Jump to content

la V riapre la campagna abbonamenti


Recommended Posts

http://195.56.77.208/news/?id=62751&redi=

"E' un modo per dire grazie ai tifosi della Virtus che ogni settimana ci seguono con maggior passione", dichiara il presidente Claudio Sabatini "e soprattutto per compiere un gesto di solidarietà verso chi, con impegno e amore, segue i bambini che soffrono". Con questa motivazione VIRTUS Pallacanestro Bologna annuncia la riapertura della campagna abbonamenti, alla vigilia di un derby che tutta Basket City si appresta a vivere con grande emozione. Per ogni nuovo abbonamento sottoscritto, VIRTUS devolverà Il 10% all'AGEOP, (Associazione genitori ematologia oncologica pediatrica), per un primo obiettivo urgente e concreto: l'acquisto di due speciali lettini pediatrici destinati al quarto e quinto piano dell'ospedale Gozzadini di Bologna.

"Conoscendo il cuore dei nostri tifosi" ha proseguito Sabatini "sono certo che la raccolta darà frutti ben più generosi; un auspicio che ha subito avuto conferma dal cuore della VIRTUS; i primi ad annunciare un proprio contributo per incrementare la sottoscrizione sono stati proprio i giocatori e l'allenatore Zare Markovski."

I prezzi fissati (valevoli fino al termine della regular season e dei play off, esclusa la finale) per i vari settori sono: parterre 950 euro, tribuna 550 euro, gradinata secondo anello 170 euro.

commenti?

a me sembra una bella iniziativa.

Link to comment
Share on other sites

Beh sono a 4 punti dai cugini e hanno lo scontro diretto in casa.Sono esaltati e sabatini da bravo economista a pensato bene di incassare tanti money con un po di solidarietà in mezzo!

Direi che ne ho viste e sentite di peggio! A livello di marketing sono avanti anni luce a noi...

Link to comment
Share on other sites

Non penso che bambini, genitori e soci dell'AGEOP, (Associazione genitori ematologia oncologica pediatrica) se la prenderanno perchè la solidarietà nei loro confronti sia buttata in piazza.....Anzi!

68453[/snapback]

Stavolta sono d'accordo con te... secondo me è una bella iniziativa, pur con tutto l'odio che ho nei confronti di Castelmaggiore.

Link to comment
Share on other sites

Non penso che bambini, genitori e soci dell'AGEOP, (Associazione genitori ematologia oncologica pediatrica) se la prenderanno perchè la solidarietà nei loro confronti sia buttata in piazza.....Anzi!

68453[/snapback]

ma li mortacc.......... me tocca de quotarte!!! :lol::lol:

Link to comment
Share on other sites

Non penso che bambini, genitori e soci dell'AGEOP, (Associazione genitori ematologia oncologica pediatrica) se la prenderanno perchè la solidarietà nei loro confronti sia buttata in piazza.....Anzi!

68453[/snapback]

Bene! vuoi far una bella cosa...vendi i biglietti di due/tre partite casalinghe e il metà del ricavato lo dai a questa associazione....ne guadagni di più e non fai il solito sborone in giro...metti all'asta magliette e palloni autografati.....

Link to comment
Share on other sites

Beh sono a 4 punti dai cugini e hanno lo scontro diretto in casa.Sono esaltati e sabatini da bravo economista a pensato bene di incassare tanti money con un po di solidarietà in mezzo!

Direi che ne ho viste e sentite di peggio! A livello di marketing sono avanti anni luce a noi...

68451[/snapback]

Un mio professore all'università diceva che se vai nella piazza del tuo paese e ti metti nudo sicuramente attiri l'attenzione, ma non è il modo di farsi pubblicità...

La Virtus Bologna ha il merito di saper attirare l'attenzione su di se... ma c'è molto fumo e poco arrosto. Ammiro Sabatini per la sua capacità di sfornare queste idee, ma sul lato pratico permittimi di sollevare qualche dubbio.

