Jump to content

Contestazione a Siena!


Recommended Posts

Non si placa la rabbia del Commandos che ieri ha diramato un altro lunghissimo comunicato in cui viene rivista la posizione di Stonerook e ribadita la polemica con la società. Di seguito (impossibilitati per motivi di spazio a riportare l’intero testo) vi riportiamo le nuove decisioni prese dal gruppo: «Visto che Stonerook ha sottoscritto una lettera falsa e piena di calunnie nei nostri confronti e visto il comportamento viscido tenuto dallo stesso all’esterno del PalaCarnera abbiamo deciso di accomunare la sua situazione a quella degli altri 2 americani. Riguardo alla società, che, in questa situazione grottesca, ha preferito puntare il dito sulle nostre mancate richieste di chiarimento piuttosto che prendere provvedimenti contro i propri dipendenti (coloro che stanno infangando il nome della Mens Sana) ci sentiamo costretti ad aprire un duro contenzioso dialettico che spazierà su tutti gli errori che sono stati commessi quest’anno».

Ma questi sono fuori completamente!! Ma non esiste!! Se non avessero tutti quei soldi probabilmente non ci sarebbe nessuno al palazzetto di Siena (e vogliono pure costruirne uno più grande)

Una settimana carica di tensioni, sicuramente la più tesa che si ricordi nella storia della Mens Sana per ciò che riguarda il rapporto tra tifosi, giocatori e società. Ma ancora il peggio deve venire perchè domenica i tifosi del Commandos contesteranno i tre giocatori americani e forse anche la società. E’ necessario, quindi, fare il punto della situazione ricapitolando cosa è successo. Tutto è iniziato domenica nella trasferta di Udine. La Montepaschi ha perso giocando malissimo e subito dopo la sirena finale il gm Ferdinando Minucci è entrato negli spogliatoi infuriato per un duro faccia a faccia con staff e giocatori. All’uscita dal palazzo il «fattaccio» con la dura contestazione dei tifosi e le reazioni di Stonerook Hamilton e Woodward. Lunedì la società ha preso provvedimenti contro i tre americani (si parla di una salata multa), mercoledì pomeriggio il comunicato del Commandos e le risposte di società e giocatori.

Speriamo succeda il casino...(SGRAT)

Link to comment
Share on other sites

Se la contestazione è un’espressione legittima dell’insoddisfazione dei tifosi, ci sono certi atteggiamenti che devono però essere censurati. Uno di questi, senza alcun dubbio, è la bruttissima abitudine di inviare messaggi attraverso scritte sui muri, soprattutto se queste scritte vengono realizzate con lo spray sulle pareti del Palasport che dovrebbe essere la casa della squadra e anche di quella del tifoso. Ieri sono apparsi in viale Sclavo quattro messaggi tutt’altro che subliminali: «Woodward infame», «Hamilton vai a casa», «Via le m....» e ancora «Woodward infame, per te solo le lame». Questo richiamo esplicito alla violenza (non è difficile comprendere il significato di «lame») è assolutamente inaccettabile e stride con la grande correttezza che ha sempre contraddistinto i tifosi. La speranza è che questa sia l’opera isolata di uno pseudo-tifoso che dovrebbe, a sua volta, essere isolato.

Link to comment
Share on other sites

Se la contestazione è un’espressione legittima dell’insoddisfazione dei tifosi, ci sono certi atteggiamenti che devono però essere censurati. Uno di questi, senza alcun dubbio, è la bruttissima abitudine di inviare messaggi attraverso scritte sui muri, soprattutto se queste scritte vengono realizzate con lo spray sulle pareti del Palasport che dovrebbe essere la casa della squadra e anche di quella del tifoso. Ieri sono apparsi in viale Sclavo quattro messaggi tutt’altro che subliminali: «Woodward infame», «Hamilton vai a casa», «Via le m....» e ancora «Woodward infame, per te solo le lame». Questo richiamo esplicito alla violenza (non è difficile comprendere il significato di «lame») è assolutamente inaccettabile e stride con la grande correttezza che ha sempre contraddistinto i tifosi. La speranza è che questa sia l’opera isolata di uno pseudo-tifoso che dovrebbe, a sua volta, essere isolato.

65402[/snapback]

sentendo la partita via radio (il primo quarto, poi mi son cadute le palle) appena uno della triade prendeva palla in mano veniva letteralmente sommerso di fischi e insulti (addirittura Woodward è stato insultato quando ha segnato da 3 :rolleyes: )...

cmq reazione esagerata e spropositata da parte del Commandos Tigre, a parer mio....

Link to comment
Share on other sites

una contestazione coi fiocchi!

Nel secondo tempo sono stati esposti striscioni ogni due minuti contro squadra (americani) e società allenatore compreso, screzi con la moglie di Recalcati (sappiamo tutti che non è proprio un tipino tranquillo) e fischi in ogni momento!

Poi non voglio assolutamente giudicare i motivi della contestazione...cmq noi siamo riusciti a fare pietà in un ambientino del genere...e non è da tutti!

Link to comment
Share on other sites

una contestazione coi fiocchi!

Nel secondo tempo sono stati esposti striscioni ogni due minuti contro squadra (americani) e società allenatore compreso, screzi con la moglie di Recalcati (sappiamo tutti che non è proprio un tipino tranquillo) e fischi in ogni momento!

Poi non voglio assolutamente giudicare i motivi della contestazione...cmq noi siamo riusciti a fare pietà in un ambientino del genere...e non è da tutti!

