Jump to content

Recommended Posts

48 minuti fa, Ponchiaz dice:

Non so leggo molti commenti di persone che credevano di essersi abbonati ai Lakers e vogliono indietro i soldi.

Ho anche letto dei famosi “Blocchi vicino a canestro” come se esistessero.

Un po’ mi fate ridere, un po’ no.

Se guardi le altre partite del nostro campionato qualche blocco vicino a canestro se ne vede eccome.. 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 71
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Intollerabile che con un talento offensivo come Cervi vicino al ferro noi non si sia preso a giocare tipo l'USSR con Sabonis...

Alla fine la portiamo a casa grazie al capitano che cala la sua prestazione monstre annuale, grazie a Clark e Peak non completamente (o almeno non contemporaneamente) ectoplasmatici, alla working class baltica e all'energia del solito Simmons (santosubito).

Mayo si sta un po' moorizzando e l'artiglio lo ha tenuto seduto piú nelle ultime due partite che in tutto il resto del campionato.
Speriamo sia una crisi passeggera perchè dal folletto passano molte delle nostre fortune.

Tambone non pervenuto dopo essere stato forse l'unico presentabile contro i trucioli. Male pure per lui che non riesce mai a fare il salto da buona riserva a possibile titolare.

Lasciamo a zero una  Pesaro secondo me in crescita (bene che l'americanello nuovo arrivi solo questa settimana) e ci issiamo un zic sopra le zone perigliose, anche se Trieste potrebbe trovare le risorse per un deciso upgrade e Pistoia non è cosí lontana.
Dato per scontato che a Cremona (ancora senza Diener?) presenteremo la solita versione da trasferta, sarà fondamentale recuperare il miglior Mayo, vincere coi toscani (che potrebbero essere  arrivati  -2, giocando in casa con Ps) e poi coi trentini (favola finita?) per tenersi fuori dalla zona retrocessione.
Di piú onestamente mi sembra difficile chiedere, soprattutto con un reparto esterni da montagne russe.
Poi ci riposiamo mentre gli altri si giocano la coppa italia e proviamo i blocchi sotto per Cervi.

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Ronin, dici grandi verità, verità che chiunque segue Varese un minimo non può non capire.

Per questo leggere certe cose, dopo una vittoria e la migliore prestazione ever di Ferrero lascia estremamente perplesso.

Edited by Ponchiaz
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
43 minutes ago, Ponchiaz said:

Ronin, dici grandi verità, verità che chiunque segue Varese un minimo non può non capire.

Per questo leggere certe cose, dopo una vittoria e la seconda migliore prestazione ever di Ferrero lascia estremamente perplesso.

per essere mazapieucc :P

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Ronin dice:

È un discorso molto più complesso: che siamo una squadra nella fascia 9-12 lo dice anche il budget . Siamo in serie A ,quindi non è che noi abbiamo i maghi in panchina e dietro la scrivania e le altre squadre sono in mano ad incompetenti. 

Ogni società col proprio budget prova a fare il miglior risultato possibile! Le strade per arrivare all'obbiettivo sono molteplici ,basta guardare squadre con budget simili : squadre di vecchi ( Fortitudo) , di scommesse ( Cremona) , solide ( Varese) . Due forti ( Roma) , senza prime punte ( Pistoia) , a caso e poi proviamo a raddrizzarla ( Pesaro ) 

A Varese con Caja si è partiti due anni fa con la dichiarazione "speriamo di tenerne alla fine una dietro" . E con un allenatore come Caja questo obbiettivo si poteva raggiungere solo con gioco organizzato in maniera maniacale con nessuno che potesse uscire dal copione. Senza la possibilità di prendere giocatori di livello alto si preferisce andare sul sicuro. Quindi Varese non prende Jefferson e Dyson ma preferisce Vene e Mayo , non prende Blackmon ma Peak . Questo perché Caja vuole avere tutto sotto controllo e con certi giocatori non puoi. Caja ha allenato campioni veri quindi chi dice che vuole solo soldatini dice una cavolata. Basta vedere li unici due giocatori di talento che ha avuto a Varese cioè Avramovic e Dominique Johnson : con Caja hanno giocato il loro miglior basket. E questi giocatori non possiamo più permetterceli ,lo stesso Avramovic è stato preso come scommessa ma con un ingaggio da titolare 

Detto questo c'è un problema... Dopo un po' può stufare questo sistema. Cambiarlo è però troppo rischioso per la società perché devi innanzitutto cambiare allenatore ( al quale prima devi fare una statua) e fare un salto nel buio. Teniamo conto che negli ultimi due anni ci si è salvati dopo cinque giornate! Secondo voi è logico per una società fare questo per ascoltare / fare contenti una piccola parte di pubblico ( di impulso io sarei tra questi..ma poi pensandoci bene non so se rischierei ) ? 

