Jump to content

Vista dalla Ovest VA - RE


Recommended Posts

L'approccio.

Cominciamo bene, viale Aguggiari intasato, il genio tatanka pensa di farsi via Montello, in discesa penultimo tornante, BUS letteralmente incastrato che blocca tutto, lascio lì la macchina e vado a piedi rischiando la multa per divieto di sosta.

Arrivo al palazzetto, mi si presenta EmaZ per vendermi dei gadget sostenendo che è il responsabile sviluppo del brand della GBR, LA POsizione non mi risulta nuova.

Grazie ma il materiale non mi at-tira.

La partita

Pronti via, 11-2 con Garnett e Howell sugli scudi ma quest'anno non siamo capaci di mantenere il vantaggio dopo un allungo.

Soffriamo i cambi sul pick&roll alla grande e chiudiamo sotto sia il primo quarto.

Come spesso accade non sappiamo mantenere l'inerzia della partita e su un errore in penetrazione di Fara + errore di Albano sulk tap in ci becchiamo il contropiede e diamo l'inerzia in mano loro, anche Garnett sbaglia le cose facili in entrata, Reggio vive sempre di P&R, chiudiamo sotto anche a metà partita.

Nel terzo quarto RE allunga e sembra su faccia dura. Finalmente il sesto uomo entra bene in campo e si fischia e si fa buu sulle azioni di RE, sale la temperatura e Varese grazie alla difesa recupera e sorpassa (nel frattempo Va ha capito come bloccare il P&R reggiano) ma subito sopra di 1 il clima si raffredda di nuovo.

Finiamo sotto di 1 anche il terzo quarto.

Ultimo quarto, tripla + palla rubata del Fara, partita quasi in mano ma stasera Hafnar fa il Farabello e cerca di farci perdere con tre forzature consecutive, torniamo sotto ma ancora Farabello mette la tripla del sorpasso e una difesa arcigna, un po' di fortuna e un rimbalzo in attacco di Rolando ci fanno vincere.

Howell finisce con 22 + 10 e una presenza costante per tutta la partita.

Partita portata a casa ma non mi piace rischiare sempre così tanto, certe partite vanno uccise. Come detto da Bevila, "+20 a fine primo tempo e dentro i ragazzini".

Il WW

Nell'intervallo gradita visita di VOL (very Old Leg). Colpevole dimenticanza di auguri da parte nostra ma almeno abbiamo offerto un rinfreschino per l'occasione.

Nel WW mi sembra aleggi il pessimismo varesinico medio, udito un "adesso perdiamo perchè teniamo in campo 30 minuti quello lì (Garnett)" e "Alla fine perderemo di 5 dopo aver sbagliato 18 tiri liberi".

Per fortuna qualcuno dice "a parte il fatto che vinceremo il resto va bene".

Roosters fa proseliti nella campagna anti Fara invocando il rientro di Collins. Opinione dello scemo di turno (tatanka) "ma voi l'ipotesi che tenga Farabello perchè gioca meglio di Collins neanche la prendete in considerazione?".

Come è finita? RH 2/2 ai liberi, Farabello decisivo con 2 triple e palla rubata con canestro e Rooster che esulta mentre Tatanka gli urla "non capisci un caxxo di basket". Ma forse no ha sentito.

Il post partita.

Tatanka e tatankino si divertono a fare qualche tiro, Silver Surfer chiede una tripla dall'angolo. Accontentato.

Poi arriva un carabiniere e dice che dobbiamo uscire dicendo che è da venti minuti che dicono a tutti di uscire. Chiedo "ma è per fare uscire quelli là?". "Si". "Guardi, io sto dentro, li faccia uscire tranquillamente che io sto qui al riparo".

Sono dovuto uscire, ma certe cose non le capisco.

Fuori un ragazzino fa il duro da dietro un furgoncino e tira una palla di neve verso la polizia. Ha preso il camioncino che aveva davanti sfottuto da tutti quelli che c'erano lì.

Non ho preso la multa.

La gazzarra sugli spalti

Poca polizia presente per una partita che doveva essere tranquilla, se poi i Carabinieri devono andare a sedare le scazzottate nella Nord la situazione peggiora. Ci vuole una separazione fisica fra gli ospiti e la Sud, è il segno che l'inciviltà vince ma ci vuole.

Link to comment
Share on other sites

Tatanka e tatankino si divertono a fare qualche tiro, Silver Surfer chiede una tripla dall'angolo. Accontentato.

