Jump to content

Dobbiamo cambiare obiettivo


Guest Stewe
 Share

Recommended Posts

Scusate se scrivo senza aver letto nulla.

Stamattina Ruben ci ha detto questa cosa: "mi sono svegliato con questa idea. Per noi la final8 doveva essere un premio, una festa. Invece abbiamo giocato come quasi fosse una punizione..."

Questa è un po' la fotografia nostra oggi.

Mi era piaciuto quello che aveva detto Repesa prima di giocare contro di noi: "il nostro obiettivo sarà il solito: vincere prima di tutto, migliorare ogni partita. Dobbiamo sempre crescere, no? Ogni occasione è importante per farlo e si progredisce solo affermandosi, altrimenti diventi perdente".

Noi dovremmo avere questa mentalità qui, di cercare sempre di migliorare.

Invece, mi sembra, che ci accontentiamo di conquistarci dei gettoni.

Final8 oggi, playoff domani.

Senza gioia.

Noi dovremmo trovare il modo di esprimere sempre energia.

Sempre.

Come si reagisce ai momenti difficili non è umanamente pronosticabile.

E' per quello che sono molto curioso di vedere quello che succederà venerdì, come reagiranno i nostri giocatori.

Nessuno lo può dire adesso.

Solo la partita potrà dare le indicazioni.

Mi piace questa cosa dello sport, che rende ogni parola inutile.

Abbiamo due partite in casa ora. Se le vinciamo tutte e due avremo vinto più partite dell'anno scorso.

Ma non dovremmo fare l'errore di ricordarlo a qualcuno.

Il nostro obiettivo, in estate era quello di provare a costruire una squadra in grado di riuscire a esprimere intesità in ogni partita.

Che si giochi in casa, fuori, su Marte.

La nostra identità doveva essere sempre riconoscibile.

Tutti vogliamo vedere questo.

Non ce ne facciamo più nulla di dire "vogliamo arrivare settimi". E fondamentalmente non gliene frega niente a nessuno.

Dobbiamo riuscire a lottare per 40 minuti in ogni singola partita.

Questo era il nostro piano originario e questo dobbiamo tornare a fare.

I risultati, i favori del pubblico e della stampa saranno un automatica conseguenza di questo atteggiamento da battaglia che non possiamo tirare fuori solo ogni tanto.

Dobbiamo essere tutti più bravi a voler esprimere questa cosa.

Link to comment
Share on other sites

Stewe ,

sostanzialmente sono daccordo con te , m non dimenticarti che la gran parte di noi tifosi chiediamo bel gioco e GRINTA .Vittoria o sconfitta conta relativamente : tutti sappiamo che non vinceremo lo scudetto e lo sapevamo anche 6 mesi fa , nessuno sperava realisticamente di vincere le F8 . Ma sconfitte come le ultime 2 o come milano fanno MALE ! Io penso che non sia il caso di farne un dramma , la nostra stagione è al momento ASSAI positiva , ma per un attimo l'altra sera la mia mente è tornata a certi spettacoli OSCENI dello scorso anno . E questo non è buona cosa .

Un mio grazie personale a Gregor Hafnar , che in tutta la partita ed in particolar modo nell'occasione del (EVITABILE SIA CHIARO ) fallo antisportivo ha dimostrato che ALMENO LUI non accettava di farsi prendere in giro dagli avversari .

Link to comment
Share on other sites

io ho detto esattamente quello...

il nostro obiettivo era quello di avere una squadra che lottasse ogni partita dal 1° al 40°.

questa squadra ha dei passaggi a vuoto a livello di mentalità ogni tanto.

dobbiamo ritornare al nostro piano originario.

Link to comment
Share on other sites

io ho detto esattamente quello...

il nostro obiettivo era quello di avere una squadra che lottasse ogni partita dal 1° al 40°.

questa squadra ha dei passaggi a vuoto a livello di mentalità ogni tanto.

dobbiamo ritornare al nostro piano originario.

