Jump to content
  • Pagelle Varese - Fortitudo XVIII giornata

       (0 reviews)

    Giulio
     Share

    4 Febbraio 2007
    nero.gif
    Scritto da Giulio P.
     

    KEYS Billy 5,5 � Disastroso difensivamente contro un Edney che sembra tornato, sul primo passo, quello degli anni belli, si prende qualche blanda rivincita in attacco, facendogli male in penetrazione e smazzando un po� di assist. Utilmente dannoso.

    CAPIN Aleksandar 7- � Si gioca tutto il quarto quarto senza respirare, tenendo Edney a zero punti anche grazie ad una difesa di squadra che s�� registrata sul perimetro: sulla bont� delle soluzioni offensive, quando � in serata, non ci soffermiamo troppo. Intanto, 10 decisivissimi punti in 17 minuti.

    HAFNAR Gregor S.V.

    HOWELL Rolando 7 � Come l�elettroshock per la Varese abulica dei primi 15 minuti: entra e sposta gli equilibri con l�atletismo difensivo che ricaccia gli esterni Fortitudo lontano dalle loro mattonelle, e poi con l�improvviso senso della posizione offensiva, che lo rispedisce in doppia cifra, di schiacciata in schiacciata (ma quanti compagni generosi!).

    HOLLAND Delonte 7 � Pronti via, manda Mancinelli al manicomio con le sue finte da ipnosi: sparito per lunghi tratti del primo tempo, si prende i tiri pi� importanti, e spesso li segna, sino al tragico viaggio in lunetta che potrebbe costare la partita. Ma Edney sbaglia, e si pu� festeggiare, anche se in difesa non s�� fatto proprio il massimo: va bene cos�, se gli assist sono sempre 5.

    DE POL Alessandro 6+ - 9 minuti di presenza intensa, subendo falli e segnando pure qualche punto, senza retrocedere in difesa, anche contro il gigante Moiso.

    CARTER Keith 7 � Dopo aver subito Belinelli nel primo tempo oltre ogni legittimo dire, si prende tutte le rivincite del mondo tenendolo a digiuno per larga parte del secondo tempo e poi stampando sulla zona di Ataman una bomba coraggiosissima e un po� incosciente, che vale la partita e un principio di beatificazione per lo �yankee� che non molla mai.

    GALANDA Giacomo 6+ - Come la ciliegina di una torta gi� assaggiata mille volte, ma sempre buonissima: quella tripla frontale � che rimbomba come il suono della riscossa - vale ricordi dolcissimi, anche in una serata non proprio degna della sua tradizione, chiusa comunque con il 100% dal campo.

    FERNANDEZ Gabriel 6/7 � Tre canestri da tre, di cui due assolutamente decisivi per mantenere Varese dentro la partita, pure con la testa: oggettivamente sovrastato a rimbalzo, rimedia come pu� con una grinta che lo fa sembrare pi� alto e (se � possibile) anche pi� grosso!
     
     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...