Jump to content

Pallacanestro Varese 2019/2020


Recommended Posts

12 minutes ago, MarkBuford said:

Zanotti, per il poco che ho visto nelle partite con Pesaro, mi ha fatto una buona impressione.  Non giovanissimo, ma, considerando il ruolo, se ha voglia di imparare, puó ancora migliorare (e sembra essere migliorato nel girone di ritorno). Per essere un lungo ha anche una buona mano. Peró, nonostante i 2 metri molto abbondanti, mi sembra piú un'ala che un sostituto del centro.

Zanotti è un 4 fatto e finito.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 4.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

1 ora fa, uccellodirovo dice:

Zanotti è un 4 fatto e finito.

E quindi se lo valutiamo il 4 straniero deve poter giocare anche da 5... con ridimensionamento di Ferrero...boh non sono convinto soprattutto se facciamo la Champions....allora meglio un ulteriore  ita cambio degli esterni e un terzo lungo straniero....moraschini un sogno? Effettivamente sarebbe da quintetto 

Edited by peter pan
Link to post
Share on other sites
17 minutes ago, peter pan said:

E quindi se lo valutiamo il 4 straniero deve poter giocare anche da 5... con ridimensionamento di Ferrero...boh non sono convinto soprattutto se facciamo la Champions....allora meglio un ulteriore  ita cambio degli esterni e un terzo lungo straniero....moraschini un sogno? Effettivamente sarebbe da quintetto 

Moraschini davvero troppo ora. Era da scommetterci un paio di stagioni fa, cosa che io non avrei mai fatto (sbagliando).

Io ri-porterei a casa anche Fabio Mian. Che è in grado di coprire sia il ruolo di cambio del 2 e del 3. Costi permettendo.

OT: ma il budget di Trento è davvero superiore al nostro?

Link to post
Share on other sites
4 hours ago, uccellodirovo said:

Quoto assolutamente.

Conosciuto da Conti. Ottimo atleta. Prezzo ridimensionato dopo un'annata cosi cosi.

Giocatore allenabile o testa calda?

Mah....da Bologna lo danno come un gran lottatore, buon difensore e scarsino quando si tratta di fare canestro, ma con le ginocchia fragili, inoltre un paio di commenti (riguardo al non rinnovo del contratto) tipo "Se ti beccano una volta per due sempre ubriaco in giro ... non bisogna meravigliarsi" oppure "Lui era il vostro miglior difensore, ma passava veramente troppo tempo nei bar...troppo, mi dispiace perchè quella è solitudine, seria."......però se venisse via per due verze....

Edited by ROBERTO1961
Link to post
Share on other sites
4 hours ago, MarkBuford said:

Zanotti, per il poco che ho visto nelle partite con Pesaro, mi ha fatto una buona impressione.  Non giovanissimo, ma, considerando il ruolo, se ha voglia di imparare, puó ancora migliorare (e sembra essere migliorato nel girone di ritorno). Per essere un lungo ha anche una buona mano. Peró, nonostante i 2 metri molto abbondanti, mi sembra piú un'ala che un sostituto del centro.

Sicuramente atletico e bidimensionale.

Secondo me potrebbe giocare qualche minuto da centro e forse pure da 3, anche se sicuramente sarebbe un 4 naturale...ma l'altezza potrebbe aiutare molto, come difesa sui 5...anche se mi pare sia sotto al tonnellaggio classico (penso sia sotto ai 100Kg).

Tote temo sia ancora più leggero, e probabilmente più costoso.

Magro è IMHO troppo poco atletico e meno complementare con Cain, a differenza di Zanotti.

Link to post
Share on other sites
4 hours ago, uccellodirovo said:

Zanotti è un 4 fatto e finito.

Certo.

Come Ianny (ed altri italici già citati) per la mobilità e l'atletismo sarebbero più assimilabili a dei 6, piuttosto che non ai 5... ;)

A qs. punto preferisco giocarmela con un 4/5...

Link to post
Share on other sites
30 minutes ago, Silver Surfer said:

Certo.

Come Ianny (ed altri italici già citati) per la mobilità e l'atletismo sarebbero più assimilabili a dei 6, piuttosto che non ai 5... ;)

A qs. punto preferisco giocarmela con un 4/5...

Sono con te comunque! Zanotti sarebbe IMHO comunque un upgrade rispetto allo Iannuzzi visto quest'anno e probabilmente a costi inferiori (soldi risparmiati che potrebbe essere investiti meglio sul quintetto).

