Jump to content
Sign in to follow this  
Sir Zap

Falegnami - Varese

Recommended Posts

8 hours ago, Silver Surfer said:

Grassetto: notare la costanza del ruolo dei giocatori che regolarmente ci fanno il mazzo. Purtroppo non si fermano solo a quei 3. Ed il ruolo è invece sempre sempre quello...l'ala.

E giustamente cerchiamo di correre ai ripari con ...ah no. :doh[1]::smile:

 

Anche questo è vero ed avviene solo in trasferta,nelle partite in casa LJ difende meglio ed è più presente in ogni momento della gara,vedasi contro Brindisi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, MarkBuford dice:

Pecchia, comunque, mi sembra valga un americano medio. Peccato che chiuderà la carriera sulla panca della Virtus.

Ieri con il nostro amercano medio che lo seguiva da lontano ha sicuramente fatto il figurone.

2 ore fa, MarkBuford dice:

Avra con delle difese come quelle di Tepeak su Pecchia si sarebbe seduto in panca shampato dopo 2' di gioco, il bellimbusto ha fatto 26' di assoluto nulla e l'Artiglio non ha fatto un plissè.
Ma ha panchinato Mayo, reo di aver forzato tre tiri in attacco.
E cosa puó fare Peak quando non manda a giocare suo cugino scarso lo abbiamo visto domenica scorsa, cosa fa il cugino scarso Peak ogni fottuta trasferta.
Pecchia con Natali sarebbe comunque arrivato al ferro? Peut etre, ma non incolume e, oggettivamente, in attacco per passarla al tipo piú vicino a te dal lato opposto a quello dove ti è arrivata la palla, Nicola basta e avanza.
Oppure Peak è il primo giocatore in assoluto per cui Caja ha deciso di usare la carota.

Artiglio ogni hanno trova un giocatore che odia (Bertone) e uno che ama(Okoye) a dismisura.

Questa'anno ha trovato solo uno che ama (Peak), la mancanza di uno da panchinare in tempo zero gli fa perdere lucidità  troviamogli un Bertone e magari anche Peak ne potrà giovare

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Binzaghino said:

Guarda che forse non sono stato chiaro per tutti,una volta deciso di sostituire Tepic,a mio parere,sono stati troppo frettolosi nell’individuare il sostituto,Jacocoso o come cavolo si chiama,perché era lampante che la squadra necessitava di un 2-3 visto che anche lo scorso anno Peak ha fatto 10 partite buone e 20 da mettergli le mani addosso mentre si è andati subito su un 1-2.Altro discorso era poi aggiungere stazza perché quando ieri Pecchia è andato a far la voce grossa un post basso penso abbia tracciato un linea che altri coach seguiranno prossimamente,se hai Mayo,Clark,Jacocoso e Tambone certo non puoi metterla sul fisico.

Appunto. Fai entrare Natali che lo mena.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cita

CONTI «Decisamente troppi i 19 canestri subiti in area quando il piano partita era un altro: lo ha sottolineato coach Caja in sala stampa, probabilmente è stata la peggior partita della stagione. Ma siamo Dottor Jekyll e Mister Hyde: in casa riusciamo a correre e praticare una pallacanestro brillante, dopo questa sconfitta mi sembra che manchino consapevolezza e personalità. Poi se ogni volta che provi a riavvicinarti subisci i terzi tempi tutto è più difficile. Vincere solo in casa vuol dire accontentarsi di un campionato senza ambizioni».

 

Amen

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va beh... è andata com'è andata, amen! Quello che adesso abbiamo sono due problemi da risolvere:

1) Peak: così come sta giocando è deleterio: quando gioca molto bene, vinceremmo anche le sue buone prestazioni; quando gioca molto male perdiamo proprio perché ci manca il suo contributo, anche se fosse una cosa normale, cioè non ottima. A questo punto o migliora davvero, e lo fa da subito, o se ne può andare... Con Caja o non Caja a dire che è come un Avra giovane... e chi se ne frega... mica ha un triennale come il serbo. Se davvero migliorasse se ne andrebbe a fine stagione per cui o migliora subito o subito lo si deve eliminare.

2) Inserimento di Cervi: qui è Caja che deve dimostrare di saperlo inserire. Non ci si potrà aspettare un sostituto di Simmons che faccia le stesse cose che fa il nostro pivot da quintetto: sono due centri dalle caratteristiche molto differenti... uno molto mobile, reattivo e che chiude vari buchi difensivi ma anche più difficile da servire in post basso e l'altro più statico ma molto più servibile in post basso e più difensore, da fermo, dell'anello... Caja dovrà dimostrare di saper creare giochi adatti a Cervi, per sfruttare l'altezza sotto canestro sia in difesa che in attacco dove, a oggi, si vive e si muore con il tiro da tre.