Poi arriva un carabiniere e dice che dobbiamo uscire dicendo che è da venti minuti che dicono a tutti di uscire. Chiedo "ma è per fare uscire quelli là?". "Si". "Guardi, io sto dentro, li faccia uscire tranquillamente che io sto qui al riparo".

Sono dovuto uscire, ma certe cose non le capisco.

48609[/snapback]

bravo, stessa cosa in curva sud: la gente obbligata a suon di urla ad uscire dal palazzetto....ma xchè uno deve uscire fuori con 0° se non vuole? Ma che portassero fuori quegli animali più in alto!!! ;)

P.S.

ma Silver l'ha messa la tripla? ;)

Link to comment
Share on other sites

Tatanka,

a me sembra che questi post siano sempre di piú autocelebrativi, sei noiosissimo.

Ma...siccome dobbiamo incontrovertibilmente a te il fatto che esista un WW allora ci metto del mio, per il bene di questa istituzione di cui fanno parte anche bevila, Jukebox e chi piú ne ha piú ne metta.

Rolando : finalmente come lo si vorrebbe, usa quel suo corpicione con sagacia per avvicinarsi a meno di un metro dal canestro ed avere qualche speranza di metterla.

In settimana gli avevo inviato una pagina del libro di geometria piana sul paragrafo y=x2 + ax +b. Pare averlo letto perché ha messo due liberi in fila.

Garnett: ancora problemi col palleggio, ma é giovane, si fará. Un appello per Magnano, la smetta di far misurare a Marlon il parquet in lungo e in largo alla ricerca di un blocco decente che mai arriva.

Tutte le volte Marlon fa i tremila siepi per poi ritrovarsi regolarmente il suo uomo ad aspettarlo e che a mo' di Bugs Bunny gli fa "What's up buddy?" sgranocchiando una carota. AIUTATELO

Fernandez: i-d-o-l-o.

Farabello: l'unico che veda la traccia di un passaggio non ovvio. Da buon giocatore da oratorio qual'é ruba, rompe le palle, corre e tira. tutto fatto bene sta volta. Il grido di battaglia che si leva dal WW in suo onore lo sprona a migliorarsi.

Magnano: un messaggio, sul sistema degli aiuti, dei pick and roll dei blits sul portatore, sull'attacco eagles, sul doppio stack sul...NON FUNZIONA UN CAZZO.

Funziona questo: piegarsi sulle gambe e fare al proprio uomo un mazzo cosí. Risparmiamo i pennarelli e le lavagne.

In attacco, sempre lenti: la palla non gira, fermiamo Garnett muoviamo sta palla. Collins troppi palleggi, tutti troppo fermi.

Sempre qualche perplessitá sulla gestione di cambi, qualche giocatore dimenticato in panca, qualcuno dimenticato in campo, De Pol utilizzato col cronometro in mano: forse giusto, ma cosí l'uomo ce lo giochiamo.

Concludendo: sono contento, Reggio Emilia é certo una valida squadra, mi rassegno a vedere ogni partita tirata alla morte, che ci sia Siena o Capo D'Orlando.

Ammetto di essere molto lunatico, a volte penso a questa squadra come quella che é (quella che ha battuto Siena, Bologna e Cantú) altre a quella che potrebbe essere (quella che avrebbe dovuto battere almeno anche Roseto ed Udine).

La perfezione non esiste, ma l'autocelebrazione non ci porterá nei suoi pressi.

GAZZARRA in curva SUD: molte cose sono state dette e giuste. Ne aggiungo una poco corretta politicamente: indipendentemente da barriere e cordoni, le persone vicine ai baluba dovrebbero evitare di provocare o reagire alle provocazioni. Non credo che Sabato o contro Biella i tifosi si sarebbero scagliati contro donne e bambini (vigliacchi e pure un po' infami) se qualcuno non gli avesse dato spago.

Detto questo: una curva SUD cosí o la fanno pagare 5 € per l'abbonamento e danno un caschetto da roccia o sono da denuncia.

Polizia e Carabinieri: gli agenti fanno un lavoro meritevole e pagato poco.

Un santo piacere: al palazzetto anche funzionari capaci di dare direttive e di assumersene le responsabilitá, troppo comodo lasciare agli altri tutte le incombenze (e le mazzate) e starsene in parterre a fare i fighi..

