Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 220
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

1 minute ago, Piva said:

.... e invece è proprio Silver uno di questi delusi.

E se è scocciato Lui che vive di fixa e basket è una cosa seria, serissima.

Poi l'amore per questi colori mi farà capitolare ancora una volta ma ad oggi, se non vedrò una squadra "pensata" per puntare a qualcosa di più di una salvezza tranquilla, potrebbe succedere che.... 😮

 

guarda, pivone, sono con te tutta la vita.

un po' di dannato talento lo dobbiamo tirar su.

Link to post
Share on other sites
13 hours ago, MarkBuford said:

Per non parlare di vendere Pelle a Torino per tirare a campare con Delas...

Tagliare Moore sarebbe stata una scelta tecnica, prendere un gettonaro per tamponare l'assenza di Archie in campionato (in coppa non era piú possibile) una gestionale.

E l'unica ragione per quella scelta gestionale è "va bene cosí".

A un anno di distanza ricordo un passaggio di un'intervista di Caja che parla del cambio Delas-Pelle tipo "beh, magari Delas non ha reso come speravamo ma completamente un'altra mentalità, un'altra serietà negli allenamenti".
Ci aspetteranno anni e anni di Moore o di gente "seria" in allenamento.

Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Federico dice:

Io dico che l'idea che ha passato la società in queste due ultime stagioni, al netto dei problemi economici arretrati, presenti ecc.., è dell'essersi accontentata. Accontentata di un playoff, accontentata di una salvezza tranquilla. Resta il rammarico che, con poco,avremmo potuto fare e ottenere molto ( anche in termini di ritorno economico)

 

 

8 ore fa, MarkBuford dice:

Un conto è andar per figurine cercando i rimpiazzi dopo tre partite (come ha fatto Torino e non solo). 
Un altro è essere a poche partite decisive dalla possibile qualificazione ai playoff e decidere di non rimpiazzare un giocatore che rischia di star fuori un mese e di rientrare a mezzo servizio.
Ingaggiare un gettonaro per Archie non avrebbe di certo terremotato il bilancio, anche perchè arrivare ai PO vorrebbe dire almeno una partita extra in casa e premi dagli sponsor.
Non averlo fatto (dopo Dimsa e Delas l'anno scorso) vuol dire che "va bene una stagione dignitosa" e questo è da perdenti.

L'immobilismo sul mercato di febbraio/marzo di questi due anni lo attribuisco solo ed esclusivamente ad un discorso (iper-comprensibile) di natura economica.

Prendere un giocatore per due/tre mesi costa circa 50/70k. Ora, questi denari a chi li chiedi? Al Consorzio, lo stesso che ad inizio anno ne ha messi tot e che al termine di ogni stagione deve ripianare una perdita a bilancio a sei cifre. Pensate che a loro piaccia galleggiare nella mediocrità? Non credete che anche loro abbiano una voglia matta di andare ai PO, passare qualche turno o di sollevare una coppetta, anche la meno importante che ci sia?

Per come la vedo io (e per le informazioni che ho, che magari sono parziali e non del tutto corrette), si può dire tutto tranne che il nostro risultato stagionale sia dato "dall'essersi accontentati" o dalla "mentalità perdente"

Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Il cremonese dice:

A un anno di distanza ricordo un passaggio di un'intervista di Caja che parla del cambio Delas-Pelle tipo "beh, magari Delas non ha reso come speravamo ma completamente un'altra mentalità, un'altra serietà negli allenamenti".
Ci aspetteranno anni e anni di Moore o di gente "seria" in allenamento.

Anche qui, sembra che per i Salumu e i Moore si sia detto di no ai Larkin o agli Sloukas di turno

Link to post
Share on other sites
7 hours ago, Ale Div. said:

........