Ecco, se nel primo caso, avendone i soldi, si potrebbe migliorare anche solo tagliando il giocatore per sostituirlo con uno meno ondivago, più scafato, cosa che non credo sia così difficile: di ali piccole ne è pieno il mondo... nel secondo speriamo che il nostro coach sia in grado di variare i suoi giochi in funzione del centro che sta in campo e non rimanere ottusamente legato alla sua, non so se unica, idea di pallacanestro.

A voler, poi, fare i pignolini, ci sarebbe anche un problema Clark che tutti dicevano di aspettare perché, con la forma da recuperare, sarebbe diventato una buona guardia. A oggi non è successo... e non ditemi che è ancora fuori forma: con il suo fisichino leggero vai in forma in 15 giorni... forse non si è ambientato né al basket italico né alle richieste del coah (vai a capirlo...) per cui mi chiedo se, a 'sto punto, riuscirà mai ad ambientarsi... teniamo conto che, con un Clark così, le difese avversarie posso concentrarsi sempre di più su Majo: questo è un problema che, col passare delle giornate, sarà sempre più sentito, specialmente nel girone di ritorno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La S.Bernardo-Cinelandia Cantù si regala Joe Ragland125774_rag.JPG

 

 
 

S.Bernardo-Cinelandia Cantù è lieta di comunicare l’ingaggio dell’atleta Joseph Alexander Ragland, play/guardia statunitense di 182 centimetri per 85 chili. Nato a Springfield, nel Massachusetts, “Joe” ha compiuto 30 anni lo scorso 11 di novembre. Classe 1989, mancino, Ragland fa ritorno in biancoblù dove era già stato tra uno spezzone dell’annata 2012-’13 e una stagione intera nel 2013-’14, affacciandosi per la prima volta in carriera a una competizione internazionale, l’EuroCup.
A partire dalla data odierna, dunque, la squadra si chiamerà S.Bernardo-Cinelandia Cantù.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Sir Joe said:

Va beh... è andata com'è andata, amen! Quello che adesso abbiamo sono due problemi da risolvere:

1) Peak: così come sta giocando è deleterio: quando gioca molto bene, vinceremmo anche le sue buone prestazioni; quando gioca molto male perdiamo proprio perché ci manca il suo contributo, anche se fosse una cosa normale, cioè non ottima. A questo punto o migliora davvero, e lo fa da subito, o se ne può andare... Con Caja o non Caja a dire che è come un Avra giovane... e chi se ne frega... mica ha un triennale come il serbo. Se davvero migliorasse se ne andrebbe a fine stagione per cui o migliora subito o subito lo si deve eliminare.

2) Inserimento di Cervi: qui è Caja che deve dimostrare di saperlo inserire. Non ci si potrà aspettare un sostituto di Simmons che faccia le stesse cose che fa il nostro pivot da quintetto: sono due centri dalle caratteristiche molto differenti... uno molto mobile, reattivo e che chiude vari buchi difensivi ma anche più difficile da servire in post basso e l'altro più statico ma molto più servibile in post basso e più difensore, da fermo, dell'anello... Caja dovrà dimostrare di saper creare giochi adatti a Cervi, per sfruttare l'altezza sotto canestro sia in difesa che in attacco dove, a oggi, si vive e si muore con il tiro da tre.

Ecco, se nel primo caso, avendone i soldi, si potrebbe migliorare anche solo tagliando il giocatore per sostituirlo con uno meno ondivago, più scafato, cosa che non credo sia così difficile: di ali piccole ne è pieno il mondo... nel secondo speriamo che il nostro coach sia in grado di variare i suoi giochi in funzione del centro che sta in campo e non rimanere ottusamente legato alla sua, non so se unica, idea di pallacanestro.

A voler, poi, fare i pignolini, ci sarebbe anche un problema Clark che tutti dicevano di aspettare perché, con la forma da recuperare, sarebbe diventato una buona guardia. A oggi non è successo... e non ditemi che è ancora fuori forma: con il suo fisichino leggero vai in forma in 15 giorni... forse non si è ambientato né al basket italico né alle richieste del coah (vai a capirlo...) per cui mi chiedo se, a 'sto punto, riuscirà mai ad ambientarsi... teniamo conto che, con un Clark così, le difese avversarie posso concentrarsi sempre di più su Majo: questo è un problema che, col passare delle giornate, sarà sempre più sentito, specialmente nel girone di ritorno.