Link to comment
Share on other sites

L'approccio.

Cominciamo bene, viale Aguggiari intasato, il genio tatanka pensa di farsi via Montello, in discesa penultimo tornante, BUS letteralmente incastrato che blocca tutto, lascio lì la macchina e vado a piedi rischiando la multa per divieto di sosta.

Arrivo al palazzetto, mi si presenta EmaZ per vendermi dei gadget sostenendo che è il responsabile sviluppo del brand della GBR, LA POsizione non mi risulta nuova.

Grazie ma il materiale non mi at-tira.

La partita

Pronti via, 11-2 con Garnett e Howell sugli scudi ma quest'anno non siamo capaci di mantenere il vantaggio dopo un allungo.

Soffriamo i cambi sul pick&roll alla grande e chiudiamo sotto sia il primo quarto.

Come spesso accade non sappiamo mantenere l'inerzia della partita e su un errore in penetrazione di Fara + errore di Albano sulk tap in ci becchiamo il contropiede e diamo l'inerzia in mano loro, anche Garnett sbaglia le cose facili in entrata, Reggio vive sempre di P&R, chiudiamo sotto anche a metà partita.

Nel terzo quarto RE allunga e sembra su faccia dura. Finalmente il sesto uomo entra bene in campo e si fischia e si fa buu sulle azioni di RE, sale la temperatura e Varese grazie alla difesa recupera e sorpassa (nel frattempo Va ha capito come bloccare il P&R reggiano) ma subito sopra di 1 il clima si raffredda di nuovo.

Finiamo sotto di 1 anche il terzo quarto.

Ultimo quarto, tripla + palla rubata del Fara, partita quasi in mano ma stasera Hafnar fa il Farabello e cerca di farci perdere con tre forzature consecutive, torniamo sotto ma ancora Farabello mette la tripla del sorpasso e una difesa arcigna, un po' di fortuna e un rimbalzo in attacco di Rolando ci fanno vincere.

Howell finisce con 22 + 10 e una presenza costante per tutta la partita.

Partita portata a casa ma non mi piace rischiare sempre così tanto, certe partite vanno uccise. Come detto da Bevila, "+20 a fine primo tempo e dentro i ragazzini".

Il WW

Nell'intervallo gradita visita di VOL (very Old Leg). Colpevole dimenticanza di auguri da parte nostra ma almeno abbiamo offerto un rinfreschino per l'occasione.

Nel WW mi sembra aleggi il pessimismo varesinico medio, udito un "adesso perdiamo perchè teniamo in campo 30 minuti quello lì (Garnett)" e "Alla fine perderemo di 5 dopo aver sbagliato 18 tiri liberi".

Per fortuna qualcuno dice "a parte il fatto che vinceremo il resto va bene".

Roosters fa proseliti nella campagna anti Fara invocando il rientro di Collins. Opinione dello scemo di turno (tatanka) "ma voi l'ipotesi che tenga Farabello perchè gioca meglio di Collins neanche la prendete in considerazione?".

Come è finita? RH 2/2 ai liberi, Farabello decisivo con 2 triple e palla rubata con canestro e Rooster che esulta mentre Tatanka gli urla "non capisci un caxxo di basket". Ma forse no ha sentito.

Il post partita.

Tatanka e tatankino si divertono a fare qualche tiro, Silver Surfer chiede una tripla dall'angolo. Accontentato.

Poi arriva un carabiniere e dice che dobbiamo uscire dicendo che è da venti minuti che dicono a tutti di uscire. Chiedo "ma è per fare uscire quelli là?". "Si". "Guardi, io sto dentro, li faccia uscire tranquillamente che io sto qui al riparo".

Sono dovuto uscire, ma certe cose non le capisco.

Fuori un ragazzino fa il duro da dietro un furgoncino e tira una palla di neve verso la polizia. Ha preso il camioncino che aveva davanti sfottuto da tutti quelli che c'erano lì.

Non ho preso la multa.

La gazzarra sugli spalti

Poca polizia presente per una partita che doveva essere tranquilla, se poi i Carabinieri devono andare a sedare le scazzottate nella Nord la situazione peggiora. Ci vuole una separazione fisica fra gli ospiti e la Sud, è il segno che l'inciviltà vince ma ci vuole.

