Jump to content

Per me questa non è pallacanestro....


Recommended Posts

Scusatemi, ritorno con una mia "fissa" e cioè quello che non mi piace assolutamente del mondo NBA.

Che cosa si può dire di un giocatore che fa 9 su 33 al tiro? Kobe c'è riuscito, la sua squadra ha perso (ok, contro gli Spurs) e questi sono i suoi commenti alla serata, secondo me ridicoli:

"With this particular ballclub, I have to be aggressive," Bryant said. "Hopefully we can get some rebounds off of missed shots. They did a good job cleaning the boards and we got some second looks tonight. When we do that, the game will get easier for all of us."

Sinceramente lo schema "sparacchiamo alla cazzo che qualche rimbalzo lo si piglia" ancora non lo conoscevo....

Sono troppo dureo come al solito? :lol:

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 103
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Scusatemi, ritorno con una mia "fissa" e cioè quello che non mi piace assolutamente del mondo NBA.

Che cosa si può dire di un giocatore che fa 9 su 33 al tiro?

in America la gente va al palazzo e paga fior di dollari per vedere giocare le star.

Quindi le star tirano, i gregari gregarieggiano.

Nei play offs, quando si gioca sul serio, le cose tornano al loro posto.

Link to comment
Share on other sites

in America la gente va al palazzo e paga fior di dollari per vedere giocare le star.

Quindi le star tirano, i gregari gregarieggiano.

Nei play offs, quando si gioca sul serio, le cose tornano al loro posto.

47634[/snapback]

Chiedete a Dirk l'altra sera in Toronto-Dallas

"Avanti di sei punti a 1'42'' dalla fine, la squadra canadese viene raggiunta da due triple di Dirk Nowitzki, poi Jason Terry, proprio allo scadere, trova il canestro che mette k.o. i padroni di casa. "

Lui è un fenomeno e infatti, non solo buone percentuali ma anche sangue freddo nei momenti cruciali, non è un caso che molte partite nella NBA finiscano ai supplementari o con tiri allo scadere...

Link to comment
Share on other sites

Va bene tutto, ma sparare su Kobe mi sembra vergognoso, che poi dica caXXate è un conto, ma le serate storte capitano a tutti...

KB è un fenomeno e il 90% delle volte che gioca è uno spettacolo per gli occhi, magari lo avessimo noi...  :P

47619[/snapback]

Minchia, addirittura vergognoso! :lol:

A me Kobe è anche simpatico però credo lo si possa criticare tranquillamente, non penso si offenda........

Comunque i gusti sono gusti. Io adoro i giocatori come Ginobili che sanno selezionare i tiri e hanno una visione del basekt che non si ferma all'uno contro cinque. Avete mai visto Manu tirare con quelle percentuali? Credo poi sia una prerogativa dei campioni non-USA quella di saper interpretare il basket come gioco di squadra al di là dei propri mezzi fisici e tecnici. E non a caso la distanza tra USA e resto del mondo si è ridotta.

Link to comment
Share on other sites

Minchia, addirittura vergognoso!  :P

A me Kobe è anche simpatico però credo lo si possa criticare tranquillamente, non penso si offenda........

Comunque i gusti sono gusti. Io adoro i giocatori come Ginobili che sanno selezionare i tiri e hanno una visione del basekt che non si ferma all'uno contro cinque. Avete mai visto Manu tirare con quelle percentuali? Credo poi sia una prerogativa dei campioni non-USA quella di saper interpretare il basket come gioco di squadra al di là dei propri mezzi fisici e tecnici. E non a caso la distanza tra USA e resto del mondo si è ridotta.

47647[/snapback]

Ok, via le parole forti...

Su questo hai ragione i campioni NBA sono molto veneziani e poco da squadra, per questo anche a me piacciono molto Ginobili, Nash e compagnia bella e soprattutto gli allenatori che riescono a fare una bella amalgama tra i giocatori che hanno a disposizione, non come quello dei Cavs che dice di passare la palla a LeBron all'altro in attacco, che poi tanto ci pensano" loro", infatti quando non girano "loro" non vincono... :lol:

Link to comment
Share on other sites

Bello fare i Nowitzki e i Ginobili che "selezionano i tiri", quando si hanno fior di talenti come compagni.

Meno bello dover giocare con compagni molto più limitati se non addirittura in crisi di identità/motivazione (Lamar Odom).

Che poi l'8 in gialloviola non sia esente da colpe di venezianesimo è fuor di dubbio.

Ma è altrettanto scevro da dubbi il fatto che se i Lakers vincono delle partite, le vincono quasi solo grazie a KB8.

Chi ha avuto la possibilità di vedere LAL-SEA di settimana scorsa forse sarà d'accordo con me.

Link to comment
Share on other sites

Bello fare i Nowitzki e i Ginobili che "selezionano i tiri", quando si hanno fior di talenti come compagni.