Alcune spigolature:

1 - Dyson (190) e Jefferson (220) costano (non qualcosina ma abbastanza) più di Mayo e Vene.

2 - Blackmon, trattato in estate, ha preferito l'Eurocup a Trento, poi è arrivato Clark (Peak scelto ai primi di giugno).

Sul resto è ampiamente condivisibile, aggiungendo però un dettaglio: la customer satisfaction si misura - anche, non solo - attraverso i dati di presenze in tribuna. Se l'anno scorso avevi 41erotti spettatori e quest'anno sono 42erotti nonostante il lunch match delle 12....tutta 'sta voglia di cambiare sistema probabilmente non si percepisce...

Link to post
Share on other sites

 

Pesaro mi sembra squadra di ben altro piglio rispetto alla precedente gestione

Abbiamo sfoderato la peggior partita casalinga della stagione

Abbiamo difeso di merda

In qualche situazione Pesaro ha trovato conclusioni estemporanee al termine dei 24'' andate a buon fine

Pesaro ha combattutto fino all'ultimo domenica scorsa in casa con Milano

Abbiamo comunque vinto con buon margine.

Prendiamo 2 punti e portiamoli a casa, al resto ci penseremo alla prossima sconfitta, cioè dopo Cremona :P 

Link to post
Share on other sites
21 minutes ago, Giesse2 said:

Però con 3 record in carriera - falli subiti, rimbalzi e valutazione - per essere mazzapieucc nell'anima.

Peraltro, con tutti i limiti del caso, Ferrero secondo me è veramente l'esempio da far vedere ai ragazzi su come si deve uscire dalla panchina.

Non sempre è così efficace, come ovvio, ma l'impatto in termini di intensità non ha eguali in questa squadra ed in moltissime altre squadre che ho visto.

Bravo capitano.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Ponchiaz dice:

Peraltro, con tutti i limiti del caso, Ferrero secondo me è veramente l'esempio da far vedere ai ragazzi su come si deve uscire dalla panchina.

Non sempre è così efficace, come ovvio, ma l'impatto in termini di intensità non ha eguali in questa squadra ed in moltissime altre squadre che ho visto.

Bravo capitano.

Ma poi Roberto gli guarda le scarpe e lo schifa 😂

Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, uccellodirovo dice:

 

Pesaro mi sembra squadra di ben altro piglio rispetto alla precedente gestione

Abbiamo sfoderato la peggior partita casalinga della stagione

Abbiamo difeso di merda

In qualche situazione Pesaro ha trovato conclusioni estemporanee al termine dei 24'' andate a buon fine

Pesaro ha combattutto fino all'ultimo domenica scorsa in casa con Milano

Abbiamo comunque vinto con buon margine.

Prendiamo 2 punti e portiamoli a casa, al resto ci penseremo alla prossima sconfitta, cioè dopo Cremona :P 

Ci sarebbero sempre i 52 contro Sassari...

Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, Giesse2 dice:

Dyson (190) e Jefferson (220) costano (non qualcosina ma abbastanza) più di Mayo e Vene

Le cifre non le sapevo e ti ringrazio per averle scritte. Questo però non vuol dire che non potevamo permetterceli , cioè non penso proprio che Roma abbia un budget giocatori più alto di Varese. Roma ha scelto di puntare tutto su due giocatori molto forti e andare al risparmio sul resto della rosa. È una strategia. Come una strategia è quella di prendere sei scommesse sperando di imbroccarne almeno la metà e poi coi soldi risparmiati prendere giocatori forti a metà campionato ( strategia Pesaro). 

Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Ponchiaz said:

Peraltro, con tutti i limiti del caso, Ferrero secondo me è veramente l'esempio da far vedere ai ragazzi su come si deve uscire dalla panchina.

Non sempre è così efficace, come ovvio, ma l'impatto in termini di intensità non ha eguali in questa squadra ed in moltissime altre squadre che ho visto.

Bravo capitano.

