Jump to content
UNSELD

Pallacanestro Varese 2019/2020

Recommended Posts

1 hour ago, fabioRE said:

l'hanno spinto da dietro mentre era in aria in entrata a 1' dalla fine

cadendo ha subito una brutta botta al ginocchio destro, che probabilmente gli si è anche un po' girato

al termine dell'incontro ci ho parlato mentre stava andando in tribuna a seguire il secondo incontro: ha detto "è tutto ok", in ogni caso ha salito le scale sulle proprie gambe senza nessun aiuto, senza nemmeno tenersi per il corrimano, vediamo domani gli sviluppi e speriamo tanto che non sia nulla di grave, se no qui si mette veramente male.....

Grazie per le info

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, sertar said:

SCONFITTA DI MISURA CONTRO CANTÙ PER LA OPENJOBMETIS

La Pallacanestro Openjobmetis Varese, ancora priva di Clark, esce sconfitta di misura dal derby contro Cantù disputato in occasione della finale 3/4 posto del “Memorial Bertolazzi”. Il 77-74 finale, deciso da una tripla di Collins allo scadere, parla di una gara molto equilibrata in cui le due squadre si sono date battaglia fino all’ultimo. I biancorossi, che nel finale di gara hanno perso Mayo dopo una franosa caduta nell’area avversaria (domani le sue condizioni verranno valutate con esami specifici), torneranno in campo mercoledì 11 per il Memorial Di Bella che si giocherà a Pavia; avversaria di turno sarà la Vanoli Cremona.

L’inizio di partita premia la Openjobmetis che “scatta” con un parziale di 15 a 2 che costringe coach Pancotto ad un repentino timeout. La breve pausa ristora l’Acqua S.Bernardo che accorcia grazie a Pecchia (autore di 7 punti) ma che nulla può contro l’ottimo Ferrero che, al 10′, fissa il punteggio sul momentaneo 21-15. Ad inizio di secondo periodo Cantù si rimette in scia grazie a Rodriguez ed al “solito” Pecchia, ma Varese tiene botta con Tambone e Natali abili a respingere gli attacchi canturini ed a chiudere in vantaggio anche l’intervallo: 36-31. I ritmi si alzano decisamente in avvio di terzo quarto ed è Cantù a beneficiarne riuscendo, nonostante le due bombe di Jakovičs di fila, a portarsi sul -3 (49-46). Coach Caja ferm il gioco, ma la solfa non cambia; l’Acqua S.Bernardo, guidata stavolta da Wilson, mette la freccia e sorpassa i biancorossi che si sbloccano solo con Vene e Tambone che limitano i danni portando i loro, al 30′, sul -1 (55-56). Cantù prova l’allungo fin dai primi minuti dell’ultima frazione di gioco ma Varese rimane attaccata al match grazie a Mayo e Natali che firmano il pareggio a quota 70 a 2′ dell’ultima sirena. Tambone mantiene invariato il gap annullando il gioco da 3 punti di Collins che però, poco dopo, piazza la bomba decisiva con 2″ sul cronometro. La preghiera di Vene si infrange sul ferro e Cantù si aggiudica il match.

PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE-ACQUA S.BERNARDO CANTÙ: 74-77 (21-15; 36-31; 55-56)
Pallacanestro Openjobmetis Varese: Peak 5, Tepic, Jakovičs 12, De Vita, Natali 6, Vene 6, Simmons 10, Mayo 16, Tambone 11, Naldini, Gandini 3, Ferrero 5. Coach: Attilio Caja.
Acqua S.Bernardo Cantù: 0 Di Giuliomaria, 7 Collins 14, 9 Procida 5, 11 La Torre 3, 13 Hayes 2, 19 Wilson 12, 22 Burnell 9, 25 Baparapè, 27 Simioni, 28 Rodriguez 12, 32 Pecchia 17. Coach: Cesare Pancotto.

Certo che se a ogni partita ne infortuniamo uno... 

Pecchia tanta roba... 

Jakovics 12, bene, Tepic virgola, molto meno. Cantù da retrocessione, perdere con loro no bene. 

Altre riflessioni. 

Inutile lamentarsi del poco talento se abbiamo cercato solo giocatori di sistema. 

Peak molto ondivago, speriamo si svegli perché in assenza di Clark la seconda opzione offensiva è lui. 

