Jump to content

Recommended Posts

8 ore fa, Virgus dice:

Ponch, io sono diventato ormai uno di quei vecchi merdi che rimpiangono il tempo che fu.

Anche nel Forum.

 

3 ore fa, Dragonheart dice:

+ 1

Io rimpiango il 2013, mi accontenterei di un 3013 del cazzo, che di sicuro non è stato l'anno migliore della mia vita ma sarei già contento così.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 5.7k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Bulleri sulla squadra e sul mercato

«Sono discorsi che ci interessano fino ad un certo punto: la necessità è far rendere al meglio la squadra attualmente a disposizione ed ottenere i risultati che tutti auspichiamo. Questi siamo e questi debbono essere sufficienti per centrare gli obiettivi dei quali abbiamo bisogno. La priorità è concentrata assolutamente sui riscontri del campo. Rischi di retrocessione? Oggi è presto per dirlo: stiamo in una parte della classifica caldissima, ma tutto può cambiare nel giro di 15-20 giorni, il cammino è ancora molto lungo…».

Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, baloncesto dice:

Bulleri sulla squadra e sul mercato

«Sono discorsi che ci interessano fino ad un certo punto: la necessità è far rendere al meglio la squadra attualmente a disposizione ed ottenere i risultati che tutti auspichiamo. Questi siamo e questi debbono essere sufficienti per centrare gli obiettivi dei quali abbiamo bisogno. La priorità è concentrata assolutamente sui riscontri del campo. Rischi di retrocessione? Oggi è presto per dirlo: stiamo in una parte della classifica caldissima, ma tutto può cambiare nel giro di 15-20 giorni, il cammino è ancora molto lungo…».

In 15-20 giorni può cambiare sicuramente in peggio, su questo concordo.

Link to post
Share on other sites

L’Openjobmetis cerca una stampella interna per sgravare Luis Scola da un eccesso di attenzioni delle difese avversarie e da gravosi compiti di retroguardia non adatti alle sue caratteristiche tecniche e anagrafiche.

Intanto, Anthony Morse ha tre settimane di tempo per dimostrare d’essere l’uomo giusto per aumentare il coefficiente difensivo e il volume a rimbalzo della truppa di Massimo Bulleri: Treviso, Trieste e Brindisi - le tre partite mancanti alla scadenza del suo accordo a termine, fissato per il 10 gennaio - dovranno stabilire se il lungo ex Mantova e Imola potrà essere sufficiente nella rincorsa salvezza dei biancorossi. Proprio la situazione contrattuale particolare del lungo del 1994 è l’unica a garantire margine di manovra economica senza ulteriori esborsi: se Morse si guadagnerà la fiducia del coach di Cecina sarà lui la “stampella” di Scola sino a fine anno, diversamente l’Ojm reinvestirà le risorse (non certo infinite) liberate dalla scadenza dell’accordo su un elemento considerato più utile alla causa e alla rincorsa biancorossa alla salvezza.

Varese vorrebbe un giocatore capace di garantire vigore a rimbalzo, dinamicità sui cambi difensivi, protezione del ferro e qualche punto in attacco per pericolosità sui tagli verso il canestro nei giochi a due coi compagni. Caratteristiche vantate dal 26enne centro statunitense, chiamato però a dare maggior continuità agli scampoli positivi in coppia con Scola disputati a Trento e Venezia.

Serve un lungo più incisivo rispetto ai 3,7 punti e 3,2 rimbalzi portati alla causa finora da Morse? L’area tecnica biancorossa sta scandagliando il mercato in attesa di capire chi sarà disponibile o liberabile tra 15-20 giorni, quando dovrà prendere una decisione sul giocatore del 1994. L’idea sarebbe quella di verificare tra gli elementi già in attività, non rischiando un’altra riattivazione dopo lunghi stop visto il caso Jalen Jones: il mercato offre l’ex triestino Derek Cooke (5,5 punti e 6,0 rimbalzi di media all’Allianz 2019/20) che però ha disputato le ultime gare nella lega estiva canadese.

