Jump to content

Bravi lo steeso!!!


Recommended Posts

difesa tatticamente perfetta dei lituani (squadra comunque limitata) che non danno spazio ai nostri esterni concedendo qualcosa ai lunghi, i nostri che recuperano un -10 in tre minuti con Belinelli super e due marroni così, poi la tragedia dei liberi...avrei firmato tutta la vita per farli tirare a Basile alla fine e invece...

comunque - risultato a parte - Recalcati ha fatto una grande squadra con giocatori mediamente bravi ma qui sembravano fenomeni. Peccato aver toppato questa partita anzichè una del girone. Comunque bravi lo stesso, bellisimo gioco di squadra e un monumento a Recalcati.

Link to comment
Share on other sites

difesa tatticamente perfetta dei lituani (squadra comunque limitata) che non danno spazio ai nostri esterni concedendo qualcosa ai lunghi, i nostri che recuperano un -10 in tre minuti con Belinelli super e due marroni così, poi la tragedia dei liberi...avrei firmato tutta la vita per farli tirare a Basile alla fine e invece...

comunque - risultato a parte - Recalcati ha fatto una grande squadra con giocatori mediamente bravi ma qui sembravano fenomeni. Peccato aver toppato questa partita anzichè una del girone. Comunque bravi lo stesso, bellisimo gioco di squadra e un monumento a Recalcati.

Se toppi la gara degli ottavi, e te ne torni a casa contro una Lituania tutto sommato modesta, io non me la sento di dire nè "bravi lo stesso", ne che si tratta di una "grande squadra ".

Se toppi occasioni come questa partita sei solo mediocre e deludente.

Che rabbia !!! :lol:;)

Link to comment
Share on other sites

Se toppi la gara degli ottavi, e te ne torni a casa contro una Lituania tutto sommato modesta, io non me la sento di dire nè "bravi lo stesso", ne che si tratta di una "grande squadra ".

Se toppi occasioni come questa partita sei solo mediocre e deludente.

Che rabbia !!! :lol:;)

Quoto all, come ho scritto nell'altro post la penso esattamente come te roos.

Bravi un par di palle!

Link to comment
Share on other sites

scusate la volagarità ma .. bravi na segaaaaaaa .. come fai a sbagliare tutti quei liberi!?!?! ..

6 su 19?!?!?!?!? .. mmm .. mai visto a sti livelli ..

charli? .. un grandissimo!!! .. però mancio 0 minuti grida vendetta!! .. mi ricorda un pò la finale olimpica giocata da sparring partners dimenticandosi del pozz ..

cmque sia .. e spero mi concediate lo sfogo di uno che è andato a letto alle 3 e svegliato alle 5,58 per veder sti "disgraziati" (detto con tanto affetto dopo uno splendido girone che mi ha fatto divertire moltissimo) .. charli CT a vita .. resta un grandissimo allenatore .. ha spiegato il basket europeo a coach K .. e anche li mannaggia .. un pò di fotta di vittoria in più ..

buonagiornata a tutti!!!

Link to comment
Share on other sites

La Lituania, pur se in edizione ridottota, è sempre una nazionale temibile, però le premesso che si erano create lasciavano ampissime possibilità di vittoria per l'Italia, che torna a casa con tanti rimpianti per essere stata belle ma incompiuta, e come sempre nello sport se fai bene tutto ma poi toppi la prima decisiva, alla sufficenza non ci arrivi.

La delusione essite perchè si poteva arrivare ad un risultato importante visto le difficoltà altrui, Serbi in sciopero, Francia senza Parker, Lituania lontana parente delle vecchie edizioni, Cina inesistente, Argentina non irraggiungibile, Spagna ad alti e bassi e Slovenia già battuta.

