Jump to content

Recommended Posts

20 ore fa, marisa dice:

Io amo il basket alla follia
Mi mancano le partite su Eurosport dal martedì (Eurocup, Eurolega) alla domenica (campionato Lega A) e le tante notti con NBA e i San Antonio Spurs
Ma più ancora mi manca il Pala e la mia PallVarese
Mi mancano le amiche e gli amici tifosi appassionati come me
Mi manca il loro allegro saluto e il loro caldo abbraccio
Mi manca l'emozione di vivere insieme a loro un amore un po' folle per i Ragazzi che indossano i colori biancorossi

Ma quando sento dire che si tenta di riprendere per terminare la stagione, non ci sto!
The show must go on?
Non con tanto dolore intorno, tanta preoccupazione, tanti problemi da risolvere...
E ci saranno posti vuoti nei palazzetti, quelli di chi non avrà tempo e voglia ma anche purtroppo di chi ci ha lasciato per colpa di questo maledetto virus...
Forse è più importante fermarsi e ragionare su come cancellare tante storture e tanti errori perché il basket italiano era già ammalato di suo...

👍

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sportando riporta alcune considerazioni di Gandini : ultima data utile per ripresa allenamenti il 16/5, stagione da finire entro il 30/6 eventualmente sacrificando o riducendo i play-off (ipotesi Final Eight). Nel caso la stagione non riprenda eventuali decisioni saranno prese in base alla classifica alla fine del girone di andata (a causa del fatto che non tutte le squadre hanno giocato lo stesso numero di partite al momento della sospensione del campionato). 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conclusa la stagione sportiva 2019/20 per tutte le attività organizzate dai Comitati Regionali FIP

26 Marzo 2020

Nel contesto del dramma emergenziale che sta vivendo il nostro Paese e, più in generale, l'intera comunità mondiale, a seguito delle analisi svolte nel corso della riunione del Consiglio federale dello scorso 9 marzo e dopo aver ascoltato il parere del vicepresidente vicario, del rappresentante della consulta e del coordinatore delle attività del Settore Agonistico, il presidente FIP Giovanni Petrucci ha ritenuto di adottare il provvedimento che dichiara conclusa la stagione sportiva 2019/2020 per ogni attività (minibasket, giovanile, senior, femminile, maschile) organizzata dai Comitati Regionali FIP.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 hours ago, stemar70 said:

Sportando riporta alcune considerazioni di Gandini : ultima data utile per ripresa allenamenti il 16/5, stagione da finire entro il 30/6 eventualmente sacrificando o riducendo i play-off (ipotesi Final Eight). Nel caso la stagione non riprenda eventuali decisioni saranno prese in base alla classifica alla fine del girone di andata (a causa del fatto che non tutte le squadre hanno giocato lo stesso numero di partite al momento della sospensione del campionato). 

 

9 posto ❤️

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche in russia spengono le luci e chiudono le porte dei palazzetti dandosi appuntamento all'autunno (e diciamo che qui non si tratta di un campionato minore dove giocano "squadrette")


Ufficiale: Cancellata la stagione di VTB, non ci saranno campioni

Ora è ufficiale. Il Board di VTB ha deciso di cancellare la stagione 2019-2020

 

Edited by baloncesto

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 hours ago, stemar70 said:

Sportando riporta alcune considerazioni di Gandini : ultima data utile per ripresa allenamenti il 16/5, stagione da finire entro il 30/6 eventualmente sacrificando o riducendo i play-off (ipotesi Final Eight). Nel caso la stagione non riprenda eventuali decisioni saranno prese in base alla classifica alla fine del girone di andata (a causa del fatto che non tutte le squadre hanno giocato lo stesso numero di partite al momento della sospensione del campionato). 

 

Ma regaliamo 'sto cazzo di finto scudetto alla finta Virtus e piantiamola qui.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, MarkBuford dice:

Ma regaliamo 'sto cazzo di finto scudetto alla finta Virtus e piantiamola qui.

Io invece sarei per uno Scudetto per tutti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uno ... si è ammalato, ... : Boris Johnson. Adesso tocca a ... chi si ostina a continuare a proporre cazzate.

Arriva anche a voi, tranquilli. Solo un po’ di pazienza. Chi tiene la bocca troppo aperta, a vanvera,  prima poi si ammala...

Edited by Silver Surfer
...calma...

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 hours ago, UNSELD said:

Uno ... si è ammalato, ... : Boris Johnson. Adesso tocca a ... chi si ostina a continuare a proporre cazzate.

Arriva anche a voi, tranquilli. Solo un po’ di pazienza. Chi tiene la bocca troppo aperta, a vanvera,  prima poi si ammala...

ciao, non ci conosciamo, quindi potrei star zitto e bon 

penso, però, che se si possa trovare una cosa positiva in questa situazione di merda è lo scardinamento sperato di meccanismi di comportamento e valutazione. La superficialità, la leggerezza di azioni, le frasi fatte, le fake news hanno fatto cosi' tanti danni che ci hanno portato ad una crisi impensabile. Posso pensare che tu sia arrabbiato, lo capirei, ma cosa sai di quelle persone? Come la giustizia gridata per dei poveri cristi che tornavano in meridione: ho colleghi che vivono in 20 mq con cesso e cucina condivisa con degli sconosciuti, ma chi cazzo ce ne frega, noi siamo dei giusti, noi sappiamo il Gospel, la Verità.  

