Jump to content

Inizia il mercato!


Recommended Posts

Mentre i playoff sono in pieno svolgimento con le semifinali nel massimo torneo e le finali nelle minori, e tra lega e FIP regna invano il caos piu' totale , le prime voci di mercato cominciano a farsi strada e diventare via via piu' insistenti .

In lega A , la prima a muoversi in tal senso e' stata la VIRTUS BOLOGNA del patron SABATINI che dopo aver confermato coach ZARE MARKOVSKI a messo le mani sul pivot SIMONE BAGNOLI , nell' ultima stagione in forza a RIMINI in L2. Piace anche TOMMASO FANTONI ala di LIVORNO .

Il play baby BONFIGLIO e GUGLIOTTA sono gia stati riconfermati , il primo con un contratto quinquennale ed il secondo con scadenza nel 2008 . A loro dovrebbero aggiungersi il danese DREJER e FABIO DI BELLA . Incertezza per BLUTHENTHAL tentato dal MACCABI T.A. e per capitan PELUSSI (rapporti difficili tra SABATINI ed il procuratore dell' atleta MELLER) che pur volendo restare sa che MILANO aspetta . Sicuro di partire MARKO MILIC vicino alla firma con l' OLIMPIA LUBJANA .

Per il BASKET LIVORNO , la situazione societaria si e' sistemata grazie al sindaco che ha trovato nuovi sponsor per i prossimi 3 anni garantendo futuro al basket labronico .

Il gm CLAUDIO CRIPPA sta per raggiungere l' amico ETTORE MESSINA al CSKA MOSCA campione d'Europa. Coach MORETTI dovrebbe rimanere con DELL' AGNELLO , mentre per quel che riguarda i giocatori , sono quasi scontate le partenze di ANTONIO PORTA(fortitudo bo) e degli stranieri , oltre che del gia citato FANTONI .

A NAPOLI , qualificatasi per la prossima eurolega con l' approdo alle semifinali dove affrontera' TREVISO , piovono grosse richieste per LYNN GREER (prokom sopot) che pero' ha gia rinnovato per le prossime 3 stagioni con la CARPISA . Alla “base” torneranno anche SIMONE FLAMINI (scafati) e MATTEO MALAVENTURA(roseto) ma non e' da escludere che entrambi staranno un' altra stagione altrove visto che di italiani di valore coach BUCCHI ne ha tanti .

ROMA , altra semifinalista contro la CLIMAMIO e dunque anch' essa qualificata per la prossima Eurolega , attende di conoscere il futuro di SVETISLAV PESIC con GIRONA in Spagna che attende al varco . La giovane guardia DANIELE CINCIARINI dovrebbe essere il primo rinforzo in rientro dal prestito di FABRIANO.

Anche BIELLA , dopo aver fatto sudare negli ottavi la FORTITUDO , e' interessata da alcune voci che danno in partenza il lungo LUCA GARRI (mps siena) e l' ala TABHO SEFOLOSHA (nba) mentre coach A.RAMAGLI avrebbe richieste dall' ACB Spagnola .Improbabile anche la riconferma degli altri americani , JOE SMITH e JR BREMER con quest' ultimo falcidiato dagli infortuni .

Non e' da meno la SNAIDERO UDINE , sorpresa dell' ultimo campionato , che fara' fatica per trattenere sia il miglior allenatore dell' anno , CESARE PANCOTTO , che il suo miglior giocatore , JEROM ALLEN , che ha da poco avuto una presunta offerta stratosferica dalla DINAMO MOSCA di 850.000 euro netti a stagione , roba da capogiro che fa da seguito a quella avuta in precedenza da SAN PIETROBURGO. Il procuratore del leader nero-arancio, DARIO SANTROLLI , potrebbe pero' riavvicinarlo ai friulani e farlo restare Da valutare anche le posizioni degli altri usa , KYLE HILL e JACOB JAACKS , reduci da una grande annata . Piu' semplice la conferma del gruppo degli italiani sotto contratto MIAN, ANTONUTTI, Di GIULIOMARIA e GIGENA ai quali si uniranno i rientrati KASTMILER dall' UPEA , ZACCHETTI da SASSARI (dove potrebbe restare ancora un anno) , piu' VENUTO e FERRARI

Dalla Russia , precisamente dallo UNICS KAZAN potrebbe invece fare rientro il gm FADINI(ex Napoli) che sembra destinato a rilevare il posto di MAURIZIO GHERARDINI a TREVISO , con quest'ultimo che “accompagnerebbe” il mago ANDREA BARGNANI(prima scelta assoluta) ai TORONTO RAPTORS , franchigia canadese a cui spetta la prima scelta al draft e dove milito' per una stagione VINCENZO ESPOSITO adesso indeciso se continuare o meno la carriera dopo la salvezza con CAPO D'ORLANDO o chissa' iniziare da subito ad allenare .

