Jump to content

Dedicato a voi


Recommended Posts

Eco di Biella

gergati - 5.5

Chiamato in causa poche volte, non è riuscito a ritagliarsi uno spazio. Ha bisogno di farsi le ossa altrove, giocando con continuità.

anche li c'è magnano cattivone che non fa giocare i giovani? ah,no, chi era il suo allenatore? forse il ramagli che hannibal ha chiesto a gran voce?

sarà ma o tutto il mondo è paese oppure non tutti sono belinelli e hanno bisogno di farsi le ossa in serie inferiori...

Link to comment
Share on other sites

se posso aggiungere...

cusin - 5.5

Ha avuto alcune occasioni per mettersi in mostra, ne ha sfruttate poche, soprattutto per una scarsa presenza mentale. Il fisico c’è, mancano la concentrazione, la lucidità. Può trovarle solamente lui.

ganeto - s.v.

L’inizio di stagione prometteva di lanciarlo in serie A. Un infortunio trascinatosi per troppo tempo (quanto tempo per un’operazione...) gli ha fatto saltare la stagione. La speranza è che il treno non sia passato. Serve più cattiveria agonistica per recuperare il terreno perduto.

i giovani - 5

Hanno dimostrato poco e nulla, soprattutto nella pessima avventura in serie C2. «Su le maniche e pedalare» diceva coach Danna.

Link to comment
Share on other sites

Torno nel forum e trovo un post veramente allucinante. Peccato. Forse i frutti su Gergati, Cusin e Ganeto li raccoglieranno gli anni prossimi, forse no. Intanto ci hanno provato e anche lanciando i giovani sono arrivati ottavi mettendo alla frusta la Climamio in 3 gare su 4 (con Gara4 rubacchiata).

Noi invece siamo arrivati decimi (undicesimi se consideriamo il valore globale della stagione perchè Reggio Emilia ha fatto anche i Quarti in Uleb) e l'unico giovane decente in squadra sarà costretto a fare le valigie se resterà "l'allenatore" argentino. Veramente un allenatore che guarda al futuro...Grazie ancora Ruben.

Ma non eri quello che voleva la vendetta per il -35 di Cadeo contro Cantù? E per Magnano che va meno 32 in 10 minuti contro Milano cosa gli diamo una pacca sulle spalle e via? Io gli darei una pacca in altre zone del corpo. E non solo per la vergogna contro Milano che forse è una delle sue colpe minori.

Link to comment
Share on other sites

Torno nel forum e trovo un post veramente allucinante. Peccato. Forse i frutti su Gergati, Cusin e Ganeto li raccoglieranno gli anni prossimi, forse no. Intanto ci hanno provato e anche non lanciando i giovani sono arrivati ottavi mettendo alla frusta la Climamio in 3 gare su 4 (con Gara4 rubacchiata).

Ho corretto l'errore: perchè, se no, sembrava tu stessi rispondendo senza aver letto quel che ha postato il fachiro. ;)

Link to comment
Share on other sites

Guest Stewe

biella è soprattutto damon+joe+thabo.

in 3 prendono 42 tiri a partita.

la vera variabile di biella, poi, era joe smith.

19 punti con quasi il 50% (su quasi 8 tentativi a partita...) da 3 nelle vittorie

12 punti col 31% da 3 nelle sconfitte.

Link to comment
Share on other sites

Torno nel forum e trovo un post veramente allucinante. Peccato. Forse i frutti su Gergati, Cusin e Ganeto li raccoglieranno gli anni prossimi, forse no. Intanto ci hanno provato e anche lanciando i giovani sono arrivati ottavi mettendo alla frusta la Climamio in 3 gare su 4 (con Gara4 rubacchiata).

Noi invece siamo arrivati decimi (undicesimi se consideriamo il valore globale della stagione perchè Reggio Emilia ha fatto anche i Quarti in Uleb) e l'unico giovane decente in squadra sarà costretto a fare le valigie se resterà "l'allenatore" argentino. Veramente un allenatore che guarda al futuro...Grazie ancora Ruben.

Ma non eri quello che voleva la vendetta per il -35 di Cadeo contro Cantù? E per Magnano che va meno 32 in 10 minuti contro Milano cosa gli diamo una pacca sulle spalle e via? Io gli darei una pacca in altre zone del corpo. E non solo per la vergogna contro Milano che forse è una delle sue colpe minori.