Mi auguro che in estate si riesca a programmare una stagione con almeno un obiettivo, che sia la viva-la-fiba o la coppa Italia, da puntare seriamente. Vincere è un'altra cosa, provarci è possibile perché, come giustamente ha detto Ponchiaz, ci stiamo giocando un('altra?!) generazione di tifosi: ormai, quando al palazzo mi guardo in giro, vedo in prevalenza ex giovani che non si arrendono all'evidenza dell'età e poveri anziani ormai rassegnati al tic tac dei tempi d'oro che furono. E per il marketing, questo è no buono..

buone vacanze..

che fai? provochi?🙄😱😩
🤣🤣🤣🤣🤣

Edited by marisa
Link to post
Share on other sites
29 minutes ago, Indimenticabili said:

Anche qui, sembra che per i Salumu e i Moore si sia detto di no ai Larkin o agli Sloukas di turno

Ma dai. Partivo dal fatto che l'anno scorso Caja preferisse aver cambiato un mattocchio come Pelle (che non era certo Embiid) con un morto come Delas perché più serio, più professionale e professionista. Stop. Poi, secondo me, bisognerebbe anche provare a cavalcare la gestione di qualche giocatore con un poco (poco neh) di talento  in più ma meno disciplinato di altri.

Link to post
Share on other sites
14 ore fa, MarkBuford dice:

Oggettivamente è comprensibile dire "eravamo partiti per salvarci, va bene cosí", ma è il riflesso di una mentalità perdente.

Bravi ai ragazzi, nessuno contesta l'impegno, nessuno dimentica i valori in campo e nessuno li accusa di aver cercato le ferie anticipate.

Ma bene cosí un cazzo. Siamo scivolati fuori dalle prime otto a un passo dal traguardo. Non va "bene cosí".

Caja che dice di essere comunque soddisfatto e non rammaricato è lo specchio di una stagione dove "dignitoso" è un aggettivo che si spreca in positivo. Si fa il bilancio di una stagione sportiva con lo stesso entusiasmo degli impiegati al catasto... e alla fine questo sarà anche l'entusiasmo di chi tifa.

Siamo arrivati a un niente da playoff, abbiamo buttato nel cesso occasioni importanti per fare i due punti che ci sono poi mancati ieri sera (Torino, Avellino per dire le prime due) e nella partita (per noi) dentro/fuori l'unico capace di fornire una prestazione davvero importante è stato Avra. Dovremmo essere incazzati e non soddisfatti per esserci salvati millanta domeniche fa.

Sicuro che la Virtus ha piú talento etc., altrettanto sicuro che non si giocava nulla e in casa ha perso pure con Pistoia, non esattamente Golden State... cosí come l'imbattibile meccanismo perfetto di Wurzburg è stato preso a schiaffi da Sassari e la Cremona che tremare il mondo fa con noi ha perso due volte su due in campionato.

Cosí come è successo con Cremona in coppa Italia e Wurzburg in sfiga europe cup abbiamo accettato passivamente il nostro destino nella partita cruciale, giocando a nascondino in attacco e mostrando amnesie difensive clamorose (ieri nel primo tempo loro hanno fatto 14/15 da 2).

Se in coppa italia poteva valere l'alibi della stanchezza, ieri quelli stanchi e scarichi erano gli altri.

Forse il non riuscire a entrare davvero nella modalità "ora o mai piú" è il grosso limite di una squadra costruita assemblando onesti gregari (con l'eccezione di Avra, che pure aveva pezzato le altre due partite dentro/fuori).

Aspettarsi in un momento cosí una partita completamente sopra le righe da Cain o Scrubb è troppo. 

Ne hanno fatte di buone, intendiamoci, (e io Cain lo terrei a vita), ma piú perchè la partita li ha trascinati a farlo (come Ferrero a Trieste) che perchè loro siano riusciti a trascinare la partita.