Il cammino di rinnovamente della nazionale affidata a giovani (mettiamoci anche Bargnani) è stato giusto e qualcosa di buono ha fatto vedere anche perchè molti potranno dare 7/8 anni per la nazionale, gli europei saranno il banco di prova per i nostri che non potranno più toppare anche perchè significherebbe saltare le olimpiadi dove c'è un argento da provare a difendere.

ciao

alegg

Link to comment
Share on other sites

oddio da qui al monumento ce ne passa. perchè è recalcati non è che bisogna chiudere un occhio, fosse magnano sarebbe già stato pubblicamente appeso da tutti i vari saccenti.

momento di buona difesa, la lituania va a zona, concede a di bella un tiro da 3 con 6 metri di spazio, è un momento buono per il break, e sfidiamo a tirare la lituania chiamando pure noi la 3-2 per la prima volta nei mondiali?!?!

mancinelli minuti 0 intanto macjiauskas segnava da casa sua

gigli tenuto dentro quando servivano i maroni e fuori quando servivano i tiratori

rotazioni limitatissime, giravano gli stessi 7, la lucidità poi viene a mancare.

non mi sembrano poche cosette.

di bella fa il partitone della vita e si suicida con un passaggio che a mio avviso, da uno che fa il play in serie a, varrebbe il ritorno immediato in serie d, gigli che gioca a prendere le farfalle, basile con i piedi incementati. belinelli è stratosferico ma se si degnasse di giocare intensamente 40 minuti e non 40 secondi probabilmente sarebbe già di la da un paio d'anni

Link to comment
Share on other sites

Recalcati ottimo nel comporre la squadra e nel gruppo molto meno nella gestione delle partite che abbiamo perso.

Contro gli Usa niente zona o box and one su Melo.

Contro i lituani qualche scelta discutibile soprattutto nella gestione dei lunghi.

Lituania inferiore al solito, ma molto più tosta fisicamente e in difesa e noi ci abbiamo cozzato. Certo che anche il tabellone non ci ha aiutato. Germania e Francia, arrivate seconde nel girone hanno pescato Nigeria e Angola, noi la Lituania.

Link to comment
Share on other sites

Io mi associo al "bravi lo stesso".

L'obiettivo minimo è arrivato nel modo migliore: 4 vittorie non facili e una sconfitta in piedi con gli Usa.

Abbiamo giocato con gente (Di Bella, Michelori e in misura minore altri) che nessuno avrebbe detto competitiva a questi livelli.

Oggi abbiamo perso, buttando nel cesso una qualificazione alla portata. Ma Recalcati - pur avendo qualche colpa, certo - ha azzeccato ancora il piano partita: perdere di 3 con 13 liberi sbagliati e con quelle brutture nel finale non è cosa da imputare al ct. secondo me.

Nel complesso abbiamo valutato diversi giocatori nuovi, fatto vedere che l'Italia sa ancora giocare a basket, fatto legna per il futuro.

Quindi bravi, anche se le scatole girano un bel po' per il modo in cui si è perso e per la levataccia.

ciao

f.

Link to comment
Share on other sites

A mio avviso sono mancati i campioni nel senso che queste partite o dentro o fuori si vincono coi c... si gli attributi invece noi abbiamo dimostrato di averne poichi alcuni ne hanno uno altri nessuno!

Mi sono mangiato le mani sui tre rimbalzi offensivi concessi nella stessa azione credevo di aver trovato un Dio in Bellinelli quando ha iniziato a segnare ma poi ai liberi ha dimostrato di aver bisogno di crescere...be' di Basile mi spiace dire che se non gli entrano più nemmeno i tiri che lo hanno reso famoso...resta solo che la parabola discendente!

La Lituania....sarà pure mediocre (io non lo credo) cmq ha dimostrato di avere il carattere per continuare!

Link to comment
Share on other sites

.

Lituania inferiore al solito, ma molto più tosta fisicamente e in difesa e noi ci abbiamo cozzato. Certo che anche il tabellone non ci ha aiutato. Germania e Francia, arrivate seconde nel girone hanno pescato Nigeria e Angola, noi la Lituania.

Arrivando quarti nel girone avremmo trovato la Grecia, terzi la Turchia...

Link to comment
Share on other sites

Arrivando quarti nel girone avremmo trovato la Grecia, terzi la Turchia...

