Jump to content
UNSELD

Pallacanestro Varese 2019/2020

Recommended Posts

3 hours ago, Ale Div. said:

Concordo, questa notizia mi ha un po' sorpreso.. Peak ha la stessa età di Avramovic e Okoye quando sono giunti qui (forse balla un anno), ma mi sembra più avanti rispetto a entrambi e ha già fatto qualche passo avanti, rispetto a inizio campionato, nonostante sia ancora discontinuo e soprattutto falloso.

Bisogna però valutare se c'è la volontà /possibilità di andare avanti un altro anno, magari due, con il giocatore o se alla fine dell'anno sarà sicuro partente, nel qual caso, l'eventuale taglio, avrebbe un senso.. Azzeccando il sostituito, ovviamente, che non è proprio così scontato..

Questo riporta la discussione alla vecchia diatriba: meglio un giovane da crescere in più stagioni o un usato sicuro pronto all'uso?

Peak ha 1 anno di contratto e a fine anno andrà via in ogni caso:

1) Se è questo saremo noi a non volerlo rinconfermare. Non mi pare abbia fatto molti passi avanti dopo oltre metà campionato. Discontinuo ma non in crescita.

2) Se invece miracolosamente farà una buona seconda parte di stagione sarà lui stesso a cercare di monetizzare altrove.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo le prime partite ero finalmente contento perché sembrava che avessimo un playmaker di un certo valore,ma dopo la partita con Venezia mi sta deludendo e in più Mayo ha un contratto di due anni, attualmente non proprio una bella notizia.....per Peak almeno il contratto è annuale e più a cifre sostenibili e questo aiuta se dovessimo cambiarlo....

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Ellediluca dice:

Dopo le prime partite ero finalmente contento perché sembrava che avessimo un playmaker di un certo valore,ma dopo la partita con Venezia mi sta deludendo e in più Mayo ha un contratto di due anni, attualmente non proprio una bella notizia.....per Peak almeno il contratto è annuale e più a cifre sostenibili e questo aiuta se dovessimo cambiarlo....

Non possiamo pensare che Mayo fosse un play che fa sempre gioco, fa sempre canestro, fa sempre showtime e magari costa pure poco (o comunque costa un prezzo adeguato alle finanze di Pall.Va). Se fosse tutto questo, anche con la sua altezza di un metro e poco più,  non sarebbe a Varese, ma in NBA (o a Milano alla corte del Recchia). Quindi prendiamo il ragazzo per quello che é, un folletto undersize che alterna ottime partite a partite anonime. Comunque non una cattiva presa.

  • Like 3
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Mentadent Ruttolibero dice:

Non possiamo pensare che Mayo fosse un play che fa sempre gioco, fa sempre canestro, fa sempre showtime e magari costa pure poco (o comunque costa un prezzo adeguato alle finanze di Pall.Va). Se fosse tutto questo, anche con la sua altezza di un metro e poco più,  non sarebbe a Varese, ma in NBA (o a Milano alla corte del Recchia). Quindi prendiamo il ragazzo per quello che é, un folletto undersize che alterna ottime partite a partite anonime. Comunque non una cattiva presa.

Il problema che fin'ora ha fatto partite o molto buone, all'inizio campionato,o proprio da dimenticare,io se fossi nella società non sarei proprio contenta x questa cosa,anche perché sarebbe dovuto essere il leader della squadra insieme a Vene e i due sono quelli più pagati

Share this post


Link to post
Share on other sites

La costanza di rendimento è lo spartiacque ben riconosciuto tra l'aurea mediocritas e l'eccellenza.

Dobbiamo cercare di spostarlo il più possibile verso l'alto, fermo restando che, con questo budget, l'eccellenza non la vedremo neppure con un  binocolo professionale.

Cominciamo con il vincere, per esempio, un paio di partite di fila.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

E se fosse che Majo gioca un po' contro l'allenatore con cui pare aver litigato? Se così fosse, ma è solo una mia scema ipotesi, dovrebbe giocare bene in casa, davanti al suo pubblico, per far vedere quanto è bravo e quanto serve alla squadra, per le vittorie e giocare male fuori casa, lontano dal suo pubblico per mettere in crisi l'allenatore...

Ripeto, l'ipotesi è una mezza scemenza ma la mia fiducia, nella maturità come uomini, dei giocatori professionisti è sempre stata minima e questi non perdono mai una occasione per dimostrare di vivere in ipotetici loro mondi paralleli: nel mondo dei "normali" le divergenze si risolvono in altro modo.

Se poi fosse vero che Caja ha avuto da ridire anche con Simmons... per quanto sopra, saremmo fritti! Passiamo pure alla stagione prossima.

Non ci vorrà molto a capire: le prossime due/tre partite diranno tutto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma ipotizzare semplicemente che attraversa un periodo di calo di forma, le cose non gli riescono e quindi non forza, oltre al fatto che ormai si è capito come difendere su di lui.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Sir Zap dice:

Ma ipotizzare semplicemente che attraversa un periodo di calo di forma, le cose non gli riescono e quindi non forza, oltre al fatto che ormai si è capito come difendere su di lui.

 

Ecco, questa ipotesi su Mayo sembra anche a me la più plausibile:

- stanco / non in formissima

- essendo non imprevedibilissimo come tipologia di gioco (o essendo abbastanza affrancato agli schemi di Artiglio, il quale si aggrappa alle sue certezze/convinzioni di gioco e non mi pare lasci tanto spazio ad inventiva o variazioni in opera ) gli avversari gli hanno preso le misure

Quanto sopra al netto del fatto che mi/vi faccio una domanda: chi di voi si sarebbe aspettato al giro di boa dal play titolare il livello prestazionale medio che ha avuto Mayo in questa prima metà del campionato? 