Continuare cosí, con la squadra di bravi ragazzi pagati puntualmente a fine mese da un consorzio silenzioso e  da sponsor e "soci forti" chiacchieroni e, per ora, bravi a proporre idee per far mettere piú soldi ad altri, è probabilmente la via piú sicura. Arriveranno altri noni posti, magari qualche partecipazione a sorpresa a coppa italia o playoff o qualche brivido per gli ultimi posti un po' troppo vicini. Ma si galleggerà contanto sulla mediocrità di un campionato dove non mancheranno cattivi pagatori e manager bravi a bruciare budget molto piú generosi del nostro.

Forse dovremmo essere piú affamati e piú folli, come diceva qualcuno, invece che accontentarci della mediocrità che i tristi numeri del budget ci assegnano.

Non facciamo l'abbonamento per vedere qualcosa di "dignitoso", lo facciamo sognando ed essere sistematicamente svegliati dagli impiegati del catasto (non me ne vogliano) è bruttissimo.

Ti adoro e quoto tutto..Vi lascio questa Varese di piccolo cabotaggio da anni..Mi fa enorme piacere vedere una società con un presidente arrembante che abbia rivalutato Pozzecco maturato come uomo e come allenatore. Continuate a schifare Ponti restando nella mediocrità della faccia triste di Caja ..entusiasmo e giochi di attacco con qualche talento da scovare nel mondo dove siete? Siete stoici a sopportare questa gestione da anni

 

 

 

Link to post
Share on other sites
7 hours ago, Ponchiaz said:

Non vorrei dimenticaste però che grazie alla IGNIS abbiamo un vivaio degno delle migliori realtà Birmane.

seguo da vicino minibasket e giovanili da oltre 10 anni - per quanto riguarda le Giovanili- a mio parere - per la stagione corrente ad oggi  e con i playoff o finals ancora da giocare -abbiamo i migliori risultati degli ultimi 4/5 anni 

Fermo restando che vivai tipo Stella Azzurra - Reyer-  Trento -  investono ben di più di noi sia in capitali che in tecnici a tempo pieno.

Varese Academy PallacanestroL’Under 15 conclude il Concentramento Interregionale da imbattuta ottenendo la 3ª vittoria in altrettante partite‼️I biancorossi ⚪🔴vincono 🆚 @newbasketlecce Complimenti ai ragazzi e a tutto lo staff, siete tra le migliori 16 squadre italiane👏🏻 👏🏻💪🏻.
.Varese Academy PallacanestroGrandissima soddisfazione per l’Under 18 ‼️I biancorossi ⚪🔴 ottengono la 5ª 🖐🏻 vittoria in altrettante partite, vincendo 🆚 @ruckersanve  Grazie a questa vittoria l’Under 18 conquista aritmeticamente il primo 🏻posto del Girone C della Fase Interregionale e con un turno d’anticipo accede alle #finalinazionali in programma a Milano dal 7 a 9 Giugno.
Complimenti ai ragazzi e a tutto lo staff, siete tra le migliori otto squadre italiane. 
Varese Academy Pallacanestro  #playoff degli Under 14, che verranno disputati con partite di andata e ritorno 
(1)Under 14 🆚 @bergamo_basket_2014 (8) ;
• @pallacanestro_cernusco (2) 🆚 @bbl_settoregiovanile (7);
• @roburetfidesvarese (3) 🆚 @aba_accademia_bk_altomilanese (6) ;
• @pallacanestroauroradesio (4) 🆚 @armani_junior_program (5)
Le 
#finalfour verranno disputate il 25 e 26 maggio in campo neutro.
..

 

Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, marisa said:

seguo da vicino minibasket e giovanili da oltre 10 anni - per quanto riguarda le Giovanili- a mio parere - per la stagione corrente ad oggi  e con i playoff o finals ancora da giocare -abbiamo i migliori risultati degli ultimi 4/5 anni 

Fermo restando che vivai tipo Stella Azzurra - Reyer-  Trento -  investono ben di più di noi sia in capitali che in tecnici a tempo pieno.