48609[/snapback]

Ha ragione Ponch...sei noioso e autocelebrativo, però non smettere..... :rolleyes::o

No, non ho sentito....ero troppo felice per la vittoria per ascoltare il sermone del prete di turno...... <_<^_^;)

Comunque, ben felice di "non capire un cazzo" perchè Farabello fà la partita della vita.........felicissimo !!!

Mi spiace per il post; alla prossima prometto che mi fermo con voi per il torneo e speriamo che nessuno ci rompa le palle......

P.S.: ..il calendario di Emaz (della GBR) è bellissimo !!! ;)

Edited by ROOSTERS99
Link to comment
Share on other sites

Tatanka,

a me sembra che questi post siano sempre di piú autocelebrativi, sei noiosissimo.

Ma...siccome dobbiamo incontrovertibilmente a te il fatto che esista un WW allora ci metto del mio, per il bene di questa istituzione di cui fanno parte anche bevila, Jukebox e chi piú ne ha piú ne metta.

Rolando : finalmente come lo si vorrebbe, usa quel suo corpicione con sagacia per avvicinarsi a meno di un metro dal canestro ed avere qualche speranza di metterla.

In settimana gli avevo inviato una pagina del libro di geometria piana sul paragrafo y=x2 + ax +b. Pare averlo letto perché ha messo due liberi in fila.

Garnett: ancora problemi col palleggio, ma é giovane, si fará. Un appello per Magnano, la smetta di far misurare a Marlon il parquet in lungo e in largo alla ricerca di un blocco decente che mai arriva.

Tutte le volte Marlon fa i tremila siepi per poi ritrovarsi regolarmente il suo uomo ad aspettarlo e che a mo' di Bugs Bunny gli fa "What's up buddy?" sgranocchiando una carota. AIUTATELO

Fernandez: i-d-o-l-o.

Farabello: l'unico che veda la traccia di un passaggio non ovvio. Da buon giocatore da oratorio qual'é ruba, rompe le palle, corre e tira. tutto fatto bene sta volta. Il grido di battaglia che si leva dal WW in suo onore lo sprona a migliorarsi.

Magnano: un messaggio, sul sistema degli aiuti, dei pick and roll dei blits sul portatore, sull'attacco eagles, sul doppio stack sul...NON FUNZIONA UN CAZZO.

Funziona questo: piegarsi sulle gambe e fare al proprio uomo un mazzo cosí. Risparmiamo i pennarelli e le lavagne.

In attacco, sempre lenti: la palla non gira, fermiamo Garnett muoviamo sta palla. Collins troppi palleggi, tutti troppo fermi.

Sempre qualche perplessitá sulla gestione di cambi, qualche giocatore dimenticato in panca, qualcuno dimenticato in campo, De Pol utilizzato col cronometro in mano: forse giusto, ma cosí l'uomo ce lo giochiamo.

Concludendo: sono contento, Reggio Emilia é certo una valida squadra, mi rassegno a vedere ogni partita tirata alla morte, che ci sia Siena o Capo D'Orlando.

Ammetto di essere molto lunatico, a volte penso a questa squadra come quella che é (quella che ha battuto Siena, Bologna e Cantú) altre a quella che potrebbe essere (quella che avrebbe dovuto battere almeno anche Roseto ed Udine).

La perfezione non esiste, ma l'autocelebrazione non ci porterá nei suoi pressi.

GAZZARRA in curva SUD: molte cose sono state dette e giuste. Ne aggiungo una poco corretta politicamente: indipendentemente da barriere e cordoni, le persone vicine ai baluba dovrebbero evitare di provocare o reagire alle provocazioni. Non credo che Sabato o contro Biella i tifosi si sarebbero scagliati contro donne e bambini (vigliacchi e pure un po' infami) se qualcuno non gli avesse dato spago.

Detto questo: una curva SUD cosí o la fanno pagare 5 € per l'abbonamento e danno un caschetto da roccia o sono da denuncia.

Polizia e Carabinieri: gli agenti fanno un lavoro meritevole e pagato poco.

Un santo piacere: al palazzetto anche funzionari capaci di dare direttive e di assumersene le responsabilitá, troppo comodo lasciare agli altri tutte le incombenze (e le mazzate) e starsene in parterre a fare i fighi..

48627[/snapback]

Quoto Ogni parola Ponch........

