Jump to content
  • Pagelle Varese-Reggio Emilia XXIII giornata

       (0 reviews)

    Giulio
     Share

    18 Marzo 2007
    nero.gif
    Scritto da Giulio P.
     

    KEYS Billy 4,5 � A lungo pi� dannoso delle sette piaghe d�Egitto, una cavalletta in biancorosso che divora schemi e palloni, palesando limiti di gestione incredibili, per uno che gioca nel ruolo che dovrebbe migliorare tutti gli altri ruoli. Tra questi e Capin, come in quel film, �Lui � peggio di me�. (per tacer della �difesa�, dove solo l�impegno � all�altezza). E se poi mette i punti decisivi? 4,5 invece che 4.

    CAPIN Aleksandar 4 � C�era? S�, c�era. Purtroppo. O per fortuna, perch� in quegli otto minuti di campo non combina niente, eppure ne combina cos� tante, che anche il deleterio Keys deve apparire, a Magnano, il minore dei mali. E visto che si � vinto, in effetti�

    HAFNAR Gregor 5,5 � Impatto di cuore in un primo tempo dove tutti giocano male, e lui si adegua: poi, con Carter e Holland a pieni giri, ciascuno per quel che meglio gli riesce, pu� solo assistere, salvo rientrare per provare a combinare il disastro.

    HOWELL Rolando 7 � �Ma difende�: e, a furia di sentirselo dire, si dev�essere davvero convinto che si giochi solo in quella met� campo, dove effettivamente � onnipresente al limite dell�ubiquo, comparendo e scomparendo tra l�aiuto ed il recupero, la rubata o la stoppata. Un vero incubo, per i reggiani.

    HOLLAND Delonte 7/8 � (Quasi) Come il titolo di quella canzone, per lunghi tratti di primo tempo �confuso e infelice�: trotterella svagato e poi, all�improvviso, inventa la magia. Preparando, per�, un terzo quarto di fuochi d�artificio offensivi, non meno decisivi della sicurezza con cui segna i tiri pi� importanti della gara, fuori da ogni schema. Piegasse anche le gambe, come dice il manuale, ogni volta che difende, sarebbe super.

    DE POL Alessandro 6 � Rimontando da un plus/minus che segnalava il tragico -13, figlio del deficit di chili e centimetri contro i lunghi reggiani, s�inventa un paio di fondamentali canestri, che rimediano (pi� o meno!) ad altri disastri.

    CARTER Keith 7 � Parte caricato a molla, prendendosi un paio di responsabilit� offensive che sono poi le uniche velleit� d�attacco del primo tempo, passato per il resto ad inseguire Flores o chi per lui: nel secondo tempo non scende di una virgola nell�impatto, correndo sui blocchi di qua e di l�, come un maratoneta.

    GALANDA Giacomo 7+ � Gestito bene da Magnano, che lo sfrutta goccia a goccia, scavando con le sue triple il solco che condurr� alla vittoria: dare il buon esempio non � l�unica cosa che fa bene, prenendo pi� di un rimbalzo decisivo e difendendo di posizione mentre Howell � lontano a mettere trappole.

    FERNANDEZ Gabriel 6+ � 6 punti importanti in un secondo quarto dove � l�unico a mettersi in gioco davvero, andando anche deciso a rimbalzo: ma quando c�� da saltare, allargando ed alzando la difesa, finisce (anche troppo?) in panchina a guardare.
     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...