Varese Academy PallacanestroL’Under 15 conclude il Concentramento Interregionale da imbattuta ottenendo la 3ª vittoria in altrettante partite‼️I biancorossi ⚪🔴vincono 🆚 @newbasketlecce Complimenti ai ragazzi e a tutto lo staff, siete tra le migliori 16 squadre italiane👏🏻 👏🏻💪🏻.
.Varese Academy PallacanestroGrandissima soddisfazione per l’Under 18 ‼️I biancorossi ⚪🔴 ottengono la 5ª 🖐🏻 vittoria in altrettante partite, vincendo 🆚 @ruckersanve  Grazie a questa vittoria l’Under 18 conquista aritmeticamente il primo 🏻posto del Girone C della Fase Interregionale e con un turno d’anticipo accede alle #finalinazionali in programma a Milano dal 7 a 9 Giugno.
Complimenti ai ragazzi e a tutto lo staff, siete tra le migliori otto squadre italiane. 
Varese Academy Pallacanestro  #playoff degli Under 14, che verranno disputati con partite di andata e ritorno 
(1)Under 14 🆚 @bergamo_basket_2014 (8) ;
• @pallacanestro_cernusco (2) 🆚 @bbl_settoregiovanile (7);
• @roburetfidesvarese (3) 🆚 @aba_accademia_bk_altomilanese (6) ;
• @pallacanestroauroradesio (4) 🆚 @armani_junior_program (5)
Le 
#finalfour verranno disputate il 25 e 26 maggio in campo neutro.
..

 

Quanto di questo è merito di Ponti?

Link to post
Share on other sites
19 minutes ago, Wes Matthews said:

Ti adoro e quoto tutto..Vi lascio questa Varese di piccolo cabotaggio da anni..Mi fa enorme piacere vedere una società con un presidente arrembante che abbia rivalutato Pozzecco maturato come uomo e come allenatore. Continuate a schifare Ponti restando nella mediocrità della faccia triste di Caja ..entusiasmo e giochi di attacco con qualche talento da scovare nel mondo dove siete? Siete stoici a sopportare questa gestione da anni

 

 

 

Ma adesso chi è questo

Link to post
Share on other sites
42 minutes ago, Ponchiaz said:

Quanto di questo è merito di Ponti?

tecnicamente forse non molto ma è un fatto che quasi tutte le squadre stanno arrivando al meglio alle battute finali
rendiamogli almeno il merito di averci messo i soldi per la stagione -che peraltro sono serviti anche a far arrivare qualche giocatore da fuori a rinforzare le squadre-
non dimentichiamo poi il fatto  che il ns budget  si rivela ogni anno  scarso -
se ci troviamo con un unico budget a disposizione -dovendo scegliere - mettiamo più investimenti sul vivaio o li teniamo per la prima squadra?   almeno fin che Ponti elargisce, può essere totalmente dedicato alla prima squadra 
 

Link to post
Share on other sites

Marisa io apprezzo la tua passion.

Ma la bontà di un settore giovanile si misura maggiormente dal numero di atleti che arrivano a giocare ad alto livello che non dai risultati delle squadre. Sebbene ovviamente ci possa essere una correlazione.

Sin qui gli elementi di spicco che voleva portare Ponti non è che si siano visti tanto.   I ragazzi più forti sono ancora figli degli “squattrinati” ma validi professionisti che hanno preceduto il loquace nostalgico.

In compenso è sparito lui e praticamente tutta la sua prima linea, lasciando il campo alle persone serie. Quelle che però c’erano anche prima.

Questo per dire che da parte sua un po’ di umiltè non guasterebbe, come dimostra la buffonata Ignis che farebbe ridere, se non ci fosse da piangere.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
7 hours ago, Wes Matthews said:

http://beri.it/2013/06/11/kevin-magee/

Si può arrivare anche ottavi come la Cagiva datata 1982 ma andare a scovare in un piccolo college un Kevin Magee che da solo ti faceva godere come un riccio sono cose forse che sfuggono alla tua onnipotenza ligia alla piccola borghesia consortile..

