Jump to content

TIRIAMO FUORI I... FRATES


Recommended Posts

Basta ad alibi di troppe ore in giro inj trasferta, voli aerei, infortuni, tiri da 3 a vuoto (ieri sera non contando Sakota siamo al record di 2 su 22 !!!)... ma l'allenatore non deve vivere sui tiri da 3 dicendo che il vento cambierà ??!

Anche ieri sera i time out erano tardivi, duravano poco perché non c'erano idee da cavr fuori, mentre Buchi era sempre concentrato e incazz appena subiva un minimo di parziale ed era sempre avanti peraltro di 10-15

Se non sai spiegare ai giocatori che se l'avversario è in bonus ti dovresti far fare falli facili andando in penetrazione con l'uno contro uno...

Se in attacco sai spiegare solo un P&R pure fatto sempre male (i giri in velocità che facevano i brindisini creavano sempre un varco prima o poi)

Se non hai fatto capire a Scekic e Hassel che non devono stare a metà strada in difesa da chi attacca e chi sta sotto, altrimenti sono sistematicamente superati in verticale come il burro, e non sai spiegargli come devono raddoppiare....

Allora vattene, perché il rendimento del gioco sta peggiorando ed è sotto il potenziale dei giocatori a disposizione

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 483
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Spiace ma...quoto. C'è molto altro che è responsabilità individuale dei giocatori, ma ho l'impressione che Frates abbia gettato la spugna.

per me nn ha gettato nessuna spugna, in serata come quella di ieri sera si gira in panchina e nn sa che pesci pigliare, anche se lui ha le sue responsabilità

Edited by DRIZZY
Link to comment
Share on other sites

Dragon, stai vedendo un po' quello che vuoi vedere.

Chiariamo che non siamo a questo punto "Nonostante" Frates, ma Anche a causa sua.

Sicuramente puo' reagire meglio, ieri ha accoppato la rimonta, spanchinato a morte Polonara e lasciato in campo Rush per uno sproposito di tempo.

Io non credo nel suo taglio, io voglio che si metta in discussione e compatti di nuovo la squadra.

Link to comment
Share on other sites

Ponch, il post di fanta è la roba più populista che io abbia mai letto: poi, coltiviamo pure l'illusione che sia Frates ad avere carenze tecniche e tattiche, va bene. E andiamo anche.a.spiegargli il p&r e gli aiuti, perché lui li insegni ai giocatori. Hanno sbagliato due Usa.su tre e il cambio del centro, almeno. Questo rimproveriamogli. Ma non facciamo i maestrini di tattica con uno che ne sa anche troppo. Semmai, forniamolo di una mazza ferrata.

Link to comment
Share on other sites

Dissento, IERI Frates ci ha messo del suo.

E, by the way, non e' che sputtanandosi le relazioni con tutti i giocatori sia un'idea geniale.

E ripeto io CREDO che lui possa aiutarsi molto, non credo per niente che un altro sia per forza di cose migliore.

MA deve reagire a costo di parlare coi giocatori, altro che mazza ferrata.

Link to comment
Share on other sites

Io non darò mai lezioni a chi fa il coach di professione. Non ho tale presunzione

Quando prendi certe imbarcate le colpe non sono mai di uno, ma vanno suddivise. E Frates, che personalmente penso di essere uno dei pochi che stima, probabilmente può e deve fare di più. Ma questo lo sa anche lui.

Mi spiace solo una cosa. Da giornalista, e quindi con diritto di chiedere, nessuno ieri ha fatto una domanda: Come mai nel disastro del match, Polonara da tre con Sakota da quattro si è visto solo nei minuti finali?

Sicuramente avrebbe avuto una risposta che mi avrebbe convinto. Solo, avrei voluta sentirla

Link to comment
Share on other sites

Ponchiaz, te la butto lì:...e il buon Andrea Mazzon da Mestre(m...a)?

Vuoi vedere che con lui il bulgaro risorge?

Fantabasket eh...:-D

Eccola una prima soluzione a portata di mano,via Frates e dentro Mazzon,e poi dentro Banks.

Se Aubrey sta bene tengo fuori Rush e butto dentro Adrianino,e miglioro nettamente le rotazioni degli esterni con AC che da minuti ad Ere.