L'operazione caffè virtus è stata un'abile mossa per sviare l'attenzione dal fatto che la sponsorizzazione Caffe Maxim è stata una grandissima sola. La sostanza è che non hanno visto una lira...

Altro esempio: ad inizio anno avevano lanciato l'idea dell'abbonamento rimborsabile... se non ti presentavi alla partita il tuo posto veniva liberato e venivi rimborsato... cag... pazzesca, non consentita dall'attuale legislazione ed infatti è rimasta una sparata...

potrei farti mille altri esempi del genere. Mi stavo dimenticando i biglietti nominali... altra saparata senza la minima utilità. Volendo anche noi siamo già in grado di farlo dalla prossima partita, ma ti assicuro che non serve a nulla e genera solo code e confusione. Chiedere al calcio per conferma!

Lo starbox natalizio? Loro dicono di averne venduti 3.000, voci di corridoio affermano che ci sono ancora i magazzini pieni...

Vorrei capire dove sta la genialata nel lanciare una campagna abbonamenti per 5 partite con prezzi doppi rispetto a quelli che Varese applica per l'intera stagione.

Infine concordo con Emaz, la beneficenza va sempre apprezzata, ma in questo caso mi sembra un buon metodo per indorare la pillola...

Se si parla di marketing al primo posto stanno ancora i loro cugini della Fortitudo, fidati...

Edited by JAKE
Link to comment
Share on other sites

Mi stavo dimenticando i biglietti nominali... altra saparata senza la minima utilità. Volendo anche noi siamo già in grado di farlo dalla prossima partita, ma ti assicuro che non serve a nulla e genera solo code e confusione. Chiedere al calcio per conferma!

68543[/snapback]

Sul calcio non concordo, con i biglietti nominali sono scomparsi i bagarini e ora c'è qualche probabilità di trovare i biglietti dei big match a prezzi normali.Nel basket in effetti sarebbe inutile.

Link to comment
Share on other sites

Bene! vuoi far una bella cosa...vendi i biglietti di due/tre partite casalinghe e il metà del ricavato lo dai a questa associazione....ne guadagni di più e non fai il solito sborone in giro...metti all'asta magliette e palloni autografati.....

68482[/snapback]

Almeno loro, a differenza di tanti altri, qualcosa fanno e questa volta mi sento di quotare NicolaSveltina... Certo si potrebbe fare di più e magari senza sbandierarlo, ma resta un'iniziativa lodevole. :lol:

Link to comment
Share on other sites

La Virtus Bologna ha il merito di saper attirare l'attenzione su di se... ma c'è molto fumo e poco arrosto. Ammiro Sabatini per la sua capacità di sfornare queste idee, ma sul lato pratico permittimi di sollevare qualche dubbio.

L'operazione caffè virtus è stata un'abile mossa per sviare l'attenzione dal fatto che la sponsorizzazione Caffe Maxim è stata una grandissima sola. La sostanza è che non hanno visto una lira...

Diciamola tutta: dopo l'affaire Caffè Maxim lo staff della Virtus è riuscita a trovare uno sponsor da 550.000 euro (fonte legabasket) in pochi giorni, altri staff non sono riusciti a farlo in una stagione intera.

Vorrei capire dove sta la genialata nel lanciare una campagna abbonamenti per 5 partite con prezzi doppi rispetto a quelli che Varese applica per l'intera stagione.

L'abbonamento comprende i play offs esclusa eventuale finale.

Inutile dire che un tifoso della Virtus, ad oggi, ha qualche speranza in più di vedere la post season rispetto ad uno varesino.

I prezzi? l'anno passato, in A2, un posto equivalente al mio (tribuna est, 370 euro) a Bologna costava 750 euro.

Bravi loro a riuscire a venderli.

Raffronti con la F non mi interessano, in quanto la Virtus - sulla carta - dovrebbe essere una nostra diretta concorrente, non dei loro cugini.