Beh, d'altra parte il rischio calendario è sempre presente, chiedere agli spagnoli riguardo atene 2004... :lol:

alla fine quoto Franz#12 per questa frase che secondo me fotografa bene il nostro mondiale (e ricordo che molti, tra cui i professoroni del forum, ci davano fuori al primo turno).

Nel complesso abbiamo valutato diversi giocatori nuovi, fatto vedere che l'Italia sa ancora giocare a basket, fatto legna per il futuro.

Link to comment
Share on other sites

Non siamo ancora pronti per 6 partite in 8 giorni fisicamente, finchè ha retto il fisico , siamo rimasti in partita, poi loro ci hanno messi sotto perchè più lucidi nel finale...poi troppi errori sia dai tiri da 2 che da 3...non vedevano più il canestro.....

Link to comment
Share on other sites

E invece nella gestione di quelle vinte è stato un fenomeno? :lol::lol:

interessante come metro di giudizio tecnico... :lol:

Nelle partite che abbiamo vinto ha sempre azzeccato le mosse.

Cina: la staffetta su Yao a mezzo servizio lo ha fiaccato nel momento della decisione del match.

Slovenia: Tanta fiducia a un Marconato penoso il giorno prima alla fine ci ha fatto vincere.

Senegal: i big non vanno? Avanti con Mancinelli e Pecile a farci vincere.

Porto Rico: Arroyo eliminato dal match.

Link to comment
Share on other sites

Nelle partite che abbiamo vinto ha sempre azzeccato le mosse.

Cina: la staffetta su Yao a mezzo servizio lo ha fiaccato nel momento della decisione del match.

Slovenia: Tanta fiducia a un Marconato penoso il giorno prima alla fine ci ha fatto vincere.

Senegal: i big non vanno? Avanti con Mancinelli e Pecile a farci vincere.

Porto Rico: Arroyo eliminato dal match.

E nelle partite che abbiamo perso ha fatto errori anche lui come gli altri..... altrimenti non avremmo perso.... direi lapalissiano.... senza contare che magari rimettendoci al videotape scopriamo errori anche nelle partite vinte (ma tanto abbiamo vinto) o scelte azzeccate in quelle perse (Marconaso fuori all'inizio e appoggiare il gioco su Rocca per esempio?)...

Oh, è andata così... amen.... se i tiri di Basile fossero andati dentro e si vinceva al supplementare Recalcati avrebbe gestito bene o male? Se sbagliamo 13 liberi è colpa di chi allena? o se Di Bella spara palloni ai giornalisti, o perde palla come poco prima e sul ribaltamento prendiamo una tripla di Macia? Certo, come detto prima se si perde l'allenatore sbaglia tanto quanto i giocatori... e tutti commettono errori sia se vinci che se perdi.... ma se perdi sono pronti tutti a dirti che sbagli... :lol:

Non era polemica, ma mi sembrava un tantinello un discorso di lana caprina...

Link to comment
Share on other sites

Se toppi la gara degli ottavi, e te ne torni a casa contro una Lituania tutto sommato modesta, io non me la sento di dire nè "bravi lo stesso", ne che si tratta di una "grande squadra ".

Se toppi occasioni come questa partita sei solo mediocre e deludente.

Che rabbia !!! :lol::lol:

io invece sono d'accordo con franz: il gioco mostrato dalla nazionale ci ha fatto dimenticare che questi mondiali, per noi, erano di transizione, una tappa del necessario rinnovamento della squadra. l'obiettivo minimo era la qualificazione. certo, l'amaro in bocca rimane proprio per la qualità del gioco fin qui mostrata, ma fondamentalmente io ritengo che la spedizione in giappone sia stata positiva.

Link to comment
Share on other sites

io invece sono d'accordo con franz: il gioco mostrato dalla nazionale ci ha fatto dimenticare che questi mondiali, per noi, erano di transizione, una tappa del necessario rinnovamento della squadra. l'obiettivo minimo era la qualificazione. certo, l'amaro in bocca rimane proprio per la qualità del gioco fin qui mostrata, ma fondamentalmente io ritengo che la spedizione in giappone sia stata positiva.

D'accordissimo.