La situazione è in stand by, valutando il rendimento di Morse nelle prossime tre gare e allo stesso tempo verificando che cosa possa offrire il mercato. In ogni caso l’indirizzo tecnico pare orientato verso un centro con qualità atletiche e piedi veloci, ipotizzando la possibilità di spostare Scola sul perimetro almeno in fase offensiva. Il trattamento di riguardo riservato nelle ultime partite al lungo argentino - marcato con le maniere forti quando gioca spalle a canestro - starebbe inducendo l’Ojm a ipotizzarne un impiego prevalentemente frontale, anche alla luce del 45% abbondante dall’arco. Utilizzando i numeri per indicare i ruoli, più un “5/4” che un “4/5”, diminuendo l’utilizzo da pivot per “El General” e prospettandogli un impiego più qualitativo rispetto ai 30,1 minuti attuali.

 

Giuseppe Sciascia

Link to post
Share on other sites
32 minutes ago, sertar said:

L’Openjobmetis cerca una stampella interna per sgravare Luis Scola da un eccesso di attenzioni delle difese avversarie e da gravosi compiti di retroguardia non adatti alle sue caratteristiche tecniche e anagrafiche...

 ...il trattamento di riguardo riservato nelle ultime partite al lungo argentino - marcato con le maniere forti quando gioca spalle a canestro - starebbe inducendo l’Ojm a ipotizzarne un impiego prevalentemente frontale, anche alla luce del 45% abbondante dall’arco. Utilizzando i numeri per indicare i ruoli, più un “5/4” che un “4/5”, diminuendo l’utilizzo da pivot per “El General” e prospettandogli un impiego più qualitativo rispetto ai 30,1 minuti attuali.

 

Giuseppe Sciascia

Starebbe inducendo? Impiego più qualitativo?

Ma se lo si sapeva da quest'estate che sarebbe finita così, puntando sotto canestro con il solo Scola, facendolo giocare quasi sempre come centro (perchè lo aveva deciso a priori Caja...) e due scommessine.

Caxxo, la scoperta dell'acqua calda: lo avevamo scritto anche in diversi, qui...

E nella stanza dei bottoni ci arrivano solo adesso?

Edited by UNSELD
Link to post
Share on other sites
3 ore fa, sertar dice:

L’Openjobmetis cerca una stampella interna per sgravare Luis Scola da un eccesso di attenzioni delle difese avversarie e da gravosi compiti di retroguardia non adatti alle sue caratteristiche tecniche e anagrafiche.

Intanto, Anthony Morse ha tre settimane di tempo per dimostrare d’essere l’uomo giusto per aumentare il coefficiente difensivo e il volume a rimbalzo della truppa di Massimo Bulleri: Treviso, Trieste e Brindisi - le tre partite mancanti alla scadenza del suo accordo a termine, fissato per il 10 gennaio - dovranno stabilire se il lungo ex Mantova e Imola potrà essere sufficiente nella rincorsa salvezza dei biancorossi. Proprio la situazione contrattuale particolare del lungo del 1994 è l’unica a garantire margine di manovra economica senza ulteriori esborsi: se Morse si guadagnerà la fiducia del coach di Cecina sarà lui la “stampella” di Scola sino a fine anno, diversamente l’Ojm reinvestirà le risorse (non certo infinite) liberate dalla scadenza dell’accordo su un elemento considerato più utile alla causa e alla rincorsa biancorossa alla salvezza.

Varese vorrebbe un giocatore capace di garantire vigore a rimbalzo, dinamicità sui cambi difensivi, protezione del ferro e qualche punto in attacco per pericolosità sui tagli verso il canestro nei giochi a due coi compagni. Caratteristiche vantate dal 26enne centro statunitense, chiamato però a dare maggior continuità agli scampoli positivi in coppia con Scola disputati a Trento e Venezia.

Serve un lungo più incisivo rispetto ai 3,7 punti e 3,2 rimbalzi portati alla causa finora da Morse? L’area tecnica biancorossa sta scandagliando il mercato in attesa di capire chi sarà disponibile o liberabile tra 15-20 giorni, quando dovrà prendere una decisione sul giocatore del 1994. L’idea sarebbe quella di verificare tra gli elementi già in attività, non rischiando un’altra riattivazione dopo lunghi stop visto il caso Jalen Jones: il mercato offre l’ex triestino Derek Cooke (5,5 punti e 6,0 rimbalzi di media all’Allianz 2019/20) che però ha disputato le ultime gare nella lega estiva canadese.

