Jump to content

Torneo di Voghera?


Recommended Posts

L'ortografia è indipendente dal Ph.

Io le partite le vedo accanto a Silver e Lucaweb: l'acidità di LL - se c'è ;) - è riservata alla fila Varesenews/Provincia!

E poi acido ci sarai tu! :P:P:P:lol::lol:

Mi chiedo poi con che diritto la signorina LL veda le partite dalla zona riservata alla stampa

Link to comment
Share on other sites

tratto da un sito

7 settembre trofeo Oltrepo a Casteggio (pv) ore 20,30 Edimes-Varese 8 settembre trofeo Oltrepo a Voghera (pv) ore 20,30 Castelletto T.- Biella 9 settembre trofeo Oltrepo a partire 19:30-21:30

Grazie!

Immagino che sabato alle 21.30 si incontreranno le vincenti...

Giovedì non ce la farò ma confido nei "nostri inviati" per un aggiornamento su squadra e risultato.

Un saluto (rigorosamente senza apostrofo) a Dragonheart: giuro che starò + attento la prossima volta che un "occhio" si trasformerà in "occhiata"... Perdonato? :P

Ciao!

Link to comment
Share on other sites

Basket - I biancorossi di Magnano scendono in campo a Casteggio (20.30). Qualche acciacco per De Pol, Fernandez atteso per sabato

Whirlpool, scocca l'ora dell'esordio

--------------------------------------------------------------------------------

Su il sipario sulla nuova Whirlpool: questa sera (20,30) a Casteggio la rinnovata squadra di Ruben Pablo Magnano sfiderà l'Edimes Pavia di Lollo Gergati nel primo impegno ufficiale del precampionato.

Il match è inserito nel quadrangolare d'Oltrepò, che prevede due semifinali (la seconda sarà tra Angelico Biella e Ignis Castelletto Ticino) e altrettante finali in programma sabato, questa volta sul campo di Voghera.

Varese non sarà al completo: alla rosa di Magnano manca ancora Gaby Fernandez, appena tornato in Argentina dopo l'avventura ai mondiali del Giappone. Il lungo sudamericano dovrebbe sbarcare a Malpensa sabato e quindi partecipare al breve ritiro di Bormio in calendario la prossima settimana. Chi potrebbe fermarsi in panchina a Casteggio è invece Sandro De Pol, alle prese con qualche guaio di natura fisica.

Gli avversari di oggi, che hanno già testato l'AJ Milano (vincente 86-70 un paio di giorni fa), presentano in regia un volto noto al pubblico varesino: Lorenzo Gergati, reduce da una buona esperienza a Biella cerca ora di ritagliarsi uno spazio da protagonista nella seconda serie. Lollo, che se la vedrà anche con il fratello Francesco, avrà il compito di innescare la guardia americana Chris Monroe autore di 25 punti alla difesa milanese.

La formazione di Martelossi presenta sotto i tabelloni un giocatore roccioso come Ezugwu, già visto con Avellino e l'interessante prospetto Basei. Tra gli esterni attenzione all'altro americano Jimmy Baxter, a Davide Cristelli e a Ivan Gatto che può dare una mano anche al reparto lunghi.

Giovedi 7 Settembre 2006

Link to comment
Share on other sites

notizie flash dal pavese:

finisce +11 per la squadra sbagliata, ma del punteggio si può anche fare a meno di pensare in quanto Pavia gioca una partita di basket mentre Varese prova una serie di soluzioni tattiche.

Considerato che dei lati negativi parleranno diffusamente i soliti noti (a prescindere dal fatto che fossero o meno presenti alla partita) faccio solo alcune annotazioni sparse:

1) con Keys in campo si corre, senza se nè ma.

Sempre in contropiede a mille all'ora, peccato che la ruggine e le mani sudate (umidità da girone infernale) non abbiano permesso alle nostre ali di concludere le transizioni nel migliore dei modi.

Non è Ossola come gestione della partita, non è un fenomeno ma nemmeno il cesso scheggiato che tutti avevano pronosticato.

