Jump to content

Air Avellino firma il centro dominicano Sylvere Bryan


Recommended Posts

Air Avellino firma il centro dominicano Sylvere Bryan

08/08/2006 11:40

- Sito Uff. Scandone Avellino -

La S.S.”Felice Scandone” Air Avellino comunica di aver messo sotto contratto per a prossima stagione l’atleta dominicano Sylvere Bryan. Nato a Portsmouth (Dominica) il 20 maggio del 1981 è un pivot di 208 centimetri per 113 chilogrammi di peso in possesso dello status di comunitario in virtù del passaporto francese.

Dopo gli inizi di carriera trascorsi nella sua città natale, viene reclutato da Tampa University (Ncaa2) dove disputa quattro stagioni disputando anche una final four di Division 2 nel 2001 stagione chiusa da Bryan con 10.3 punti per gara e 7 rimbalzi di media. Nel successivo anno da senior colleziona 13.3ppg cui si aggiungono 9.6 rimbalzi e 3.2 stoppate. Nel 2002 viene invitato alla Shaw’s Pro Summer League con i Washington Wizards e firma, successivamente con i francesi dello Cholet disputando anche l’Uleb Cup. L’anno seguente approda in Italia dove firma con i Crabs Rimini in Legadue, partecipa all’Euro Big Man Camp di Treviso e al Rebook Rocky Mountain Revenue di Salt Lake City giocando con gli Atlanta Hawks. Nel 2004/05 effettua un try-out con l’Ostenda di coach Matteo Boniciolli ma firmerà sempre in Belgio con i Siemens Damme. Nel 2005/06 torna in Italia alla corte di Luca Dalmonte a Ferrara in Legadue dove chiude la stagione con 7.5ppg e 5.7rpg.

Coach Matteo Boniciolli commenta con soddisfazione l’arrivo in biancoverde di Sylvere Bryan. “Si tratta di un giocatore giovane molto dotato dal punto di vista atletico che scelsi già qualche anno fa ad Ostenda. All’epoca Sylvere era ancora un giocatore tenero, ma devo dire che nelle ultime due stagioni trascorse in Belgio ed a Ferrara ha compiuto progressi esponenziali che lo hanno maturato tantissimo per cui adesso è pronto per una esperienza importante quale la Serie A. Nell’attesa della firma di un centro extracomunitario, credo che abbiamo allestito un pacchetto lungo completo e competitivo perché alla classe di Capel, alla grinta, l’aggressività ed il tiro da fuori di Maioli con Bryan aggiungiamo fisicità ed atletismo perché è quel giocatore verticale che mancava nel mosaico”.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...