Un altro veterano che vuole continuare a giocare e' il capitano dell' AJ MILANO , CLAUDIO COLDEBELLA , che recentemente ha detto che a fine carriera fara' l' allenatore ma che per il momento giocare lo diverte

ancora troppo per smettere .

A MILANO , dove molti giocatori sono in scadenza di contratto e destinati a partire vedi SHUMPERT-FAJARDO-GIGENA-SCHULTZE-GRANT , il gm GINO NATALI potrebbe cambiare aria mentre CAVALIERO rientrera' dal prestito(roseto) come GALLINARI(da Pavia) . Alla societa' di CORBELLI viene accostato in questi giorni il nome di MARVIS BOOTSY THORTON(ex Cantu' e Siena) , guardia usa tagliata dal BARCELLONA prima dei playoffs per far posto a ROMAIN SATO quest' anno in L2 a JESI .

Quello di SATO e' un nome sentito in chiave FORTITUDO e chissa' se il prossimo anno possa davvero arrivare alla corte di JASMIN REPESA per ovviare alla possibile partenza di K.GARRIS ricercato dalla BIBOP REGGIO EMILIA (ci ha giocato nei 2 anni scorsi) e magari anche di STEFANO MANCINELLI che nonostante la fascia di capitano ha avuto problemi con il suo allenatore e potrebbe cedere alle lusinghe spagnole del TAU VITORIA che ha intanto fatto un' offerta per RAMUNAS SISKAUSKAS della BENETTON.

Da REGGIO EMILIA partiranno di certo ANGELO GIGLI , con SIENA e ROMA in pole per averlo , e TERREL MC INTYRE (francia?) mentre per coach FRATES c'e' l' ipotesi CANTU' e per il giovane PUGI l'interesse di FERRARA. I reggiani durante l' ultima stagione hanno gia preso alcuni giocatori per

il prossimo anno come l'italo-americano ROSS SCHRAEDER visto a JESI.

In brianza in casa VERTICAL VISION si attende intanto la decisione del presidente CORRADO sul futuro dei canturini , che stando alle voci di corridoio rifonderebbero tutto a partire dalla rinuncia della “storica”

componente tecnica , composta da coach PINO SACRIPANTI e dal gm BRUNO ARRIGONI .

TERAMO dopo la partenza di MATTEO BONICIOLLI(andra' all' estero?) ha messo sotto contratto LUCA DALMONTE reduce da una bella stagione a FERRARA in L2 Il neo coach ripartira' da capitan LULLI e da RAJOLA . Difficile invece che gli abruzzesi tengano anche uno solo del magnifico trio usa , CRISPIN-HOLLAND-PASCO .

E' “fresca” , ma a SIENA la si sapeva da tempo , la notizia che CARLO RECALCATI non sara' piu' il coach del MPS , e per il momento' fara' solo il c.t. della nazionale italiana , anche se ci sono voci circa un

interesse di VARESE . A SIENA dovrebbe cosi' materializzarsi il cambio della guardia a favore del giovane SIMONE PIANIGIANI (piu' volte campione con le giovanili) che dovrebbe contare su DA TOME(prossimo capitano?) , PECILE , STONEROOK e KAUKENAS , con CHIACIG e ZUKAUSKAS incerti .

A VARESE intanto coach MAGNANO e' incerto sul suo futuro , ma l'impressione e' che resti ancora partendo dalle conferme di DE POL, FARABELLO , BOLZONELLA , FERNANDEZ e HOWELL .Out dunque i vari GARNETT, ALBANO , COLLINS , incerto HAFNAR.

A CAPO D' ORLANDO al momento tutto e' congelato con il presidente SINDONI impegnato nelle elezioni amministrative.