Da segnalare un pick'n'roll alto con Howell, seguito da raddoppio spezzato, finta di passaggio a destra e inchiodata a una mano sulla testa di due difensori.

2) Capin si candida come pompatore di palla per l'annata 2007, con molta meno esplosività di Collins ma con un tiro da tre da onorare.

La tipica lettura capiniana contro la difesa schierata varia tra il "lo so, Rolando, che ho già chiesto 3 pick'n'roll alti nella stessa azione, però tu vieni su e facciamone un altro" e il "piuttosto che far tirare da tre De Pol, tiro io fuori ritmo".

3) Carter ci dà tanto quanto Hafnar, ma è sprecone sugli appoggi. In questa partita si fida poco del suo tiro da fuori.

4) Holland ci farà divertire. A rimbalzo d'attacco può fare veri e propri disastri. Bene vicino a canestro, molto meno nelle isolation (ma confido in pronta riscossa)

5) Howell bene pur senza eccellere. Solita ottima difesa sulla reattività, meno bene contro il roccioso Ezegwu.

Quest'anno si divertirà sicuramente di più: in una sola partita ha ricevuto più passaggi sul "roll" che in tutta la passata stagione, e più in generale anche le ali tendono a vedere se è possibile fargli arrivare uno scarico vicino al ferro.

6) Galanda opaco. E' necessario far capire a Keys e Capin che se a Rolando bisogna far arrivare la palla in avvicinamento, la stessa cosa non vale per il Gek.

7) ultimi 15 minuti di partita quasi fissi in difesa a zona 1-3-1.

Questa zona ha prodotto diverse palle recuperate che però sono state puntualmente sprecate in contropiede (principalmente da Carter e Keys), mentre in altri casi è stata bucata dai tiratori da tre di Pavia, molto precisi stasera. Il passivo finale si spiega principalmente così.

8) come detto, finchè c'è stato fiato (e Keys) si è cercato il contropiede a tutti i costi, quando invece ci si è trovati contro la difesa schierata la squadra ha fatto molto fatica, evidenziando ovvi limiti dovuti alla poca conoscenza reciproca (vedi punto riguardante Galanda).

-

Link to comment
Share on other sites

Basket - Pavia-Varese 78-67. Le note positive vengono da Holland e Keys, ma i carichi atletici si sono fatti sentire

La Whirlpool perde ma non fa drammi

--------------------------------------------------------------------------------

Inizia con una sconfitta l'avventura stagionale della Whirlpool che perde 78-67 nella semifinale del torneo dell'Oltrepò contro l'Edimes Pavia.

I biancorossi, di fatto alla prima esperienza di "cinque contro cinque" a tutto campo, sono scesi sul parquet con le gambe stra-cariche di lavoro atletico e infatti sono arrivati al quarto finale sulle ginocchia. Carter, in particolare, sembra aver accusato la preparazione non trovando mai la via del canestro.

Note positive invece da altri due volti noti, Keys e Holland, alla fine top scorer varesini, mentre capitan De Pol ha dato il solito contributo generoso prima di uscire sfinito.

Ora la squadra tornerà a Voghera sabato per disputare la finale valida per il terzo posto. In panchina, o in tribuna, dovrebbe esserci anche Gabriel Fernandez, atteso proprio per sabato di ritorno dalla sua Argentina.

Link to comment
Share on other sites

telesettelaghi!

Parte in anticipo la stagione su Telesettelaghi, la Tv del basket lombardo sia a livello professinistico che minore.

Come anteprima rispetto alla consueta programmazione del rotocalco "Basketball" che ripartirà venerdì 29 settembre alla normale ripresa dei campionati, l'emittente offrirà agli appassionati le due finali del Trofeo dell'oltrepò in programma a Voghera.

Domani alla 12,30 andrà in onda la gara di consolazione tra Whirpool Varese e Ignis Castelleto Ticino.

Martedì sarà invece trasmessa alle ore 20,00 la finale per il primo e secondo posto Tra Edimes Pavia e Angelico Biella

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...