Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 93
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

1 minute ago, Giobbo said:

Giocare senza tre stranieri sarebbe dura per chiunque contro chiunque. 

A me preoccupano le partite vincibili più che questa: è impensabile regalare tre stranieri fino a fine campionato.

Peccato che tre stranieri non li avremo mai. Poi d’accordo con te partita senza senso più che a senso unico.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Temo fortemente che la sciagurata partita persa malamente in casa contro i portajella di Cantù peserà, alla fine, come un macigno...

Se poi oggi Cremona dovesse battere Reggio a domicilio, la prossima sarà da sangue e arena. Figuratevi se Reggio perde 2 volte consecutive.

Edited by UNSELD
Link to post
Share on other sites

Abbiamo solo tre giocatori che possono tenere bene il campo.

Scola Douglas e Strautins hanno combinato per 61 di valutazione su 60 totale di squadra...

Speriamo che questi tre ci facciano vincere le sette otto partite che servono per salvarsi 

 

Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, UNSELD dice:

E lo dici a me che continuo a ricordarmi di questa ventata di ottimismo stampato troppo prematuro?

https://www.prealpina.it/pages/basket-perch-varese-ora-e-piu-forte-228225.html

Ti supplico, non sfondare porte aperte...🤣

Direi di pensare a salvarsi punto e basta. Poi si vedrà senza proclami. Ad oggi e forse domani il nostro scudetto è la A1. Spiace a tutti ma realismo docet e mi pare che si possa essere anche entusiasti se si realizza

 

Link to post
Share on other sites
21 minutes ago, venti said:

Direi di pensare a salvarsi punto e basta. Poi si vedrà senza proclami. Ad oggi e forse domani il nostro scudetto è la A1. Spiace a tutti ma realismo docet e mi pare che si possa essere anche entusiasti se si realizza

 

Sono d’accordo. Comunque avevo cancellato il mio post per semplice carità di patria. Aveva solo un tono scherzoso, ma comunque era meglio non infierire, perché non serve a niente...

Link to post
Share on other sites
1 hour ago, UNSELD said:

Se poi oggi Cremona dovesse battere Reggio a domicilio, la prossima sarà da sangue e arena. Figuratevi se Reggio perde 2 volte consecutive.

Servito....e complimenti a Cremona che ha fatto la squadra di fretta e furia evidentemente pescando bene con un budget molto risicato (suppongo). 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Ronin dice:

Abbiamo solo tre giocatori che possono tenere bene il campo.

Scola Douglas e Strautins hanno combinato per 61 di valutazione su 60 totale di squadra...

Speriamo che questi tre ci facciano vincere le sette otto partite che servono per salvarsi 

 

 

3 ore fa, Ponchiaz dice:

11/14 da tre per loro insommina...

ok i giocatori scarsi e con poca classe, ma il vero buco nero è la difesa... e non solo stasera, una costante di tutta l'era Bullo....

a parte una volta con Trento (che oggettivamente è arrivata alla partita stremata) abbiamo subito sempre almeno 80 punti, persino Roma c'è riuscita almeno due volte!

siamo la terza peggior difesa del campionato

abbiamo la terza peggior differenza canestri

siamo la terza peggior squadra come percentuale subita da tre punti, e in quattro casi i nostri avversari hanno realizzato il loro record da tre contro di noi

siamo pure la terza peggior squadra per percentuale di tiri liberi subiti, forse facciamo stancare poco gli avversari che sono più lucidi anche in lunetta, mahh....

quando non c'è classe in attacco, bisogna lavorare meglio in difesa, se no non si va da nessuna parte

 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Concordo con Fabio, in una squadra con poco talento la difesa diventa fondamentale. Le poche vittorie degli ultimi anni con Milano sono arrivate chiudendo l'area e concedendo qualcosa in più da fuori (stasera non sarebbe servito). In attacco abbastanza emblematico che abbiamo tirato 36 volte da tre e 33 da due.... 

Link to post
Share on other sites
9 ore fa, fabioRE dice:

quando non c'è classe in attacco, bisogna lavorare meglio in difesa, se no non si va da nessuna parte

In teoria è così. Però giocare con tre play e due centri non aiuta. Per quello dico che ci sono stati troppi errori in sede di costruzione della squadra.  Ruzzier Andersson e Morse sono forse più dannosi in difesa che in attacco ,e in attacco valgono zero , quindi in difesa si va per i numeri negativi! 

Jakovics era un ottimo giocatore di rottura nel sistema Caja (dove vorrei ricordare giocava play entrando per Mayo) attualmente è inutile perché di un altro che gioca a caso non ne abbiamo bisogno. 

De Vico e Ferrero si impegnano in difesa, ma non hanno il fisico per reggere contro i 4 e Ferrero non ha le gambe per reggere...con nessuno. 

Secondo me a questo livello (basso...intendo per salvarsi in A1 italiana) conta più la difesa perché di giocatori che ti vincono le partite da soli non ce ne sono...e quei pochi ce li abbiamo noi ! 

In Supercoppa contro Cantù abbiamo subito un solo canestro da due punti nel primo quarto! E dieci in totale. Contro Roma venti e contro Trento 21! Considerando che di tiri dalla media ce ne sono ormai sempre meno nel basket attuale significa che sono quasi tutti tiri da sotto. 

Squadre come Pesaro, Cantù , Treviso in difesa potresti triturarle. Se giochi a chi fa un punto in più perdi. 

Comunque per la salvezza ho fiducia perché Scola e Douglas ti fanno vincere da soli un po' di partite che (spero) basteranno. 