Hanno lottato alla grande, agli europei andranno ancora più cattivi/orgogliosi/incazzati...e magari con Galanda-Bargani sottocanestro.

Le mazzate non fanno piacere a nessuno, ma fortificano.

Link to comment
Share on other sites

io invece sono d'accordo con franz: il gioco mostrato dalla nazionale ci ha fatto dimenticare che questi mondiali, per noi, erano di transizione, una tappa del necessario rinnovamento della squadra. l'obiettivo minimo era la qualificazione. certo, l'amaro in bocca rimane proprio per la qualità del gioco fin qui mostrata, ma fondamentalmente io ritengo che la spedizione in giappone sia stata positiva.

D'accordissimo.

Hanno lottato alla grande, agli europei andranno ancora più cattivi/orgogliosi/incazzati...e magari con Galanda-Bargani sottocanestro.

Le mazzate non fanno piacere a nessuno, ma fortificano.

Bah.............concordo sui buoni segnali lanciati per un futuro positivo, ma rivedendo con calma la gara in differita nel pomeriggio di Sabato, sono sempre più convinto che abbiamo gettato alle ortiche una splendida occasione......in modo a dir poco pazzesco !! :lol::lol:

P.s.: Pecile come McCormak... :lol::lol:

Edited by ROOSTERS99
Link to comment
Share on other sites

Come lo stesso Recalcati ha più volte detto anche la fortuna ha la sua parte.

Quindi a maggior ragione direi che non è possibile che uno passi da eroe a pirletta per una partita.

Direi comunque che la fortuna ci ha aiutato con la LItuania alle Olimpiadi e ci stava riprovando ai Mondiali ma noi questa volta non abbiamo voluta lasciarla fare.

Perchè se è vero che Basile ha fatto 0/3 a tempo praticamente scaduto è vero anche che loro hanno fatto uno 0/2 con seguente rimbalzo in attacco + altro 0/2 con tap-in e che noi avevamo già buttato alcuni palloni nel cesso (compresi errori ai liberi di Belinelli) in un momento in cui tutto girava per noi. Anche il fallo su Basile era da suicidio Lituano.

Mondiale positivo o negativo?

Io non sono mai stato un convinto sostenitore della grande Italia del Basket. Ho sempre pensato che Recalcati sappia tirare fuori motivazioni e convinzione nei propri mezzi in gente che nel campionato italiano ha meno possibilità di esprimersi che in un Mondiale o alle Olimpiadi !!!

Però penso anche che sia stato molto fortunato in alcuni momenti, a partire dagli europei che ci hanno fatto qualificare per l'Olimpiade fino all'Olimpiade stessa, dove abbiamo vinto alcune partite grazie ai "tiri ignoranti", diventati marchi di fabbrica di Basile, che in altri termini potrebbero essere definiti "tiri forzati al termne di azioni senza sbocco".

Non mi pare affatto azzardata una similitudine fra l'Italia di Recalcati e la Whirlpool di Magnano dello scorso anno. Nell'Italia c'erano addirittura due Garnett.

Belinelli e Basile (soprattutto Belinelli), correvano per il campo letteralmente braccati dagli avversari, alla ricerca di un blocco da cui uscire per un tiro da 3. I lunghi erano poco pericolosi in attacco se non nei tiri da fuori o in situazione di caos sotto canestro o di spazi lasciati proprio per braccare Belinelli (vedi Rocca con la Lituania).

Mi ha veramente sorpreso in negativo la monodimensionalità di Belinelli. Solo tiro da 3. Anche in questo molto Garnettiano. Quanti liberi si è conquistato?

Con questi limiti, come la Whirlpool, tutto è stato fondato sulla difesa.

A differenza della Whirlpool bisogna dire che chi avrebbe dovuto essere comprimario ha saputo diventare protagonista quando necessario, e qui ribadisco la capacità di Recalcati di cavare sangue dalle rape.

Altra similitudine l'incapacità di uccidere le partite, andando a giocare punto a punto anche quando si dovrebbe fare l'ultimo quarto come garbage time. La Cina negli ottavi ne ha presi 30.