Link to comment
Share on other sites

Ma, io non riesco a dare colpe al Coach.....

L' unica cosa che posso imputargli è, forse, di non avere contribuito a rendere "leggero" l' ambiente in seno alla squadra.

Rendiamoci però conto di che "persone" ci siamo trovate in questa squadra : dal cerebroleso finto infortunato al Tinky Winky triste di 'sta cippa...

e l' atteggiamento dei giovani nostrani (Pollo e Denik) non mi pare dei più "costruttivi"...

Certo, Frates NON DEVE GETTARE LA SPUGNA ! Prenda il toro per le corna per Dio !!

Link to comment
Share on other sites

Eccola una prima soluzione a portata di mano,via Frates e dentro Mazzon,e poi dentro Banks.

Se Aubrey sta bene tengo fuori Rush e butto dentro Adrianino,e miglioro nettamente le rotazioni degli esterni con AC che da minuti ad Ere.

Stai scherzando vero ??

Link to comment
Share on other sites

Ponch, il post di fanta è la roba più populista che io abbia mai letto: poi, coltiviamo pure l'illusione che sia Frates ad avere carenze tecniche e tattiche, va bene. E andiamo anche.a.spiegargli il p&r e gli aiuti, perché lui li insegni ai giocatori. Hanno sbagliato due Usa.su tre e il cambio del centro, almeno. Questo rimproveriamogli. Ma non facciamo i maestrini di tattica con uno che ne sa anche troppo. Semmai, forniamolo di una mazza ferrata.

Frates non ha carenze tecniche ne tattiche,ha carenze comportamentali nei confronti dei giocatori.

Lui non riesce a tirar fuori il meglio da KK,che non può essere così scarso,ne da tanti altri.

Sicuramente la società ha sbagliato la scelta si Scekic,quella di tenere in parte solo Erik come cambio degli esterni,in parte la scelta di KK per la tipologia di giocatore,ma delle facce così spente,atteggiamenti di sufficienza estrema,rendono chiara una situazione di insofferenza.

Domanda: se c'era un altro allenatore in panca,pensi che AC ieri " non aveva voglia di giocare"?

Perché o non capisco io,o mi sembra che ci siano fortissimi dubbi sul reale infortunio ed una improvvisa voglia di cambiare aria,o sbaglio?

Link to comment
Share on other sites

Frates non ha carenze tecniche ne tattiche,ha carenze comportamentali nei confronti dei giocatori.

Lui non riesce a tirar fuori il meglio da KK,che non può essere così scarso,ne da tanti altri.

Sicuramente la società ha sbagliato la scelta si Scekic,quella di tenere in parte solo Erik come cambio degli esterni,in parte la scelta di KK per la tipologia di giocatore,ma delle facce così spente,atteggiamenti di sufficienza estrema,rendono chiara una situazione di insofferenza.

Domanda: se c'era un altro allenatore in panca,pensi che AC ieri " non aveva voglia di giocare"?

Perché o non capisco io,o mi sembra che ci siano fortissimi dubbi sul reale infortunio ed una improvvisa voglia di cambiare aria,o sbaglio?

Fai la domanda all' allenatore della squadra dello scorso anno di AC .....

Link to comment
Share on other sites

Ma, io non riesco a dare colpe al Coach.....

L' unica cosa che posso imputargli è, forse, di non avere contribuito a rendere "leggero" l' ambiente in seno alla squadra.

Rendiamoci però conto di che "persone" ci siamo trovate in questa squadra : dal cerebroleso finto infortunato al Tinky Winky triste di 'sta cippa...

e l' atteggiamento dei giovani nostrani (Pollo e Denik) non mi pare dei più "costruttivi"...

Certo, Frates NON DEVE GETTARE LA SPUGNA ! Prenda il toro per le corna per Dio !!

Ma, io non riesco a dare colpe al Coach.....

L' unica cosa che posso imputargli è, forse, di non avere contribuito a rendere "leggero" l' ambiente in seno alla squadra.

Rendiamoci però conto di che "persone" ci siamo trovate in questa squadra : dal cerebroleso finto infortunato al Tinky Winky triste di 'sta cippa...

e l' atteggiamento dei giovani nostrani (Pollo e Denik) non mi pare dei più "costruttivi"...