Per l' ORLANDINA nel particolare coach GIOVANNI PERDICHIZZI(presunte offerte da FIRENZE e FABRIANO) ha un altro anno di contratto che lo lega ai paladini ma attende , come da lui dichiarato , di parlare con il

presidente per sciogliere tutte le riserve , e forse rinnovare l' accordo, per iniziare a lavorare su di un progetto interessante che prevede l' arrivo di nuovi sponsor e la conferma di 4\5 elementi del roster con KEITH CARTER(contratto 1+1) , VASCO EVTIMOV , ENZO ESPOSITO e OLUOMA NNAMAKA piu' JUAN FABI (contratto per altri 2 anni)e KRISTAPS JANICENOKS(contratto per 1 anno) il quale pero' a fronte del buy out di 150.000 euro e' appetibile e ricercato da mezza Europa con grosse formazioni italiane in testa .

Non da meno inoltre le richieste avute per CARTER mentre per EVTIMOV bisognera' vincere la concorrenza di formazioni da eurolega . Da segnalare che El Diablo ESPOSITO (incerto come detto sul suo futuro) ha ricevuto un' offerta per 2 anni da SKY come commentatore .

Il play MARQUE PERRY disputera' la Summer League NBA con i CAVS di LEBRON JAMES .

Scendendo in L2 CASERTA che cerca il titolo di ROSETO(nuovamente in crisi , con la societa' consegnata al sindaco e coach CAJA lasciato libero) ha confermato MARCELLETTI ma ha salutato il capocannoniere del torneo SEAN COLSON e l' italo americano JASON MAILE con il primo che provera' ad andare in NBA seppure sia seguito da SIENA e da SCAFATI ed il secondo che potrebbe rimanere in ITALIA .

SCAFATI neo promossa in A dopo la non conferma di coach VALLI e la partenza del gm LUCHI , ha già trovato il nuovo gm in ARIO COSTA in uscita da FABRIANO il quale potrebbe portare come coach AZA PETROVIC(ex Fabriano) anche se e' spuntata l' ipotesi BONICIOLLI .

LUCHI invece potrebbe finire a SASSARI (che ha liberato coach GARELLI) , e riformare la coppia vincente di Scafati con VALLI, o a FABRIANO per sostituire appunto ARIO COSTA .

FERRARA ha come detto perso il suo coach , DALMONTE , che ha firmato per TERAMO , ma ha confermato il gm CROVETTI e adesso cerca GIORGIO VALLI .

Dal club estense sono dati come partenti sicuri gli usa JOBEY THOMAS (reggio emilia , virtus bo) e DARBY (reggio emilia, cantu') e non mancano le richieste per GHIACCI e LECHTALER(proprietà mps).

PAVIA da per certo il ritorno di coach MARTELOSSI(esonerato a roseto) e possibile l' arrivo del play LEO BUSCA .

Dopo la retrocessione dalla massima serie , AVELLINO ripartira' con l'aiuto dei marchi DE VIZIA ed AIR e provera' a riconfermare DAVIDE BONORA mentre MAURIZIO FERRARA che ha disputato i playoffs a CASERTA rientrera' dal prestito.

Infine MONTEGRANARO , impegnata nella finale per la A contro RIETI , dovrebbe privarsi di molti dei suoi gioiellini , MARESCA-VITALI-CANAVESI -AMOROSO , che dovrebbero andare in formazioni di rango superiore anche se una promozione in A cambierebbe i piani di coach PILLASTRINI.

Anche la NOI SPORT del presidente PAPALIA faticherebbe a tenere i suoi pezzi pregiati vedi MARCUS MELVIN , ma anche qui l' approdo in A muterebbe gli scenari .

Link to comment
Share on other sites

A SIENA dovrebbe cosi' materializzarsi il cambio della guardia a favore del giovane SIMONE PIANIGIANI (piu' volte campione con le giovanili) che dovrebbe contare su DA TOME(prossimo capitano?) , PECILE , STONEROOK e KAUKENAS , con CHIACIG e ZUKAUSKAS incerti .

Ecco l'ufficializzazione:

02/06/2006

ITA - Recalcati leaves Siena with head held high

SIENA (Lega A) - Carlo Recalcati is no longer the coach of Montepaschi Siena but his place in the club's history is secure.

The veteran boss, after all, took the club to their one and only title in 2004.

"We have had three years of positive results," the 60-year-old said of his time at the helm at Mens Sana.

"When I arrived at Siena, I was the only one that really believed that the Scudetto could be won.

"I have worked in order to make our staff grow, especially my assistant, Simone Pianigiani, and if it is he who replaces me, I would be very satisfied."

Montepaschi went very close in their championship season to reaching the final of the Euroleague.