61144[/snapback]

giustissimo.... però, secondo me, bisogna anche tener conto della profondità del nostro organico e di quello degli avversari.... capirai che il nostro 11 e 12 sono ragazzini, il nostro nono uomo è Allegretti, il decimo Bolzonella (giocatori che contro Reggio C, Teramo e simili possono essere utili sicuramente ma non certo ti tengono in partita contro Siena, Fortitudo, Treviso, Roma...), Albano è un ruolo 4 di valore discutibile, Farabello secondo me è molto meglio nei match interni che negli altri.... capisci che la grinta serve ma se il valore dell'avversario è alto, forse non sei perfettamente al 100% e vai sotto... non sempre riesci a dirti 'giochiamo come se niente fosse'... magari qualche volta ti dici 'sono troppo forti, non ci riusciamo contro di loro...' e se lo fai una squadra come la nostra subisce, non ci sono storie.... in casa il pubblico ti spinge a non mollare e ci credi di più... in altri casi no.... tutto qui, secondo me... più o meno...

e cmq, io sono assolutamente convinto che in casa con Roma giocheremo alla grande e quantomeno li faremo soffrire.....

Edited by stefanoABC
Link to comment
Share on other sites

Scusate se scrivo senza aver letto nulla.

Stamattina Ruben ci ha detto questa cosa: "mi sono svegliato con questa idea. Per noi la final8 doveva essere un premio, una festa. Invece abbiamo giocato come quasi fosse una punizione..."

Questa è un po' la fotografia nostra oggi.

E' stato amche troppo buono mister Magnano...

Noi dovremmo trovare il modo di esprimere sempre energia.

Sempre.

Perfetto, palese che a Forlì l'energia era da un altra parte...

Abbiamo due partite in casa ora. Se le vinciamo tutte e due avremo vinto più partite dell'anno scorso.

Ma non dovremmo fare l'errore di ricordarlo a qualcuno.

Il nostro obiettivo, in estate era quello di provare a costruire una squadra in grado di riuscire a esprimere intesità in ogni partita.

Che si giochi in casa, fuori, su Marte.

La nostra identità doveva essere sempre riconoscibile.

Tutti vogliamo vedere questo.

Non ce ne facciamo più nulla di dire "vogliamo arrivare settimi". E fondamentalmente non gliene frega niente a nessuno.

Dobbiamo riuscire a lottare per 40 minuti in ogni singola partita.

Questo era il nostro piano originario e questo dobbiamo tornare a fare.

61123[/snapback]

hai detto giusto Stewe "provare" a costruire una squadra ed a Varese forse mai come quest'anno i tifosi vi stanno ammirando per lo sforzo progettuale che state portando avanti, è innegabile però che alcuni giocatori NON sono all'altezza della situazione (Albano e Allegretti su tutti); il male della sconfitta di Forlì è stata la manifesta inferiorità che Varese ha palesato senza MAI riuscire a reagire, difendere forte o attaccare con lucidità e questa manifesta INFERIORITA' si è tradotta nel ridicolo è inutile negarlo.

Certo tutti ci attendiamo un cambiamento ma qualche innesto (sensato-utile-ecc) sarebbe forse opportuno per alzare il livello di valore di questra squadra.

Link to comment
Share on other sites

Siamo una squadra con POCO talento , in generale e non solo in alcuni giocatori : se non si gioca al 110% si perde sempre . Al 110% ce la giochiamo .

Il problema è che reggere quell'intensità una stagione intera è impossibile .

Quest'anno si sono create le basi per un potenzialmente ottimo futuro : adesso BISOGNA aggiungere talento .

Link to comment
Share on other sites

Scusate, è vero che il mercato non offre molto, è vero che non abbiamo più visti da spendere, è vero che comprare per comprare serve a poco, è vero che si deve pensare a lungo termine...ma è così difficile trovare qualcuno migliore di Albano??!?!?!?!?!?!??

61373[/snapback]

Ricordo male io , o tu mesi fa avevi eletto Albano a tuo nuovo idolo e ti cospargevi di cenere il capo perchè avevi dubitato di lui ???

AH, la coerenza ... :lol:

Edited by Virgus
Link to comment
Share on other sites

Ricordo male io , o tu mesi fa avevi eletto Albano a tuo nuovo idolo e ti cospargevi di cenere il capo perchè avevi dubitato di lui ???

AH, la coerenza ...  :lol:

61376[/snapback]

Avendo appurato, io & Emaz, che Spiff è comunista e omosessuale (oltre che canturino) puoi immaginare perchè Albano sia un suo idolo.....................