Che poi di 'sto ragazzo si sottolineano sempre i "limiti del caso", ma mai il fatto che porcodiquelporco a volte resta seduto in panca a incitare degli ectoplasmi e quanto deve, entra e da l'anima per la squadra spesso provando a trascinare anche il resto dei compagni.
E mica è solo agonismo e energia. Quante volte entra e arriva al ferro perchè il suoi avversario si è svagato un secondo oltre il lecito? Quanto spesso raddoppia in difesa portando l'avversario a sbagliare? É (e pare non solo in campo) un ragazzo molto sveglio e intelligente e spesso compensa con quello un fisico certo non da ala forte in serie A.

Ci sono dei Soragna che su queste cose ci hanno costruito una piú che decorosa carriera.

Ferrero è l'underdog per eccellenza, e in una squadra con i nostri mezzi l'atteggiamento deve essere quello.

Poi qui sul forum di gente che ha messo un quasi trentello in serie A ce n'è a  mazzi, e quindi giusto giudicare anche i suoi limiti :), ma se tutti scendessero in campo con l'atteggiamento del capitano gli avversari uscirebbero a brandelli. Vincenti, magari, ma comunque a brandelli.

  • Thanks 2
Link to post
Share on other sites
2 hours ago, MarkBuford said:

Che poi di 'sto ragazzo si sottolineano sempre i "limiti del caso", ma mai il fatto che porcodiquelporco a volte resta seduto in panca a incitare degli ectoplasmi e quanto deve, entra e da l'anima per la squadra spesso provando a trascinare anche il resto dei compagni.
E mica è solo agonismo e energia. Quante volte entra e arriva al ferro perchè il suoi avversario si è svagato un secondo oltre il lecito? Quanto spesso raddoppia in difesa portando l'avversario a sbagliare? É (e pare non solo in campo) un ragazzo molto sveglio e intelligente e spesso compensa con quello un fisico certo non da ala forte in serie A.

Ci sono dei Soragna che su queste cose ci hanno costruito una piú che decorosa carriera.

Ferrero è l'underdog per eccellenza, e in una squadra con i nostri mezzi l'atteggiamento deve essere quello.

Poi qui sul forum di gente che ha messo un quasi trentello in serie A ce n'è a  mazzi, e quindi giusto giudicare anche i suoi limiti :), ma se tutti scendessero in campo con l'atteggiamento del capitano gli avversari uscirebbero a brandelli. Vincenti, magari, ma comunque a brandelli.

Era un po' il senso del mio post, ma fai pure, riscrivilo con più parole se ti fa sentire meglio.

😀

Link to post
Share on other sites

Non avevo visto la partita in diretta, ma l'avevo sentita un po' alla radio; pensavo che si fosse trattato di una prova oscena a livello difensivo, invece, dopo averla vista, mi sono in parte ricreduto. A freddo va detto che Pesaro ha trovato canestri incredibili e per 3 quarti hanno giocato la partita della vita. Fra l'altro Barford (23 anni) è un bel cavallo e Zanotti e Eboua (19 anni) non sono per niente male. Poi nell'ultimo quarto questi erano sulle gambe e i sostituti non sono allo stesso livello.

Non era facile! Noi siamo stati bravi a mantenere la calma e a trovare prestazioni solide quasi da tutti (cito Clark e Peak che finora avevano deluso), condite con la giornata stellare del capitano.

Avranno anche il nuovo innesto e non sono così convinto che Pistoia li batta facilmente.

Edited by Fran
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Serie A
Tredicesima giornata, gare del 15 dicembre 2019

OPENJOBMETIS VARESE. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso gli arbitri. 

 

porca paletta, riusciamo ma prendere la multa anche in casa contro l'ultima a zero punti  :thumbdown[1]:

Link to post
Share on other sites

Apprezzerò di nuovo partite vinte in casa contro squadre che non hanno mai vinto con nessuno come Pesaro  solo dopo che avremo portato a casa almeno due partite consecutive in trasferta. Ho invece apprezzato molto il commento di Conti sulla nostra incapacità attuale di non cagarci sempre sotto in trasferta: pura onestà intellettuale.

Il resto è aria fritta, perchè i punti buttati come quelli contro le inarrivabili corazzate stellari RE e Cantù non si recuperano più. Fa anche rima.

Vediamo contro Cremona. Con o senza Cervi, perchè tanto non credo potremo utilizzarlo al meglio per un bel pò, visto che non siamo abituati a dare uno straccio di palla sotto.

Edited by UNSELD
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...