Meno bello dover giocare con compagni molto più limitati se non addirittura in crisi di identità/motivazione (Lamar Odom).

Che poi l'8 in gialloviola non sia esente da colpe di venezianesimo è fuor di dubbio.

Ma è altrettanto scevro da dubbi il fatto che se i Lakers vincono delle partite, le vincono quasi solo grazie a KB8.

Chi ha avuto la possibilità di vedere LAL-SEA di settimana scorsa forse sarà d'accordo con me.

47670[/snapback]

Quoto!!!

Dallas è una squadra senza fenomeni,Dirk a parte,ma Terry,Dampier,Howard,Van Horn sono buoni giocatori,gli Spurs sono gli Spurs...

Kobe gioca praticamente sempre senza squadra!Il suo uomo lo batte 99 volte su 100 ma poi si ritrova addosso anche altri difensori...gia scarica poche volte ma se anche in quei rari casi trova delle mani di pietre che tirano,sbagliando, con 3 metri sul difensore non la passa più!

Link to comment
Share on other sites

Scusatemi, ritorno con una mia "fissa" e cioè quello che non mi piace assolutamente del mondo NBA.

Che cosa si può dire di un giocatore che fa 9 su 33 al tiro? Kobe c'è riuscito, la sua squadra ha perso (ok, contro gli Spurs) e questi sono i suoi commenti alla serata, secondo me ridicoli:

"With this particular ballclub, I have to be aggressive," Bryant said. "Hopefully we can get some rebounds off of missed shots. They did a good job cleaning the boards and we got some second looks tonight. When we do that, the game will get easier for all of us."

Sinceramente lo schema "sparacchiamo alla cazzo che qualche rimbalzo lo si piglia" ancora non lo conoscevo....

Sono troppo dureo come al solito?  :lol:

47612[/snapback]

Minchia, addirittura vergognoso!  :lol:

A me Kobe è anche simpatico però credo lo si possa criticare tranquillamente, non penso si offenda........

Comunque i gusti sono gusti. Io adoro i giocatori come Ginobili che sanno selezionare i tiri e hanno una visione del basekt che non si ferma all'uno contro cinque. Avete mai visto Manu tirare con quelle percentuali? Credo poi sia una prerogativa dei campioni non-USA quella di saper interpretare il basket come gioco di squadra al di là dei propri mezzi fisici e tecnici. E non a caso la distanza tra USA e resto del mondo si è ridotta.

47647[/snapback]

Sono totalmente d'accordo con te.

La NBA di oggi mi annoia a morte (tanto quanto il tennis moderno).

Se non si è capito ancora, odio il basket ultra-atletico che privilegia garretti e bicipiti al gesto tecnico.

Mi gasa di più un Mrsic, un Vescovi, un Ginobili, un Djordjevic di tutti sti fenomeni dai nomi improbabili.....

Edited by Ale Div.
Link to comment
Share on other sites

traduco quello che ha detto kobebryant in federico buffese

"le gioie della vita: il cioccolato, michelle pfeffeir, kobe bryant in contropiede... che giocatore... ogni suo movimento offensivo genera così tante attenzioni da parte delle difese avversarie da far sembrare il caso clinton-lewinsky un vecchio pettegolezzo di quartiere... non guardate le percentuali fine a se stesse... guardate quanti rimbalzi generano i suoi tiri"

più o meno kobe ha detto quello.

Link to comment
Share on other sites

"...non guardate le percentuali fine a se stesse... guardate quanti rimbalzi generano i suoi tiri"

Certo, caro Federico. Però mi spieghi perché se lo faccio io sul campetto mi inseguono con delle spranghe urlando il nome di un noto capoluogo di provincia del Veneto, mentre se lo fa lui è "figo"??!? :lol::lol::lol:

:lol:

Link to comment
Share on other sites

11 su 31, un paio di canestri in più e i Lakers piegano i Jazz.....grande Kobe!  :rolleyes:

48075[/snapback]

parto dal presupposto che la NBA degli ultimi anni mi piace poco.

devi però tener conto che anche MJ ha dovuto aspettare di avere intorno scottie pippen e paxson per vincere. ora i lakers sono bryant e basta, quindi non possono andare molto lontano. avere in squadra, come centro, un uomo che pesa 12kg più di un orso bruno adulto faceva spesso comodo...

Edited by davide
Link to comment
Share on other sites

Scusatemi, ritorno con una mia "fissa" e cioè quello che non mi piace assolutamente del mondo NBA.

Sono troppo dureo come al solito?  B)

47612[/snapback]

Beh, comunque fa veramente schifo anche la pallacanestro del campionato italiano.

Negli USA almeno gli spettatori vanno alle partite per mangiare, in Italia, grazie agli orari troieschi di Sky, ci si va invece per rovinarsi il pranzo.

Buon appetito a tutti.

Edited by BAT
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...