As it was, they lost in a thrilling semi-final to Italian rivals Fortitudo Bologna.

Since then, they have not been able to get back to the Final Four.

Recalcati, after officially parting with the team on Thursday with Mens Sana having already been eliminated from the play-offs by Lottomatica Roma, will now focus on his duties as the coach of Italy.

"I leave the club with one regret, that of not having taking Siena to the Euroleague (title)," he said.

Recalcati has been hugely successful on the international stage, winning a bronze medal at EuroBasket 2003 and a silver at the Athens Olympics one year later.

They failed to qualify outright for the FIBA World Championship but received a wild card.

There will not be much pressure this summer because he is expected to take a young Italian team to Japan, one that includes Benetton sensation Andrea Bargnani and Climamio Bologna guard Marco Belinelli.

"Now I am thinking of the World Championship and I think I will be the full-time coach of the national team," he said.

"Italy are about to close a cycle and reopen a new one, with new players," he said.

PA Sport

Link to comment
Share on other sites

01/06/2006 - 12:37

Teramo: Dalmonte è il nuovo allenatore

Sarà Luca Dalmonte la guida tecnica della Navigo.it Teramo nel prossimo campionato 2006-2007.

Nato a Imola il 3 ottobre 1963, il tecnico ha iniziato la propria carriera proprio a Imola curando il settore giovanile. Ha continuato a seguire i giovani a Rimini e nelle esperienze di Brescia e Forlì.

Il grande salto è rappresentato dal passaggio alla Fortitudo Bologna dove diviene assistant-coach di Scariolo prima e di Bianchini e Skansi poi.

Dopo un’esperienza da capo-allenatore a Siena per una parte della stagione 1998-1999, il neo coach biancorosso si è seduto sulla panchina di Avellino in LegaDue nel 1999-2000 e ha conquistato la serie A al primo tentativo. Ha guidato gli irpini ancora per due annate, disputando due ottimi campionati, sfiorando i play-off.

Nel 2002-2003 è tornato in LegaDue per guidare la Bipop Reggio Emilia e, dopo una parentesi a Roseto nella stagione 2003-2004, nel dicembre 2004 è approdato sulla panchina della Carife Ferrara che ha guidato fino a quest’ultima stagione in cui è stato nominato allenatore dell’anno della LegaDue, conquistando il secondo posto in regular season.

Il nuovo coach biancorosso sarà presentato lunedì 5 giugno, alle ore 16.00, presso la sede della Teramo Basket in via De Albentiis, 12/A.

Link to comment
Share on other sites

Inizia il mercato ed iniziano pure le cazzate del Pigionatti, allora diciamo subito:

no a Williams, 32 anni passati e nn può giocare con Howell

no a Blizzard, nn serve a nulla dopo aver confermato Farabello.

no a Garnett, meglio pagare la penale ed uscire dal contratto piuttosto che iniziare una nuova stagione con un giocatore sfiduciato dall'ambiente.

no a Magnano, se nn supportato nelle sue richieste che nn sono nè Williams nè Blizzard nè Garnett!

Link to comment
Share on other sites

Coach Valli saluta Scafati e forse approda a Ferrara.

La società emiliana, oltre al coach neo-promosso, punta anche a Brian Sacchetti (Interperformances, il suo agente è Bernardi, uno che di giovani se ne intende avendo lanciato tal Andrea Meneghin e tal Gianluca Basile quando era allenatore.........).

Considerando che hanno già Lechtaler e qualche altro giovane interessante, quella di Ferrara rischia di essere una squadra da seguire con attenzione!

http://www.basketnet.it/news/?id=65829

http://www.basketnet.it/news/?id=65872

Edited by Ale Div.
Link to comment
Share on other sites

Un esempio di cosa vuol dire credere in un progetto

Serbia - Partizan extended contract with Vujosevic

By Milan Lazarevic

After 4 National titles in a row, Partizan officials decided to extend contract with head-coach Dusko Vujosevic. Even with great results on domestic scene in last 4 years, and even with several amazing players produced in his own “factory” (Vujanic, Nenad Krstic, Avdalovic, Tripkovic…), Vujosevic was under constant pressure because of bad results in Euroleague.

But, obviously that club officials thought that his mission in club has some other goal and that results are not priority in team which is full of youngsters.

Vujosevic signed new contract on 2 years.