Certo, Frates NON DEVE GETTARE LA SPUGNA ! Prenda il toro per le corna per Dio !!

Roo,siamo stati la prima squadra ad andare in ritiro,il tutto per preparare il QR.

Prime amichevoli,direi quasi un pianto,ma c'erano assenze diceva l'architetto.

Andiamo al QR e direi prestazione indecorosa nei confronti di quei mitici tifosi che sono andati a Vilnius.

Poi la supercoppa,un pianto.

Moto d'orgoglio contro RE nel secondo tempo,male a Milano,per il gioco espresso,bene con Venezia e benissimo con Avellino.

La coppa,un disastro e poi dopo SS in cui siamo stati ridicolizzati,dopo Valencia,ieri una prestazione scandalosa.

Quello che preoccupa e' il gioco,brutto e statico,la difesa,un colabrodo e le facce dei giocatori,che giocano solo perché devono prendere uno stipendio a fine mese.

E la colpa di chi è?

Link to comment
Share on other sites

Fai la domanda all' allenatore della squadra dello scorso anno di AC .....

Roo lascia stare le cose riportate e non viste di persona.

Su Aubrey,dopo le amichevoli,si diceva che era meglio di Banks,che era un acquisto della madonna.

In supercoppa ha tenuto Hackett di fisico,improvvisamente si finge malato immaginario e non vuol più giocare a Varese?

Manda via Frates e vedi come cambia il rendimento non solo di lui.

Link to comment
Share on other sites

Frates non ha carenze tecniche ne tattiche,ha carenze comportamentali nei confronti dei giocatori.

Lui non riesce a tirar fuori il meglio da KK,che non può essere così scarso,ne da tanti altri.

Sicuramente la società ha sbagliato la scelta si Scekic,quella di tenere in parte solo Erik come cambio degli esterni,in parte la scelta di KK per la tipologia di giocatore,ma delle facce così spente,atteggiamenti di sufficienza estrema,rendono chiara una situazione di insofferenza.

Domanda: se c'era un altro allenatore in panca,pensi che AC ieri " non aveva voglia di giocare"?

Perché o non capisco io,o mi sembra che ci siano fortissimi dubbi sul reale infortunio ed una improvvisa voglia di cambiare aria,o sbaglio?

Se dalle volte del Pala piovessero dollari, l'aria di varese sarebbe ideale anche x AC
Link to comment
Share on other sites

Roo lascia stare le cose riportate e non viste di persona.

Su Aubrey,dopo le amichevoli,si diceva che era meglio di Banks,che era un acquisto della madonna.

In supercoppa ha tenuto Hackett di fisico,improvvisamente si finge malato immaginario e non vuol più giocare a Varese?

Manda via Frates e vedi come cambia il rendimento non solo di lui.

Per quanto ne sappiamo (o meglio, per quanto ne so) Binza potrebbe anche avere ragione.

Purtroppo sarà difficile avere la controprova..

Link to comment
Share on other sites

Roo,siamo stati la prima squadra ad andare in ritiro,il tutto per preparare il QR.

Prime amichevoli,direi quasi un pianto,ma c'erano assenze diceva l'architetto.

Andiamo al QR e direi prestazione indecorosa nei confronti di quei mitici tifosi che sono andati a Vilnius.

Poi la supercoppa,un pianto.

Moto d'orgoglio contro RE nel secondo tempo,male a Milano,per il gioco espresso,bene con Venezia e benissimo con Avellino.

La coppa,un disastro e poi dopo SS in cui siamo stati ridicolizzati,dopo Valencia,ieri una prestazione scandalosa.

Quello che preoccupa e' il gioco,brutto e statico,la difesa,un colabrodo e le facce dei giocatori,che giocano solo perché devono prendere uno stipendio a fine mese.

E la colpa di chi è?

Forse della TOTALE assenza di un play-maker ?

Di un pivot titolare lentissimo di gambe e quindi in difesa sui p&r ?

Del suo cambio che è un inguaribile infortunato invece del lungo atletico che doveva "compensare" Hassel ?