Senti borghesia consortile, non so cosa faccia tu alla domenica invece di venire al palazzo, anche se posso immaginarlo, ma forse ti sei perso un Alexa Avramovic che qualche goduria a chi conosce il basket l’ha fatta anche provare.

Poi è ovvio che, se al pomeriggio vai  a guardare i cantieri con Dodo Rusconi, allora capisco che parliate dei bei tempi andati e quindi “Oggi play come Anchisi non ce ne sono più” e “Avercene di giocatori come John Deveraux”.

Forse meglio la borghesia consortile della aristocrazia gerontofila e rentier. 

Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, Ponchiaz dice:

Senti borghesia consortile, non so cosa faccia tu alla domenica invece di venire al palazzo, anche se posso immaginarlo, ma forse ti sei perso un Alexa Avramovic che qualche goduria a chi conosce il basket l’ha fatta anche provare.

Poi è ovvio che, se al pomeriggio vai  a guardare i cantieri con Dodo Rusconi, allora capisco che parliate dei bei tempi andati e quindi “Oggi play come Anchisi non ce ne sono più” e “Avercene di giocatori come John Deveraux”.

Forse meglio la borghesia consortile della aristocrazia gerontofila e rentier. 

E duston, Green, Davis, Okoye solo x citarne alcuni negli scorsi anni dove li metti? Questa borghesia consortile ci ha garantito continuità nella tempesta. E la borghesia ogni tanto va in paradiso.  Io ponti non lo schifo anzi.....ma che si decida xché se vuole il controllo e gestire come sta facendo x il settore giovanile....forse meglio anche no...e poi facciamo così quando vedi il Toto vai lì e chiedigli se è un borghese?

Edited by peter pan
Link to post
Share on other sites

Avendo le risorse, io non credo che il nostro allenatore schiferebbe un quintetto con Craft, Dominique Johnson, Scrubb, Vene e Cain, ovvero un quintetto di 5 soldatini seri ed educati. Personalmente, farei l'abbonamento sulle poltroncine rosse..

Ma come ho già detto, il problema di quest'anno non era il quintetto base, compreso Moore che ha illuso e poi deluso, ma una panchina mediocre. Cifre alla mano.

Bisogna rendersi conto che per una realtà low budget come Varese, il 5+5 è un lusso che non si può permettere. Lo puoi fare se dalla panchina uscissero Moraschini, Flaccadori, Ricci e (l'unico dei nostri che salvo) Ferrero il che, investitori assenti, è piuttosto improbabile.

Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Ale Div. dice:

Avendo le risorse, io non credo che il nostro allenatore schiferebbe un quintetto con Craft, Dominique Johnson, Scrubb, Vene e Cain, ovvero un quintetto di 5 soldatini seri ed educati. Personalmente, farei l'abbonamento sulle poltroncine rosse..

Ma come ho già detto, il problema di quest'anno non era il quintetto base, compreso Moore che ha illuso e poi deluso, ma una panchina mediocre. Cifre alla mano.

Bisogna rendersi conto che per una realtà low budget come Varese, il 5+5 è un lusso che non si può permettere. Lo puoi fare se dalla panchina uscissero Moraschini, Flaccadori, Ricci e (l'unico dei nostri che salvo) Ferrero il che, investitori assenti, è piuttosto improbabile.

Quoto, il problema che con il ns budget riusciamo a firmarne giusto 2 dei 5 citati e  dopo ci dobbiamo arrangiare con i vari Delas, Disma ecc. ecc. 

Anche se personalmente salverei Tambone oltre a Ferrero, rispetto all'altro panda italico che doveva giocare almeno il campo lo ha quasi sempre tenuto dignitosamente.

Link to post
Share on other sites

ecco qui... il "plus/minus" è una statistica idiota e molto fuorviante, ma sull'arco di una stagione intera, restituisce valori piuttosto significativi...