2.6.2006

Nonostante le critiche per i brutti risultati in Eurelega, il Partizan crede nel proprio allenatore e gli estende il contratto per due anni perchè CREDE nel progetto lanciato dalla società serba di lanciare giovani talenti prodotti dal proprio vivaio.

Vivaio da cui sono usciti in questi ultimi anni: Vujanic, Nenad Krstic, Avdalovic, Tripkovic.

Link to comment
Share on other sites

Interperformances, il suo agente è Bernardi, uno che di giovani se ne intende avendo lanciato tal Andrea Meneghin e tal Gianluca Basile quando era allenatore.........

Qualcuno mi spiega che genio cestistico ci vuole per lanciare due giovani come Meneghin e Basile?

Più o meno di quanto ce ne voglia per vincere le olimpiadi con GinobiliScolaNocioniDiabolikDylanDog?

Link to comment
Share on other sites

Io nn capisco proprio perchè Brian Sacchetti debba andare a giocare a Ferrara.....vero che è ancora lontanissimo dall'essere un giocatore da serie A, però ha sufficiente personalità e carattere per diventarlo.

Link to comment
Share on other sites

"In data odierna la Pallacanestro Cantù ha rinnovato il contratto con il direttore sportivo Bruno Arrigoni". Questo il comunicato stampa con cui la società brianzola annuncia il nuovo accordo con il suo dirigente, che era dato in partenza...prossima settimana dovrebbe rinnovare anche Sacripanti.

Link to comment
Share on other sites

Provo a risponderti io.

Un conto è saper cogliere il talento di Andrea e Gianluca e lavorare su di loro perchè pensi abbiano le carte in regola per diventare buoni od eccelsi giocatori;un conto è dirlo quando sono Meneghin e Basile.

La diferenza stà proprio lì,credo,nel cogliere l'attimo un minutino prima di qualcun altro.

Per la seconda questione potrei dirti che fior di campioni sulla carta non sono diventati una squadra,questa è la letteratura sportiva che lo dice,non io.

Link to comment
Share on other sites

il suo agente è Bernardi, uno che di giovani se ne intende avendo lanciato tal Andrea Meneghin e tal Gianluca Basile quando era allenatore.........).

Sono l'unico a pensare che questa affermazione sia un evidente falso storico?

Nemmeno l'Innominabile, credo, cercherebbe di attribuirsi simili meriti...

Link to comment
Share on other sites

Sono l'unico a pensare che questa affermazione sia un evidente falso storico?

Nemmeno l'Innominabile, credo, cercherebbe di attribuirsi simili meriti...

Dipende in che senso... nel senso che erano predestinati e che quindi poteva esserci lì una statuta che avrebbero giocato comunque?

Altrimenti Meneghin Andrea, di anni (allora) 17/18, sotto Bernardi (Stagione 91/92) giocò una media di 18 minuti a partita.

Basile Gianluca parmi di ricordare che fu fortemente voluto a Reggio Emilia da Bernardi.

Link to comment
Share on other sites

Dipende in che senso... nel senso che erano predestinati e che quindi poteva esserci lì una statuta che avrebbero giocato comunque?

Nel senso che i meriti del Bernardi allenatore nel lancio dei due furono estremamente limitati:

1) quanto ad Andrea, era un predestinato sì, e lanciarlo fu una mission che Bernardi si ritovò per le mani, non certo una sua decisione. Per dire, si parlava di lui come giocatore di serie A1 nell'89! L'infortunio del Meo a novembre '91 fece il resto.

2) quanto a Basile, non credo che abbia giocato un solo minuto per Virginio Bernardi e dagli archivi di Legabasket.it risulta altrettanto.

Edited by Dragonheart
Link to comment
Share on other sites

Nel senso che i meriti del Bernardi allenatore nel lancio dei due furono estremamente limitati:

1) quanto ad Andrea, era un predestinato sì, e lanciarlo fu una mission che Bernardi si ritovò per le mani, non certo una sua decisione. Per dire, si parlava di lui come giocatore di serie A1 nell'89! L'infortunio del Meo a novembre '91 fece il resto.

2) quanto a Basile, non credo che abbia giocato un solo minuto per Virginio Bernardi e dagli archivi di Legabasket.it risulta altrettanto.

Sulla prima se ne può discutere, sulla seconda colgo l'occasione per ringraziarti della correzione.

;)

Link to comment
Share on other sites

Ma qualche giovane di Varese da lanciare non lo vogliamo?

Magari qualcuno della Robur, sarebbe bello vedere qualcuno della nostra città indossare la nostra maglia.

