporetto (e la disfatta l�abbiamo avuta), discoli che correvano e sbraitavano senza alcun controllo ne disciplina, il caos. Due parole e via, tutti al lavoro per risistemare quello che non andava e con un poco di zucchero (e un po� di bastonate) tutto torn� tranquillo e lucente, come fu una volta, i discoli tornarono a essere bravi bambini che facevano i compiti e riassettavano la cameretta e tutti vissero felici e contenti. L�inizio dell�era Magnano � stato molto simile, anzi praticamente identico, il carattere e la determinazione ci sono, le qualit� per emergere pure, basta trovare la chimica giusta per riordinare le menti e soprattutto per completare la favola manca lo spazzacamino. Che sia tutto incarbonato, che sia lavato dalla pioggia, che sia arso dal sole o cosparso di fuliggine non importa basta che sappia fare il suo lavoro. L�importante � che sia in grado di prendere quei maledetti nidi di cicogna, (meglio noti come rimbalzi), e muoversi abbastanza bene fra quei tetti pericolosi sotto il cielo di cristallo. Tutto qui, uno spazzacamino vero per far ripartire quel caminetto chiamato Varese che sa accendersi bene ma troppe volte si spegne per un nonnulla.

    Have a nice day

    Andrea Manetta
     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...