Jump to content

DiGiulioMaria intervistato da Turck


Recommended Posts

Tre punti da estrapolare per me molto significativi:

- "da un certo punto in avanti non ho messo più piede in campo, e, senza fare nomi, è facile immaginare chi per me aveva già deciso un destino diverso, spiegando che non giocavo perchè ero rotto...";

- "A VA Qlc. me lo impedì, nonostante per es. sia Cecco Lenotti sia Sandro Galleani, 2 persone stupende che mi hanno aiutato tantissimo a superare i miei guai, avessero garantito sul mio stato di salute";

- "...VA, in una Società verso la quale mi sentivo in debito e per la quale avrei giocato per pochissimi soldi...".

Link to comment
Share on other sites

Non si prendono a calci i monumenti, soprattutto se li stimi...

45414[/snapback]

D'accordo, però errare è umano, ma la cosa più importante è che lui abbia chiesto scusa in maniera sincera a Galleani, se ha fatto tutto questo noi non siamo tenuti a saperlo.

Per l'intervista mi sembra ponderata e sincera.

Link to comment
Share on other sites

DI GIULIO è uno che parla, parla e poi parla ancora. Lecca il culo ai tifosi dispensa sorrisi a tutti, dichiara di essere riconoscente a VARESE per i soldi ricevuti ma in realtà il suo orgoglio da ragazzino non lo porta ad amare chi forse l'ha ritenuto un giocatore non più da A1.

Certamente poco sincero e poco simpatico ci siamo sbagliati su DIGIULIO giocatore ma non sull'UOMO

Link to comment
Share on other sites

Certamente poco sincero e poco simpatico ci siamo sbagliati su DIGIULIO giocatore ma non sull'UOMO

45474[/snapback]

Ci siamo sbagliati fino ad un certo punto, Varese l'ha pagato fior di soldini seguendolo fino al recupero fisico adesso dopo il terzo anno che è via(Sassari-Roseto-Udine) comincia a giocare in maniera sufficiente, saremmo stati disposti ad aspettare altri tre anni??

Per quanto mi riguarda credevo in lui quando era giovane, talento ne aveva ma non era continuo nel rendimento anzi erano più le partite anonime che quelle dove si esprimeva a livelli buoni.

Per il resto abbiamo chiacchierato fuori dal palazzo una sera ed evito di commentare qunto mi disse, sicuramente elemento destabilizzante all'interno della sqaudra, resti dov'è!!

Link to comment
Share on other sites

DI GIULIO è uno che parla, parla e poi parla ancora. Lecca il culo ai tifosi dispensa sorrisi a tutti, dichiara di essere riconoscente a VARESE per i soldi ricevuti ma in realtà il suo orgoglio da ragazzino non lo porta ad amare chi forse l'ha ritenuto un giocatore non più da A1.

Certamente poco sincero e poco simpatico ci siamo sbagliati su DIGIULIO giocatore ma non sull'UOMO

45474[/snapback]

aspettiamo al varco anche il giocatore !!

a me ora non piace neppure quello

Link to comment
Share on other sites

Per giudicare l'uomo Di giuliomaria si dovrebbe conoscerlo personalmente e credo che in pochi qui lo conoscano bene, e comunque si dovrebbe conoscere anche chi è ora per dare un giudizio, è chiaro che a pelle uno può avere una valutazione negativa e certi atteggiamenti avuti a Varese non sono di aiuto.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...