Jump to content
joe

Final8 Coppa Italia

Recommended Posts

La Virtus arriva a un millimetro dal suicidio. Riescono a concedere due triple in tre secondi e mezzo. Per fortuna ne mancavano solo tre :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, Grullo Parlante said:

La sconfitta di Milano addolcisce la pillola. O forse no, perché la virrus così spompata e incerottata era un'occasione.

Siamo più spompi noi. Amen. Peccato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, MarkBuford said:

Non sono così sicuro che il cronometrista abbia la coscienza pulita... 

Non che il fallo in attacco fosse proprio cristallino...

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minutes ago, meteora said:

Non che il fallo in attacco fosse proprio cristallino...

Peggio ancora se avessero deciso di compensare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minutes ago, Grullo Parlante said:

Sai che l"ho pensato anch'io? Ho avuto la sensazione che il cronometro abbia continuato a correre dopo l'ultimo canestro. Così come il canestro a fine terzo quarto mi sembrava da annullare.

Vero. 

Secondo me il tempo è ripartito prima che Brooks toccasse la palla. Magari c'è stata una deviazione, ma non era facile vederla. Il tiro di Brooks parte indubbiamente a tabellone acceso. 

E accese sono state anche le discussioni tra gli arbitri :)

Ma se Milano facesse ricorso per errore tecnico? Potrebbero avere partita vinta? Alla fine se il tiro fosse valido e il canestro buono la Virtus non avrebbe comunque tempo per la rimessa (anche contando il tempo 'rubato'). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, MarkBuford said:

Se offendo la tua sensibilità, fai lo stesso :)

Uno che arriva a menare il torrone con la formazione dell'anno prossimo a metà novembre e non riconosce un play nemmeno se gli fa passare la boccia tra le gambe mentre gli disegna i baffi col pennarellone e parte con la caccia al colpevole mentre si sta ancora giocando, può fare a meno di rispondermi e anche di leggermi. 

É la versione forumistica del mona :)

Fino a prova contraria sei tu quello che si attacca alle mie considerazioni tecniche con frasi fatte e slogan. Mi piace invece quando riesci ad argomentare. Anche se non sono del tuo parere però dimostri di avere delle idee. 👍

Altrimenti mi pare di parlare con un 5 stelle.

Sparare a zero contro le idee altrui senza analizzare il problema e proporre eventuali soluzioni è qualunquismo.

 

Edited by uccellodirovo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partita storta ma non abbiamo il talento di Cremona. Ora riposo e poi si riparte. Mal che vada centriamo il nostro reale obbiettivo di inizio stagione. Il nono posto.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri siamo stati in partita grazie alla panchina, escluso Cain il resto del quintetto è andato troppo ad intermittenza in attacco.

Se non fosse stato per il capitano e per il troppo bistrattato Salumu la partita finiva nel primo quarto.

Loro sono stati più continui in attacco, hanno fatto canestro sempre nei momenti chiave della partita.

È due mesi che abbiamo la squadra in riserva di energia.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 hours ago, MarkBuford said:

Vero. 

Secondo me il tempo è ripartito prima che Brooks toccasse la palla. Magari c'è stata una deviazione, ma non era facile vederla. Il tiro di Brooks parte indubbiamente a tabellone acceso. 

E accese sono state anche le discussioni tra gli arbitri :)

Ma se Milano facesse ricorso per errore tecnico? Potrebbero avere partita vinta? Alla fine se il tiro fosse valido e il canestro buono la Virtus non avrebbe comunque tempo per la rimessa (anche contando il tempo 'rubato'). 

Canestro abbondantemente a tabellone acceso.  Le discussioni tutte pe ril problema cronometro. Mancava un secondo, Brooks tocca il pallone a 0.8 forse 0.7. Gli han ciulato 0.2 o 0.3.

Brooks rilascia così abbondantemente oltre che gli 0.2 sarebbero da misurare.     Nel marasma non ricordo se qualcuno ha toccato prima di Brooks però (e aspetto che FabioRe posti la regola che dice quando deve ripartire il cronometro).

Il canestro mi sembrava da 2, quindi, nel caso, supplementari.  

L'ho rivista, non mi pare Nunally la tocchi sulla rimessa. Rimessa fatta con un piede sulla riga tra l'altro.

Edited by tatanka

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cremona quando infila serie di triple ignoranti è disarmante.

Però ha anche tante pause, in una di queste siamo rientrati superando ma in tante altre abbiamo sbagliato tiri ben costruiti.

Diamo un senso alla eurocoppetta vincendola.

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già che ci siamo, Fabio oltre a postare la regola sulla ripartenza del cornometro mi chiarisci quando il cronometro è controllato dal tavolo e quando dallo scatolotto degli arbitri?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Così scoppiati che si è vinto stando sempre avanti a Trieste (squadra senza coppe , più talento, pubblico top).

Cremona è un po' più forte e ci sta perdere. Noi siamo troppo poco talentuosi per uscire dalle difficoltà ( presente d Johnson in pistoia-varese?) e solo di sistema non puoi vincere sempre anche perché vabbè essere scemi ma perche allora spendere per giocatori di livello quando vinci spendendo la metà.