;):blink::(

Link to comment
Share on other sites

Torno nel forum e trovo un post veramente allucinante. Peccato. Forse i frutti su Gergati, Cusin e Ganeto li raccoglieranno gli anni prossimi, forse no. Intanto ci hanno provato e anche lanciando i giovani sono arrivati ottavi mettendo alla frusta la Climamio in 3 gare su 4 (con Gara4 rubacchiata).

Vero che Biella aveva giovani di valore in squadra.

Falso che li abbia lanciati: Garri e Cotani sono stati lanciati da altra gente, mentre i veri pischelli hanno fatto la fine dettagliata da Fachiro.

L'unico vero giovane lanciato da Biella è Thabo Rezzonico, ma con quel fisico e quel talento ci voleva poco (o meglio, bastava una società come Biella che piò scommettere più a cuor leggero sugli sconosciuti).

Link to comment
Share on other sites

Torno nel forum e trovo un post veramente allucinante. Peccato. Forse i frutti su Gergati, Cusin e Ganeto li raccoglieranno gli anni prossimi, forse no. Intanto ci hanno provato e anche lanciando i giovani sono arrivati ottavi mettendo alla frusta la Climamio in 3 gare su 4 (con Gara4 rubacchiata).

Noi invece siamo arrivati decimi (undicesimi se consideriamo il valore globale della stagione perchè Reggio Emilia ha fatto anche i Quarti in Uleb) e l'unico giovane decente in squadra sarà costretto a fare le valigie se resterà "l'allenatore" argentino. Veramente un allenatore che guarda al futuro...Grazie ancora Ruben.

Ma non eri quello che voleva la vendetta per il -35 di Cadeo contro Cantù? E per Magnano che va meno 32 in 10 minuti contro Milano cosa gli diamo una pacca sulle spalle e via? Io gli darei una pacca in altre zone del corpo. E non solo per la vergogna contro Milano che forse è una delle sue colpe minori.

nesquik, ma con mil-ano abbiamo perso di 32?

fai il bravo...

Link to comment
Share on other sites

...bastava una società come Biella che piò scommettere più a cuor leggero sugli sconosciuti...

scommettere sugli sconosciuti è una cosa che varese DEVE potersi permettere, a patto di sceglierli cum grano salis, non di prenderli perché costano poco e valgono meno...

Link to comment
Share on other sites

Comunque se facessimo una squadra di 8 elementi più i giovani io Gergati lo riporterei subito a casa insieme a Canavesi e Sacchetti.

L ultimo giovane lo prenderei dalla B. Per esempio Ryan Bucci di Osimo g di 193 figlio d arte e bomber dei marchigiani.Classe 83.

Link to comment
Share on other sites

Faccio , per una volta , l'avvocato del diavolo e ti dico : NO , ma una ZOZZERIA del genere non l'avrei mai immaginata ... :P

Quoto...nonostante tu sia bianco e nero!!! :mellow:

Link to comment
Share on other sites

I giovani crescono nelle realtà vincenti e consolidate.

Non è un caso che gli unici veri prospetti escano da treviso e fbo.

Altri giovani che si sono messi in luce in realtà minori, poi o sono scomparsi o hanno dovuto rigenerarsi altrove...

Prima di lanciare i giovani, Varese deve consolidarsi, se invece vuole lanciare i giovani, prepararsi a ua stagione di basso profilo.

Altrimenti avremo sempre dei Bolzonella o degli Allegretti in rampa di lancio con i motori spenti......

Ps: Gigli, dal draft NBA a una stagione anonima, anche se le cifre sono buone.... strano è?

Link to comment
Share on other sites

Qualcuno di voi ha visto gara-1 dei play-off di B1 Pesaro-Treviglio, vinta all'ultimo secondo dalla Scavolini...? Mi hanno ben impressionato un paio di elementi della squadra lombarda...Giesse, Sertar, che ne dite?

Dico che Treviglio ha un grandissimo allenatore...per il resto Luca Gamba già visto a Reggio Emilia è un lusso per la B, e Daniele De martini classe 84 prometteva moltissimo da juniores ma negli ultimi anni aveva un pò deluso.