Speriamo niente di grave a Mayo, sennò sono cavoli amari. 

Pattuglia italiana (Tambo e Gianca) che conoscono il sistema già più avanti degli altri, speriamo sia un buon segno quando tutti saranno allineati. 

Tepic speriamo sia pronto per inizio campionato, il nostro sesto uomo sarà fondamentale. Certo, si poteva osare con forze più fresche dalla panchina, ma tant'è. 

Speriamo che i buoni segnali della Valtellina non siano rimasti là, altrimenti facciamo un pensiero al giocare in altura... 

Edited by seth
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo Peak finora in Italia è stato molto discontinuo; a Pistoia ha fatto qualche partita ottima con percentuali elevate e tanti punti, molte partite anonime in cui sembra non trovare ritmo.

Questa cosa è risaputa da tempo e penso che anche Conti lo avesse ben presente. Probabilmente contano sul fatto che possa migliorare, essendo al 2° anno post NCAA. La cosa che mi convince meno però è che a mio parere non sa fare molto bene niente, anche se sa fare un po' tutto. Per adesso, non è un tiratore, non è particolarmente forte 1vs1, non è uno che attacca il ferro, non è forte spalle a canestro, non è un rimbalzista, non è un gran difensore. Insomma se la cava, ma non eccelle e per essere il numero 3 titolare a Varese questo è preoccupante. Speriamo faccia il salto di qualità, altrimenti è un casino.

Edited by Fran

Share this post


Link to post
Share on other sites

al di là della preoccupazione sull'entità dell'infortunio di Mayo (a proposito:si sa già qualcosa di più preciso?), io non riesco a capacitarmi nell'involuzione vista in appena dieci giorni: siamo passati da prestazioni più che dignitose in Valtellina contro formazioni di rango nettamente superiore (seppur incomplete) allo scempio di Parma, con una semifinale orrenda e una finalina un po' meglio solo perchè si giocava contro i bimbi di Cantù.

Spero tanto che la motivazione sia che il preparatore questa settimana li abbia tartassati oltremisura: così si spiegherebbe tra l'altro anche il fatto di vedere Simmons piegato sulle ginocchia mentre il coach gli piega i suoi errori dopo averlo cambiato e Vene fermo in mezzo al campo che chiede la sostituzione perchè non ce ne ha più....

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minutes ago, fabioRE said:

al di là della preoccupazione sull'entità dell'infortunio di Mayo (a proposito:si sa già qualcosa di più preciso?), io non riesco a capacitarmi nell'involuzione vista in appena dieci giorni: siamo passati da prestazioni più che dignitose in Valtellina contro formazioni di rango nettamente superiore (seppur incomplete) allo scempio di Parma, con una semifinale orrenda e una finalina un po' meglio solo perchè si giocava contro i bimbi di Cantù.

Spero tanto che la motivazione sia che il preparatore questa settimana li abbia tartassati oltremisura: così si spiegherebbe tra l'altro anche il fatto di vedere Simmons piegato sulle ginocchia mentre il coach gli piega i suoi errori dopo averlo cambiato e Vene fermo in mezzo al campo che chiede la sostituzione perchè non ce ne ha più....

si ma...la preparazione siamo sempre e solo noi a farla? 😨

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che siamo già retrocessi, giochiamo direttamente la Legadue 2019/2020?

Share this post


Link to post
Share on other sites

AGGIORNAMENTI SULLE CONDIZIONI DI JOSH MAYO

Pallacanestro Varese comunica che in occasione della partita di ieri tra la Openjobmetis Varese e l’Acqua S.Bernardo Cantù, il giocatore Josh Mayo ha riportato un trauma distorsivo al ginocchio destro. Gli accertamenti strumentali ai quali è stato sottoposto nella mattinata di oggi, però, hanno escluso lesioni legamentose e meniscali. Il giocatore, che ha già iniziato uno specifico programma riabilitativo, tornerà a totale disposizione dello staff tra circa dieci giorni
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, fabioRE dice:

al di là della preoccupazione sull'entità dell'infortunio di Mayo (a proposito:si sa già qualcosa di più preciso?), io non riesco a capacitarmi nell'involuzione vista in appena dieci giorni: siamo passati da prestazioni più che dignitose in Valtellina contro formazioni di rango nettamente superiore (seppur incomplete) allo scempio di Parma, con una semifinale orrenda e una finalina un po' meglio solo perchè si giocava contro i bimbi di Cantù.

