Jump to content

Con il permesso di LL, una dolce poesia!


Recommended Posts

N'soriso

Che me costava 'n soriso ieri, sulla porta quanno tu, delicata e ingenua, m'hai comprato le MS senza filtro 'nvece de le Marboro?

Che me costava 'n soriso all'incrocio quanno 'na vecchietta m'ha attraversato cor rosso e m'è toccato inchioda' de brutto?

Che me costava 'n soriso alla cassiera der supermercato quanno stavo a pagà, dopo che pe' dimme 1500 m'ha sputato sui facioli e sulli pommodori? ..

'N soriso, dimoselo, nun se fa fatica a fa 'n soriso e stasera quanno magnerò le pasta scotta penzando che l'hai fatta colle mani tue dorci e delicate, che me costerebbe fatte 'n soriso?

E ar collega mio che la matina arriva tardi e nun fa un cazzo tutto er giorno, che me costerebbe a faje 'n soriso ?

E anche a sto stronzo puzzolente che me stà a pistà er calletto de continuo mentre sto su 'a metro de ritorno stanco morto de lavoro, nun me costerebbe gniente faje 'n soriso;

Come pure ar capoufficio che rompe li cojoni de continuo, che me costerebbe faje 'n soriso;

Certo nun me costerebbe proprio niente..... Ma... perchè.....se li mannassi AFFANCULO me costerebbe quarche cosa?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...