Jump to content

Castiglioni sulla Gazzetta


Guest Paul The Rock

Recommended Posts

Guest Paul The Rock

Gianfranco Castiglioni è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni rilasciate alla rosea:

“E’ inutile nascondere che io e la mia famiglia non siamo affatto soddisfatti dei risultati ottenuti in questo ormai lungo periodo. Con tutte le risorse economiche che abbiamo investito!”

“Ogni volta c’è stato un problema diverso:infortuni, atleti che mal s’inserivano nell’ambiente,repentini cambiamenti di programma. In questi cinque anni da Varese è passato di tutto:dai giocatori migliori sul piano caratteriale a quelli che era meglio non avessero mai attraversato l’oceano…No, niente nomi, non riuscirà a strapparmeli dalla bocca”.

“Guardi, io non ne avrei cambiato neppure uno, anche perché non mi sembra che i risultati abbiano premiato questa scelta. Ma c’era il pubblico che faceva pressione, talvolta anche i giocatori che volevano una diversa guida tecnica…A proposito, può tranquillamente scrivere che Magnano, persona seria e competente, sarà l’allenatore di Varese finchè rimarrò io”.

“La vuole sapere tutta? Il vero problema, quello che ci ha negato le soddisfazioni che meritiamo noi e il pubblico, è il lavoro quotidiano. Certo, gli impegni nelle nostre imprese non ci hanno mai permesso d’occuparci della pallacanestro in prima persona, come si deve fare in una vera azienda. Noi siamo solo degli appassionati, che vanno al Palasport alla domenica per divertirsi. Purtroppo però serve ben altro tempo per guidare con successo una società”.

“Si, hanno fatto il loro lavoro, ma non basta delegare. Bisogna avere sotto mano giorno dopo giorno il polso della situazione. Guardi questo campionato: eravamo partiti con l’idea di avere un solido nucleo italiano e siamo arrivati a schierare praticamente tutti stranieri. Eppure, in cinque anni non abbiamo mai avuto una squadra così forte, con tanti elementi di spicco. E temo che Varese non l’avrà più a lungo…”

“Nn sarò certo io che farò morire la Pallacanestro Varese nel giorno del suo 60° compleanno. Voglio solo dire che serve un pool di imprenditori, ciascuno con adeguate risorse economiche e ciascuno con un proprio ruolo all’interno della società. Ho rinunciato a uno sponsor? Per me deve contribuire per almeno al 50% delle spese, non per il 10% come voleva qualcuno.” “Bene. Guido Borghi è una persona seria, con cui si può lavorare. E poi è stato il presidente degli ultimi successi negli anni Settanta: lo scudetto del ’78 con l’appendice della Coppa delle Coppe dell’80 . Lui conosce la pallacanestro. Aspetto di parlarne con l’amministrazione comunale”.

“Se Vescovi e Cappellari sono così bravi a gestire una società, come sicuramente lo sono, ben vengano. Però,non capisco perché finora ne abbiano parlato con i giornalisti e mai in prima persona davanti alla mia scrivania.

Link to comment
Share on other sites

Io ho letto ieri l'articolo e sono rimasto un po' scocciato!

Non tanto per quello che è stato scritto, ma perché non si dicono cose nuove da ormai anni! Ogni fine stagione siamo sempre alle solite e ora viene fuori anche che si pensa in mediazioni del comune.

Ora propongo di chiamare Absea e vedere se lei o lui non saprei propio come definirla/o ci sa dire qualcosa sul futuro!

Io non so cosa si vuole fare certamente la cosa utile sarebbe iniziare a non buttare soldi nel cesso cosa che invece ormai da tempo qua a Varese stiamo facendo, probabilmente secondi solo a Pesaro e Roma!

Link to comment
Share on other sites

Guest Paul The Rock

Io resto sempre perplesso quando qualcuno chiede soldi e poi se gli danno 10 non li accetta perché vuole almeno 50...

Allora vuol dire che non ne hai bisogno... :rolleyes:

Edited by Paul The Rock
Link to comment
Share on other sites

Il pezzo più esilarante per me è questo: "In cinque anni non abbiamo mai avuto una squadra così forte". Almeno ammette di non capirci niente di pallacanestro. Per me quella di quest'anno è la peggior squadra di sempre.

192[/snapback]

e sì...vero...perché shabbz e kerr erano certamente meglio di Bolzonella e Ffriend!

Oppure preferivamo LaRue a Becirovic?

Dai non esageriamo è vero che quest'anno avevamo la squadra più forte dei cinque anni precedenti!

Link to comment
Share on other sites

e sì...vero...perché shabbz e kerr erano certamente meglio di Bolzonella e Ffriend!

Oppure preferivamo LaRue a Becirovic?

Dai non esageriamo è vero che quest'anno avevamo la squadra più forte dei cinque anni precedenti!