Aggiungerei solo: ma perchè FERNANDEZ fa così tanta panca ?????? <_<:rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

bravo, stessa cosa in curva sud: la gente obbligata a suon di urla ad uscire dal palazzetto....ma xchè uno deve uscire fuori con 0° se non vuole? Ma che portassero fuori quegli animali più in alto!!! :rolleyes:

P.S.

ma Silver l'ha messa la tripla? <_<

48615[/snapback]

Forse non hai capito, Silver ha chiesto la tripla nel senso di "Tatanka, fammi vedere una tripla dall'angolo."

E l'ha vista.

Link to comment
Share on other sites

Magnano: un messaggio, sul sistema degli aiuti, dei pick and roll dei blits sul portatore, sull'attacco eagles, sul doppio stack sul...NON FUNZIONA UN CAZZO.

48627[/snapback]

Siamo a due punti dal primo posto e abbiamo la seconda difesa del campionato ex aequo con la F (davanti c'è Siena)... capisco che il varesino/otto sia per definizione sempre scontento, però, caro il mio Ponchiaz, se davvero non funzionasse un c...o, forse non saremmo lì... ma soprattutto, se funzionasse tutto, dove saremmo? Ah certo, primi solitari, sei punti sulla seconda, Final Eight matematiche, le Lakers Girls al posto delle cheer, apparizioni mariane sui canestri di howell e farabello che difende su iverson ... :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Siamo a due punti dal primo posto e abbiamo la seconda difesa del campionato ex aequo con la F (davanti c'è Siena)... capisco che il varesino/otto sia per definizione sempre scontento, però, caro il mio Ponchiaz, se davvero non funzionasse un c...o, forse non saremmo lì... ma soprattutto, se funzionasse tutto, dove saremmo? Ah certo, primi solitari, sei punti sulla seconda, Final Eight matematiche, le Lakers Girls al posto delle cheer, apparizioni mariane sui canestri di howell e farabello che difende su iverson  ...  :rolleyes:

48658[/snapback]

Secondo me, caro il mio Giulio, al di lá di molte sofisticazioni tattiche, il vero volto di questa squadra é quello di un ottimo gruppo che lotta e difende durissimo e attacca come puó.

Quello che trovo non aiuti é talvolta qualche tatticismo che sottrae cattiveria alla difesa, che ritengo debba essere come dicevo dura e priva di fronzoli.

Potrá sembrare naive, ma con il talento che abbiamo e che non abbiamo penso sia ancora la medicina migliore e le vittorie sino a qui conquistate credo dimostrino questo.

Premesso che ritengo stia soprattutto nei giocatori la responsabilitá di come vanno e non vanno le cose (non in Magnano) mi piace pensare che saremmo primi con almeno 4 punti in piú.

Link to comment
Share on other sites

difesa, che ritengo debba essere come dicevo dura e priva di fronzoli.

ribadisco: è impossibile, nella difesa 1v1, imporre un defensive stop ad un buon attaccante ad *ogni* suo possesso.

chi ci dovesse provare finirebbe fuori per falli mooolto presto.

creto è che tra l'1v1 e il cambio sistematico che porta il play sul 2.08 avversario ci passano tanti toni di grigio...

Link to comment
Share on other sites

le sofisticazioni difensive di varese sono un po' più complessi di "cambio - non cambio"

è una situazione che coinvolge + di 2 giocatori alla volta...

anche perchè, come ha fatto notare ruben "le prime due azioni della partita abbiamo recuperato palla da quella situazione, poi dopo il primo timeout frates ha fatto un aggiustamento".

varese ha ricambiato in corsa...

l'idea base era di togliere il tiro da 3 punti a reggio.

Link to comment
Share on other sites

anche perchè, come ha fatto notare ruben "le prime due azioni della partita abbiamo recuperato palla da quella situazione, poi dopo il primo timeout frates ha fatto un aggiustamento".

varese ha ricambiato in corsa...

48722[/snapback]

Mi chiedo quali sofisticazioni possono essere annullate da un timeout di Frates...

Link to comment
Share on other sites

Mi chiedo quali sofisticazioni possono essere annullate da un timeout di Frates...

48739[/snapback]

gigli solitamente gioca il pick and roll aperto per tirare da fuori.

magnano ha optato per una difesa adeguata a qs situazione.

a inizio partita ha funzionato.

poi reggio si è adeguata, gigli ha cominciato a tagliare forte verso canestro e abbiamo subito un due-tre canestri da lui contro collins.

gigli ha finito la partita con 13 punti.

polverizzando così il record di carlton myers per punti segnati in una partita...

nota a margine.

abbiamo subito 5 canestri da tre punti.

in campionato in media ne subiamo 6.8.

solo la climamio (6.7) ne subisce meno.

l'anno scorso ne subivamo 8.5

merito di questo è anche del lavoro dei nostri lunghi e di come aiutano a 7-8 metri da canestro.