A maggior ragione il gioco di sistema deve essere supportato da molta fiducia ,cosa che c'è stata dal ritorno dell'anno scorso fino a Natale. Girone di andata scorso e da natale in poi questa fiducia è venuta meno e i risultati ne risentono.

Bisogna anche poi tenere conto del momento delle squadre che si affrontano perché affrontare una squadra organizzata come Varese è molto difficile se sei in un brutto periodo (...tipo Cantù a Natale , Torino) totalmente diverso se invece sei soprattutto mentalmente in forma.

 

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, tatanka dice:

Già che ci siamo, Fabio oltre a postare la regola sulla ripartenza del cornometro mi chiarisci quando il cronometro è controllato dal tavolo e quando dallo scatolotto degli arbitri?

se non l'hanno cambiata di recente la procedura deve essere quella di cui sotto:

 

Precision Time System

 

Cosa è: uno strumento elettronico che permette l’arresto immediato del cronometro ad ogni

fischio arbitrale. E’ composto da una consolle radio (gestita dal Cronometrista) e da 4

trasmettitori per gli Arbitri (uno di riserva) dotati di interruttore on/off, pulsante start (da non

adoperare) e microfono (stop! con il suono del fischietto) che comunicano elettronicamente via

radio l’arresto del cronometro tramite la consolle.

Dove: Su tutti i campi di Serie A

Quando: Dalla Supercoppa 4 ottobre 2009.

A cosa serve: a ridurre il tempo tra il fischio dell’arbitro e lo stop del cronometro (1/100 di sec.)

Chi è coinvolto: Società ospitante, Terna arbitrale, UdC (soprattutto il cronometrista)

L’apparecchiatura, uguale su tutti i campi, viene messa a disposizione dalla Società ospitante; non

esistendo documentazione in materia, è assimilata alle attrezzature obbligatorie, quindi deve essere

a disposizione e controllata 1 ora prima dell’inizio della gara. Controllata vuol dire provata!

E’ necessario verificare lo stato di carica delle batterie dei trasmettitori in dotazione agli arbitri, il

funzionamento di microfono, pulsante e consolle (reset).

Ulteriore test del sistema verrà effettuato dopo il fischio di 01’.30” da parte del 1° arbitro.

 

Procedura d’uso e responsabilità

Start cronometro di gara

Inizio gara (salto a 2) e inizio del 2°, 3°, 4° periodo + eventuali Supplementari

Avvio tempo 􀃆 Cronometrista Start pulsante verde consolle

Rimesse perimetrali (tutte)

Avvio tempo 􀃆 Cronometrista Start pulsante verde consolle

Arbitro impegnato nell’amministrazione della rimessa - braccio alzato con palmo aperto,

conteggio dei 5”, via al cronometro

Tiri liberi (non realizzati)

Avvio tempo 􀃆 Cronometrista Start pulsante verde consolle.

Arbitro Centro impegnato nell’amministrazione dei tiri liberi - braccio alzato, con dito indice 1

tiro libero, via al cronometro su rimbalzo

 

Stop cronometro di gara

Fischio dell’arbitro Stop cronometro 􀃆 AUTOMATICO

(si accende luce rossa su consolle)

Ultimi 2 minuti del 4°periodo e dei Tempi Supplementari su canestro realizzato

Stop cronometro 􀃆 Cronometrista pulsante rosso consolle

Canestro valido e richiesta di sospensione Allenatore che ha subito canestro

Stop cronometro 􀃆 Cronometrista pulsante rosso consolle

Reset consolle

Periodicamente (ogni 4-5 fischi) il Cronometrista deve resettare la consolle. A Cronometro

fermo (pulsante rosso acceso) il Cronometrista preme il Pulsante Rosso.

Cronometro non si ferma per chiaro malfunzionamento

Quando è evidente che l’arbitro ha fischiato tempo fermo, violazione o fallo (Fischio + braccio

alto)

Stop cronometro 􀃆 Cronometrista pulsante rosso consolle

Consolle segnale lampeggiante trasmettitore 1, 2, 3.

Cronometrista segnala agli arbitri che le batterie del trasmettitore sono prossime a scaricarsi

e devono essere sostituite ( uso del 4° trasmettitore - testato)

Note – nei 20’ minuti precedenti la gara e in tutti gli intervalli i trasmettitori/microfono

devono essere posti in posizione off (on dopo fischio 01’.30” del 1° arbitro).

Prima di amministrare Salto a 2 e Possesso Alternato d’inizio quarto e Tempi supplementari

verifica dei tre arbitri su status ON del trasmettitore.

Sconsigliato parlare con il fischietto in bocca durante l’azione di gioco, eventuale suono del

fischio potrebbe bloccare il cronometro.

Il sistema non è sensibile a fischi esterni o comunque distanti più di 20 cm dal microfono.

