Jump to content

Barilà


Recommended Posts

Hola

apro io la discussione, che speravo si sviluppasse già nei giorni del torneo.

Ho visto poco, quest'anno, anche per difficoltà logistiche.

La finale non mi ha entusiasmato, rispetto ad altre volte... diversi buoni giocatori ma nessuna superstar. Avevo visto il Marciulonis contro Castelletto e, a parte il dominio iniziale dovuto più all'inutile pressing ticinese e alla forza fisica nettamente superiore, i lituani non avevano impressionato.

Con le dovute proporzioni anche in finale mi è sembrato che Belgrado fosse squadra più completa e ben assortita. Poi la Stella Rossa ha pagato tanti errori, soprattutto dei lunghi.

Mi è piaciuto (eh bé...) Milojevic: ha sbagliato tutto nel primo tempo, poi ha dimostrato di avere dei gran attributi, giocando con faccia antipatica, bocca aperta e lingua di fuori.

Nella gara delle schiacciate ha vinto con merito il roburino Pavesi: white boy can jump!

Leggo che il miglior marcatore è stato un altro romano, Pappalardo, due anni dopo Daniele Bonessio. Qualcuno lo ha visto giocare?

Altre impressioni?

ciao

f.

Link to comment
Share on other sites

Leggo che il miglior marcatore è stato un altro romano, Pappalardo, due anni dopo Daniele Bonessio. Qualcuno lo ha visto giocare?

Altre impressioni?

ciao

f.

Lo conosco avendolo visto giocare qualche volta in campionato (e sabato sera proprio contro i lituani).

One man show.....non mi ha impressionato se non per i tiri che si è preso (mai uno scarico, mai un passaggio...palla in mano a lui dopo 15 secondi e buttarsi dentro senza pensarci troppo).

Ne ho contati 50 in 3 quarti....se non avesse vinto il miglior realizzatore mi sarei stupito.

p.s. preparati per giovedì.....

Link to comment
Share on other sites

io ho fatto un mezzo articolo (scadente) riguardo il torneo.

Quello che posso dire è che Pappalardo finirà nelle giovanili Lottomatica dal prossimo anno con altri suoi 3 compgani (le giovanili Lottomatica si stanno formando in questo periodo); riguardo la Stella Rossa, ha pagato molto la scarsa condizione del numero 12 e la lite iniziale tra il miglior difensore (#11) e il suo coach, causata dalla lamentela del giocatore con l'arbitro colpevole di non aver fermato il gioco mentre si allacciava la scarpa.

Deludente anche il numero #7, artefice di grandi partite in precedenza.

Reparto Marciulonis: che dire, squadra, parole migliore per definirli non c'è; giocano insieme, combattono e non mollano un colpo.

Lubiana: la sua finale se l'è giocata sabato sera a Clivio contro il Marciulonis, e per poco vinceva pure; il livello c'è, certo con Moncalieri difficile accorgersene. Impressionanti il numero 5 e il numero 13; il primo tira con percentuali immense (3/5 da 3, 2/2 da 2, 4/5 ai liberi solo nella finale terzo posto), il secondo fa un pò di punto senza apparire ma sforna qualcosa come 10 assist (e forse più) a dir poco impressionanti.

Moncalieri: prima partita contro Belgrado; erano a -30 e sono rientrati a -2.

Vera sorpresa del torneo, con tanti piccoli tiratori da fuori e tanta voglia di far bene e ben figurare in un torneo importante; il coach è attento, li fa girare e per tutto il torneo riesce ad adattare la sua squadra agli altri.

Se avessero avuto un vero centro, avrebbero potuto meglio figurare contro Lubiana.

Perdono 2 partite del girone, sfruttano il ripescaggio come miglior terza e piallano via la più quotata Benetton Treviso e poi Cantù.

Link to comment
Share on other sites

Marciulonis: Li ho visti giocare tre volte. Impressionante il ritmo asfissiante con cui hanno stritolato qualsiasi avversario. Al massimo due passaggi ad azione e poi o 1 vs 1 o tiro. A parte la vice-allenatrice biondazza non avevano una personalità di spicco, ma il tiro da tre punti del n.5 potrebbe avere un futuro.