65630[/snapback]

..... me lo aspettavo porcaccia di quella ....... :rolleyes::lol::P:lol:

Link to comment
Share on other sites

Anche al "La Provincia"

"8 ore di pullman. superando il vento e la neve dell'Appennino. 500 km di passione, inseguendo un amore. L'ennesima giornata spesa per quei colori che fanno battere il cuore. E arrivare al palazzetto di Siena a terzo periodo già iniziato, con la squadra sotto che non riesce a giocar bene e fa incazzare.

E rimettersi in viaggio subito, con il pensiero di un'altra odissea da affrontare per tornare a Varese.

Con un'altra sconfitta in trasferta sul gobbo, con il pensiero di una settimana al lavoro o sui banchi di scuola. Eppure resta la soddisfazione di aver portato anche in questo palazzo lo striscione biancorosso, di aver urlato a testa alta il nome di Varese, per l'ennesima professione di fede.

Passano nomi e volti, se ne vanno giocatori ed allenatori. Cambiano i presidenti e gli sponsor. Ma il pubblico di Varese no: quello resta, orgoglioso e testardo, criticabile e invidiato.

A siena si è perso, maledizione, ma chi ce lo fa fare. Eppure lo sappiamo, che domenica prossima a Biella saremo ancora tutti là.

Link to comment
Share on other sites

Nel secondo tempo sono stati esposti striscioni ogni due minuti contro squadra (americani) e società allenatore compreso, screzi con la moglie di Recalcati (sappiamo tutti che non è proprio un tipino tranquillo) e fischi in ogni momento!

65630[/snapback]

Da segnalare

"OSTE? ... IL CONTO!"

"MA DOVE LI AVETE COMPRATI DA WANNA MARCHI?"

"RECALCATI MA NON DOVEVI PENSARE ALLA NAZIONALE?"

"NOSTRADAMUS L'HA PREDETTO TUTTO VUOTO IL NUOVO PALAZZETTO"

"L'UNICO CAPACE DI GUIDARE LA SQUADRA? L'AUTISTA"

Edited by Guinness
Link to comment
Share on other sites

Anche al "La Provincia"

"8 ore di pullman. superando il vento e la neve dell'Appennino. 500 km di passione, inseguendo un amore. L'ennesima giornata spesa per quei colori che fanno battere il cuore. E arrivare al palazzetto di Siena a terzo periodo già iniziato, con la squadra sotto che non riesce a giocar bene e fa incazzare.

E rimettersi in viaggio subito, con il pensiero di un'altra odissea da affrontare per tornare a Varese.

Con un'altra sconfitta in trasferta sul gobbo, con il pensiero di una settimana al lavoro o sui banchi di scuola. Eppure resta la soddisfazione di aver portato anche in questo palazzo lo striscione biancorosso, di aver urlato a testa alta il nome di Varese, per l'ennesima professione di fede.

Passano nomi e volti, se ne vanno giocatori ed allenatori. Cambiano i presidenti e gli sponsor. Ma il pubblico di Varese no: quello resta, orgoglioso e testardo, criticabile e invidiato.

A siena si è perso, maledizione, ma chi ce lo fa fare. Eppure lo sappiamo, che domenica prossima a Biella saremo ancora tutti là.

65659[/snapback]

Sto piangendo!

Link to comment
Share on other sites

Da segnalare

"OSTE? ... IL CONTO!"

"MA DOVE LI AVETE COMPRATI DA WANNA MARCHI?"

"RECALCATI MA NON DOVEVI PENSARE ALLA NAZIONALE?"

"NOSTRADAMUS L'HA PREDETTO TUTTO VUOTO IL NUOVO PALAZZETTO"

"L'UNICO CAPACE DI GUIDARE LA SQUADRA? L'AUTISTA"

65661[/snapback]

come hai fatto a dimenticare il Piccione???

Link to comment
Share on other sites

una contestazione coi fiocchi!

Nel secondo tempo sono stati esposti striscioni ogni due minuti contro squadra (americani) e società allenatore compreso, screzi con la moglie di Recalcati (sappiamo tutti che non è proprio un tipino tranquillo) e fischi in ogni momento!

Poi non voglio assolutamente giudicare i motivi della contestazione...cmq noi siamo riusciti a fare pietà in un ambientino del genere...e non è da tutti!

65630[/snapback]

Una cosa non mi è piaciuta... il Commandos Tigre da quanda gente è composto? Mi sembravano pochissimi: mi aspettavo ben altro seguito.

f.

Link to comment
Share on other sites

Una cosa non mi è piaciuta... il Commandos Tigre da quanda gente è composto? Mi sembravano pochissimi: mi aspettavo ben altro seguito.

f.

65685[/snapback]

sono sempre stati quelli pochi più o pochi meno!

Non credo che "noi" possiamo parlare cmq degli altri visto il "nostro" seguito!

In ogni caso Franz devo ammettere che anch'io mi aspettavo un po' più di "passione" dalla curva biancoverde!

Link to comment
Share on other sites

sentendo la partita via radio (il primo quarto, poi mi son cadute le palle) appena uno della triade prendeva palla in mano veniva letteralmente sommerso di fischi e insulti (addirittura Woodward è stato insultato quando ha segnato da 3 :D )...

Addirittura?

Dopo aver messo la tripla l'ha dedicata alla curva...!!!!!! :lol:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...