Jump to content

La coppia più bella


alby82
 Share

Recommended Posts

Da “La Provincia di Varese”

Dopo il ko di Napoli l’accusato principale è stato Marlon Garnett, autore di una gara insufficiente. A lui è stata imputata l’impossibilità di convivere con un play come Collins. Qualcuno ha detto: quei due, insieme, non possono giocare. Quei due, però, questa etichetta non la accettano, respingendo con decisione le accuse.

Cosa rispondete a chi sostiene che voi non potete coesistere in campo?

COLLINS: rispondo che non è vero. Certo, bisognerà avere un po’ di pazienza, è la prima volta che giochiamo nella stessa squadra, e dobbiamo ancora trovare i giusti equilibri. La nostra intesa non potrà che migliorare. Vedrete.

GARNETT: noi possiamo giocare insieme. Dirò di più. Io e “DC” possiamo diventare la coppia di esterni più forte del campionato. Io a Napoli ho giocato male, ma lui ha fatto benissimo e il nostro fatturato di punti, in coppia, è sempre stato positivo. Amo giocare con Collins.

Cosa pensi del tuo compagno di squadra, inteso come giocatore?

C: è il mio uomo. E credo che Marlon sia il miglior tiratore che giochi in Europa. Per lui non è facile, deve prendersi un sacco di responsabilità, tutti si aspettano molto da Garnett. Ma lui è un grande, un lavoratore unico, e molto

professionale. Farà benissimo.

G: l’ho detto, mi piace tantissimo giocare con lui. Lo ritengo un ottimo giocatore, capace di fare la cosa giusta. Gioca in un ruolo davvero molto difficile. Il play ha un sacco di responsabilità e da lui dipende l’attacco della squadra. Io credo che DC non abbia ancora fatto vedere tutto quello di cui è capace. Può migliorare tantissimo, e quando metterà in mostra tutto il suo talento vi accorgerete di che razza di giocatore si tratta.

Quali problemi avete trovato nel campionato italiano?

C: devo ancora imparare ad adeguarmi al metro arbitrale. Con questo non

voglio dire che gli arbitri italiani siano scarsi, ci mancherebbe. Hanno solo un modo di fischiare che devo fare mio. Per il resto, non ho incontrato particolari problemi. Ho visto delle belle squadre, capaci di giocare insieme.

G: Sono in Italia ormai da qualche anno e posso dire di conoscere bene questo campionato. Gli unici problemi che ho incontrato nel vostro paese riguardano la poca professionalità di alcune società. Ritardi nei pagamenti, poco rispetto degli accordi presi con i giocatori. Ma, ci tengo a sottolinearlo, questo non accade a Varese.

Francesco Caielli

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...