Edited by Stewe
Link to comment
Share on other sites

Garnett: ancora problemi col palleggio, ma é giovane, si fará. Un appello per Magnano, la smetta di far misurare a Marlon il parquet in lungo e in largo alla ricerca di un blocco decente che mai arriva.

Tutte le volte Marlon fa i tremila siepi per poi ritrovarsi regolarmente il suo uomo ad aspettarlo e che a mo' di Bugs Bunny gli fa "What's up buddy?" sgranocchiando una carota. AIUTATELO

Daccordo ma se anche lui passa a 40 cm dal bloccante!? Del suo ce ne mette!!!

Giustissimo il discorso che se stiamo ad aspettare che lui finisca il giro di "pista" ci rimangono 5 secondi per fare l'azione .. un po' pochini per non forzare

Ciao MC

Link to comment
Share on other sites

Daccordo ma se anche lui passa a 40 cm dal bloccante!? Del suo ce ne mette!!!

Giustissimo il discorso che se stiamo ad aspettare che lui finisca il giro di "pista" ci rimangono 5 secondi per fare l'azione .. un po' pochini per non forzare

Ciao MC

48758[/snapback]

Garnett gioca così dalla seconda metà della scorsa stagione, guardare le statistiche per credere

Link to comment
Share on other sites

Garnett gioca così dalla seconda metà della scorsa stagione, guardare le statistiche per credere

48763[/snapback]

ma è ovvio che sapendo chi è garnett il giocatore avversario gli sta addosso in difesa fregandosene del resto... se gli lasci 30cm nn perdona! infatti contro siena che temevano di piu dj garnett ha fatto la sua miglior partita... cmq ragazzi 12 punti di media a partita nn fanno schifo...

Link to comment
Share on other sites

Daccordo ma se anche lui passa a 40 cm dal bloccante!? Del suo ce ne mette!!!

Giustissimo il discorso che se stiamo ad aspettare che lui finisca il giro di "pista" ci rimangono 5 secondi per fare l'azione .. un po' pochini per non forzare

Ciao MC

48758[/snapback]

Vero, perché il blocco funzioni é necessario essere in due.

In effetti sembra anche a me che l'azione sia troppo telefonata come se quello che accade mentre Marlon lama il parquet sia null'altro che un riempitivo in attesa del main event.

Mi piaceva anche l'idea di Giulio che tempo fa ipotiazava un attacco con transizioni piú veloci che portassero Marlon ad avere qualche mismatch o situazioni da ciapa e tira con le quali puó essere molto pericoloso.

Link to comment
Share on other sites

Vero, perché il blocco funzioni é necessario essere in due.

In effetti sembra anche a me che l'azione sia troppo telefonata come se quello che accade mentre Marlon lama il parquet sia null'altro che un riempitivo in attesa del main event.

Mi piaceva anche l'idea di Giulio che tempo fa ipotiazava un attacco con transizioni piú veloci che portassero Marlon ad avere qualche mismatch o situazioni da ciapa e tira con le quali puó essere molto pericoloso.

48815[/snapback]

Ieri sera ho rivisto la partita in compagnia della vostra amica OL (pensa un po' che serate romantiche eh!?) E si notava a proposito di Marlon:

1 Confermata la sensazione a caldo che i blocchi un po' son fatti male un po' li prende male (passa lontano e non cambia velocità), il difensore ha sempre scelta o passa in mezzo o sopra, il risultato è che MArlon dal blocco guadagna poco spazio per girarsi e tirare.

2 Si sbatte molto in difesa e spende molto ...

3 A volte, sempre più spesso rinuncia al tiro per porvare una penetrazione, con risultati alterni.

Da questo è chiaro che Marlon sta cambiando come giocatore, sempre meno tiratore "egoista" e sempre più uomo squadra, ora la domanda è a noi serve un tiratore "egoista" o un uomo squadra?

Nel primo caso allora che si prenda i tiri che si deve prendere anche quelli forzati, nel secondo non vedo perchè si debba aspettare 15 sec che lui si liberi ...

Ciao MC

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...