Jump to content
  • Pagelle Metis - Benetton - 3^ giornata

       (0 reviews)

    Lucaweb
     Share

    18 Ottobre 2003
    nero.gif
    Scritto da Luca Romano
     

    MC CULLOGH 7-
    Non ancora al top a livello di precisione al tiro. Gli aspetti positivi della sua prova stanno in un'ottima difesa nel complesso ma soprattutto su Edney, 5 assist e una buona conduzione della squadra nei 36 minuti giocati.

    DE POL 7
    Generosa prova come sempre negli aspetti che pi� caratterizzano il suo gioco. In pi� un buon contributo nel tiro da fuori quando la difesa gli ha concesso qualche spazio di troppo.

    VESCOVI 7
    Altra partita di sostanza. Poche sbavature nei 29 min. giocati.

    NESBY 6,5
    Forza qualche tiro di troppo chiudendo con una percentuale del 40%. Forse la voglia di mettersi in mostra lo condiziona un p�. In attacco comunque fa vedere di che pasta � fatto con 16 pt. in 17 munuti giocati. Rusconi fa capire che da lui pretende tutt'altro approccio difensivo.


    ZANUS 6,5
    Quello che viene richiesto a Zus: lavoro sporco, "mestiere" in mezzo all'area e qualche canestro sotto misura.

    CALLAHAN n.e.

    MARIN s.v.

    MENEGHIN 8
    Ci ha convinto in pieno soprattutto per la "presenza" costante sulla partita. Determinato in difesa, pronto in attacco, pensiamo sia stato uno dei cardini importanti sui quali � stata costruita questa vittoria.

    CONTI 6,5
    Non brillantissimo all'inizio; tuttavia nei momenti importanti del quarto decisivo ha messo la sua impronta su questa vittoria.

    FARABELLO 6
    Pochi minuti che consentono un giudizio parziale. In ogni caso positivo perch� il suo ingresso ha tenuto alto il ritmo di Varese.

    ALLEGRETTI n.e.

    POLDKOLZINE 7
    Pavel ha dimostrato di esserci! E questo � gi� un fatto importante anche e soprattutto in prospettiva. Ad oggi la sua presenza a centro area d� gi� una consistenza al gioco varesino non trascurabile sia davanti che dietro.

    RUSCONI 6,5
    Riesce a mantenere la squadra su buoni livelli per tutto l'incontro grazie a rotazioni azzeccate e funzionali all'obiettivo di contrastare Treviso anche sul piano delle energie da spendere. La ricerca del meglio in difesa lo porta a rinunciare per larghi tratti a Nesby, a suo avviso non ancora "calato" nella mentalit� europea.
     
     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...