Se sul campo abbiamo uno scontro diretto a favore, la mia netta impressione (da target di mercato quale sono, se vogliamo) è che il marketing della Virtus, per quanto chiassoso e pacchiano, batta quello della Pallacanestro Varese per KO tecnico alla prima ripresa.

Edited by Leasir
Link to comment
Share on other sites

Infine concordo con Emaz, la beneficenza va sempre apprezzata, ma in questo caso mi sembra un buon metodo per indorare la pillola...

grassie

Almeno loro, a differenza di tanti altri, qualcosa fanno e questa volta mi sento di quotare NicolaSveltina... Certo si potrebbe fare di più e magari senza sbandierarlo, ma resta un'iniziativa lodevole. :rolleyes:

Non è questo fare o non fare....Giuro che mi sembra tanto " associamoci volontariato che magari facciam bella figura e vendiamo"

Anche perchè se vuoi far volontariato punti su qualche cosa che abbia un sicuro ritorno (ad esempio dedicare una quota dei biglietti venduti per il derby[anche perchè se quella partita tira poco puoi sempre riproporre la formula in altre partite]) e non una parte di un'abbonamento che non saprai mai se e quanti ne prenderanno......

Edited by EmaZ
Link to comment
Share on other sites

Diciamola tutta: dopo l'affaire Caffè Maxim lo staff della Virtus è riuscita a trovare uno sponsor da 550.000 euro (fonte legabasket) in pochi giorni, altri staff non sono riusciti a farlo in una stagione intera.

L'abbonamento comprende i play offs esclusa eventuale finale.

Inutile dire che un tifoso della Virtus, ad oggi, ha qualche speranza in più di vedere la post season rispetto ad uno varesino.

I prezzi? l'anno passato, in A2, un posto equivalente al mio (tribuna est, 370 euro) a Bologna costava 750 euro.

Bravi loro a riuscire a venderli.

Raffronti con la F non mi interessano, in quanto la Virtus - sulla carta - dovrebbe essere una nostra diretta concorrente, non dei loro cugini.

Se sul campo abbiamo uno scontro diretto a favore, la mia netta impressione (da target di mercato quale sono, se vogliamo) è che il marketing della Virtus, per quanto chiassoso e pacchiano, batta quello della Pallacanestro Varese per KO tecnico alla prima ripresa.

Azz sono finito ko!

Adesso ci mettiamo a fare anche le gare del marketing?! Dalla prossima partita casalinga all'intervallo si sfideranno anche i custodi del palasport di masnago e quelli di casalecchio a seguire match tra i ragazzini che puliscono il campo... i migliori accedereanno ai playoff! Ma perfavore!

A me non interessa essere primo o secondo nel marketing. Per esperienza personale ti dico che la Fortitudo è al top per il marketing e che la Virtus è staccata di un giro... non c'è paragone.

Per quanto riguarda le cifre (550.000) non c'è la minima conferma... ognuno le può sparare come vuole. Ti ho già fatto l'esempio delle 3.000 starbox. :rolleyes:

Come quest'estate che Roma disse di avere oltre 5.000 abbonamenti prenotati... tutti a scrivere "come sono bravi a Roma"... andiamo a vedere i dati Siae... :D

se noi fissassimo dei prezzi degli abbonamenti come quelli di Bologna il pubblico biancorosso ci manderebbe aff... altro che "bravi loro"! :blink:

Vorrei che mi indicassi un'azione di marketing (reale) della Virtus degna di menzione particolare. Almeno mi faccio una ragione di chi mi ha messo ko! :D

Link to comment
Share on other sites

se noi fissassimo dei prezzi degli abbonamenti come quelli di Bologna il pubblico biancorosso ci manderebbe aff... altro che "bravi loro"! :rolleyes:

Vorrei che mi indicassi un'azione di marketing (reale) della Virtus degna di menzione particolare. Almeno mi faccio una ragione di chi mi ha messo ko! :blink:

Azioni reali? ripeto: parlando da "target" posso dire che secondo la mia percezione la squadra che si è data più visibilità sui media è proprio la Virtus.

