Jump to content

UNA VARESE DA BATTAGLIA A TERAMO!!


RIKO
 Share

Recommended Posts

Varese da battaglia

20/01/2006 10:10

Stasera a Teramo Magnano vuole 2 punti per le Final 8

- Il Giorno -

È il primo «Friday Game» della stagione per Varese, e tutto sommato è un anticipo di campionato che non dispiace affatto a Ruben Magnano. La partita contro Teramo (ore 20.30, diretta su Sky Sport 3) rappresenta l’ultimissima occasione per puntare alle Final Eight, e vincere potrebbe anche non bastare. «Beh, comunque cominciamo a farlo - argomenta il tecnico argentino - per noi è un bene giocare oggi invece di domenica. Giocare ogni 7 giorni rende il lavoro in palestra molto faticoso, così ci sono meno giorni fra una partita e l’altra. In effetti la nostra è una squadra che ha bisogno di giocare spesso per avere i ritmi giusti». Magnano non si dimentica che la scorsa settimana, dopo la tanto discussa partita di Milano, non è riuscito a lavorare come piace a lui per colpa degli infortuni. «La situazione per fortuna è migliorata questa settimana, e a partire dal primo giorno di allenamento ho ribadito che noi stavamo lavorando per qualificarci alla Coppa Italia e per questo dovevamo vincere le prossime due partite». L’unico dubbio rimasto in casa Whirlpool è sull’impiego di Marlon Garnett. La guardia americana non si è allenata per tutta la settimana a causa di un problema agli aduttori. Il giocatore è partito con la squadra, ma i medici decideranno solo all’ultimo se impiegarlo o meno nella partita. Di fronte ci sarà un avversario agguerrito, e arrabbiato per la sconfitta di Roma, cinque giorni fa. Il gruppo affidato a Matteo Boniccioli, uno dei tanti nomi circolati nel passato per la panchina di Varese, non ha grandi talenti ma riesce spesso a mettere in difficoltà le grandi squadre. In casa ha vinto soltanto due volte su otto gare, ed è su questo che puntano De Pol e soci per portare a casa un successo importante non solo in chiave Coppa Italia. La Navigo.it ha un nucleo di italiani piuttosto esperti formato dal play Rajola e dalle ali Lulli e Sartori, mentre da poche settimane sono arrivati il massiccio centro Mike Bernard, da Reggio Calabria, e il talentuoso regista della Climamio Bologna, Robert Fultz. Gli abruzzesi lamentano le precarie condizioni fisiche di Damien Ryan, in forte dubbio, mentre sarà assente Sydmill Harris con il quale il rapporto è in fase di risoluzione. I tifosi più irriducibili, anche se c’è la diretta tv su Sky e nonostante il giorno feriale, seguiranno la squadra nella lunga trasferta in Abruzzo, mentre a Varese in alcuni locali è già stata organizzata una serata tutta... birra e basket per seguire la Whirlpool nell’ultimo appuntamento del girone di andata. In attesa del match di oggi gli appassionati hanno la possibilità di partecipare all’ultimo sondaggio proposto dalla società per eleggere l’allenatore simbolo di questi primi 60 anni di storia e collocarlo così nella Hall of Fame. I nomi pubblicati sul sito ufficiale sono dieci, ognuno con un piccolo commento: Rico Garbosi, Vittorio Tracuzzi, Nico Messina, Aza Nikolic, Sandro Gamba, Joe Isaac, Dodo Rusconi, Carlo Recalcati. Ai tifosi viene data la possibilità di votare anche altri allenatori. Per esprimere la propria preferenza basta inviare una e-mail all’indirizzo info@pallacanestrovarese.it.

Roberto Pacchetti

Link to comment
Share on other sites

Varese cerca a Teramo un posto in Coppa Italia

20/01/2006 10:09

Questa sera alle 20.30

- Il Giorno -

A Teramo per la prima vittoria esterna del 2006. La Whirlpool Varese che non vince lontano da Masnago dal 27 novembre, data del successo a Cantù nel derby, affronta, nel primo anticipo della 17esima giornata, una delle sorprese di questo campionato, quella Navigo.it Teramo che può contare su uno dei migliori realizzatori della serie A, Joseph Crispin. Da una parte quindi la squadra di coach Magnano a caccia di un posto per la prossime Final Eight di Coppa Italia e reduce dal successo interno contro la Caffè Maxim Bologna, dall’altra la voglia di riscossa dei biancorossi di coach Boniciolli, desiderosi di conquistare una vittoria molto importante per il loro cammino nel torneo. Nelle fila della Whirlpool Varese c’è il dubbio sull’impiego di Marlon Garnett. La guardia americana non si è allenata per tutta la settimana a causa di un problema agli adduttori. Il giocatore è partito con la squadra, ma i medici decideranno solo all’ultimo se impiegarlo o meno nella partita di Teramo. Anche la Navigo.it lamenta le precarie condizioni fisiche di Damien Ryan, il giocatore è in forte dubbio mentre sarà assente Sydmill Harris con il quale il rapporto è in fase di risoluzione.