203[/snapback]

concordo....i tempi di shabazz e kerr forse è meglio rimuoverli dalla memoria.....

la cosa allucinante di questa squadra è che sulla carta si presenta davvero molto competitiva, mentre in campo è l'antibasket o quasi!!!! ^_^

Link to comment
Share on other sites

concordo....i tempi di shabazz e kerr forse è meglio rimuoverli dalla memoria.....

la cosa allucinante di questa squadra è che sulla carta si presenta davvero molto competitiva, mentre in campo è l'antibasket o quasi!!!! ^_^

209[/snapback]

Pensa però che a me 'sta squadra, da quando c'è Kimani, inizia anche a piacermi.

Dici che è il caso di sospendere il Prozac?? ^_^

Per l'anno prox terrei stretto il giamaicano...

Link to comment
Share on other sites

Secondo me questa squadra è rivedibile per almeno il 50% del roster...Ripetoci sono troppe scommesse ad alto rischio di sconfitta come Andrea per motivi di salute, Becirovic per motivi di tattica e di salute, Allegretti per motivi caratteriali, Farabello per collocazione in panca, Bowdler per capacità tecniche...oltre che per rendimento discutibile come nel caso di Nolan, 0 rimbalzi contro Milano è uno scandalo...

Link to comment
Share on other sites

Questa squadra sulla carta è più forte di quelle precedenti tecnicamente e per talento, ma le altre avevano di più caratterialmente e hanno fatto più strada.

Da questa squadra si può ricostruire de Bolzonella, Digbeu e De Pol, valutare Ffriend e Nolan (vedere se esistono alternative migliori) capire Becirovic cosa farà e come sarà (fisicamente) e poi gente nuova.

ciao

Alegg

Link to comment
Share on other sites

e sì...vero...perché shabbz e kerr erano certamente meglio di Bolzonella e Ffriend!

Oppure preferivamo LaRue a Becirovic?

Dai non esageriamo è vero che quest'anno avevamo la squadra più forte dei cinque anni precedenti!

203[/snapback]

Beh dai, per me la squadra più forte che abbiano avuto era quella dell'anno scorso, siamo stati anche primi e secondi in classifica per un po', giocando anche un bel basket (Cantù e Udine furono uno spettacolo), peccato che poi si ruppero tutti...

Edited by Ale Div.
Link to comment
Share on other sites

Allora se mi stuzzicate....

Varese nella gestione Castiglioni è arrivata decima, dodicesima e ottava l'anno scorso.

Quest'anno è quindicesima e con poche prospettive di fare molto meglio. Inoltre dalla triste Varese-Reyer Venezia non mi ricordo una partita, neanche con Kerr e Shabazz) dove si respirava il clima o vinci o retrocedi come domenica in Varese-Livorno.

Anche quando siamo retrocessi in A2 la regular season l'avevamo finita 11esimi. Quindi, visto che contano i risultati, questa è la peggior squadra di Varese della storia moderna, e magari anche di tutti i tempi.

D'altronde non si può fare meglio con:

Il peggior passatore della Serie A: Digbeu

Il peggior difensore: Nolan

I due più rotti: Meneghin e Becirovic

Centri che sono delle palle perse viventi: Bowdler, Ffriend

Link to comment
Share on other sites

Allora se mi stuzzicate....

Varese nella gestione Castiglioni è arrivata decima, dodicesima e ottava l'anno scorso.

Quest'anno è quindicesima e con poche prospettive di fare molto meglio. Inoltre dalla triste Varese-Reyer Venezia non mi ricordo una partita, neanche con Kerr e Shabazz) dove si respirava il clima o vinci o retrocedi come domenica in Varese-Livorno.

Anche quando siamo retrocessi in A2 la regular season l'avevamo finita 11esimi. Quindi, visto che contano i risultati, questa è la peggior squadra di Varese della storia moderna, e magari anche di tutti i tempi.

D'altronde non si può fare meglio con:

Il peggior passatore della Serie A: Digbeu

Il peggior difensore: Nolan

I due più rotti: Meneghin e Becirovic

Centri che sono delle palle perse viventi: Bowdler, Ffriend

253[/snapback]

Non credo che nessuno stesse mettendo in dubbio il fatto che si stia facendo schifo quanto magari il fatto che non è una squadra di merda!

Io sono convinto che come detto sopra non ci sia la squadra, ma ci siano semplicemente tanti singoli!

Poi per il fatto che i risultati non vengono non è sempre indice di non bravura a volte si parla di incapacità o di gestione o di vita insieme!

Ricordiamoci che il basket è uno sport di squadra si vince e si perde in 5 qui se va bene si vince quando 1 o 2 fanno più del solito e gli altri ci marciano sopra!

Con ciò voglio dire che il talento c'è peccato che non si è riusciti a mettere insieme i singoli!