Sui prezzi siamo in totale accordo: a fronte della tua critica al loro listino, segnalavo il fatto che quei prezzi a Bologna sono più che normali (esticazzi ...).

Link to comment
Share on other sites

Azioni reali? ripeto: parlando da "target" posso dire che secondo la mia percezione la squadra che si è data più visibilità sui media è proprio la Virtus.

la visibilità è un conto, i risultati concreti di un'azione di marketing un altro.... :rolleyes:

sei caduto nella loro trappola: dicendo "la mia percezione è..." hai dimostrato ciò che loro vogliono fare, ovvero dare l'IMPRESSIONE di fare qualcosa di una certa rilevanza. Ma i risultati, poi, qualcuno li vede mai?

Un non deve "percepire" che qualcuno sta facendo qualcosa di buono, ma averne la dimostrazione pratica e gioire di questo.

L'ufficio stampa della Virtus pubblicherà tra qualche tempo i risultati dell'iniziativa? Quanti soldi arriveranno a destinazione? Siamo in Italia, quindi di default io a queste cose credo poco. Felice di essere smentita dall'intero staff Virtus...

Link to comment
Share on other sites

la visibilità è un conto, i risultati concreti di un'azione di marketing un altro.... :blink:

sei caduto nella loro trappola: dicendo "la mia percezione è..." hai dimostrato ciò che loro vogliono fare, ovvero dare l'IMPRESSIONE di fare qualcosa di una certa rilevanza. Ma i risultati, poi, qualcuno li vede mai?

Un non deve "percepire" che qualcuno sta facendo qualcosa di buono, ma averne la dimostrazione pratica e gioire di questo.

L'ufficio stampa della Virtus pubblicherà tra qualche tempo i risultati dell'iniziativa? Quanti soldi arriveranno a destinazione? Siamo in Italia, quindi di default io a queste cose credo poco. Felice di essere smentita dall'intero staff Virtus...

Perfetto! E' proprio quello che intendevo io :rolleyes:

Loro sono abilissimi a far percepire, ma poi bisogna confrontarsi con la realtà. Al contrario lo staff Fortitudo appare poco, ma produce molto grazie anche ad un ufficio marketing che conta su uno staff di 6 persone.

Da quanto ne so, a Bologna le considerazioni sulla dirigenza, anche tra gli stessi tifosi Virtus, non sono molto alte... per intenderci li considerano degli "sboroni" che le sparano grosse ma poi...

Link to comment
Share on other sites

la visibilità è un conto, i risultati concreti di un'azione di marketing un altro.... :rolleyes:

sei caduto nella loro trappola: dicendo "la mia percezione è..." hai dimostrato ciò che loro vogliono fare, ovvero dare l'IMPRESSIONE di fare qualcosa di una certa rilevanza. Ma i risultati, poi, qualcuno li vede mai?

Un non deve "percepire" che qualcuno sta facendo qualcosa di buono, ma averne la dimostrazione pratica e gioire di questo.

L'ufficio stampa della Virtus pubblicherà tra qualche tempo i risultati dell'iniziativa? Quanti soldi arriveranno a destinazione? Siamo in Italia, quindi di default io a queste cose credo poco. Felice di essere smentita dall'intero staff Virtus...

Si vede che sei psicologa!

Link to comment
Share on other sites

Da quanto ne so, a Bologna le considerazioni sulla dirigenza, anche tra gli stessi tifosi Virtus, non sono molto alte... per intenderci li considerano degli "sboroni" che le sparano grosse ma poi...

Verissimo, tant'è che ho assistito, assieme a ZkZK e MG, ad una devastante scenetta da parte di un tifoso Virtus (lo stesso che ha promesso a Long Leg di buttarla giù da un ponte al prossimo NGASG :P:rolleyes: )che prendeva per i fondelli la grezzaggine di Sabatini.