Belgrado: visti in finale sembravano una squadra abbastanza triste con un gioco anni '50. Sono arrivati in finale molto più freschi per partite più comode ma sono finiti lo stesso nel tritacarne lituano.

Lubiana: la vera rivale di Marciulonis. Con talento minore hanno tenuto alla grande coi lituani. Come si diceva sopra ottimi il n.13 e il n.5, ma anche il n.7 che è del 1991.

Pappalardo: l'ho visto giocare solo contro Marciulonis ma meritava il premio di Mvp oltre a quello di realizzatore. Play-guardia leggero e brillante. Tiro da tre, penetrazione, destra e sinistra. In attacco sa fare tutto e si prende un sacco di responsabilità perchè attorno c'è il deserto. In difesa riposa ma ha ottimi istinti per sfondamento e palla recuperata. E' anche un giocatore intelligente. L'unica stella del Barilà 2006.

Torneo: bellissimo come sempre. Eliminerei gli Ottavi di Finale che servono solo a stancare le squadre. E poi prenderei qualcuno che sappia fare meglio i gironi e i tabelloni. La parte bassa era un deserto, mentre nella parte alta c'erano Ohio, Marciulonis e Lubiana.

Link to comment
Share on other sites

Belgrado: visti in finale sembravano una squadra abbastanza triste con un gioco anni '50. Sono arrivati in finale molto più freschi per partite più comode ma sono finiti lo stesso nel tritacarne lituano.

Pappalardo... ... L'unica stella del Barilà 2006.

Ma come fai a dire certe cose?

Come fai a dire che hanno avuto partite facili (Belgrado)? Per caso le hai viste tutte? Oppure ti basta dire che se vinci di 30 vinci perchè è facile e non per merito?

Belgrado si è strameritata la finale.

Pappalardo unica stella?

Hai visto si e no 4 partite e ti permetti di dire certe cose che fanno veramente innervosire chi ha visto più partite e più giocatori.

Piuttosto di "ho visto 2 partite e ho notato un buon giocatore".

ps) ma sai che io ho fatto il rizzi con te? (amarcord)

Edited by Sheep85
Link to comment
Share on other sites

Avete visto qualcuno prendibile nei nostri junior senza che ci vengano soffiati con valigie di denaro da fortitudo e soci?? Qualche talent scout famoso presente? I nostri rappresentanti immagino ci fossero! Oioli avrà preso nota insieme a Ruben?

Link to comment
Share on other sites

Ma come fai a dire certe cose?

Come fai a dire che hanno avuto partite facili (Belgrado)? Per caso le hai viste tutte? Oppure ti basta dire che se vinci di 30 vinci perchè è facile e non per merito?

Belgrado si è strameritata la finale.

Pappalardo unica stella?

Hai visto si e no 4 partite e ti permetti di dire certe cose che fanno veramente innervosire chi ha visto più partite e più giocatori.

Piuttosto di "ho visto 2 partite e ho notato un buon giocatore".

ps) ma sai che io ho fatto il rizzi con te? (amarcord)

Se Moncalieri arriva in semifinale, con tutto il rispetto, vuol dire che nella parte bassa del tabellone non c'era granchè. Purtroppo le squadre italiane sono state saccheggiate dalla nazionale.

Giocatori buoni molti, l'unico che però mi ha impressionato per brillantezza e talento puro è stato Pappalardo.

Link to comment
Share on other sites

Se Moncalieri arriva in semifinale, con tutto il rispetto, vuol dire che nella parte bassa del tabellone non c'era granchè. Purtroppo le squadre italiane sono state saccheggiate dalla nazionale.

Giocatori buoni molti, l'unico che però mi ha impressionato per brillantezza e talento puro è stato Pappalardo.

potrei pensarla come te, ma moncalieri ha veramente sfornato le partite della vita con treviso e cantù; mi ha stupito molto, son riusciti a fare mezzi miracoli anche se non avevano un centro (a parte il giuggiolone alto un botto ma che sembrava una talpa :rolleyes: ).

