Jump to content
  • Pagelle Varese-Livorno XII giornata

       (0 reviews)

    Giulio
     Share

    17 Dicembre 2006
    nero.gif
    Scritto da Giulio P.
     

    CAPIN Aleksandar 5 � Impalpabile in regia e difensivamente distratto: non bastasse, il ritorno a minutaggi da rincalzo lo trova tutt�altro che caldo offensivamente. Accertatatene l�inutile dannosit�, meglio resti a sedere (e meditare).

    HAFNAR Gregor 4,5 � Perch�, ha giocato? Il tabellino segnala 5 rimbalzi, che devono essergli caduti in mano per mero errore, mentre giocava a non farsi vedere, di nuovo uscito dalla panca con le ragnatele addosso e da l� preso soltanto a liberarsene, senza riuscirci.

    HOWELL Rolando 6/7 � 10 punti, 6 rimbalzi e 7 falli subiti in 24 produttivi minuti, singolarmente seguiti a una settimana tribolata dall�influenza: decisivo come non gli capitava da un po�, nonostante i chili resi ad Hunter. La curva canterebbe: �Ti vogliamo cos�!�.

    HOLLAND Delonte 7 � Non facciamogli le pulci in difesa, dove anche lui contribuisce alla "seratona" di Daniels: ma in attacco � l�Holland dell�anno scorso, felpato nell�arresto e tiro, capace di selezionare le penetrazioni, deciso nelle scelte. Malignit�: con Livorno, � pi� facile.

    DE POL Alessandro 7 � Cuore di capitano, anche se sappiamo di scrivere qualcosa di scontato: ma certe prestazioni da d�j� vu, piene di grinta furiosa, ci scaldano il cuore come i ricordi dell�infanzia. Che Ges� Bambino ce lo conservi in queste condizioni.

    GALANDA Giacomo 7,5 � Bum! Bum! Bum! E poi ancora Bum! Visto che serve, anticipa i botti di Capodanno con quattro siluri che pesano sul risultato come se fossero di piombo: forse pi� i primi tre, in un terzo quarto di inenarrabili difficolt� offensive, del colpo da samurai che chiude la sfida. E 6 rimbalzi a guarnire il panettone.

    KEYS Billy 6+ � Con quelle fasciature nere sui polpacci sembra Dwyane Wade: e di tanto dev�essersi convinto, quando si pavoneggia in inutili volteggi, invece che dedicarsi alla causa comune, l� dove serve; cio� � soprattutto - in difesa. Qualche coraggioso lampo in attacco gli salva il voto.

    CARTER Keith 6,5 � Poca offesa e moltissima difesa, sbucciandosi i gomiti e sudando le proverbiali sette camice contro gente che ha la taglia sbagliata per lui, o troppo alti o troppo grossi. Ma piace anche per questo, bravo com�� a non pretendere nulla pi� del necessario alla squadra.

    FERNANDEZ Gabriel 6/7 � Nonostante il �suo� coach lo dimentichi un po� troppo lungamente in panchina, scollina agevolmente oltre la doppia cifra con un primo quarto praticamente perfetto, nel quale ridicolizza il bradipo Hunter, che lo punisce solo a rimbalzo.
     
     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...