Spero tanto che la motivazione sia che il preparatore questa settimana li abbia tartassati oltremisura: così si spiegherebbe tra l'altro anche il fatto di vedere Simmons piegato sulle ginocchia mentre il coach gli piega i suoi errori dopo averlo cambiato e Vene fermo in mezzo al campo che chiede la sostituzione perchè non ce ne ha più....

Impossibile dare un giudizio senza conoscere nel profondi la metodologia del preparatore atletico però, considerando che mancano quasi tre settimane all'inizio del campionato, è plausibile che siano in fase di carico, fase che potrebbe continuare anche questa settimana per poi andare ad alleggerirsi negli ultimi 15/7 giorni.

Più che altro, guardia, pivot e play titolari infortunati, anche se per due di loro è per pochi giorni (per fortuna!) non è una bella cosa, in questo periodo.. È l'infortunio di Clark che è una bella merda..

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Ale Div. dice:

Impossibile dare un giudizio senza conoscere nel profondi la metodologia del preparatore atletico però, considerando che mancano quasi tre settimane all'inizio del campionato, è plausibile che siano in fase di carico, fase che potrebbe continuare anche questa settimana per poi andare ad alleggerirsi negli ultimi 15/7 giorni.

Più che altro, guardia, pivot e play titolari infortunati, anche se per due di loro è per pochi giorni (per fortuna!) non è una bella cosa, in questo periodo.. È l'infortunio di Clark che è una bella merda..

infortuni di play e pivot che però sono dovuti a scontri di gioco, più o meno fortuiti (quello di ieri sera mica tanto, intervento al limite dell'antisportivo, roba che in amichevole non si dovrebbe mai vedere), quindi per nulla imputabili alla preparazione, anche se vanno messi in conto;  in uno sport di contatto queste cose sono all'ordine del giorno

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, fabioRE dice:

infortuni di play e pivot che però sono dovuti a scontri di gioco, più o meno fortuiti (quello di ieri sera mica tanto, intervento al limite dell'antisportivo, roba che in amichevole non si dovrebbe mai vedere), quindi per nulla imputabili alla preparazione, anche se vanno messi in conto;  in uno sport di contatto queste cose sono all'ordine del giorno

Non volevo mettere in discussione il lavoro del preparatore, forse era un po' ambigua la frase, sono del partito dell'ofeléé fa ul to mesté (e se non sei nato in zona Olona, use the fucking Google 😜). Era una constatazione generale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conti: “ La squadra è apparsa stanca e povera di energie. Ho visto gente piegata in due sulle ginocchia...”.  

E intanto amichevole-spettacolo tra Brindisi e Sassari. 

Mah...

Edited by UNSELD

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, uccellodirovo dice:

Confermo, è un casino!

Li hanno riaperti con lo stesso provvedimento che aboliva le accise sulla benzina?

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

OPENJOBMETIS VARESE – VANOLI CREMONA 95-86 (19-26, 44-49; 74-61)

VARESE: Tambone 22 (1-1, 4-6), Jakovics 10 (1-1, 2-5), Peak 18 (4-5, 2-3), Vene 12 (3-4, 2-4), Simmons 10 (4-6); Tepic 2 (1-1), Natali 5 (1-2, 1-1), Gandini, Ferrero 16 (2-7, 2-4). Ne: De Vita, Seck, Naldini. All. Caja.
CREMONA: Ruzzier 17 (3-3, 3-5), Saunders 16 (6-7, 1-2), Stojanovic 8 (3-5), Akele 11 (4-4, 1-1), Williams 4 (1-3); Mathews 7 (1-2, 1-3), Sanguinetti, Gazzotti (0-1, 0-1), De Vico 2 (1-5, 0-1), Tiby 18 (4-6, 1-2), Palmi 3 (1-3 da 3). Ne: T. Sacchetti. All. Fioretti – Sacchetti.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 10/9/2019 at 09:39, uccellodirovo dice:

Confermo, è un casino!

mi associo, è un casino....

17/27 da due, 13/23 da tre, 22/28 dalla lunetta

senza Mayo e solo tre gg dopo la schifezza di Parma

questi di Cremona non possono essere più scarsi dei bimbi di Cantù

bohh.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...