Moore  +115 / minuti giocati 893

Avramovic  +151 / minuti giocati 858

Scrubb  +167 / minuti giocati 1014

Archie  +84 / minuti giocati 744

Cain +110 / minuti giocati 927

Ferrero +18 / minuti giocati 334

Salumu -24 / minuti giocati 312

Tambone  -76 / minuti giocati 397

Iannuzzi  -19 / minuti giocati 269

Natali  -25 / minuti giocati 197

E' evidente la clamorosa disparità di "plus/minus" tra i nostri due play, considerando che Tambone ha giocato la metà dei minuti di Moore, e soprattutto la forbice di minuti tra Cain e Iannuzzi. Aggregando questi numeri ai punti segnati (79,5) e subiti (76.1), è abbastanza chiaro dove abbiamo perso i play off...

 

edit: "dove abbiamo perso i play off"... si potrebbe anche dire "dove abbiamo perso il quarto/quinto posto", visto che bastavano un paio di cazzo di vittorie in più...

Edited by Ale Div.
Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Ponchiaz dice:

Senti borghesia consortile, non so cosa faccia tu alla domenica invece di venire al palazzo, anche se posso immaginarlo, ma forse ti sei perso un Alexa Avramovic che qualche goduria a chi conosce il basket l’ha fatta anche provare.

Poi è ovvio che, se al pomeriggio vai  a guardare i cantieri con Dodo Rusconi, allora capisco che parliate dei bei tempi andati e quindi “Oggi play come Anchisi non ce ne sono più” e “Avercene di giocatori come John Deveraux”.

Forse meglio la borghesia consortile della aristocrazia gerontofila e rentier. 

Quest'anno Avramovic ha fatto canestri assurdi e improbabili ma sopratutto quell'assist a Archie che ancora adesso mi imbizzarrisco! Si è portato a spasso tre marcatori, con gli altri due che lo tenevano d'occhio (e probabilmente anche qualcuno in panchina) per tirare un no look a 4 metri di distanza in mezzo ai difensori. Giocata dell'anno, forse del decennio, roba che non vedi più nemmeno in NBA, degna dei "Pistol" Maravich o di Jason "White Chocolate" Williams. E parliamo di un giovane pescato dal nulla e tirato su e madonne e shampate come non si vedeva dai tempi di Rusconi e Pozzecco.. Ma tant'è, meglio ricordare i bei tempi che furono, senza sapere nulla del presente...

Link to post
Share on other sites
21 minutes ago, Ale Div. said:

ecco qui... il "plus/minus" è una statistica idiota e molto fuorviante, ma sull'arco di una stagione intera, restituisce valori piuttosto significativi...

Moore  +115 / minuti giocati 893

Avramovic  +151 / minuti giocati 858

Scrubb  +167 / minuti giocati 1014

Archie  +84 / minuti giocati 744

Cain +110 / minuti giocati 927

Ferrero +18 / minuti giocati 334

Salumu -24 / minuti giocati 312

Tambone  -76 / minuti giocati 397

Iannuzzi  -19 / minuti giocati 269

Natali  -25 / minuti giocati 197

E' evidente la clamorosa disparità di "plus/minus" tra i nostri due play, considerando che Tambone ha giocato la metà dei minuti di Moore, e soprattutto la forbice di minuti tra Cain e Iannuzzi. Aggregando questi numeri ai punti segnati (79,5) e subiti (76.1), è abbastanza chiaro dove abbiamo perso i play off...

 

edit: "dove abbiamo perso i play off"... si potrebbe anche dire "dove abbiamo perso il quarto/quinto posto", visto che bastavano un paio di cazzo di vittorie in più...

Pertanto, i primi confermati sono: Ferrero (e vabbé), Tambone (ommamma) e Salumu (cosa?), oltre a Caja.

Probabilmente in casa Varese si pensa: big lies and statistics.

Speriamo si riesca con Cain (che invece è già mezza squadra) e poi vediamo chi a dare i punti e la creatività di Avra.

So che abbiamo 4 mesi di pippe di questo tipo. Vediamo che cappello estraggono dal cilindro Conti e il Toto.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...