Di una guardia titolare col cervello da gallina che, misteriosamente, non gioca da diverse partite ?

Di quell' altra guardia, presa per un play, che non la mette più nemmeno in una vasca da bagno ?

Dell' esterno di riserva che alla prova dei fatti si è dimostrato del tutto inadeguato ?

Link to comment
Share on other sites

Forse della TOTALE assenza di un play-maker ?

Di un pivot titolare lentissimo di gambe e quindi in difesa sui p&r ?

Del suo cambio che è un inguaribile infortunato invece del lungo atletico che doveva "compensare" Hassel ?

Di una guardia titolare col cervello da gallina che, misteriosamente, non gioca da diverse partite ?

Di quell' altra guardia, presa per un play, che non la mette più nemmeno in una vasca da bagno ?

Dell' esterno di riserva che alla prova dei fatti si è dimostrato del tutto inadeguato ?

Però caro roo in tutte queste tue giuste osservazioni sono da una parte davvero un mistero.

E' un mistero che Kk giochi cosi perche non lo hai mai fatto (nel senso che non mette manco un canestro a pagarlo e neanche si degna di provare a difendere).

E' un mistero che rush sia cosi involuto.

E' un mistero che anche Sakota faccia cacare.

E' un mistero il perchè non si passi mai la palla a Hassell.

Io non so veramente cosa sia e non voglio incolpare nessuno non sapendo sicuramente tante situazioni a me sconosciute. Però non mi sento di dire a priori che il Binza abbia torto.

Link to comment
Share on other sites

Sabato mattina (quindi prima della partita di ieri...) un mio carissimo amico ha visto la foto di gruppo di venerdì sera dal Becero, e avendomi riconosciuto mi ha Whatsappato un messaggio che lì per lì mi ha lasciato perplesso, poi conoscendo bene la persona e sapendo che MAI si è espresso a vanvera o per sentito dire, mi ha intristito totale.

FF fa allenare molto duramente la squadra in un clima gelido, poco comunicativo (ha condotto un allenamento di 3 ore senza MAI aprire bocca...) e si avverte molta insofferenza nei suoi confronti per questa situazione.

Come sapete su questioni tecniche e societarie io non posto mai niente, non mi reputo in grado di competere con le analisi di molti di voi, né di aggiungere granché alle discussioni. E i miei commenti di solito si limitano a cercare il sorriso anche nei momenti più balordi. È la mia indole, se posso fare qualcosa per alleggerire le situazioni un po' bieche intervengo, sennò mi faccio gli affari miei.

In questo caso ho voluto riportarvi questa informazione, anche in cerca di riscontri, perché se é vero allora cambiare Coleman per Banks servirà a poco, se non a respirare un 'aria nuova :whistle: negli spogliatoi.

Alé! :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Dei giocatori con un minimo di orgoglio ieri sera - al di là di quello che l'allenatore fa o dice - non avrebbero prodotto la prestazione cui abbiamo assistito. Per amor proprio, prima che per altro.

Io vedo troppi tiri costruiti anche bene spegnersi sul ferro (anzi no, quelli di Rush al ferro manco arrivano...), troppi giocatori non provare a difendere o a stringere i denti. Ditemi che colpa ha chi sta in panchina quando il play viene saltato sistematicamente da uno più grosso di lui (cui, quindi, rende chili e centimetri: se pure gli dà la biada in velocità, è proprio finita). E non era Dwayne Wade...

Ditemi che colpa ha uno che nello spot di guardia può scegliere tra Rush e Mei, perché il titolare è (dichiaratamente) inabile.

L'unica osservazione che condivido è perché non abbia mai provato a giocare con Ere guardia, Polonara ala piccola, Sakota e Hassell. Almeno avremmo visto Clark e Rush dove devono stare. Seduti.

Questo per la partita. Se invece la questione è ambientale, ripeto se la vedano in allenamento tirandosi pure i piatti in faccia. Ma davanti a 5000 varesini (che, nei primi cinque minuti di terzo quarto, sono stati quasi commoventi a spingere una rimonta da meno venti...) se hai orgoglio e dignità, disattendi tutto quello che dice il coach e giochi a basket con i tuoi compagni, ma giochi.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...