Jump to content

Recommended Posts

27 minuti fa, fabioRE dice:

però sul sito della Lega ancora nulla....

 

si sono svegliati adesso....

 

 

Mercoledì 09 Dicembre 22:39

LBA, Gandini sulla rinuncia della Virtus Roma: 'La grande passione di Claudio Toti non è bastata'

 
 
"La rinuncia della Virtus Roma a proseguire il campionato di Serie A è una notizia dolorosa – afferma il Presidente della LBA Umberto Gandini – e rappresenta una grave perdita per tutto il basket italiano. Non possiamo che prendere atto con rammarico di una situazione che la pur grande passione del patron Claudio Toti e della sua famiglia non è riuscita a fronteggiare. Resta agli atti un grande riconoscimento per quello che ha fatto in questi 20 anni alla guida della Virtus Roma, per l’impegno e le risorse profuse. Questa estate, nell’iscrivere comunque  la squadra alla serie A, Toti si è assunto un grande rischio cercando di assicurare un futuro al basket romano e favorire un cambio di proprietà che purtroppo non si è realizzato anche per l'assordante silenzio che ha accompagnato la sua insistente richiesta di aiuto”.
Edited by fabioRE
Link to post
Share on other sites
  • Replies 1.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

6 minuti fa, meltemi dice:

Intanto Procida top scorer 

capiamoci: se un giovane è buono, gioca, e non solo il garbage time perchè lo vuole Ponti

il giovane migliora di sicuro di più in allenamento contro giocatori più esperti da cui può attingere tanto, piuttosto che in minuti di partita oramai decisa a fianco di compagni scazzati per via del punteggio e contro avversari accondiscendenti che non vedono l'ora di andare a fare la doccia

detto ciò, ritengo che aver rimesso Scola domenica sera a 5' dal termine sul -30 non sia servito ad una emerita mazza, se non ad esporlo ad un rischio di infortunio (e non ne abbiamo certo bisogno), oltre al fatto di avergli permesso di migliorare le statistiche

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
14 minutes ago, MarkBuford said:

Intanto la federazione, per smentire l'ipotesi che possa avere un qualche contatto con la realtà, affibbia a Roma una multa da 600k euri :)
Potevano anche fare un miliardo di miliardi e risolvere per sempre i loro problemi di bilancio...

Il problema è che, causa COVID, non hanno le idee chiare su dove fare le vacanze e si sono trattenuti nelle richieste.

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, MarkBuford dice:

E, comunque, dopo la farsa Napoli, la commedia Torinese e ora il fallimento Romano, la linea Petrucci mi sembra un successo su tutta la linea...

fixed.

Temo che non scopriremo mai davvero perché uno come Petrucci sia lì, irremovibile. E forse è meglio così, o ci potrebbe passare anche quell'ultimo briciolo di poesia che ci fa guardare ancora le partite.

Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Bluto dice:

fixed.

Temo che non scopriremo mai davvero perché uno come Petrucci sia lì, irremovibile. E forse è meglio così, o ci potrebbe passare anche quell'ultimo briciolo di poesia che ci fa guardare ancora le partite.

E' lì sicuramente non per merito ma per conoscenze, intrallazzi, favoritismi... pensa ai nostri alti funzionari dello stato (politici, direttori generali di baracconi inutili ecc...) e dimmi, se tu avessi una tua azienda, chi di loro assumeresti.

Link to post
Share on other sites

Comunicato Virtus Roma

Nella serata di ieri la Virtus Roma ha comunicato con vivo rammarico a FIP e Lega Basket Serie A la decisione assunta dal Consiglio di Amministrazione di ritirare la società dal campionato in corso.

Tale sofferta decisione è stata presa dopo aver constatato l’assoluta e oggettiva impossibilità di sostenere i costi necessari per portare a termine la stagione.

Il protrarsi della legislazione emergenziale relativa alla pandemia ha provocato, in modo non preventivabile e non evitabile, il totale azzeramento dei ricavi; e la compagine sociale, che pure ha sostenuto per decenni, con notevoli sacrifici economici, l’attività sportiva della squadra ha dichiarato la propria indisponibilità – in considerazione del particolarissimo e imprevedibile momento storico – a proseguire nel farlo.

Il tentativo di trovare soggetti disposti ad acquisire o a sostenere in qualunque modo la società è stato svolto in ogni direzione, in Italia e oltre oceano, ma nessuno di questi, nonostante le vantaggiose condizioni proposte, ha dato esito positivo, probabilmente avendo constatato l’impossibilità di generare ricavi.

È forte il rammarico, sia in considerazione della storia sportiva della società, sia della sua importanza per la città di Roma, sia per il disagio creato allo svolgimento del campionato. Tuttavia, la decisione è stata resa inevitabile dagli eventi.

Link to post
Share on other sites
Il 10/12/2020 at 08:39, MarkBuford dice:

Intanto la federazione, per smentire l'ipotesi che possa avere un qualche contatto con la realtà, affibbia a Roma una multa da 600k euri :)
Potevano anche fare un miliardo di miliardi e risolvere per sempre i loro problemi di bilancio...