Io sono rimasto impressionato dal #10 di Belgrado, e anche qualche altro elemento era valido

Link to comment
Share on other sites

Qualche partita l'ho vista molto da vicino... il livello tecnico si è abbassato rispetto all'anno scorso e pure ai due prima.

Sceso il livello degli americani hanno portato una selezione tutta grinta e basta, i lituani sono una buona squadra che lotta sempre, ma per talento inferiore alle ultime due, che non hanno vinto perchè hanno trovato sempre 2 squadre più forti (campus e americani). Maccabi molto inferiore alle aspettative, e le varie squadre varesine e italiane decisamente inferiori alle ultime 3 edizioni (ve la ricordate la finale Campus vs Pesaro??). Va considerato che alcuni attleti interessanti non erano presenti causa impegni con le nazionali.

Il torneo ha sempre una valutazione positiva me il livello è sceso.

Link to comment
Share on other sites

Pappalardo: L'unica stella del Barilà 2006.

Beh prendilo e mettilo in una delle finaliste, e prendi un lituano o uno slavo e mettilo a Ostia, e vedrai che il concetto di 'stella' che hai cambierà...

E poi prenderei qualcuno che sappia fare meglio i gironi e i tabelloni. La parte bassa era un deserto, mentre nella parte alta c'erano Ohio, Marciulonis e Lubiana.

Beh, praticamente i gironi se li fa Schiavi per massimizzare il risultato di Blu Orobica, come l'anno scorso al Garbosi...

:huh:

Link to comment
Share on other sites

Beh, praticamente i gironi se li fa Schiavi per massimizzare il risultato di Blu Orobica, come l'anno scorso al Garbosi...

:huh:

Casualmente Blu Orobica è stata l'unica "Seconda classificata" dei gironi a incontrare negli Ottavi un'altra "Seconda classificata". Le altre seconde hanno incontrato tutte una Prima...casualmente eh...

Link to comment
Share on other sites

Casualmente Blu Orobica è stata l'unica "Seconda classificata" dei gironi a incontrare negli Ottavi un'altra "Seconda classificata". Le altre seconde hanno incontrato tutte una Prima...casualmente eh...

Beh, l'anno scorso al Garbosi la Pall. Varese (il torneo era da subito stile playoff) ha dovuto incontrare già ai quarti una super squadra come Padova e in semifinale un'altra super squadra come Treviso (tutte alle finali nazionali..), Blu Orobica una poco amalgamata selezione lombarda (priva degli elementi che partecipavano già al torneo con le proprie squadre..) e una finta-forte come Caserta (davvero penosi...), per poi arrivare a giocare una tristissima finale... (persa contro Varese, così come tutte le 7 volte che si sono incrociate in stagione fra campionato, tornei e playoff...)

Link to comment
Share on other sites

Beh, praticamente i gironi se li fa Schiavi per massimizzare il risultato di Blu Orobica, come l'anno scorso al Garbosi...

;)

Se fosse così, e non dico che non lo è, quest'anno ha sbagliato in pieno: alla fine nel suo girone c'erano Stella Rossa (seconda classificata) e Moncalieri (quarta classificata)...

Link to comment
Share on other sites

Se fosse così, e non dico che non lo è, quest'anno ha sbagliato in pieno: alla fine nel suo girone c'erano Stella Rossa (seconda classificata) e Moncalieri (quarta classificata)...

Beh ma si sarà fatto i suoi conti a lungo termine, mica è scemo!

Al di là di tutto, il tono dell'intervento, penso si capisse, era comunque con un sorriso mentre scrivevo, non certo polemico verso il buon Andrea...

:rolleyes:

Tanto più che dopo 5 anni non ho avuto a che fare nè con Rizzi nè con Garbosi quest'anno... mi è mancato molto, ma anche al mare non si stava male... :lol:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...