Jump to content
  • Pagelle Varese-Avellino 26^ Giornata

       (0 reviews)

    Giulio
     Share

    20 Marzo 2005
    nero.gif
    Scritto da Giulio P.
     

    depol_avellino20_03.jpgFARABELLO Daniel 5 � Dubitiamo che fosse pronto a rientrare: certo che - in palese piattezza atletica - non serve a nessuno, neppure a far numero e dopo qualche sprazzo si perde, anonimo, nel disastro quasi generale

    BECIROVIC Sani 4,5 � Pescato in due identiche infrazioni di passi figlie anche della gambe cementate di questo secondo scorcio di stagione, poco o nulla pu� dire contro avversari in ben altra forma: 5 dei 7 miseri punti quando non contavano che per le statistiche. Soprattutto, virgola alla casella assist

    BOWDLER Cal 4 � Prima era l�unica risposta, non proprio adeguata, alla domanda di centri: ora che entra al posto di Ffriend, s�appalesano � impietosi - i limiti di un giocatore di purissimo impegno, uno che se fosse stato 1.95, avrebbe fatto altro e la pallacanestro non avrebbe pianto.

    FFRIEND Kimani 6+ - un 2.11 con quei piedi da balletto classico lo avevamo visto, per ora, solo in televisione: arrivato per dare presenza in area, quella concede sui due lati, con gli sprazzi che ormai conosciamo, innocente spesso per il poco che lo cerca una squadra devota al canestro da tre. Davvero troppo pochi, per uno che aveva il 90% dal campo, sette tiri in 29 minuti.

    DE POL Sandro 6,5 � Con troppi compagni che dovrebbero avere il suo coraggio (e vorrebbero avere la sua condizione) finisce per essere tra i migliori in campo, per le cifre e per il cuore, che a qualcuno sembra l�abbiano espiantato, per darne due a lui. (foto www.simomeraso.com)

    DIGBEU Alain 7 � Nonostante la clientela difficile, in difesa regge la baracca - a tratti in dolorosa solitudine - e poi, per soprammercato, deve far canestro al posto degli opachi e un po� �timidi� (�) compagni. Non si pu� neppure dire che troppo abbia insistito nel tiro da tre, visto quanto ci ha preso (9/13).

    BOLZONELLA Federico 5,5 � Spinto dai margini della panchina al quintetto un po� per emergenza e un po� per merito, s�impegna per quel che pu� contro gente che ha visto il mondo, e alla fine lo cucina con l�esperienza. 28 minuti e 0 assist sono, per un preteso play che non sempre porta palla, la spia del solito, congenito difetto.

    NOLAN Norman 4 - Difficile dire un voto a questo Nolan in versione fantasma: tutti quei muscoli su due gambe che non lo spingono tanto che ci vorrebbero i razzi come nei film di fantascienza. 22 spenti minuti alla ricerca di una condizione che non c��

    ALLEGRETTI Marco 6 - Nell�emergenza si fa trovare semipronto: dopo un inizio difensivo da pianto, ritrova intensit� ed applicazione, si prende qualche tiro nel traffico con un coraggio non usuale. Ma da qui a meritare davvero il minutaggio del titolare, c�� ancora un abisso.

    MAGNANO Ruben 5,5 � Pagella difficilissima: quel che � certo � che questa prestazione assomiglia troppo a quelle d�inizio stagione per non chiedersi, al di l� delle assenze, se davvero Magnano la voglia ancora allenare, con tutto s� stesso, questa squadra che un�anima non aveva ed un�anima non ha, argentina o d�altra natura.
     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...