Però ripeto il vero fenomeno di Treviglio è Cesare Ciocca, il suo allenatore.

Link to comment
Share on other sites

Qualcuno di voi ha visto gara-1 dei play-off di B1 Pesaro-Treviglio, vinta all'ultimo secondo dalla Scavolini...? Mi hanno ben impressionato un paio di elementi della squadra lombarda...Giesse, Sertar, che ne dite?

Vista in replica... con giramento di scatole per il finale. Questa volta a Treviglio non è servito il classico ultimo tiro di Myers (sbagliato, of course) perché Li Vecchi ci ha messo una pezza... peccato

Non conoscevo nemmeno di nome Nanut, ma a Pesaro ha fatto cose eccelse. E non mi aspettavo che Chiragarula potesse giocare a questi livelli (ma non più in alto, direi).

Per favore, a Luca Gamba e Ago Li Vecchi mandate un parrucchiere al più presto...

ciao

f.

Link to comment
Share on other sites

I giovani crescono nelle realtà vincenti e consolidate.

Non è un caso che gli unici veri prospetti escano da treviso e fbo.

Altri giovani che si sono messi in luce in realtà minori, poi o sono scomparsi o hanno dovuto rigenerarsi altrove...

Prima di lanciare i giovani, Varese deve consolidarsi, se invece vuole lanciare i giovani, prepararsi a ua stagione di basso profilo.

Altrimenti avremo sempre dei Bolzonella o degli Allegretti in rampa di lancio con i motori spenti......

Ps: Gigli, dal draft NBA a una stagione anonima, anche se le cifre sono buone.... strano è?

Ma possibile che i giovani dovono essere per forza i Bargnani e Belinelli della situazione? Oppure gli scalda-panchina di turno? Ben vengano, ma fa schifo avere in panchina un Allegretti e un Bolzonella di turno o Boscagin o Cotani o Antonutti in grado di tenere il campo anzichè un comunitario mercenario qualsiasi?

Certo che se l'allenatore li fa giocare tre secondi e alla prima cagata li tolgono, ciao pep.

P.S.: Averlo noi Gigli, altro che stagione anonima. Reggio Emilia ha fatto molto meglio di noi nonostante mille infortuni.

Link to comment
Share on other sites

Vista in replica... con giramento di scatole per il finale. Questa volta a Treviglio non è servito il classico ultimo tiro di Myers (sbagliato, of course) perché Li Vecchi ci ha messo una pezza... peccato

Non conoscevo nemmeno di nome Nanut, ma a Pesaro ha fatto cose eccelse. E non mi aspettavo che Chiragarula potesse giocare a questi livelli (ma non più in alto, direi).

Per favore, a Luca Gamba e Ago Li Vecchi mandate un parrucchiere al più presto...

ciao

f.

CHIRAGARULA ottimo giocatore, ma al massimo da A2... Passato un anno dalla robur saronno, avrà avuto si e no 18 anni e già si vedeva che aveva talento, faceva il vice di Leva, ora a castelletto... è giovane, magari qualche chances se la meriterebbe

Link to comment
Share on other sites

Ma possibile che i giovani dovono essere per forza i Bargnani e Belinelli della situazione? Oppure gli scalda-panchina di turno? Ben vengano, ma fa schifo avere in panchina un Allegretti e un Bolzonella di turno o Boscagin o Cotani o Antonutti in grado di tenere il campo anzichè un comunitario mercenario qualsiasi?

Certo che se l'allenatore li fa giocare tre secondi e alla prima cagata li tolgono, ciao pep.

P.S.: Averlo noi Gigli, altro che stagione anonima. Reggio Emilia ha fatto molto meglio di noi nonostante mille infortuni.

Nello sport professionistico nessuno ti regala nulla...Boscagin e Cotani lo spazio avuto se lo sono meritato!

Link to comment
Share on other sites

.... ma fa schifo avere in panchina un Allegretti e un Bolzonella di turno ...

Certo che se l'allenatore li fa giocare tre secondi e alla prima cagata li tolgono, ciao pep.

non fa schifo se sono in grado di tenere il campo: i nostri, tranne qualche rara volta, non lo sono mai stati. o ne prendi atto, o continui a vivere nel tuo mondo di fiabe.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...