Resta il fatto che loro si rendono visibili e muovono le acque.

Mi risulta - ma potrei sbagliarmi non essendo del ramo - che un'azione di marketing ha più o meno successo a seconda di quanto rende visibile e appetibile un marchio, il che si riflette in un aumento delle vendite ( cioè dei biglietti, abbonamenti e merchandising).

Imho, la presenza della Pallacanestro Varese sul nostro territorio non è così "ossessiva" come dovrebbe essere.

Però chi scrive è uno che metterebbe uno striscione in Via Autostrada con scritto "Benvenuti nella Patria del Basket" adornato dei trofei vinti dalla PallVa, quindi probabilmente sono un'esagerazione e non faccio molto testo :P

Link to comment
Share on other sites

Causa e effetto nel marketing vanno di pari passo....la Virtus giocherà domenica prossima con la maglia rosa in onore della Gazzetta dello Sport che compie 110 anni. Iniziativa pacchiana forse, ma ottenere visibilità oltre i propri confini territoriali deve essere uno degli obiettivi di qualsiasi società sportiva....

Link to comment
Share on other sites

Causa e effetto nel marketing vanno di pari passo....la Virtus giocherà domenica prossima con la maglia rosa in onore della Gazzetta dello Sport che compie 110 anni. Iniziativa pacchiana forse, ma ottenere visibilità oltre i propri confini territoriali deve essere uno degli obiettivi di qualsiasi società sportiva....

A livello generale rimango dlla stessa idea di Long Leg, la concezione che ho del marketing è quella.

Nello specifico posso dirti che ammiro Sabatini, e non lo dico scherzando, per la sua creatività e capacità di sfornare idee. Il basket è uno sport che ha bisogno di ricavarsi visibilità per cui spesso bisogna utilizzare i metodi più disparati. Resta il fatto che quando si parla di visibilità bisogna stare molto attenti alla qualità dell'immagine che si genera. Il rischio molto grosso che corre la Virtus è porprio quella di apparire "pacchiana". Certo uscite generano sì visibilità, ma con risvolti non proprio positivi...

Venendo alle magliette rosa, devo dire che mi sembra un'azione sì creativa, ma un pò tirata per i capelli... i 110 anni della Gazzetta mi sembrano un pretesto...

Mi chiedo: cosa penseranno quelli di Tuttosport (che lo scorso anno hanno festeggiato una simile ricorrenza) o quelli del Corriere dello Sport? Cosa penseranno i tifosi che domenica vedranno scendere in campo 12 ciclisti? Se facessimo un'iniziativa simile a Varese non credo che riscuoterebbe successo... basti pensare che quando abbiamo lanciato le canotte con il gallo nell'anno post scudetto siamo stati subissati di critiche. Al momento poi non mi sembra che i giornali abbiano dato a questa iniziativa grande visibilità.

Occorre poi considerare che certe azioni promozionali devono andare di pari passo con i risultati sportivi. Se la tua squadra non viaggia e ti metti a fare iniziative di questo genere, il rischio è che il tifoso le interpreti male... classica la frase "ma pensate prima a giocare meglio...". La Virtus in questo momento sta andando bene per cui si può permettere questo e altro.

Link to comment
Share on other sites

Causa e effetto nel marketing vanno di pari passo....la Virtus giocherà domenica prossima con la maglia rosa in onore della Gazzetta dello Sport che compie 110 anni. Iniziativa pacchiana forse, ma ottenere visibilità oltre i propri confini territoriali deve essere uno degli obiettivi di qualsiasi società sportiva....

forse sono troppo materialista...stiamo discutendo la visibilità del marchio o eventuali sponsorizzazioni?

domenica i Virtus saranno pacchianissimi, ma non è che prendano anche soldini dalla Gazza oltre che l'articolo e la foto relativa??? boh! forse per loro tutto fa brodo (o euri)

marisa

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...