Jump to content

La Virtus ha un sogno: Repesa con Belinelli


Recommended Posts

La Virtus ha un sogno: Repesa con Belinelli

09/07/2006 09:06

Tanjevic resta in pole per sostituire Pesic, ma c’è l’alternativa di lusso

- Corriere della Sera -

Si interrompe il progetto triennale disegnato dal presidente Claudio Toti; con l’addio di Svetislav Pesic la Lottomatica torna ad essere un’incompiuta tutta da disegnare, una squadra da rifondare nell’anno dell'Eurolega, nella stagione della richiesta continuità ad alto livello, dell’affermazione di un credo che non ammette divagazioni ad un budget imposto da tempo, passi azzardati, spese faraoniche. La telenovela dell’estate ha trovato la sua conclusione con l’accordo economico che di fatto ha interrotto il rapporto con il coach serbo, che da una parte dichiarava di voler giocarsi da protagonista l’Eurolega e dall’altra non restava insensibile alle proposte che arrivavano sempre più massicce dalla Spagna (prima il Girona, poi all’improvviso il Real Madrid). La rinuncia a Pesic ha portato con sé la conseguenza del mancato arrivo di Angelo Gigli, il romano che Toti voleva fortemente: la proposta formulata dal presidente era importante, l’interesse del giocatore pure, ma l’insicurezza sulla guida tecnica ha consigliato al giocatore altre mete. Per lui è arrivato l’accordo triennale con Treviso, per Roma la magra certezza di avere come alternativa Luca Garri, rientrato in scuderia da Biella.

«Saprete il nome dell’allenatore quando lo saprò io» ha detto uno stizzito Toti a chi gli ha chiesto lumi sul futuro, anche se la scorsa settimana per due giorni in città si è visto Boscia Tanjevic, la più gettonata alternativa a quello che era stato suo allievo in Jugoslavia. Ma tutte le vie restano aperte: le pretese economiche di Jasmin Repesa sembrano troppo elevate, così come appare un sogno quello di portare Sergio Scariolo di nuovo in Italia dopo l’avventura di Malaga.

L’operazione Repesa avrebbe come affascinante corollario l’arrivo a Roma di Marco Belinelli, la più bella giovane realtà del basket italiano. Sarebbe un bel modo per sorvolare sulla perdita di Gigli.

Valerio Vecchiarelli

Link to comment
Share on other sites

Per lui è arrivato l’accordo triennale con Treviso, per Roma la magra certezza di avere come alternativa Luca Garri, rientrato in scuderia da Biella.

L’operazione Repesa avrebbe come affascinante corollario l’arrivo a Roma di Marco Belinelli, la più bella giovane realtà del basket italiano. Sarebbe un bel modo per sorvolare sulla perdita di Gigli.

Valerio Vecchiarelli

"Magra"? Su quale pianeta Gigli è oggi meglio di Garri? Su Marte, forse...

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...