Il Giudice Sportivo Nazionale

Ricevuta dalla Presidenza Federale la comunicazione inviata dalla Società PALLACANESTRO VIRTUS SRL (cod. FIP 000220), in data 9 dicembre 2020, alla Federazione Italiana Pallacanestro ed alla Lega Basket Serie A, all’attenzione dei rispettivi Presidenti, inerente il ritiro dal Campionato Nazionale Maschile di Serie A 2020/2021;

dichiara la Società PALLACANESTRO VIRTUS SRL (cod. FIP 000220) rinunciataria alla partecipazione al Campionato Nazionale Maschile di Serie A per la stagione sportiva 2020/ 2021;

annulla tutte le partite sin qui disputate come previsto dal citato articolo 17 comma 3 R.E. Gare;

infligge un’ammenda pecuniaria di € 600.000,00 (Euro Seicentomila/00) pari a dodici volte quella prevista per la prima rinuncia dal Comunicato Ufficiale Contributi come previsto dall’art. 56 comma 3 R.G.;

dispone la perdita di qualsiasi diritto sportivo maturato conservando la sola possibilità di iscriversi ai campionati Senior a libera partecipazione;

infligge altresì al Presidente pro tempore sig. Toti Alessandro il provvedimento di inibizione per mesi 6 fino al 10 giugno 2021 così come previsto dall’art. 44 R.G.;

dispone altresì la trasmissione degli atti all’Ufficio Tesseramento per lo svincolo degli atleti, ai sensi dell’art. 21 R.E. Tess e dell’art. 56 comma 3 R.G.
Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Binzaghino dice:

Hunt nel frattempo vicino alla Fortitudo.

Ecco arrivato il momento di provare a prendere Tote’........

ufficiale!

 

Fortitudo Lavoropiù Bologna, ufficiale l'ingaggio di Dario Hunt

 
 
Fortitudo Pallacanestro è lieta di comunicare di aver raggiunto un accordo con l’atleta Dario Hunt. Nato a Tampa (Florida) il 2 maggio 1989, ala/centro di 205 cm, Hunt frequenta il college di Nevada Wolf Pack per tutte le quattro annate previste, venendo inserito per tre stagioni nel miglior quintetto difensivo della Western Conference della NCAA e nel secondo miglior quintetto assoluto. La carriera europea di Dario inizia nel 2012/13 in Ucraina, dove veste la maglia di Odessa, prima di trasferirsi in Austria. Nel 2013-14, Hunt approda in G-League con i Rio Grande Vipers, per poi arrivare nell’estate del 2014 in Italia, a Capo d’Orlando, in una stagione da 30 partite, 10.1 punti e 8.5 rimbalzi di media nel campionato di serie A. L’anno successivo, Dario gioca a Caserta, dove disputa 29 partite con 11.7 punti e 10 rimbalzi di media mentre, nella stagione 2016-17, si sposta a Nancy, in Francia, dove mantiene una media di 9.4 punti e 7.2 rimbalzi. Nell’annata 2017/18, si concretizza la sua terza esperienza italiana (a Brescia), facendo registrare 11 punti e 6.5 rimbalzi di media prima di trasferirsi, la stagione successiva, in Belgio (a Charleroi) dove, in Europe Cup, chiude alla media di 11.7 punti e 7.1 rimbalzi. La scorsa annata, Hunt la divide tra Australia e Montenegro prima di accordarsi (estate 2020) con la Virtus Roma. Proprio contro la Fortitudo Lavoropiù, al debutto in questo campionato, Hunt disputa una partita da 24 punti e 9 rimbalzi, mantenendo una media complessiva di 11,6 punti e 5,4 rimbalzi nelle sette partite giocate con i capitolini in questo primo scorcio di stagione.
Giocatore di grande esperienza, fisicità e atletismo, Dario Hunt vestirà la maglia numero 16 della Fortitudo Lavoropiù e sarà a disposizione di coach Dalmonte già mercoledì sera, in occasione del recupero del match contro Reggio Emilia.
Edited by fabioRE
Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, Binzaghino dice:

Prendere Tote’ come cambio del 5 e un 4 USA la vedo come unica  possibilità di cambiare qualcosa,soprattutto dopo l’arrivo di Bean.

Douglas-Ruzzier

Bean-Jacovicks

Strautins-DeVico

XUsa-Ferrero(DeVico)

Scola-Tote’

Perchè Douglas - Ruzzier e non Douglas - DeNicolao...? Almeno ha più fisico, è più esplosivo e, qualche volta più "sfacciato". Ruzzier si sta, invece, arronzando sempre più in basso... non credo che in questa stagione ne uscirà così presto. E noi non possiamo permetterci nessuna mozzarella involuta/scaduta...

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
25 minutes ago, Sir Joe said:

Perchè Douglas - Ruzzier e non Douglas - DeNicolao...? Almeno ha più fisico, è più esplosivo e, qualche volta più "sfacciato". Ruzzier si sta, invece, arronzando sempre più in basso... non credo che in questa stagione ne uscirà così presto. E noi non possiamo permetterci nessuna mozzarella involuta/scaduta...

Senza avervi letto l'ho postata uguale nell'altro topic. Avrebbe molto senso. Con Bucchi in panchina. Perché no? Così più costosa? 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...