Jump to content

Ormai siamo alla follia


fachiro
 Share

Recommended Posts

Le imprese del popolo corso; dopo Napoleone c'è chi bagna il nasone gerarddepardiano alla madrepatria France. Maggici

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/...e/27/nave.shtml

www.fachiro.tk

Nel Lazio avvisano mamme e papà quando si bigia. In Inghilterra ti prendono le impronte digitali. Quando la scuola diventa più blindata di Opera.

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronach...re/27/sms.shtml

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronach...lainglese.shtml

Insomma...3 sole parole: rob de mat

Edited by fachiro
Link to comment
Share on other sites

Milano,Luned' 26/09/05, Stazione Porta Garibaldi, ore 17.26, binario 3.

Ale Div., impegnato nella vita reale di tutti i giorni, corre per andare a prendere il treno delle 17.30. Nota un assembramento di facce da pirla con una strana divisa rossa e cappello da ferroviere. Incurante avanza, Ipod a palla nelle orecchie, verso le prime carrozze, dove tra l'altro questo presidio militare era anche meno presente, quando si sente strattonare la spalla destra da dietro... era una guardia giurata che gli chiedeva di mostrargli il biglietto!! Prima ancora di salire sul treno!!!!!!!!!!

Tralascio lo scurrile scambio di opinioni successivo e le reciproche minacce...

Cmq...

C'erano un capotreno, uno capobinario (?) con il berretto giallo e divisa trenitalia d'ordinanza, 10 ausiliari del biglietto e 6 guardie giurate per controllare un treno di pendolari!!

E trenitalia s.p.a. è una società privatizzata che taglia sulla sicurezza, sulla pulizia, sull'igiene e sulla manutenzione dei treni per costruire stazioni più belle e militarizzare l'accesso ai treni con quasi 20 persone!!!!!!!!!!

Quando ci sarebbe già un capotreno che dovrebbe semplicemente passare a controllare i biglietti!!!!!!!

Il tutto per la nostra sicurezza (così mi ha detto uno dei pirla di cui sopra...).

Vabbè...

Edited by Ale Div.
Link to comment
Share on other sites

Milano,Luned' 26/09/05, Stazione Porta Garibaldi, ore 17.26, binario 3.

Ale Div., impegnato nella vita reale di tutti i giorni, corre per andare a prendere il treno delle 17.30. Nota un assembramento di facce da pirla con una strana divisa rossa e cappello da ferroviere. Incurante avanza, Ipod a palla nelle orecchie, verso le prime carrozze, dove tra l'altro questo presidio militare era anche meno presente, quando si sente strattonare la spalla destra da dietro... era una guardia giurata che gli chiedeva di mostrargli il biglietto!! Prima ancora di salire sul treno!!!!!!!!!!

Tralascio lo scurrile scambio di opinioni successivo e le reciproche minacce...

Cmq...

C'erano un capotreno, uno capobinario (?) con il berretto giallo e divisa trenitalia d'ordinanza, 10 ausiliari del biglietto e 6 guardie giurate per controllare un treno di pendolari!!

E trenitalia s.p.a. è una società privatizzata che taglia sulla sicurezza, sulla pulizia, sull'igiene e sulla manutenzione dei treni per costruire stazioni più belle e militarizzare l'accesso ai treni con quasi 20 persone!!!!!!!!!!

Quando ci sarebbe già un capotreno che dovrebbe semplicemente passare a controllare i biglietti!!!!!!!

Il tutto per la nostra sicurezza (così mi ha detto uno dei pirla di cui sopra...).

Vabbè...

32747[/snapback]

delinquente!!!! ;)

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...