17ESIMA GIORNATA: Oggi alle 20.30 (diretta su Sky Sport 3) Navigo.it Teramo-Whirlpool Varese. DOMANI: Armani Jeans Milano-Lottomatica Roma (alle 18.30, diretta su Sky Sport 2); Sabetta, Taurino, Pozzana. Vertical Vision Cantù-Angelico Biella (alle 20.30): Paternicò, Lo Guzzo, Ramilli. DOMENICA alle 18.15: Montepaschi Siena-Benetton Treviso (a mezzogiorno, diretta su Sky Sport 2): Tola, Filippini, Mastrantoni. Caffè Maxim Bologna-Carpisa Napoli: Cicoria, Grossi, Chiari. Upea Capo d’Orlando-Roseto Basket: D’Este, Tullio, Bertelli. Air Avellino-Bipop Carire Reggio Emilia: Duranti, Seghetti, Giansanti. Viola Reggio Calabria-Basket Livorno: Facchini, Begnis, Crescenti. Snaidero Cucine Udine-Climamio Bologna (alle 20.30): Sahin, Cerebuch, Longhi.

CLASSIFICA: Benetton Treviso 26, Montepaschi Siena, Climamio Bologna e Carpisa Napoli 24, Lottomatica Roma 22, Armani Milano e Caffè Maxim Bologna 20, Snaidero Udine e Whirlpool Varese 18, Angelico Biella 16, Bipop Reggio Emilia 14, Navigo.it Teramo e Vertical Cantù 12, Livorno 10, Upea C. d’Orlando e Roseto 8, Viola Reggio Calabria e Air Avellino 6.

A.A.

Link to comment
Share on other sites

Navigo.it all’assalto della Whirpool

20/01/2006 08:45

Secondo “Friday Game” per Teramo Capitan Lulli: «Ci aspetta un match difficile e delicato» Harris forse assente

- Il Centro -

Secondo “Friday Game” stagionale, primo al PalaScapriano per la Navigo.it Teramo che riceve la Whirpool Varese. Con la gara odierna si chiude il girone di andata per i biancorossi. Una prima parte di campionato che ha regalato due sole vittorie interne contro le quattro ottenute in esterna. Chiudere a quota 14 in classifica, comunque, sarebbe un bel bottino. Una posizione, poi, che permetterebbe di guardare con maggiore tranquillità al resto della stagione soprattutto in chiave salvezza. L’obiettivo è vincere questa sera. E più che obiettivo deve essere un imperativo. La gara contro Varese è una di quelle da non sbagliare. La vittoria serve a tutti i costi. Di contro, la Navigo.it si confronta con un team, quello varesino, che ha ancora qualche chance di qualificarsi alle Final Eight di Coppa Italia (prime otto al termine del girone di andata). Deve vincere a Teramo e sperare in qualche risultato favorevole tra le gare che si giocheranno tra domani e domenica. Una gara, viste le motivazioni delle due squadre, che sulla carta almeno, promette spettacolo. «Ci aspetta una partita difficile e delicata», commenta il capitano teramano Gianluca Lulli, «affrontiamo una squadra che arriva con grandi motivazioni. Questa è una partita di fondamentale importanza per Varese. E’ fondamentale però anche per noi perché vogliamo chiudere il girone di andata con una vittoria in casa per arrivare in una posizione più tranquilla di classifica. Sarebbe importantissimo in previsione del girone di ritorno. Faremo di tutto», prosegue Lulli, «per portare a casa la vittoria. Varese è una squadra di talento, ottima fisicamente che ha buoni tiratori. Non è mortifera, il tiratore più pericoloso è Garnett mentre penso che Collins e Hafnar siano più penetratori che tiratori. Sotto canestro c’è Howell che atleticamente è un po’ come Pasco. E’ una squadra che predilige il contropiede e la transizione ma che sino a ora fuori casa è andata meno bene rispetto alle gare giocate in casa. E noi dovremo approfittare di questo fattore. La probabile assenza di Ryan è importante anche perché è il nostro tiratore migliore al pari di Crispin. Credo, però, che il nostro roster sia ben assortito e magari ci sia qualche responsabilità in più per altri giocatori. La gara sarà trasmessa da Sky Sport che finora ci ha portato quasi sempre bene. Ci teniamo a vincere e a dimostrare di essere un’ottima squadra».

Nell’ambito del “Progetto Scuola” sono ospiti i ragazzi del Liceo Classico “Melchiorre Delfico” e dell’Istituto Tecnico per Geometri “Carlo Forti” di Teramo.

Matteo Falzon

Link to comment
Share on other sites

Mi sono disintossicato, sono uscito dal tunnel, non ho nessuna intenzione di ricascarci. :ph34r:<_<

55423[/snapback]

Non dire così, ci seì già di nuovo?

Cmq, evidentemente noi siamo troppo di parte, altro che gioco controllato, tutta velocità e contropiede, davvero? Devo avere qualche crisi d'identità, forse ho fatto l'abbonamento ad un'altra squadra e ho sbagliato forum, scusate, me ne vado alla Bill.. :unsure:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...