Il microfono non deve essere assolutamente bagnato.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Facciamo finta che questa eliminazione sia una cosa positiva, pensando che la prossima partita sarà il tre marzo.. c'è bisogno di recuperare energie, soprattutto Moore mi pare in apnea totale. L'ho detto già un paio di settimane fa: pompa troppo il pallone, non legge più i ritmi, non vede Cain o Archie sotto canestro. Paghiamogli 10 giorni alle Canarie e vediamo di recuperarlo, che così è notte fonda...

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Ronin dice:

Così scoppiati che si è vinto stando sempre avanti a Trieste (squadra senza coppe , più talento, pubblico top).

Cremona è un po' più forte e ci sta perdere. Noi siamo troppo poco talentuosi per uscire dalle difficoltà ( presente d Johnson in pistoia-varese?) e solo di sistema non puoi vincere sempre anche perché vabbè essere scemi ma perche allora spendere per giocatori di livello quando vinci spendendo la metà.

A maggior ragione il gioco di sistema deve essere supportato da molta fiducia ,cosa che c'è stata dal ritorno dell'anno scorso fino a Natale. Girone di andata scorso e da natale in poi questa fiducia è venuta meno e i risultati ne risentono.

Bisogna anche poi tenere conto del momento delle squadre che si affrontano perché affrontare una squadra organizzata come Varese è molto difficile se sei in un brutto periodo (...tipo Cantù a Natale , Torino) totalmente diverso se invece sei soprattutto mentalmente in forma.

 

ecco, appunto

noi ci dimentichiamo spesso dei meriti degli avversari, teniamo presente che Cremona quattro giorni fa ha rifilato un ventello alla Virtus, e abbiamo visto cosa ha combinato la Virtus ieri sera dopo di noi

Cremona è una squadra ignorante che va a folate, in cui tutti tirano da tre senza limitazioni di sorta, pure il pivot (con esiti disastrosi) e una squadra organizzata come la nostra forse fa più fatica a limitare

ieri sera più che la serataccia da tre (che può anche capitare) hanno inciso i tantissimi canestri sbagliati da due centimetri dal ferro e, in misura minore, anche la brutta percentuale ai liberi

sul fatto che siamo scoppiati, sarà anche vero, però domenica mi sembrava viaggiassero non male, a Trieste......

 

  

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ultimo quarto a Trieste lo abbiamo perso 27-21, eravamo palesemente sulle gambe dopo aver dominato per 3 quarti. Abbiamo vinto perché abbiamo trovato un paio di canestri con alto coefficiente di difficoltà, fra cui una bomba di Ferrero con l'uomo addosso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minutes ago, Ale Div. said:

Facciamo finta che questa eliminazione sia una cosa positiva, pensando che la prossima partita sarà il tre marzo.. c'è bisogno di recuperare energie, soprattutto Moore mi pare in apnea totale. L'ho detto già un paio di settimane fa: pompa troppo il pallone, non legge più i ritmi, non vede Cain o Archie sotto canestro. Paghiamogli 10 giorni alle Canarie e vediamo di recuperarlo, che così è notte fonda...

quoto con il sangue. anche se non so se le Canarie possano bastare... e lasciamo stare avra e i suoi sogni di gloria per cortesia, Eurolega, NBA, ma di cosa stiamo parlando???

l'unico commento dopo averla vista dal vivo ieri è che Cremona ha strameritato, pur non facendo una partita irresistibile. Semplicemente ieri avevano il doppio della nostra energia, il doppio del nostro talento (almeno quello espresso ieri sul campo), un diener che l'ha spiegata in regia a tutti i nostri.

Non condivido quanto detto sulla coppetta del nonno, ma questo è un altro discorso...

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, fabioRE dice:

ecco, appunto

noi ci dimentichiamo spesso dei meriti degli avversari, teniamo presente che Cremona quattro giorni fa ha rifilato un ventello alla Virtus, e abbiamo visto cosa ha combinato la Virtus ieri sera dopo di noi

Cremona è una squadra ignorante che va a folate, in cui tutti tirano da tre senza limitazioni di sorta, pure il pivot (con esiti disastrosi) e una squadra organizzata come la nostra forse fa più fatica a limitare

ieri sera più che la serataccia da tre (che può anche capitare) hanno inciso i tantissimi canestri sbagliati da due centimetri dal ferro e, in misura minore, anche la brutta percentuale ai liberi

sul fatto che siamo scoppiati, sarà anche vero, però domenica mi sembrava viaggiassero non male, a Trieste......

 

  

Domenica abbiamo vinto perchè Ferrero è uscito dalla panca e ne ha messi 28 con l'86% dal campo.. togli quei 28 (circa il 30% del totale) e siamo punto e a capo. Va bene, per carità, na botta de culo ogni tanto non fa male.. però non possiamo dire che la squadra fosse recuperata.. ci manca la regia di Moore e quella foga difensiva da assatanati che avevamo fino a un mese e mezzo fa, chiaro segno che siamo in "down fisico" (cit.) e che ci dava solidità dietro e convinzione davanti. Ci sta, ora vediamo di recuperare...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...