La situazione è in stand by, valutando il rendimento di Morse nelle prossime tre gare e allo stesso tempo verificando che cosa possa offrire il mercato. In ogni caso l’indirizzo tecnico pare orientato verso un centro con qualità atletiche e piedi veloci, ipotizzando la possibilità di spostare Scola sul perimetro almeno in fase offensiva. Il trattamento di riguardo riservato nelle ultime partite al lungo argentino - marcato con le maniere forti quando gioca spalle a canestro - starebbe inducendo l’Ojm a ipotizzarne un impiego prevalentemente frontale, anche alla luce del 45% abbondante dall’arco. Utilizzando i numeri per indicare i ruoli, più un “5/4” che un “4/5”, diminuendo l’utilizzo da pivot per “El General” e prospettandogli un impiego più qualitativo rispetto ai 30,1 minuti attuali.

 

Giuseppe Sciascia

In che senso spostare Scola sul perimetro almeno in fase offensiva?

Quando attacchiamo fa il 4 e quando difendiamo fa il 5?

Link to post
Share on other sites
Il 24/12/2020 at 13:49, sertar dice:

L’Openjobmetis cerca una stampella interna per sgravare Luis Scola da un eccesso di attenzioni delle difese avversarie e da gravosi compiti di retroguardia non adatti alle sue caratteristiche tecniche e anagrafiche.

Intanto, Anthony Morse ha tre settimane di tempo per dimostrare d’essere l’uomo giusto per aumentare il coefficiente difensivo e il volume a rimbalzo della truppa di Massimo Bulleri: Treviso, Trieste e Brindisi - le tre partite mancanti alla scadenza del suo accordo a termine, fissato per il 10 gennaio - dovranno stabilire se il lungo ex Mantova e Imola potrà essere sufficiente nella rincorsa salvezza dei biancorossi. Proprio la situazione contrattuale particolare del lungo del 1994 è l’unica a garantire margine di manovra economica senza ulteriori esborsi: se Morse si guadagnerà la fiducia del coach di Cecina sarà lui la “stampella” di Scola sino a fine anno, diversamente l’Ojm reinvestirà le risorse (non certo infinite) liberate dalla scadenza dell’accordo su un elemento considerato più utile alla causa e alla rincorsa biancorossa alla salvezza.

Varese vorrebbe un giocatore capace di garantire vigore a rimbalzo, dinamicità sui cambi difensivi, protezione del ferro e qualche punto in attacco per pericolosità sui tagli verso il canestro nei giochi a due coi compagni. Caratteristiche vantate dal 26enne centro statunitense, chiamato però a dare maggior continuità agli scampoli positivi in coppia con Scola disputati a Trento e Venezia.

Serve un lungo più incisivo rispetto ai 3,7 punti e 3,2 rimbalzi portati alla causa finora da Morse? L’area tecnica biancorossa sta scandagliando il mercato in attesa di capire chi sarà disponibile o liberabile tra 15-20 giorni, quando dovrà prendere una decisione sul giocatore del 1994. L’idea sarebbe quella di verificare tra gli elementi già in attività, non rischiando un’altra riattivazione dopo lunghi stop visto il caso Jalen Jones: il mercato offre l’ex triestino Derek Cooke (5,5 punti e 6,0 rimbalzi di media all’Allianz 2019/20) che però ha disputato le ultime gare nella lega estiva canadese.

La situazione è in stand by, valutando il rendimento di Morse nelle prossime tre gare e allo stesso tempo verificando che cosa possa offrire il mercato. In ogni caso l’indirizzo tecnico pare orientato verso un centro con qualità atletiche e piedi veloci, ipotizzando la possibilità di spostare Scola sul perimetro almeno in fase offensiva. Il trattamento di riguardo riservato nelle ultime partite al lungo argentino - marcato con le maniere forti quando gioca spalle a canestro - starebbe inducendo l’Ojm a ipotizzarne un impiego prevalentemente frontale, anche alla luce del 45% abbondante dall’arco. Utilizzando i numeri per indicare i ruoli, più un “5/4” che un “4/5”, diminuendo l’utilizzo da pivot per “El General” e prospettandogli un impiego più qualitativo rispetto ai 30,1 minuti attuali.

 

Giuseppe Sciascia

Ragionamenti tutti condivisibili a due condizioni però : che Bulleri sperimenti di più (leggi Td e Bean guardie titolari e Morse e Scola in quintetto insieme e Arturo non sacrificato) e che ci si possa permettere di attendere tre turni ancora (leggi lucrare qualche risultato utile). 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...