 

48 minutes ago, ROBERTO1961 said:

Mah....da Bologna lo danno come un gran lottatore, buon difensore e scarsino quando si tratta di fare canestro, ma con le ginocchia fragili, inoltre un paio di commenti (riguardo al non rinnovo del contratto) tipo "Se ti beccano una volta per due sempre ubriaco in giro ... non bisogna meravigliarsi" oppure "Lui era il vostro miglior difensore, ma passava veramente troppo tempo nei bar...troppo, mi dispiace perchè quella è solitudine, seria."......però se venisse via per due verze....

Il fatto che sia un po' fuori dalle righe fuori dal campo è assodato. Quello che importa, per me, è che renda la domenica.

L'anno precedente a Cremona non mi pare abbia sofferto di particolare infortuni o ricordo male?

Al giusto prezzo io non me lo farei scappare.

Ha 30 anni se vorrà strappare ancora dei buoni contratti e rilanciarsi potrebbe essere l'occasione giusta, l'Holliwood è vicino :P 

Link to post
Share on other sites

Ho trovato questa interessante descrizione di Davide Trebbi che inquadra così K. Martin (scritta dopo la stagione a Cremona, appena firmato dalla Virtus):

"Martin è un giocatore che va in contro ai bisogni del basket moderno. Difficile da incanalare in un ruolo “standard”. Nato come “3”, ai tempi del college l’idea era di lavorare per poter ricoprire anche il ruolo di “2”, ma un doppio infortunio al menisco ai tempi dell’esperienza olandese lo ha portato a trasformarsi, all’occorrenza, in un “4” tattico.

Non ha i centimetri del lungo, ma il fisico e l’atletismo.

Coltellino svizzero nel vero senso della parola, dà versatilità in attacco quanto in difesa. Esplosivo, può battere l’uomo dal palleggio. Soprattutto è molto pericoloso in caso di scarichi sul perimetro, quando, con la difesa in recupero, può trovare linee di penetrazione che danno sfogo alla sua verticalità. Si è, comunque, costruito un discreto tiro, specialmente in step back.

Benché non sia uno specialista, ha lavorato sul tiro pesante diventano decisamente pericoloso: 39.2% da tre punti in campionato l’anno scorso su quasi tre tentativi a incontro, 37.2% in carriera in Europa. Il meglio lo dà sui tiri dal palleggio da cui prende ritmo. Piazzato è meno pericoloso anche se certo non un giocatore “battezzabile”.

Ovviamente, il lato del campo in cui è in grado di brillare maggiormente, non essendo un realizzatore nel termine stretto della parola, è quello difensivo. Come abbiamo visto: due volte difensore dell’anno nella sua Conference al college, due volte primo per recuperi in seconda lega tedesca e italiana, quarto quest’anno in serie A. Unico giocatore del massimo campionato a mettere assieme tre partite con almeno cinque recuperi.

Ha i piedi veloci e la stazza per marcare in maniera competente tre tipologie di giocatore, dal “2” al “4”. Ovviamente cede qualcosa a rimbalzo essendo abbondantemente sotto i due metri. Ma con fisico e gambe si fa comunque sentire (5,2 rimbalzi di media in carriera, 11.5% di rebound percentage, quinto tra le ali in serie A).

Soprattutto, nei suoi anni europei, c’è una statistica che contraddistingue Martin in maniera decisamente positiva: in sei stagioni al di qua dell’Oceano il suo defensive rating è sempre stato migliore di quello di squadra. Che, tradotto, significa che con lui in campo la difesa delle sue squadre è sempre salita di livello."

Link to post
Share on other sites
5 hours ago, ROBERTO1961 said:

Mah....da Bologna lo danno come un gran lottatore, buon difensore e scarsino quando si tratta di fare canestro, ma con le ginocchia fragili, inoltre un paio di commenti (riguardo al non rinnovo del contratto) tipo "Se ti beccano una volta per due sempre ubriaco in giro ... non bisogna meravigliarsi" oppure "Lui era il vostro miglior difensore, ma passava veramente troppo tempo nei bar...troppo, mi dispiace perchè quella è solitudine, seria."......però se venisse via per due verze....

è uno dei tre beccati a Milano a festeggiare dopo una sconfitta?😁
Gli si dica che Corso Como è più comodo da raggiungere da Varese

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

K.Martin ha l’enorme vantaggio di essere ben conosciuto da Andrea Conti,perciò delle vicende extracampo il nostro GM sa vita morte e miracoli.

Insisto inoltre nel dire che bisognerebbe assolutamente prendere Pecchia,ora Treviglio ma di formazione Olimpia,giocatore da firmare con un triennale perché è in fortissima crescita. Alternativa valida sarebbe Visconti,altro giocatore giovane in crescita.

Per il ruolo di lungo invece ci sarebbe Candussi,dopo La stagione di Pesaro in serie A2 ha fatto una buona esperienza ed è cresciuto parecchio.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...