Jump to content

Forse non era a norma Ue-iso9002-626-0331....


Recommended Posts

La nuova ondata del moralismo liberticida : alla sbarra un ottantenne che produce grappa

San Donà di Piave "Spero che il magistrato di turno tenga conto di un caso umano, in una vicenda che appartiene anche alla civiltà contadina del nostro territorio".

A parlare è l'avvocato sandonatese Luca Pavanetto; è lui a difendere l'uomo coinvolto nel sequestro di nove damigiane di grappa da parte della Guardia di Finanza di San Donà di Piave. Il suo assistito ha ottant'anni. "Con il distillato - riferisce ancora il legale - riusciva ad esempio a ricavare un liquido che veniva usato per i massaggi".

Storia antica, per l'appunto, di quelle che sembrano appartenere ad altri tempi. I fatti, così come sono stati ufficialmente riferiti dalla Guardia di Finanza di San Donà di Piave, parlano del sequestro di 467 litri di presunta grappa, contenuta in nove damigiane, quindi di un artigianale alambicco (strumento che serve per la distillazione) e la segnalazione dell'uomo all'autorità giudiziaria. "Era una grappa che produceva spesso per la gente - continua Pavanetto - che gli portava le vinacce. Una cosa è certa: da questa grappa lui non ci guadagnava neppure un centesimo. E' anche un caso umano e conto che il magistrato ne tenga conto". Sul tipo di pena peserà l'esito delle analisi che saranno eseguite dal laboratorio chimico delle dogane di Venezia per stabilire la percentuale di alcol presente nel distillato.

Probabilmente non seguiva le normative Ue sulla sicurezza sul lavoro, l'igiene del prodotto e cazzate varie...... e allora in nome dell'annacquamento delle identità che questa Unione Europea vuole, arrestiamo questo pericoloso criminale di 80 anni e sconfiggiamo il terrosismo alcoolico-contandino!!

Ma io mi chiedo due cose:

-come hanno fatto i nostri nonni, bis-nonni, tris-avoli .... ad arrivare a riprodurre la nostra civiltà fino ad oggi?

-siamo sicuri che per difendere la nostra identità basti indossare una vignetta satirica e ritenere il fondamentalismo islamico l'unica vera minaccia? O forse esiste anche un fondamentalismo più subdolo e pericoloso che è dentro nella nostra Società Occidentale.....?

Link to comment
Share on other sites

La nuova ondata del moralismo liberticida : alla sbarra un ottantenne che produce grappa

San Donà di Piave "Spero che il magistrato di turno tenga conto di un caso umano, in una vicenda che appartiene anche alla civiltà contadina del nostro territorio".

A parlare è l'avvocato sandonatese Luca Pavanetto; è lui a difendere l'uomo coinvolto nel sequestro di nove damigiane di grappa da parte della Guardia di Finanza di San Donà di Piave. Il suo assistito ha ottant'anni. "Con il distillato - riferisce ancora il legale - riusciva ad esempio a ricavare un liquido che veniva usato per i massaggi".

Storia antica, per l'appunto, di quelle che sembrano appartenere ad altri tempi. I fatti, così come sono stati ufficialmente riferiti dalla Guardia di Finanza di San Donà di Piave, parlano del sequestro di 467 litri di presunta grappa, contenuta in nove damigiane, quindi di un artigianale alambicco (strumento che serve per la distillazione) e la segnalazione dell'uomo all'autorità giudiziaria. "Era una grappa che produceva spesso per la gente - continua Pavanetto - che gli portava le vinacce. Una cosa è certa: da questa grappa lui non ci guadagnava neppure un centesimo. E' anche un caso umano e conto che il magistrato ne tenga conto". Sul tipo di pena peserà l'esito delle analisi che saranno eseguite dal laboratorio chimico delle dogane di Venezia per stabilire la percentuale di alcol presente nel distillato.

Probabilmente non seguiva le normative Ue sulla sicurezza sul lavoro, l'igiene del prodotto e cazzate varie...... e allora in nome dell'annacquamento delle identità che questa Unione Europea vuole, arrestiamo questo pericoloso criminale di 80 anni e sconfiggiamo il terrosismo alcoolico-contandino!!

Ma io mi chiedo due cose:

-come hanno fatto i nostri nonni, bis-nonni, tris-avoli .... ad arrivare a riprodurre la nostra civiltà fino ad oggi?

-siamo sicuri che per difendere la nostra identità basti indossare una vignetta satirica e ritenere il fondamentalismo islamico l'unica vera minaccia? O forse esiste anche un fondamentalismo più subdolo e pericoloso che è dentro nella nostra Società Occidentale.....?

64714[/snapback]

Massimo rispetto e sostegno verso il contadino!

Link to comment
Share on other sites

vi ribalto la questione: mettete il caso che in una di quelle 9 damigiane si sviluppi il botulino (non so nemmeno se sia possibile... è un esempio).

Da quella damigiana vengono ricavate dieci bottiglie di grappa, vendute o regalate a 10 vicini di casa con moglie e famiglia.

Tutti questi dieci vicini tirano le cuoia per botulismo facendosi un cicchettino davanti alla televisione la sera.

Chi mantiene le dieci famiglie? il vecchietto ottantenne?

Link to comment
Share on other sites

vi ribalto la questione: mettete il caso che in una di quelle 9 damigiane si sviluppi il botulino (non so nemmeno se sia possibile... è un esempio).

Da quella damigiana vengono ricavate dieci bottiglie di grappa, vendute o regalate a 10 vicini di casa con moglie e famiglia.

Tutti questi dieci vicini tirano le cuoia per botulismo facendosi un cicchettino davanti alla televisione la sera.