Io vorrei ricordare che avevamo Ronald Mc Donald Moore l'anno passato, quindi mi sembra comunque un upgrade accettabilissimo (mia opinione).

Piuttosto valuterei in modo piu importante la non prestazione di Clark (spero che si sia sbloccato, con queste ultime due prestazioni convincenti), la "prospettiva" Peak (che purtroppo ha i mezzi fisici e tecnici ma di testa é molle come un budino alla fragola scaduto) e ci metto pure Tambone (matteo é un ragazzo che mi sembra molto con la testa sulle spalle, ma - forse non per colpe del tutto sue -non ha ancora una identificazione oggettiva in campo: non ha il manico per fare il play, quindi é una guardia... ma difensivamente non é un mastino, ed in attacco - togliendo la clamorosa ultima prestazione - sinceramente mi ha convinto poco).

Io dico, se tutti questi avessero la testa di Ferrero.. o se Ferrero avesse i mezzi e l'età di Peak.. .. ... sarebbero guai per tutti (o loro non sarebbero già più a Varese).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su Mayo si saranno anche adattate le difese. Ma se da tre abbastanza libero sbaglia i tiri, le difese centrano un ciufolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minutes ago, Giobbo said:

Su Mayo si saranno anche adattate le difese. Ma se da tre abbastanza libero sbaglia i tiri, le difese centrano un ciufolo.

Regaliamogli una candela della Paltrow...

Magari si riprende.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours ago, Mentadent Ruttolibero said:

 

Quanto sopra al netto del fatto che mi/vi faccio una domanda: chi di voi si sarebbe aspettato al giro di boa dal play titolare il livello prestazionale medio che ha avuto Mayo in questa prima metà del campionato? 

 

Io per la verità per qualche motivo mi ricordo che era forte forte, anche se non play di manovra diciamo.

Invece per qualche motivo avevo riposto speranza in Peak anche perchè vistolo al raduno così fisicato mi ero illuso che sarebbe andato dentro ad ogni possesso...pensa che ingenuo.

Clark al raduno lo avevo visto meno perchè c'era vento ed era rimasto in macchina.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, alberto dice:

Scusate se cambio argomento, ma quando cazzo la fissano la data di Varese Teodosic? 

Che domanda superflua...

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque, in questa valle di lacrime di giocatori tutti sbhagliatihhh!! 11!!111!!, allenatori kattivi e dirigenti ingonpetenti, siamo a due vittorie dal quinto posto..

Ad agosto e soprattutto dopo Varese - Sassari, non l'avrei mai detto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Problema di Peak grande come una casa non è il fatto che non va dentro nonostante il fisico,il problema nell’80% delle partite giocate sono stati i falli stupidi ed inutili,soprattutto ad inizio quarto e soprattutto seriali.

Non possiamo permetterci di far giocare Natali più di 5 minuti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Binzaghino dice:

Problema di Peak grande come una casa non è il fatto che non va dentro nonostante il fisico,il problema nell’80% delle partite giocate sono stati i falli stupidi ed inutili,soprattutto ad inizio quarto e soprattutto seriali.

Non possiamo permetterci di far giocare Natali più di 5 minuti.

Basterebbe mettere in quintetto Natali per i primi 5 minuti, visto che quelli sono gli attimi cruciali di Peak... così la nostra giovane ala fisicata giocherebbe gli ultimi 35.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
48 minutes ago, Sir Joe said:

Basterebbe mettere in quintetto Natali per i primi 5 minuti, visto che quelli sono gli attimi cruciali di Peak... così la nostra giovane ala fisicata giocherebbe gli ultimi 35.

Mi hai ricordato Pillastrini che a volte ,nei primi minuti, faceva giocare Antonelli...

Edited by Carcarlo

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minuti fa, Sir Joe dice:

Basterebbe mettere in quintetto Natali per i primi 5 minuti, visto che quelli sono gli attimi cruciali di Peak... così la nostra giovane ala fisicata giocherebbe gli ultimi 35.

sai che non sarebbe davvero una brutta idea?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, alberto said:

Scusate se cambio argomento, ma quando cazzo la fissano la data di Varese Teodosic? 

LOL

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, alberto dice:

Scusate se cambio argomento, ma quando cazzo la fissano la data di Varese Teodosic? 

Che premura hai? Non hanno ancora ufficializzato l'orario della partita del 26 vs Fortitudo....

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, alep77 said:

Che premura hai? Non hanno ancora ufficializzato l'orario della partita del 26 vs Fortitudo....

Non l'hanno  ancora ufficializzata, perchè, dopo le esternazioni di Conti, hanno già deciso di darcela persa a tavolino.

Risultato già deciso.

Stiamo a casa che prendiamo meno freddo.

Edited by UNSELD

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Sir Joe dice:

Pare che Varese stia ronzando attorno all'ex Sassari Justin Carter... 

Carter verso il ritorno in Italia?

Potrebbe essere vicino il ritorno in Italia di Justin Carter che lo scorso anno in maglia Dinamo Sassari ha vinto la FIBA Europe Cup raggiungendo anche la finale scudetto.
Il giocatore americano, che ha iniziato l’anno in Francia con Roanne segnando 12.2 punti di media, è tra Pallacanestro Varese e De’Longhi Treviso, secondo quanto appreso da Sportando.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...