Jump to content

Pallacanestro Varese 2019/2020


Recommended Posts

  • Replies 4.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Abbiamo rilanciato accontentando quasi in toto le sue richieste nonostante sul giocatore ci fosse pesantemente Brescia. 

Io l'avrei lasciato andare. La contropartita adesso è risparmiare sugli altri ruoli e rischiare di avere il resto del quintetto non all'altezza. O qualcuno ha fatto uno sforzo extra per mettere qualche dindino in più, o nell'occasione tifo Brescia 😮

Link to post
Share on other sites
15 ore fa, zucca dice:

Non cominciamo a disperdere le risorse su mezzi giocatori. 

 

L'alternativa sarebbe "...un sostituto con caratteristiche analoghe a quelle di Cain a cui affiancare un lungo italiano di complemento", molto molto complicata da mettere in atto. Ci sono pregi e difetti in tutte e due le soluzioni.

Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Bluto dice:

Cusin a naso è  fuori prezzo.

Andasse in A2... il cimitero degli elefanti dei panda italiani... lì prenderebbe i soldi che vuole per altri 5 anni e poi si ritirasse. Cusin mi è sempre stato antipatico, un mezzo giocatore, da quando lo voleva Pilastrini a Varese... la somma dei suoi rimbalzi e dei suoi punti, per partita, è sempre inferiore al numero dei suoi falli. 

Link to post
Share on other sites

Sportando (fonte Prealpina - GS) dice che abbiamo rilanciato per Cain. Lo stesso ha fatto Brescia. 

La differenza tra domanda e offerta sono "solo" 10k.

Sicuri che sia stata la scelta giusta alla luce del budget invariato? Siamo sui 150k-160k offerti?

Link to post
Share on other sites

L'importante è non fare il passo più lungo della gamba: per me il play rimane il giocatore più importante! Più importante anche di Cain... 

Se penso che Trieste, che deve ridimensionarsi parecchio, fa la guerra a Trento per Craft... e poi penso all'ex nostro Moore che, con Iannuzzi, ha formato la coppia più deludente del campionato... magari, invece di rilanciare per Tyler potevamo giocarci un all in su Craft e fidarci dei nostri tecnici per prendere un altro pivot al posto di Cain.

Link to post
Share on other sites

Cain è uno dei migliori pivot transitati da queste arti negli ultimi anni. Diciamo anche il secondo miglior pivot del terzo millennio. Ma a quelle cifre, sollevo le sopracciglia.... O meglio: a quelle cifre relativamente al nostro budget.

Edited by Ale Div.
  • Like 1
Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, Ale Div. dice:

Cain è uno dei migliori pivot transitati da queste arti negli ultimi anni. Diciamo anche il secondo miglior pivot del terzo millennio. Ma a quelle cifre, sollevo le sopracciglia.... O meglio: a quelle cifre relativamente al nostro budget.

Sono d'accordo! A certe cifre preferisco rischiare e cercare qualcun altro. Il problema è che non vorrei sacrificare, sull'altare del pivot, risorse destinate ad altri ruoli, come il play, per esempio, che considero la pedina più importante della squadra. 

Se, invece, pagare di più Cain non intacca il budget e la qualità delle altre pedine chiave... si proceda. Vorrà dire che hanno trovato 40/50k € da qualche parte, extra budget, di cui non so nulla.

A oggi pare che la nostra offerta sia solo 10k€ sotto alla richiesta di Cain: se non la dovesse accettare, per una differenza così piccola, bene! Io farei a meno di questo giocatore. 

Edited by Sir Joe
Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Sir Joe dice:

Sono d'accordo! A certe cifre preferisco rischiare e cercare qualcun altro. Il problema è che non vorrei sacrificare, sull'altare del pivot, risorse destinate ad altri ruoli, come il play, per esempio, che considero la pedina più importante della squadra. 

Se, invece, pagare di più Cain non intacca il budget e la qualità delle altre pedine chiave... si proceda. Vorrà dire che hanno trovato 40/50k € da qualche parte, extra budget, di cui non so nulla.

A oggi pare che la nostra offerta sia solo 10k€ sotto alla richiesta di Cain: se non la dovesse accettare, per una differenza così piccola, bene! Io farei a meno di questo giocatore. 

Per svincolarsi da Varese il buon Cain dovrebbe pagare o chi per lui penale di 10k.

Visto che il nostro pivottone e moglie sono felici per il contesto di vita e ora anche economico non vedo ostacoli alla permanenza.

Se decide diversamente sarà solo per offerta irrinunciabile e non si potrebbe dire e far nulla.

Complimenti per lo sforzo fatto dalla società che evidentemente ha trovato extra di 30k.

Link to post
Share on other sites

Da Prealpina:

Champions chiave per Vene e per Cain

Spunta un posto per l’Openjobmetis nel quadro delle partecipanti alle coppe europee del prossimo anno? La chiusura delle iscrizioni fa registrare un quadro che potrebbe aprire scenari diversi dal previsto per il club di piazza Monte Grappa. Wild card e licenze pluriennali a parte, i diritti acquisiti attraverso i risultati del campo dell’annata ancora in corso assegnano accessi in Eurocup a Venezia e Trento ed in Champions League a Sassari e Brindisi. Ma Cremona e Trieste, partecipanti ai playoff e dunque davanti a Varese nel ranking di assegnazione, hanno rinunciato ai loro diritt; ed Avellino, piazzatasi davanti alla formazione di Attilo Caja, ha detto no alla BCL con partenza dai preliminari, preferendo disputare la FIBA Europe Cup. All’OJM toccherebbe dunque l’eventuale terzo posto italiano nella massima competizione FIBA, partendo dal tabellone dei preliminari come già accaduto nel 2016/17. La comunicazione ufficiale dall’organizzazione con sede a Ginevra dovrebbe arrivare nel prossimo weekend; a questo punto Varese, che aveva presentato preiscrizione alla Champions League e non l’ha ritirata entro il termine ultimo di ieri, dovrà decidere se accettare l’invito o fare un passo indietro. L’idea iniziale era quella di non disputare alcuna competizione europea per concentrarsi sul campionato; però la BCL, con i 50mila euro di bonus di ingresso, il risparmio sul costo degli arbitri e un appeal maggiore nei confronti del pubblico, consentirebbe di chiudere eventualmente con un bilancio in pareggio rispetto al meno 61mila euro dell’avventura in FIBA Europe Cup. Ma è l’attrattività della vetrina europea nei confronti degli stranieri che potrebbe fare la differenza per convincere i principali obiettivi del mercato OJM. A partire da Siim Sander Vene (foto): il pressing degli ultimi giorni avrebbe indotto l’ala estone a considerare con grande interesse l’opportunità del ritorno a Varese se ci fosse la possibilità di giocare una coppa. E lo stesso Tyler Cain sarebbe stato attirato dalle sirene di Brescia proprio per la possibilità di riaffacciarsi in Europa; la Leonessa è in lizza per una wild card di Eurocup (ma difficilmente ne saranno assegnate due all’Italia visto che una pare saldamente nelle mani della Virtus Bologna) o in alternativa per la Champions League passando dai preliminari. Ma Brescia, dodicesima classificata nel campionato appena concluso, accederebbe alla BCL solo se Varese – che ha chiuso la stagione tre posti più sopra – dovesse rinunciare al posto che le spetterebbe in funzione dei risultati del campo. Potrebbe essere un jolly in più da giocare nel testa a testa per Cain?

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...