Jump to content
  • Varese, tempo d'acquisti

       (0 reviews)

    Lucaweb
     Share

    24 Luglio 2006

    Scritto da La Provincia

    Claudio Castiglioni guarda verso le prossime settimane, che saranno 
    decisive per la costruzione della squadra

    Claudio Castiglioni guarda verso le prossime settimane, che saranno 
    decisive per la costruzione della squadra che difender� i colori di 
    Varese nella prossima stagione, con tranquillit� e ottimismo. E 
    mentre i tifosi sono in attesa del primo colpo di mercato, 
    Castiglioni preferisce iniziare parlando del grande acquisto che la 
    propriet� ha gi� messo a segno: quello di Gianni Chiapparo. "Gianni 
    si � integrato alla perfezione nel nostro gruppo di lavoro - dice 
    Claudio Castiglioni -, ma non avevo dubbi, visto che lo conosco e ho 
    puntato su di lui ciecamente. Io, Chiapparo e Oioli siamo 
    costantemente in stretto contatto, vagliamo il mercato, sondiamo 
    ogni possibilit� per scegliere nel modo migliore".
    Ormai tutte le altre squadre stanno iniziando a prendere forma. 
    Varese � ancora ferma: a che punto siamo?
    Siamo comunque a buon punto, anche se non abbiamo ancora preso 
    nessuno. Siamo un po� bloccati dalla situazione di Garnett. Stiamo 
    lavorando, insieme agli agenti, per transare il suo contratto, ma la 
    cosa non � n� semplice n� immediata. Finch� non risolveremo questa 
    questione abbiamo le mani legate e non possiamo chiudere nessuna 
    trattativa. Una volta sbloccato il nodo potremo muoverci pi� 
    liberamente, utilizzando i visti per extracomunitari a nostra 
    disposizione.
    Avete ancora parecchi nomi sul vostro taccuino?
    La lista dei giocatori che ci interessano si va sempre pi� 
    restringendo, abbiamo contatti e trattative gi� ben avviate, non 
    partiamo certo da zero.
    La piazza mormora: vuole un acquisto che possa dare una sferzata di 
    entusiasmo.
    E lo avr�, al pi� presto. Credo che dalla seconda met� di questa 
    settimana ogni giorno sar� quello buono per l�annuncio del primo 
    acquisto.
    Intanto, sempre in settimana, lancerete la campagna abbonamenti per 
    la prossima stagione. Cosa si aspetta dai tifosi?
    Sicuramente mi aspetto che Varese risponda in massa, e aderisca con 
    entusiasmo al nostro progetto come solo questa citt� sa fare. Quello 
    dei nostri tifosi � un contributo determinante, fondamentale. Dal 
    punto di vista ambientale, ma anche da quello economico. In una 
    societ� come la nostra, con un budget limitato, gli introiti della 
    campagna abbonamenti hanno un ruolo importantissimo. Qualche 
    settimana fa avevo pubblicamente ringraziato tutti i nostri piccoli 
    sponsor, coloro che ci permettono di andare avanti. Ora voglio 
    ringraziare - uno per uno - tutti i nostri tifosi: per noi sono come 
    uno sponsor, sono linfa vitale.
    Cosa si devono invece aspettare i tifosi?
    Lo ribadisco: tutti vogliono risultati, a tutti piace vincere. Anche 
    un tifoso, quando acquista un abbonamento, lo fa sperando di 
    ottenere qualcosa. Purtroppo noi dobbiamo fare i conti con delle 
    risorse limitate e non � possibile promettere allori e scudetti. 
    Almeno a breve termine.
    Come procedono i vostri rapporti con l�amministrazione comunale?
    Abbiamo avuto un primo incontro con il sindaco Fontana circa un mese 
    fa. Incontro nel quale avevamo gettato le basi per un rapporto che 
    fosse il pi� possibile collaborativo. Domani avr� un secondo incontro 
    con il sindaco. Parleremo della convenzione per la gestione del 
    palazzetto, e cercheremo di chiarire una serie di situazioni per noi 
    molto importanti.

    Francesco Caielli
     

     Share


    User Feedback

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...