Jump to content

Recommended Posts

La nostra sì che è una civiltà superiore ed evoluta!!! :blink:

La barriera cade anche in Europa. L’agenzia comunitaria del farmaco, l’Emea, ha approvato l’uso del Prozac nei bambini con depressione moderata o grave sopra gli 8 anni. I vantaggi sono stati ritenuti superiori ai rischi. Lo psicofarmaco dovrà esere prescritto però in seconda battuta, solo dopo aver verificato l’inefficacia della psicoterapia che resta l’intervento di prima scelta.

Link to comment
Share on other sites

La nostra sì che è una civiltà superiore ed evoluta!!! :blink:

La barriera cade anche in Europa. L’agenzia comunitaria del farmaco, l’Emea, ha approvato l’uso del Prozac nei bambini con depressione moderata o grave sopra gli 8 anni. I vantaggi sono stati ritenuti superiori ai rischi. Lo psicofarmaco dovrà esere prescritto però in seconda battuta, solo dopo aver verificato l’inefficacia della psicoterapia che resta l’intervento di prima scelta.

Farmacon in greco antico significava farmaco come lo intendiamo noi ma anche veleno.........

I bambini depressi hanno forse qualche problema a monte più che in se stessi, i bambini depressi a 9 anni esistono solo a causa dei più grandi........

I vantaggi sono solo a favore di chi vuol creare piccoli tossicodipendenti in maniera legalizzata.

I vantaggi sono solo per le industrie famracologiche che dopo averci fatto credere che qualsiasi problema stronzo può essere curato con la pilloletta magica, ora cerca una fascia di mercato inesplorata in grado di creare fidelizzazione a lungo termine.

Se mi dicessero che mio figlio (avendone) a 9 anni è depresso, mi chiederei che cosa gli ho fatto.

Se mio figlio (avendone) fosse solo un po' introverso e mi venisse imbottito di droghe perchè qualche laureato crede che sia depresso, mi incazzerei di brutto.

Link to comment
Share on other sites

I bambini dell'asilo

stanno facendo casino

ci vuole qualcosa per tenerli impegnati

ci vuole un dolcino

ci vuole uno spino

ci vuole un dolcino

ci vuole uno spino

Dice che è stata una disattenzione

della maestra

e subito uno si è buttato giù

dalla finestra

dalla finestra

Oddio che cosa si può inventare

oddio che cosa possiamo dire

quando sua madre arriverà

s'incazzerà

s'incazzerà

certo che lavorare in un asilo

dove c'è sempre casino

tranquilli qui non si può stare

per niente

ci vuole un agente

ci vuole un agente

allora avviate la polizia

la situazione ritornerà

come prima

più di prima

t'amerò...yeah...

t'amerò....

più di prima ci sarà ordine

e disciplina

e chi non vuole restare qui

vada in collina

vada in collina

e se qualcuno la vuole menare

con quella vecchia storia sull'educazione

abbiamo già bruciato tutti i libri

bruciamo lui

bruciamo anche lui

I bambini dell'asilo

non fanno più casino

sono rimasti troppo pochi

troppi fuochi

nuovi fuochi

nuovi fuochi

fuochi fuochi

fuochi fuochi

fuocoooooooo

Link to comment
Share on other sites

Artist: Prozac+

Album: Testa Plastica

Year: 1996

Title: Pastiglie

Pastiglie per viaggiare

pastiglie per dormire

pastiglie per mangiare

pastiglie per sognare

pastiglie per il bene

pastiglie per il male

pastiglie ad ogni ora di mille mille forme

Pastiglie per il giorno

pastiglie per la notte

pastiglie per volare poter toccare il cielo

legali-illegality care ed economiche

pastiglie nere viola blu multicolori... Pastiglie...Pastiglie...

Pastiglie per pisciare

pastiglie per morire

piccole grandi medie

pastiglie sempre sempre

pastiglie per calmare

pastiglie per parlare

pastiglie per l'amore di mille forme...

Pastiglie...Pastiglie...

Gli artisti sono sempre più avanti della realtà.......

Link to comment
Share on other sites

Se mi dicessero che mio figlio (avendone) a 9 anni è depresso, mi chiederei che cosa gli ho fatto.

Se mio figlio (avendone) fosse solo un po' introverso e mi venisse imbottito di droghe perchè qualche laureato crede che sia depresso, mi incazzerei di brutto.

Ale, non ho capito una cosa: ma come si fa a chiamare un bambino "Avendone"??!? :wub:

Forse è per quello che è depresso.... :wub::blink::huh:

Link to comment
Share on other sites

La nostra sì che è una civiltà superiore ed evoluta!!! :blink:

La barriera cade anche in Europa. L’agenzia comunitaria del farmaco, l’Emea, ha approvato l’uso del Prozac nei bambini con depressione moderata o grave sopra gli 8 anni. I vantaggi sono stati ritenuti superiori ai rischi. Lo psicofarmaco dovrà esere prescritto però in seconda battuta, solo dopo aver verificato l’inefficacia della psicoterapia che resta l’intervento di prima scelta.

Citando un mio compagno di liceo: E' VERAMENTE VERGOGNOSO! :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...