Jump to content
  • "Varese, quaggiù, si purificherà"

       (0 reviews)

    Lucaweb
     Share

    26 Marzo 2008
    nero.gif
    Scritto da La Prealpina
     
    Renzi, presidente di LegaDue, � certo che la Cimberio s�adeguer� per risalire nella massima serie

    LegAdue, istruzioni per l'uso. Al piano di sotto aspettano Varese con la banda, felici d�avere un ospite coi lustrini, in grado di accrescere attenzioni e interessi su questo campionato. A spiegare quali sono le regole relative alle scelte di mercato sul fronte giocatori ci pensa direttamente il presidente dell'assemblea delle societ� Valentino Renzi. Sentiamolo...
    �Sotto l'aspetto regolamentare abbiamo una convenzione con la Federazione che prevede la presenza a referto di sette giocatori di passaporto italiano di cui sei di formazione, mentre la prossima assemblea di Lega, che si terr� ad aprile, dovr� decidere se confermare l'attuale regolamento con due stranieri in campo pi� due sostituzioni o se tornare, come tre stagioni orsono, a tre extracomunitari pi� un cambio, mantenendo comunque un limite massimo di quattro visti e di sedici tesseramenti nell'arco della stagione. Credo che questo sistema, con pochi stranieri, aiuti le societ� e gli allenatori a crescere: l'esperienza iniziale con tanti americani (5 nel 2001/2002 NdR) non fu positiva, ora invece con queste regole molti club hanno potuto impostare un lavoro di programmazione creando un giusto mix tra stranieri e italiani�.
    Il dirigente di origine marchigiana, che presiede il consesso dei 16 club della LegAdue (formula del campionato: una promozione diretta e una ai playoff, riservati dalla seconda alla nona classificata), sottolinea come, negli anni, il secondo campionato professionistico, sia stato oltremodo "formativo" per le societ� vittoriose, delle 14 promosse in sette stagioni solo Jesi � tornata "al mittente".

    �Il nostro campionato � molto equilibrato e difficile da vincere, gli anni passati ci hanno insegnato che un club super, come la Virtus Bologna, ha impiegato due anni a salire di categoria e la stessa Pesaro ha dovuto passare attraverso i playoff. Per� chi sale di categoria � gi� rodato per la serie A1, anche grazie a queste regole che hanno permesso la nascita di fenomeni come quelli di Montegranaro e Capo d'Orlando: si tratta di un campionato che, oltremodo costruttivo, permette alle societ� di presentarsi ben strutturate all'impatto con la massima categoria�.
    Sotto l'aspetto puramente "statistico" Varese dovr� provare a sfatare un tab�, dato che, dalla stagione 2001/2002, nessuna squadra retrocessa dalla serie A1 � mai tornata immediatamente al piano di sopra...
    �L� per l� retrocedere non pu� certo far piacere ma, una volta accettato il verdetto, una piazza come Varese potr� ripartire dalla LegAdue con rinnovato impegno per programmare un futuro su basi solide e ritrovare entusiasmo a livello dirigenziale e di pubblico. Negli anni scorsi abbiamo avuto Virtus Bologna e Pesaro; tutti sappiamo che cosa rappresenta Varese nella storia del basket italiano, se le toccher� scendere di categoria, sar� accolta con piacere, ben intuendo che il club biancorosso cercher� di allestire una squadra molto competitiva per tentare di vincere subito il campionato. A questo proposito vorrei ricordare che nel nostro campionato le sorprese sono all'ordine del giorno�.

    Di sicuro porter� vantaggi alla LegAdue l'arrivo del grande pubblico di Masnago...
    �Al momento il campionato di LegAdue registra pi� di 2.300 spettatori di media a gara, si tratta di un dato in costante crescita, se si pensa che nel campionato del 2001/2002 eravamo attorno a quota 1300. Se, a quanto pare, ci sar� la Cimberio, questi dati non potranno che aumentare consolidando l'interesse per un campionato pur differente per costi e qualit� rispetto alla serie A1 ma assai stimolante sotto l'aspetto dell'equilibrio�.
    Infine il presidente Renzi mette a fuoco la sua esperienza dirigenziale nel mondo del basket (incarichi da general manager a Porto San Giorgio, Pozzuoli, Trapani e Pesaro) dando qualche "chiave interpretativa" per costruire la nuova Cimberio...
    �Mi pare che gi� ora Varese abbia in organico alcuni italiani di valore: a mio giudizio se si posseggono giocatori "nostrani" di qualit� gi� si ha in tasca una certa garanzia di rendimento ad alto livello. Poi, evidentemente, serviranno due stranieri di spicco, meglio ancora se esperti del nostro campionato. Detto ci�, sono convinto che la societ� biancorossa abbia le qualit� giuste per fare ottime scelte�.
    Giuseppe Sciascia
     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...