 

Cervi da king of da paint...
Ma che campionato hai visto? :P

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, fabioRE said:

La S.Bernardo-Cinelandia Cantù si regala Joe Ragland125774_rag.JPG

 

 
 

S.Bernardo-Cinelandia Cantù è lieta di comunicare l’ingaggio dell’atleta Joseph Alexander Ragland, play/guardia statunitense di 182 centimetri per 85 chili. Nato a Springfield, nel Massachusetts, “Joe” ha compiuto 30 anni lo scorso 11 di novembre. Classe 1989, mancino, Ragland fa ritorno in biancoblù dove era già stato tra uno spezzone dell’annata 2012-’13 e una stagione intera nel 2013-’14, affacciandosi per la prima volta in carriera a una competizione internazionale, l’EuroCup.
A partire dalla data odierna, dunque, la squadra si chiamerà S.Bernardo-Cinelandia Cantù.

E anche quest'anno falliscono l'anno prossimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Possiamo dire con la massima tranquillità che finire i soldi per Jacovics e Cervi ci ha relegato a qualcosa meno del decimo posto?

Un po' lo sapevamo, Cervi lo ha certificato

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, MarkBuford dice:

Cervi da king of da paint...
Ma che campionato hai visto? :P

Questo abbiamo e questo cerchiamo di sfruttare al massimo... in fin dei conti non ci sono tanti pivot italiani più forti del nostro e, se sano, è meglio anche di qualche (pochi) straniero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cervi sarà anche bravissimo, ma per come attacchiamo e difendiamo non serve a una cippa.

Io poi sento sempre parlare di piano partita, a me sembra che in casa e fuori si giochi sempre la stessa partita.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando la tua guardia e la tua ala titolare virgolizzao metà delle partite prendere un centro di riserva o è tremendamente stupido o assolutamente geniale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, MarkBuford dice:

Quando la tua guardia e la tua ala titolare virgolizzao metà delle partite prendere un centro di riserva o è tremendamente stupido o assolutamente geniale. 

Per me hanno preso Cervi perché deve essere costato davvero poco.

E se, oltre a ciò, la società stesse pensando di prendere un 2/3 tipo Bostik, per esempio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, Sir Joe said:

Per me hanno preso Cervi perché deve essere costato davvero poco.

E se, oltre a ciò, la società stesse pensando di prendere un 2/3 tipo Bostik, per esempio?

Al Bricocenter ci sono infatti dei tubetti formato risparmio. Purtroppo il basket in frantumi non si incolla: è refrattario.

L'idea iniziale di Tepic (un 2-3 di taglia  fisica decente...) non era male. Purtroppo stava solo aspettando di intascarsi un pò di pensione integrativa prima dell'addio definitivo alle scene.

 

Edited by UNSELD

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 hours ago, sertar said:

Cervi sarà anche bravissimo, ma per come attacchiamo e difendiamo non serve a una cippa.

Io poi sento sempre parlare di piano partita, a me sembra che in casa e fuori si giochi sempre la stessa partita.

 

...

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 hours ago, MarkBuford said:

Quando la tua guardia e la tua ala titolare virgolizzao metà delle partite prendere un centro di riserva o è tremendamente stupido o assolutamente geniale. 

...

:rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours ago, Sir Joe said:

Per me hanno preso Cervi perché deve essere costato davvero poco.

E se, oltre a ciò, la società stesse pensando di prendere un 2/3 tipo Bostik, per esempio?

...eppoi ci potrebbe essere anche la solita famosa storiella delle marmotte e del cioccolato... :whistle:

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci ho messo un po' a digerire sta partita. Ho l'impressione che questa volta sia stata anche una questione di atteggiamento di sufficienza da parte della squadra.: stiamo lì poi alla fine la si vince.  Ma poi abbiamo subito troppo fisicamente e sbagliato le azioni chiave.  La squadra è questa ed è probabilmente soggetta a molti alti bassi.  Adesso  fondamentale inserire al meglio Cervi e vincere con PS e Pt  . La possibilità di una mini svolta è lì dobbiamo prenderla! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minutes ago, peter pan said:

Ci ho messo un po' a digerire sta partita. Ho l'impressione che questa volta sia stata anche una questione di atteggiamento di sufficienza da parte della squadra.: stiamo lì poi alla fine la si vince.  Ma poi abbiamo subito troppo fisicamente e sbagliato le azioni chiave.  La squadra è questa ed è probabilmente soggetta a molti alti bassi.  Adesso  fondamentale inserire al meglio Cervi e vincere con PS e Pt  . La possibilità di una mini svolta è lì dobbiamo prenderla! 

Se si vince con Pesaro e Pistoia, magari con un certo margine possiamo galleggiare tranquillamente nel gruppo delle mediocri. Se perdiamo una delle due svoltiamo verso un campionato emozionante e combattuto. Quello per restare il A1.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...