E se vogliamo aggiungerne una, anche questa abitudine di esultare per le sconfitte parlando di onore mostrato contro squadre molto più forti ( USA ) fa molto Whirlpool.

Chiaro che essendo partiti con l'idea del Mondiale di transizione non ci strappiamo le vesti gridando alla delusione, ma secondo me sono emersi molti limiti in questa squadra.

Gli europei saranno una brutta gratta da pelare e la qualificazione alle Olimpiadi tutt'altro che scontata.

Al momento Spagna, Grecia e Turchia ci sono avanti di qualche pista e molte squadre sono al nostro livello (e magari qualcosina avanti), anche alcune che la Wild Card per i mondiali non l'hanno avuta (vedi Croazia e Russia).

Per finire provo a dire chi è stato per me il migliore: Mordente. Per me il più costante e quasi sempre a ottimi livelli.

Ho cercato di essere breve :lol::lol:

Link to comment
Share on other sites

Come lo stesso Recalcati ha più volte detto anche la fortuna ha la sua parte.

Quindi a maggior ragione direi che non è possibile che uno passi da eroe a pirletta per una partita.

Direi comunque che la fortuna ci ha aiutato con la LItuania alle Olimpiadi e ci stava riprovando ai Mondiali ma noi questa volta non abbiamo voluta lasciarla fare.

Perchè se è vero che Basile ha fatto 0/3 a tempo praticamente scaduto è vero anche che loro hanno fatto uno 0/2 con seguente rimbalzo in attacco + altro 0/2 con tap-in e che noi avevamo già buttato alcuni palloni nel cesso (compresi errori ai liberi di Belinelli) in un momento in cui tutto girava per noi. Anche il fallo su Basile era da suicidio Lituano.

Mondiale positivo o negativo?

Io non sono mai stato un convinto sostenitore della grande Italia del Basket. Ho sempre pensato che Recalcati sappia tirare fuori motivazioni e convinzione nei propri mezzi in gente che nel campionato italiano ha meno possibilità di esprimersi che in un Mondiale o alle Olimpiadi !!!

Però penso anche che sia stato molto fortunato in alcuni momenti, a partire dagli europei che ci hanno fatto qualificare per l'Olimpiade fino all'Olimpiade stessa, dove abbiamo vinto alcune partite grazie ai "tiri ignoranti", diventati marchi di fabbrica di Basile, che in altri termini potrebbero essere definiti "tiri forzati al termne di azioni senza sbocco".

Non mi pare affatto azzardata una similitudine fra l'Italia di Recalcati e la Whirlpool di Magnano dello scorso anno. Nell'Italia c'erano addirittura due Garnett.

Belinelli e Basile (soprattutto Belinelli), correvano per il campo letteralmente braccati dagli avversari, alla ricerca di un blocco da cui uscire per un tiro da 3. I lunghi erano poco pericolosi in attacco se non nei tiri da fuori o in situazione di caos sotto canestro o di spazi lasciati proprio per braccare Belinelli (vedi Rocca con la Lituania).

Mi ha veramente sorpreso in negativo la monodimensionalità di Belinelli. Solo tiro da 3. Anche in questo molto Garnettiano. Quanti liberi si è conquistato?

Con questi limiti, come la Whirlpool, tutto è stato fondato sulla difesa.

A differenza della Whirlpool bisogna dire che chi avrebbe dovuto essere comprimario ha saputo diventare protagonista quando necessario, e qui ribadisco la capacità di Recalcati di cavare sangue dalle rape.

Altra similitudine l'incapacità di uccidere le partite, andando a giocare punto a punto anche quando si dovrebbe fare l'ultimo quarto come garbage time. La Cina negli ottavi ne ha presi 30.

E se vogliamo aggiungerne una, anche questa abitudine di esultare per le sconfitte parlando di onore mostrato contro squadre molto più forti ( USA ) fa molto Whirlpool.

Chiaro che essendo partiti con l'idea del Mondiale di transizione non ci strappiamo le vesti gridando alla delusione, ma secondo me sono emersi molti limiti in questa squadra.