Chi mantiene le dieci famiglie? il vecchietto ottantenne?

64814[/snapback]

allora meglio che ci incula ma a livello di legge?

be' io non ho mai sentito intossicazioni per le semplici cose fatte in casa...ma qualcosa per prodotti confezionati invece ne ho sentiti qualcuno in più!

Link to comment
Share on other sites

vi ribalto la questione: mettete il caso che in una di quelle 9 damigiane si sviluppi il botulino (non so nemmeno se sia possibile... è un esempio).

Da quella damigiana vengono ricavate dieci bottiglie di grappa, vendute o regalate a 10 vicini di casa con moglie e famiglia.

Tutti questi dieci vicini tirano le cuoia per botulismo facendosi un cicchettino davanti alla televisione la sera.

Chi mantiene le dieci famiglie? il vecchietto ottantenne?

64814[/snapback]

scusa leasir ma mi sembra un difesa veramente tirata per i capelli.

e poi non e' che hanno sequestrato il materiale e analizzato e poi in caso di pericolosita' bla bla bla...

qui stiamo parlando delle solite c@..o di leggi fatte per favorire i grandi e per portare alla distruzione della piccola economia e delle tradizioni locali (vedi problemi sui vari prodotti tipo formaggi etc )

queste leggi potrebbero servire per avere dei certificati che siano dei bollini di garanzia ma non devo impedire la piccola produzione ... compri senza bollino ? la UE non garantisce ... finita li' ... a me piace e me lo mangio!

inizino a rompere la balle alle grosse aziende multinazionali e che producono simil-alimentari e che si fanno il marchio con marketing facile e fasullo

Pane e salame ( fatti in casa ) !! Altro che McSchifezza

Link to comment
Share on other sites

allora meglio che ci incula ma a livello di legge?

in teoria un prodotto certificato da più garanzie, anche a livello di eventuali risarcimenti se qualcosa dovesse andare storto...

be' io non ho mai sentito intossicazioni per le semplici cose fatte in casa...ma qualcosa per prodotti confezionati invece ne ho sentiti qualcuno in più!

se ti viene il cagotto per colpa di una pasta fatta in casa nessuno lo scrive sul giornale... se viene il cagotto ad una scolaresca per delle mozzarelle inacidite lo scrivono eccome (e scattano le querele).

il problema non è (quasi) mai la Legge, ma se e come essa viene applicata..

Sulle storture del mercato economico europeo mi trovi in linea di massima d'accordo.

Link to comment
Share on other sites

La nuova ondata del moralismo liberticida : alla sbarra un ottantenne che produce grappa

San Donà di Piave "Spero che il magistrato di turno tenga conto di un caso umano, in una vicenda che appartiene anche alla civiltà contadina del nostro territorio".

A parlare è l'avvocato sandonatese Luca Pavanetto; è lui a difendere l'uomo coinvolto nel sequestro di nove damigiane di grappa da parte della Guardia di Finanza di San Donà di Piave. Il suo assistito ha ottant'anni. "Con il distillato - riferisce ancora il legale - riusciva ad esempio a ricavare un liquido che veniva usato per i massaggi".

Storia antica, per l'appunto, di quelle che sembrano appartenere ad altri tempi. I fatti, così come sono stati ufficialmente riferiti dalla Guardia di Finanza di San Donà di Piave, parlano del sequestro di 467 litri di presunta grappa, contenuta in nove damigiane, quindi di un artigianale alambicco (strumento che serve per la distillazione) e la segnalazione dell'uomo all'autorità giudiziaria. "Era una grappa che produceva spesso per la gente - continua Pavanetto - che gli portava le vinacce. Una cosa è certa: da questa grappa lui non ci guadagnava neppure un centesimo. E' anche un caso umano e conto che il magistrato ne tenga conto". Sul tipo di pena peserà l'esito delle analisi che saranno eseguite dal laboratorio chimico delle dogane di Venezia per stabilire la percentuale di alcol presente nel distillato.

Probabilmente non seguiva le normative Ue sulla sicurezza sul lavoro, l'igiene del prodotto e cazzate varie...... e allora in nome dell'annacquamento delle identità che questa Unione Europea vuole, arrestiamo questo pericoloso criminale di 80 anni e sconfiggiamo il terrosismo alcoolico-contandino!!

Ma io mi chiedo due cose:

-come hanno fatto i nostri nonni, bis-nonni, tris-avoli .... ad arrivare a riprodurre la nostra civiltà fino ad oggi?

-siamo sicuri che per difendere la nostra identità basti indossare una vignetta satirica e ritenere il fondamentalismo islamico l'unica vera minaccia? O forse esiste anche un fondamentalismo più subdolo e pericoloso che è dentro nella nostra Società Occidentale.....?

64714[/snapback]

Cacchio Ale come hai ragione !!!

Siamo NOI una civiltà in declino , sempre più debole, che continua ad inventarsi regole del cazzo che valgono SOLO PER NOI, che è costretta a dare sovvenzioni ora al settore carni ora a quello avicolo per una "mucca pazza" e una "pandemia di influenza aviaria"...... che NON CI SONO !!

..... "civiltà" che processa un ottantenne che si fà la grappa in casa e che scarcera terroristi perchè falsi saltare per aria in Iraq è "resistenza"....... MA BAFFFFFFF !!!!

Link to comment
Share on other sites

La grappa fatta a mano è come le seghe, al massimo puoi diventare cieco.  :D

64827[/snapback]

questa è la più bella degli ultimi mesi!!!

sto morendo sulla sedia!!! :D:lol:^_^B)

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...