Jump to content

I BEI TEMPI DELLE SQUADRE SATELLITI


Recommended Posts

Per una società ben organizzata di serie A occorrerebbe avere una vera squadra satellite di B1 o anche Legadue dove far transitare giovani e/o scommesse , di varie nazionalità e provenienze.

Il mio sogno sarebbe proprio quello di avere una Varese 2 (magari a portata di zampa - per poter vedere tutte e due durante la stagione) ad una distanza ragionevole : NOVARA - BUSTO - LEGNANO - CASTELLETTO - ... per esempio , sul quale "appoggiare" eventuali scommesse da trainare nella stessa stagione nella squadra più forte se necessario e se la scommessa è vincente , e fare eventualmente il percorso inverso !!

nella VARESE 2 di LEGADUE vedrei bene :

LORENZO GERGATI (varesino da acquistare ) PL

FEDE BOLZO---- PL/G

ANDREA PADOVA --- G

FRANCESCO GENOVESE ---- G/A

ANDREA MENEGHIN (per rientrare) --- G/A

MARLON GARNETT --- G/A

MARCO ALLEGRETTI (ormai andato) --- A

MATTIA SOLOPERTO - da provare ---- AP

ANDREA CONTI (varesino da acquistare)-- AP

USA- GIOVANE ---- P

USA- GIOVANE ---- P

l'investimento sarebbe ripagato , i giovani potrebbero giocare e mettersi in luce.

:D

Link to comment
Share on other sites

Per una società ben organizzata di serie A occorrerebbe avere una vera squadra satellite di B1 o anche Legadue dove far transitare giovani e/o scommesse , di varie nazionalità e provenienze.

Il mio sogno sarebbe proprio quello di avere una Varese 2 (magari a portata di zampa - per poter vedere tutte e due durante la stagione) ad una distanza ragionevole : NOVARA - BUSTO - LEGNANO - CASTELLETTO - ... per esempio , sul quale "appoggiare" eventuali scommesse da trainare nella stessa stagione nella squadra più forte se necessario e se la scommessa è vincente , e fare eventualmente il percorso inverso !!

nella VARESE 2 di LEGADUE vedrei bene :

LORENZO GERGATI (varesino da acquistare ) PL

FEDE BOLZO---- PL/G

ANDREA PADOVA --- G

FRANCESCO GENOVESE ---- G/A

ANDREA MENEGHIN (per rientrare) --- G/A

MARLON GARNETT --- G/A

MARCO ALLEGRETTI (ormai andato) --- A

MATTIA SOLOPERTO - da provare ---- AP

ANDREA CONTI (varesino da acquistare)-- AP

USA- GIOVANE ---- P

USA- GIOVANE ---- P

l'investimento sarebbe ripagato , i giovani potrebbero giocare e mettersi in luce.

:D

idea bella, forse il progetto di collaborazione tra Robur e Pallacanestro Varese dovrebbe servire a far crescere i giovani talenti di entrambi i vivai senza bruciarli.

Servirebbe che la Robur giocasse in b1 almeno.

Per un satellite in A2 non è facile, inevitabilmente questa squadra sarebbe vincolata dai voleri di Varese e non avrebbe molto margine di azione e movimento.

Ciao

Alegg

Link to comment
Share on other sites

Andrea Conti?!?!

Lo conosco è un mio amico.Quest'anno giocava nella robur assieme a Rosignoli,Santambrogio etc

Il prox anno giocherà in C1 nel Campus..

Cmq è un gran saltatore e stoppatore ,buono nel tiro dalla media, e bene nei rimbalzi..unico difettino che l'anno fermato parecchio son dei piccoli problemi alle caviglie..senza di quelli penso che sarebbe al livello di Rosignoli se non di più!

Link to comment
Share on other sites

Andrea Conti?!?!

Lo conosco è un mio amico.Quest'anno giocava nella robur assieme a Rosignoli,Santambrogio etc

Il prox anno giocherà in C1 nel Campus..

Cmq è un gran saltatore e stoppatore ,buono nel tiro dalla media, e bene nei rimbalzi..unico difettino che l'anno fermato parecchio son dei piccoli problemi alle caviglie..senza di quelli penso che sarebbe al livello di Rosignoli se non di più!

scusa , ho sbagliato CONTI....

FRANCESCO non ANDREA.... ancke se ANDREA non mi dispiace, l'altro è più giovane e più fisico

Link to comment
Share on other sites

Per una società ben organizzata di serie A occorrerebbe avere una vera squadra satellite di B1 o anche Legadue dove far transitare giovani e/o scommesse , di varie nazionalità e provenienze.