Gli europei saranno una brutta gratta da pelare e la qualificazione alle Olimpiadi tutt'altro che scontata.

Al momento Spagna, Grecia e Turchia ci sono avanti di qualche pista e molte squadre sono al nostro livello (e magari qualcosina avanti), anche alcune che la Wild Card per i mondiali non l'hanno avuta (vedi Croazia e Russia).

Per finire provo a dire chi è stato per me il migliore: Mordente. Per me il più costante e quasi sempre a ottimi livelli.

Ho cercato di essere breve :(:lol:

Dissento fragorosamente.

1) Belinelli ha vent'anni ed è tutt'altro che mono-dimensionale! Corre, sa penetrare e prendersi falli (vedi partita contro la Slovenia). A volte tira troppo da fuori ed è irritante, ma in campo è in grado di fare di tutto, oltre a essere un leader e un vincente. Futuro Nba assicurato.

2) Paragonare una squadra che gioca alla pari con gli Usa, giocando di squadra, contro un'altra che si affida solo a Melo, alla Varese penosa di gran parte dello scorso anno, mi sembra sacrilego.

3) Con Bargani e Bulleri al posto di un Michelori (o Garri) e Pecile colmiamo il gap che c'è con alcune squadre europee.

Link to comment
Share on other sites

Dissento fragorosamente.

1) Belinelli ha vent'anni ed è tutt'altro che mono-dimensionale! Corre, sa penetrare e prendersi falli (vedi partita contro la Slovenia). A volte tira troppo da fuori ed è irritante, ma in campo è in grado di fare di tutto, oltre a essere un leader e un vincente. Futuro Nba assicurato.

2) Paragonare una squadra che gioca alla pari con gli Usa, giocando di squadra, contro un'altra che si affida solo a Melo, alla Varese penosa di gran parte dello scorso anno, mi sembra sacrilego.

3) Con Bargani e Bulleri al posto di un Michelori (o Garri) e Pecile colmiamo il gap che c'è con alcune squadre europee.

1) Per ma Belinelli al modiale è stato monodimensionale. Non ho detto che lo è sempre, al mondiale lo è stato (l'ha detto anche lui). Il suo futuro nell'NBA per te è assicurato, probabile, ma non certo perchè ha azzeccato 2 partite su 6 in questo mondiale.

2) Il riferimento alla partita con gli USA era solo per dire che l'Italia, come la Whirlpool, dovrebbe smetterla di dire/dirsi "siamo stati bravi lo stesso, gli altri sono irrangiungibili". Quella partita era da vincere, l'abbiamopersa. Punto.

Mi sembra che contro Roma in casa si sia detto "Bravi lo stesso" però Bodiroga ce l'hanno loro. Io dissi: balle, bisognava vincere.

3) Bargani? Forse. Bulleri? Mah, lo scorso anno agli Europei c'era, ai Mondiali siamo andati con la Wild Card.

Link to comment
Share on other sites

Dissento fragorosamente.

1) Belinelli ha vent'anni ed è tutt'altro che mono-dimensionale! Corre, sa penetrare e prendersi falli (vedi partita contro la Slovenia). A volte tira troppo da fuori ed è irritante, ma in campo è in grado di fare di tutto, oltre a essere un leader e un vincente. Futuro Nba assicurato.

Belinelli ha le gambe per essere un buon penetratore, ma difetta di controllo di palla (soprattutto con la sinistra).

Inoltre gli manca un po' l'istinto per buttarsi dentro e concludere: anche nell'ultima azione del mondiale -nella quale ha cercato il fallo- ha cominciato troppo presto il terzo tempo e si è trovato in aria senza sapere bene cosa fare, venendo però premiato dal solito fallo idiota della difesa lituana.

Quando si accorgerà che dentro i sei metri non ci sono caimani nascosti sotto il parquet pronti ad azzannarlo, allora sì sarà un giocatore quasi immarcabile.

Per il resto concordo: difficile trovare un ventenne con tanta faccia tosta, leadership (anche se per il momento solo a tratti) e capacità di applicarsi anche in difesa.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...