:lol::lol::lol::lol:

Link to comment
Share on other sites

Da Albano sai cosa puoi ottenere e se pretendi di più sbagli.

Da Allegro sai cosa puoi avere e se vuoi di più allora sbagli.

Da Garnett, che avrebbe dovuto essere il talento invocato da tanti, non è un errore pretendere di più di quanto ha dato finora perchè in proporzione ha reso un terzo di quello che avrebbe dovuto.

Tutto ciò pur essendo con Stewe quando dice che la pallacanestro non si giudica sui singoli.

Link to comment
Share on other sites

Avendo appurato, io & Emaz, che Spiff è comunista e omosessuale (oltre che canturino) puoi immaginare perchè Albano sia un suo idolo.....................

:lol:  :lol:  :lol:  :P

61382[/snapback]

... perché vuole essere la sua Rominaaaa!!!!???? :lol:

spiff, da te non me lo sarei mai aspettato... :lol:

Link to comment
Share on other sites

Quest'anno abbiamo unb el gruppo con poco talento e che fa della difesa la sua arma migliore.garnett è stato un errore di valutazione ma mi sembra che magnano ne abbia tirato fuori un buon uomo squadra che all occorrenza sa fare canestro.Il problema è che nn è italiano e spreca un visto per gli stranieri.

Comunque che si arriv 6° 7° o 8° nn mi importa basta che si facciano di playoff fino a gara 5 facendo soffrire gli avversari!

E nn mi dispiacerebbe fare lo scalpo a masnago anche a roma napoli e treviso e provare a vincere a bologna castelmaggiore

Link to comment
Share on other sites

Avendo appurato, io & Emaz, che Spiff è comunista e omosessuale (oltre che canturino) puoi immaginare perchè Albano sia un suo idolo.....................

:rolleyes:  :D  ;)  :lol:

61382[/snapback]

Non voglio nemmeno immaginare come tu ed il tuo socio abbiate fatto ad "appurare" che Spiff è gaio ....

Link to comment
Share on other sites

A me che si arrivi 5° oppure 8° interessa assai, e secondo me  ouò cambiarci e di molto il cammino nei playoff

non per essere disfattisti, ma -qualora arrivassimo nei playoffs- lo "scudetto" di Varese sarebbe quello di riuscire a portare alla 5° partita la Fortitudo o Mps del caso.

Link to comment
Share on other sites

Si ma la finite o no??!? :D:rolleyes:

Allora, riguardo ad Albano, la situazione è la seguente:

all'annuncio del suo acquisto fui uno dei (tanti) a gridare "Albano no, vi prego!!"

Poi, complici due sue ottime gare in pre-campionato, chiesi espressamente scusa a Stewe per aver "sbagliato" il mio giudizio.

Ora, dopo tutto 'sto tempo, ritorno sui miei passi e confermo la mia sensazione di sempre nei confronti di Albano: Albano no, vi prego!!!

Garnett invece l'ho sempre sostenuto fin dall'inizio, ma ammetto che inizio a essere stufo delle sue prestazioni...

Edited by spiff
Link to comment
Share on other sites

Si ma la finite o no??!? :lol: :lol:

Allora, riguardo ad Albano, la situazione è la seguente:

all'annuncio del suo acquisto fui uno dei (tanti) a gridare "Albano no, vi prego!!"

Poi, complici due sue ottime gare in pre-campionato, chiesi espressamente scusa a Stewe per aver "sbagliato" il mio giudizio.

Ora, dopo tutto 'sto tempo, ritorno sui miei passi e confermo la mia sensazione di sempre nei confronti di Albano: Albano no, vi prego!!!

Garnett invece l'ho sempre sostenuto fin dall'inizio, ma ammetto che inizio a essere stufo delle sue prestazioni...

61448[/snapback]

Spiff... stai parlando di basket: sei OT!

:lol:

Link to comment
Share on other sites

Una delle basi per poter eseguire qualsiasi strategia, si badi ESEGUIRE e non avere e basta, é l'avere gli uomini giusti nelle posizioni chiave.

Secondo me ad oggi noi non abbiamo tutti gli uomini giusti per poter eseguire la nostra strategia e sta a Magnano fare piazza pulita degli underperformer, la difesa ad oltranza del gruppo purché lodevole trasla solo il problema al prossimo anno.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...