Secondo me bisogna rischiare altrimenti sarà sempre peggio

ne abbiamo gia parlato molto, farebbe piacere a tutti vedere i "varesini a varese", però obbiettivamente vorrei vedere carese in A1 l'anno prossimo per cui è meglio andare sul sicuro...

Link to comment
Share on other sites

Carrarretto a Siena?

Carraretto back to Italy

By Robert Mayor

Marco Carraretto, last season in Leche Rio Breogan, could leave Spain and join Montepaschi Siena. International Italian forward arrived from Lauretana Biella two seasons ago and has averaged in this period 5'3 points and 1 assist in 19 minutes per night with Spanish squad.

6.6.2006

http://www.24sec.net/article.asp?index=3349

Link to comment
Share on other sites

Pesic via da Roma. Al suo posto RECALCATI o TANJEVIC.

A roma rientrano CINCIARINI e GARRI con GIGLI sempre più vicino.I confermati sono BODIROGA EKEZIE TONOLLI GIACCHETTI RIGHETTI HAWKINS( se nn va in NBA).

A Roma manca un play super per completare uno squadrone(SANCHEZ?? )

NAPOLI: tornano alla base sicuramente Flamini e Malaventura per completare la panchina. Confermati Spinelli Morandais Cittadini Stefansson Rocca e Larranaga.Cercheranno di trattenere GREER ma la vedo dura per loro nonostante il contrattone in essere (Russia? NBA?)

Virtus BO: conferme per drejer gugliotta di bella e arriva Simone Bagnoli. Milic verso lubiana, Pelussi verso milano.Blutenthal al maccabi

MILANO:restano bulleri calabria gigena blair coldebella e arrivano gallinari e cavaliero. In uscita Shumpert Galanda e uno tra schultze e fajardo)

Climamio: Green dovrebbe andar via per far posto a Thornton. Forse via Bagaric per il suo contrattone pesante.

Benetton: Se Blatt vince lo scudetto resta se no va al maccabi con i vicecampioni d europa che pagherebbero la penale per liberare il coach.

Siena riparte da Pianigiani e da Datome Lechtaler Kaukenas Stonerook Boisa Eze D'ercole.

Edited by RIKO
Link to comment
Share on other sites

Pesic via da Roma. Al suo posto RECALCATI o TANJEVIC.

A roma rientrano CINCIARINI e GARRI con GIGLI sempre più vicino.I confermati sono BODIROGA EKEZIE TONOLLI GIACCHETTI RIGHETTI HAWKINS( se nn va in NBA).

A Roma manca un play super per completare uno squadrone(SANCHEZ?? )

NAPOLI: tornano alla base sicuramente Flamini e Malaventura per completare la panchina. Confermati Spinelli Morandais Cittadini Stefansson Rocca e Larranaga.Cercheranno di trattenere GREER ma la vedo dura per loro nonostante il contrattone in essere (Russia? NBA?)

Virtus BO: conferme per drejer gugliotta di bella e arriva Simone Bagnoli. Milic verso lubiana, Pelussi verso milano.Blutenthal al maccabi

MILANO:restano bulleri calabria gigena blair coldebella e arrivano gallinari e cavaliero. In uscita Shumpert Galanda e uno tra schultze e fajardo)

Climamio: Green dovrebbe andar via per far posto a Thornton. Forse via Bagaric per il suo contrattone pesante.

Benetton: Se Blatt vince lo scudetto resta se no va al maccabi con i vicecampioni d europa che pagherebbero la penale per liberare il coach.

Siena riparte da Pianigiani e da Datome Lechtaler Kaukenas Stonerook Boisa Eze D'ercole.

mmm. dubbioso

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Dopo il titolo, cominciano gli addii.... Gherardini come si sa andrà a Toronto, che hanno la prima scelta... si dice sia Bargnani... ma anche Slokar "rischia" l'NBA, sempre in Canada.......... Belinelli altro potenziale prospetto, ma mi pare che sia difficile che varchi l'oceano, più probabile gli Urali in direzione Est..........

21/06/2006

Gherardini is thought to be on his way to the Toronto Raptors to become their general manager.

The Raptors hold the first pick in the NBA Draft and could select Benetton's promising 2.11m forward Andrea Bargnandi.

They already own the draft rights to another Benetton big man, 2.1m Slovakian international Uros Slokar.

The 20-year-old Belinelli is another potential NBA player.

PA Sport.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...