Quindi se il tuo messaggio era: tutti a casa, avete fallito perchè il basket è in rovina e il sistema sanitario non ha retto e non c'è una governance nemmeno per le mascherine (cazzo dei cazzo di comuni distribuiscono - gran cuore - dei DPI agli over 65 quando negli ospedali mancano per i medici), OK riformula.  

No, ma qui siamo su un forum, ci si può sfogare, no? Bho.  

  

 

Edited by Silver Surfer
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, io sto solo dicendo che la vita è la cosa più importante e che chi la minaccia o l’ha minacciata per il dio denaro o per tutelare interessi economici che, a questo punto, contano come il due di picche quando briscola è bastoni, merita egli stesso di ammalarsi, per provare, finalmente, sulla sua pelle come ci si sente. Non sono arrabbiato e mi chiedo cosa ci sia di difficile da capire. Il “voi” era riferito a tutti coloro che vorrebbero riprendere a tutti i costi l’attività, mettendo a repentaglio la vita del prossimo. È un modo di dire, una figura retorica. Fa parte della lingua italiana, comunque.

Edited by UNSELD

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, tu hai augurato a due tizi di ammalarsi.

il fine (esporre la propria indignazione) non giustifica i mezzi

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarà la mia coscienza a farmelo notare. Adesso lei ha altro a cui pensare. Grazie comunque per la buona intenzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minutes ago, nic said:

Mi permetta, ma io penso a ciò che voglio.

buona giornata

Lei intesa come la mia coscienza, non lei come Lei, cioè tu. Ma figurati se io ho la presunzione di impicciarmi delle tue cose. Non mi conosci proprio per niente. Scusa ma adesso mi viene da ridere, perché mi hai fatto venire in mente Fantozzi e Filini che giocano a tennis:

-“Batti, batti, Fantozzi!”

- “Ma Filini, mi sta dando del tu?”

- “Ma no, Fantozzi, batti lei!”

Buona giornata anche a te e non farti venire il sangue amaro....

Edited by UNSELD

Share this post


Link to post
Share on other sites

intanto la palla ovale.....

 

FB 1200x900
LA FIR ANNUNCIA LA SOSPENSIONE DEFINITIVA DELLA STAGIONE 2019/20

Il Consiglio Federale della FIR si è riunito in video-conferenza giovedì 26 marzo per definire le azioni da adottare a fronte della pandemia da Covid-19 attualmente in atto, dopo aver temporaneamente sospeso sino al 3 aprile ogni forma di attività agonistica.

L’organo di governo del rugby italiano ha deliberato la sospensione definitiva della stagione 2019/2020. 

La decisione del Consiglio determina la mancata assegnazione dei titoli di Campione d’Italia previsti dai regolamenti e, al tempo stesso, di tutti i processi di promozione e retrocessione. La ripresa dell’attività domestica per la stagione 2020/21 sarà successivamente normata dal Consiglio e comunicata al movimento.

Nell’assumere una decisione che non ha precedenti nella storia del rugby italiano dal secondo dopoguerra ad oggi il Consiglio ha tenuto in massima considerazione i valori fondanti del rugby italiano e il loro attivo impatto sulla società civile e sui Club, nell’intento di rispondere a tre aspetti imprescindibili:

- tutelare la salute e il futuro dei giocatori di rugby di ogni età e livello del nostro Paese, delle loro famiglie e delle loro comunità.

- mostrare come il Gioco di Rugby sia pronto a rispondere eticamente alle condizioni complessive del Paese, duramente sfidato sul piano sanitario ed economico dalle vicende epidemiche attuali anche affrontando - come opportuna forma di condivisione - il sacrificio di una sospensione tanto incidente sull’attività agonistica nazionale.

- consentire ai Club di ogni livello di operare in regime di chiarezza rispetto alle attività previste nei prossimi mesi.

Il Presidente e il Consiglio ribadiscono inoltre che l'attenzione della Federazione è massimamente rivolta alle Società, ai giocatori, ai tecnici e agli staff, ai dirigenti, ai direttori di gara e, più in generale, a tutte le componenti del nostro movimento e che, nella prospettiva di una loro tutela, saranno varate misure di sostegno straordinarie. 

Tali misure saranno approntate dal Presidente e dal Consiglio nelle prossime settimane, in coerenza con le indicazioni del Consiglio dei Ministri, del CONI, degli organi internazionali di cui FIR è membra e con l'esigenza del mantenimento di una sostenibilità complessiva del bilancio federale. A tal proposito, il Consiglio Federale ha definito di aggiornarsi alle ore 15 di mercoledì 1 aprile 2020.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per favore non trasformiamo il nostro simpatico angolo di appassionati di basket in una piazza di fomento tipo FB

@Silver Surfer

Edited by marisa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da Sportando

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il campionato 2019/20 di Serie A sarà definitivamente sospeso nei prossimi giorni, e lo scudetto non sarà assegnato. Gli sforzi delle tre parti -Legabasket, FIP, i club- saranno quindi proiettati su come affrontare la prossima stagione, e la parola fine arriverà una volta che saranno ufficializzate le prossime direttive governative in merito al Coronavirus.

Si sarebbero affievoliti i dubbi delle squadre che avrebbero preferito “tenere una porticina ancora aperta” come Sassari e Virtus Bologna, e la decisione del presidente Gandini sarà appoggiata compitamente da tutti i club di A, scrive la Rosea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...