Il mio sogno sarebbe proprio quello di avere una Varese 2 (magari a portata di zampa - per poter vedere tutte e due durante la stagione) ad una distanza ragionevole : NOVARA - BUSTO - LEGNANO - CASTELLETTO - ... per esempio , sul quale "appoggiare" eventuali scommesse da trainare nella stessa stagione nella squadra più forte se necessario e se la scommessa è vincente , e fare eventualmente il percorso inverso !!

nella VARESE 2 di LEGADUE vedrei bene :

LORENZO GERGATI (varesino da acquistare ) PL

FEDE BOLZO---- PL/G

ANDREA PADOVA --- G

FRANCESCO GENOVESE ---- G/A

ANDREA MENEGHIN (per rientrare) --- G/A

MARLON GARNETT --- G/A

MARCO ALLEGRETTI (ormai andato) --- A

MATTIA SOLOPERTO - da provare ---- AP

ANDREA CONTI (varesino da acquistare)-- AP

USA- GIOVANE ---- P

USA- GIOVANE ---- P

l'investimento sarebbe ripagato , i giovani potrebbero giocare e mettersi in luce.

:lol:

il problema è, a mio modo di vedere: chi oggi può permettersi 2 squadre, una in b1 o legadue ed una in serieA?? ma neanche siena/ treviso/ bologna... magari se non ci fossero le retrocessioni, ma così diventerebbe un costo proibitivo.

diverso invece un discorso di collaborazione..

Edited by franz79
Link to comment
Share on other sites

il problema è, a mio modo di vedere: chi oggi può permettersi 2 squadre, una in b1 o legadue ed una in serieA?? ma neanche siena/ treviso/ bologna... magari se non ci fossero le retrocessioni, ma così diventerebbe un costo proibitivo.

diverso invece un discorso di collaborazione..

e allo stesso modo qual'è la società che accetterebbe di essere il satellite di un'altra?

Credo che noi potremmo benissimo legare ancora meglio i rapporti con alcune società semplicemente questo...vedi Castelletto in lega due e poi in serie minori appunto con la Robur...

Link to comment
Share on other sites

e allo stesso modo qual'è la società che accetterebbe di essere il satellite di un'altra?

Credo che noi potremmo benissimo legare ancora meglio i rapporti con alcune società semplicemente questo...vedi Castelletto in lega due e poi in serie minori appunto con la Robur...

Pero mi sembra , e spero tanto di sbagliarmi , che ai vertci Robur ( Corti , Sponsor ABC , etc ) della Pallacanestro Varese , nonostante Chiapparo , non interessi proprio niente.Anzi peggio va forse meglio è per il loro modo di vedere le cose.

Il caso di Martinoni che con ogni probabilità andra a Treviso è li a dimostrarlo.

Spiace dirlo ma mi sembra questa la verità.

Qualcuno mi dimostri il contrario.

Link to comment
Share on other sites

Con Chiapparo si può continuare quel percorso di riavvicinamento fra Pall Varese e Robur, stringere quello ancora troppo labile con Castelletto e crearne uno a Novara con Cappellari. Mi sembra che si stia percorrendo questa strada.

L'Ignis era la squadra più forte di allora, i satelliti era più facile averli, perchè evidentemente speravano di avere le briciole dei più forti.

Erano più che altro clientes....

Napoli con i nostri scarti vinse una coppa italia mi pare.............

Oggi quel ruolo ce l'hanno siena, treviso, f-bo..........

Link to comment
Share on other sites

Con Chiapparo si può continuare quel percorso di riavvicinamento fra Pall Varese e Robur, stringere quello ancora troppo labile con Castelletto e crearne uno a Novara con Cappellari. Mi sembra che si stia percorrendo questa strada.

L'Ignis era la squadra più forte di allora, i satelliti era più facile averli, perchè evidentemente speravano di avere le briciole dei più forti.

Erano più che altro clientes....

Napoli con i nostri scarti vinse una coppa italia mi pare.............

Oggi quel ruolo ce l'hanno siena, treviso, f-bo..........

avete tutti ragionissima, ma in realtà qual'è l'obiettivo di squadre di l2 come Castelletto ?

a mio parere è quello di fare dei buoni campionati e monetizzare qualche scelta di organico azzeccata.....

a maggior ragione è interessante chiedersi qual'è l'obiettivo della ROBUR .

Per una squadra titolata come la Robur (io sono fiero di essere cresciuto cestisticamente in quel vivaio) , oltre a quadrare i conti , sarebbe comunque intelligente sviluppare giovani / o anche no che possano poi esprimersi a livelli diversi e portare qualche soldo in cassa !!!

In fondo credo che sia nello spirito fondatore della "ET FIDES" quello di sviluppare progetti !!!

a mio parere occorrerebbe mettere da parte "beghe di cortile" e con le due squadre varesine fare un progettino di mutua soddisfazione che non parta per forza dalsettore giovanile, ma che possa invece partire dalle prime squadre per poi propagarsi ..... dunque :

ROSIGNOLI E SANTAMBROGIO come 10 e 11 in a1 alla pallacanestro varese, e GENOVESE E QUALCHE ACQUISTO CHE DEVE GIOCARE (lo poteva essere il tanto criticato MARIN) in B.

