Jump to content
  • Bianchini: bravissimi i ragazzi a non arrendersi mai

       (0 reviews)

    Lucaweb
     Share

    25 Febbraio 2008
    nero.gif
    Scritto da La Prealpina
     

    (ma.tu.) Valerio Bianchini (Coach Cimberio): �Successo sofferto, voluto e meritato dalla mia squadra la quale, malgrado un�altra settimana di allenamenti a ranghi ridotti e rotazioni da centellinare con bilancino del farmacista, ha messo in mostra grandissimo orgoglio aggiudicandosi un match che, nel quarto periodo e nel supplementare sembrava avesse definitivamente preso la strada di Biella. Devo fare i complimenti a tutti i miei giocatori: da Sandro De Pol e Galanda, molto bravi sotto i tabelloni, a Boscagin importante in difesa e coi suoi flash offensivi, a Passera che ha fatto pi� del possibile per tenere unita la squadra e imprimere il giusto ritmo al gioco. La chiusura, per�, � tutta per Delonte Holland, giocatore meraviglioso nei suoi momenti di grazia, e Jaime Lloreda che, basta guardare il suo incredibile tabellino, dentro l�area ha fatto pentole e coperchi, vero killer di Biella perch� eccellente esecutore materiale del nostro piano tattico. Noi volevamo andare dentro l�area sapendo che i piemontesi avrebbero avuto difficolt� nel marcare uno dei due tra Galanda e lo stesso Lloreda�.
    Bianchini 2: �In diverse fasi del secondo tempo abbiamo sicuramente sentito la stanchezza ma, devo essere onesto, abbiamo smarrito anche il filo del gioco corale affidandoci troppo a Delonte Holland il quale, a sua volta, non � stato sempre brillantissimo nelle scelte offensive. Quindi, la responsabilit� dei cattivi momenti e degli alti e bassi � da dividere tra tutti, cos� come i meriti per non aver mai mollato, neanche quando le loro �fucilate� nel supplementare sembravano aver girato il senso del match, sono da attribuire a tutti i ragazzi�.
    Luca Bechi (coach Angelico Biella): �Teniamoci stretti i nostri 24 punti e pensiamo alla salvezza perch�, dopo la prestazione prodotta qui a Masnago, piena solo di elementi negativi, non riesco ad intravedere altri obiettivi. Perch� ? Semplice: questa squadra, nonostante il mio lavoro e i ripetuti inviti da parte di tutti i componenti dello staff tecnico mostra una preoccupante fragilit� e immaturit� mentale�.
     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...