Link to post
Share on other sites

Se non ho visto male, ieri ci abbiamo messo 4 minuti a segnare i primi 2 punti... mai vista una cosa del genere.

In difesa ho visto più volte il loro centro tirare da 2 con i nostri "difensori" (Scola in primis) che anzichè seguirli o almeno alzare le braccia pensavano già all'azione successiva.

 

 

Link to post
Share on other sites

A me sembra, per come sta giocando la squadra da quando è arrivato Bulleri, che la sua presenza sia inutile dal punto di vista tecnico. Cioè scola venti punti li fa anche senza allenatore, Douglas senza sempre fuori dagli schemi e Strautins sfrutta le sue doti fisiche. Non c'è mano dell'allenatore. E in difesa beh....

Link to post
Share on other sites

In linea teorica avreste tutti ragione però, se non si fosse visto, Milano e Varese ad oggi non giocano neanche lo stesso sport. I nostri sembravano i FIGLI dei giocatori di Milano.

Partita che è andata come doveva andare, senza infortuni.

Guardiamo avanti.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Ponchiaz dice:

In linea teorica avreste tutti ragione però, se non si fosse visto, Milano e Varese ad oggi non giocano neanche lo stesso sport. I nostri sembravano i FIGLI dei giocatori di Milano.

Partita che è andata come doveva andare, senza infortuni.

Guardiamo avanti.

Con questa nebbia non si vede un c***o! 🤔

Link to post
Share on other sites
11 hours ago, Sir Joe said:

E quando tutte le squadre avranno lo stesso numero di partite giocate, in che posizione saremo? La vedo male, molto ma molto male!

Mah. I risultati hanno poco senso. Trento perde con noi e poi vince a Venezia. RE che era la sorpresa pre-covid rientra contro cremona (pure impestata e fuori forma) e prende un trentello a domicilio.
Ci sono squadre che giocano ogni due giorni e squadre ferme da un mese. A parte Milano e Bologna quando è in giornata, tutti se la giocano con tutti. Anche Roma (e se vengono estirpati dal campionato, gran festa tra i trucioli che recuperano due punti...).

Link to post
Share on other sites

Mah. sarà che si vedeva un po' male, ma ieri in difesa non ho visto le voragini viste in altre occasioni e con avversari ben piú modesti. Fino al loro primo break abbiamo tenuto botta e il break lo ha fatto Punter con triple da lontanissimo e neppure smarcato.
Anche Morse ha spollastrato decisamente meno che in altre occasioni.
Nelle 5 perse a fila ricordo penetrazioni facili o assist all'uomo solo a un metro dal ferro. Ieri abbiamo  concesso piú che altro dalla lunga, e non tutti hanno i tiratori che ha Milano.
E fisicamente Milano non la tiene nessuno.
Giocando cosí a Pesaro e con Cantú forse l'avremmo portata a casa.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, MarkBuford said:

Mah. I risultati hanno poco senso. Trento perde con noi e poi vince a Venezia. RE che era la sorpresa pre-covid rientra contro cremona (pure impestata e fuori forma) e prende un trentello a domicilio.
Ci sono squadre che giocano ogni due giorni e squadre ferme da un mese. A parte Milano e Bologna quando è in giornata, tutti se la giocano con tutti. Anche Roma (e se vengono estirpati dal campionato, gran festa tra i trucioli che recuperano due punti...).

Mark,Trento vince a Venezia contro i rimasugli della squadra di Venezia,vedasi anche la partita di Eurocup coi francesi;ad oggi Venezia è una squadra formata da pochi giocatori e questi pochi sono pure fuori condizione,DAYE primo tra tutti( per non parlare di Vidmar,Denik,Stone che è pure scavigliato e Chappell).

RE invece aveva giocato anche il recupero con Treviso in settimana,probabilmente ieri non hanno approcciato al meglio la partita,infatti fin dal primo quarto sembravano sulle gambe,a differenza di Cremona che ha trovato ottime risorse da tutti i suoi USA.

Noi invece davvero non possiamo permetterci di regalare 3 stranieri ogni partita,e finché Strautins continua a giocare al di sopra delle più rosee aspettative penso proprio che ci si salverà,se scende lui di rendimento saranno davvero uccelli per diabetici.

Taluni continuano a pensare che il problema sia Douglas,a me sembra che il suo rendimento sia notevolmente cresciuto e che giochi con leadership non indifferente,pur con i suoi difetti il problema non è lui.

Occorre porre rimedio urgentemente al problema AG,che è un problema per punti segnati,per presenza difensiva e per aiuto concreto a rimbalzo.

Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Binzaghino said:

 

Taluni continuano a pensare che il problema sia Douglas,a me sembra che il suo rendimento sia notevolmente cresciuto e che giochi con leadership non indifferente,pur con i suoi difetti il problema non è lui.

Occorre porre rimedio urgentemente al problema AG,che è un problema per punti segnati,per presenza difensiva e per aiuto concreto a rimbalzo.

Rodolfo Valentino ha ribadito: "Bambole, non c'è una lira!!!"

Quello che c'era è finito tutto in ospedale e infermeria: se non fosse una cosa così tragica, ci sarebbe da morir dal ridere.

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, robokop dice:

Conti ha visto i ns. alla pari con  mmilano per 30 minuti.

Beato lui. che abbonda di così tanta fantasia.

dal punto di vista puramente statistico non è un giudizio sbagliato

due quarti persi di due

un quarto vinto di uno

il giudizio di cui sopra però potrebbe darlo solo uno che a posteriori guarda il tabellino sul sito, non uno che abbia visto la partita.... :nono[1]:

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...