Link to comment
Share on other sites

già troppe prime donne...

più che altro troppo pochi difensori.

2 che non difendono per poca propensione e mobilità

2 che non difendono perchè sovrastati a livello fisico

1 che difende solo sulle linee di passaggio e non sull'uomo

1 che difende solo di atletismo e intimidazione ma niente di tecnica.

1 che cerca di difendere, ma non ha ne' atletismo, ne' intimidazione, ne' tecnica.

1 che non difende, punto.

vediamo se riuscite a ricomporre gli abbinamenti :D

Link to comment
Share on other sites

più che altro troppo pochi difensori.

2 che non difendono per poca propensione e mobilità

2 che non difendono perchè sovrastati a livello fisico

1 che difende solo sulle linee di passaggio e non sull'uomo

1 che difende solo di atletismo e intimidazione ma niente di tecnica.

1 che cerca di difendere, ma non ha ne' atletismo, ne' intimidazione, ne' tecnica.

1 che non difende, punto.

vediamo se riuscite a ricomporre gli abbinamenti  :D

281[/snapback]

...ne manca uno.., quello che difende per tutti gli altri !! :D

Link to comment
Share on other sites

vediamo se riuscite a ricomporre gli abbinamenti  :D

281[/snapback]

Accetto la sfida!

2 che non difendono per poca propensione e mobilità SANI E NORM

2 che non difendono perchè sovrastati a livello fisico BOLZO E DAN

1 che difende solo sulle linee di passaggio e non sull'uomo FARA

1 che difende solo di atletismo e intimidazione ma niente di tecnica. KIMANI

1 che cerca di difendere, ma non ha ne' atletismo, ne' intimidazione, ne' tecnica. CHI CAZZ'E'???

1 che non difende, punto ALLEGRO

Quante ne ho prese?

Link to comment
Share on other sites

Accetto la sfida!

2 che non difendono per poca propensione e mobilità SANI E NORM

2 che non difendono perchè sovrastati a livello fisico BOLZO E DAN

1 che difende solo sulle linee di passaggio e non sull'uomo FARA

1 che difende solo di atletismo e intimidazione ma niente di tecnica. KIMANI

1 che cerca di difendere, ma non ha ne' atletismo, ne' intimidazione, ne' tecnica. CHI CAZZ'E'???

1 che non difende, punto ALLEGRO

Quante ne ho prese?

288[/snapback]

5 presi in pieno, 2 nominati ma non la loro posto, il penultimo se ci pensi è facile ^_^

sembra master mind :D:D:D:lol:

Link to comment
Share on other sites

più che altro troppo pochi difensori.

2 che non difendono per poca propensione e mobilità

2 che non difendono perchè sovrastati a livello fisico

1 che difende solo sulle linee di passaggio e non sull'uomo

1 che difende solo di atletismo e intimidazione ma niente di tecnica.

1 che cerca di difendere, ma non ha ne' atletismo, ne' intimidazione, ne' tecnica.

1 che non difende, punto.

vediamo se riuscite a ricomporre gli abbinamenti  ;)

281[/snapback]

allora:

Nolan e allegretti

Bolzo e Callahan

farabello

ffriend

Bowdler

becirovic

assenti dal gioco marin, de pol e digbeu, marin forse perchè poco utilizzato :P

Link to comment
Share on other sites

allora:

Nolan e allegretti

Bolzo e Callahan

farabello

ffriend

Bowdler

becirovic

assenti dal gioco marin, de pol e digbeu, marin forse perchè poco utilizzato  :D

300[/snapback]

Ecco, ora mi sa che ci siamo!!

Bowdler

E chi cazz'è????? :P;):D

Link to comment
Share on other sites

Guest Paul The Rock

I singoli giocatori potrebbero non essere male, solo che sono male assoriti. Probabilmente presi uno per uno nei cofronti diretti si è più forti degli anni precedenti, ma messi insieme no.

Un quintetto con: Becirovic, Farabello, Digbeu, Nolan, Ffriend è un quintetto sbilanciatissimo.

Bisogna mettere insieme dei giocatori che ti garantiscano un amalgama decente: esempio Nola e Ffriend insieme sono pericolosi in attacco, ma un'autostrada per gli avversari in difesa. Si dovrebbe fare qualcosa di più equilibrato.

Link to comment
Share on other sites

allora:

Nolan e allegretti

Bolzo e Callahan

farabello

ffriend

Bowdler

becirovic

assenti dal gioco marin, de pol e digbeu, marin forse perchè poco utilizzato  :P

300[/snapback]

quasi ;)

inverti di posto nolan e becirovic e ci siamo.

Marin non l'ho messo tra i non-difensori perchè mi ricordo una Va-Li di un paio di anni fa nella quale aveva tenuto discretamente il futuro premio Ford, Charlie Bell.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...