Link to comment
Share on other sites

La domanda di base è: perchè la Robur dovrebbe dare una corsia preferenziale alla Pallacanestro Varese, quando una Benetton del caso che versa 80mila euro sull'unghia per Martinoni la trova più o meno sempre?

Perché la Benetton, una volta versati i soldi, sparisce. Pallacanestro Varese abita a due passi, può far giocare giovani provenienti dalla Robur, può cedere giocatori in via Marzorati (a maturare o a invecchiare bene), può favorire sinergie a livello di sponsor.

80mila non sono pochi, ma forse con una serie di operazioni del tipo di cui sopra, si potrebbe arrivare a un cambio merce vicino a quella cifra...

Link to comment
Share on other sites

Perché la Benetton, una volta versati i soldi, sparisce. Pallacanestro Varese abita a due passi, può far giocare giovani provenienti dalla Robur, può cedere giocatori in via Marzorati (a maturare o a invecchiare bene), può favorire sinergie a livello di sponsor.

80mila non sono pochi, ma forse con una serie di operazioni del tipo di cui sopra, si potrebbe arrivare a un cambio merce vicino a quella cifra...

Esatto tutto , vorrà dire che quando al Palasport vedremo gironzolare qualcuno dei vertici Robur (tanto si sa si sono) andremo a ringraziarli di persona per aver ceduto un 'altro dei dei suoi migliori giovani a una rivale storica.

A proposito mi fa sicuramente piacere aver tesserato Francesco Gergati (bentornato e fatti valere), meno averlo preso in prestito da "SIENA"???!!!!.

E pensare che il ragazzo è varesino di nascita , cresciuto a Varese , presente anche in curva per anni anche di recente. Basta mi fermo se no mi incazzo....

Link to comment
Share on other sites

Esatto tutto , vorrà dire che quando al Palasport vedremo gironzolare qualcuno dei vertici Robur (tanto si sa si sono) andremo a ringraziarli di persona per aver ceduto un 'altro dei dei suoi migliori giovani a una rivale storica.

A proposito mi fa sicuramente piacere aver tesserato Francesco Gergati (bentornato e fatti valere), meno averlo preso in prestito da "SIENA"???!!!!.

E pensare che il ragazzo è varesino di nascita , cresciuto a Varese , presente anche in curva per anni anche di recente. Basta mi fermo se no mi incazzo....

Attenzione a non fare confusione...

La Robur non ha ceduto nulla a nessuno.

Semplicemente la Benetton ha utilizzato la facoltà, concessa ad ogni società professionistica, di svincolare un giocatore tesserato per una società dilettantistica versando un indennizzo (C.D. premio di addestramento) alla Robur.

In casi come questo, il regolamento non condede nessun tipo di scelta alla società dilettantistica: alla società professionistica basta proporre un contratto di serie A al giocatore, se il ragazzo (e la famiglia in caso di minore età) lo sottoscrivono con una firma, la Robur o chi per essa in questo caso non ci può fare nulla.

E tanto per completare il quadro, Francesco Gergati è andato a Siena con lo stesso analogo sistema (svincolato previo pagamento di un parametro al Campus): ma in casi come questi, determinante è la volontà del giocatore e della famiglia, che debbono firmare il contratto.

Link to comment
Share on other sites

Attenzione a non fare confusione...

La Robur non ha ceduto nulla a nessuno.

Semplicemente la Benetton ha utilizzato la facoltà, concessa ad ogni società professionistica, di svincolare un giocatore tesserato per una società dilettantistica versando un indennizzo (C.D. premio di addestramento) alla Robur.

In casi come questo, il regolamento non condede nessun tipo di scelta alla società dilettantistica: alla società professionistica basta proporre un contratto di serie A al giocatore, se il ragazzo (e la famiglia in caso di minore età) lo sottoscrivono con una firma, la Robur o chi per essa in questo caso non ci può fare nulla.

E tanto per completare il quadro, Francesco Gergati è andato a Siena con lo stesso analogo sistema (svincolato previo pagamento di un parametro al Campus): ma in casi come questi, determinante è la volontà del giocatore e della famiglia, che debbono firmare il contratto.

Quindi determinante è il fatto che Pall. Varese faccia o meno una offerta simile, la Robur è solo spettatrice (e magari consigliera).

Giusto?

Link to comment
Share on other sites

Quindi determinante è il fatto che Pall. Varese faccia o meno una offerta simile, la Robur è solo spettatrice (e magari consigliera).

Giusto?

La Robur cederebbe il giocatore a Varese a condizioni ben diverse di quelle del parametro.

Ma qui la solfa non cambia: conta la decisione del giocatore e della famiglia, che deve firmare il contratto.

E a quanto pare giocatore e famiglia hanno scelto Treviso, a parità di offerta economica da parte di Varese.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...