Jump to content

Dalla parte di Teramo!!


Recommended Posts

La Siviglia Wear Teramo protesta contro la Rai

13.11.2006. 18:43

Si trasmette a tutti gli organi di informazione, per una opportuna conoscenza loro e dei loro utenti, la seguente nota di protesta che, la Società, ha inoltrato alla Testata Giornalistica Regionale della Rai, a Roma e Pescara.

Con preghiera, quindi, della massima diffusione.

Pregiatissimi

Direttore ANGELA BUTTIGLIONE

Testata Giornalistica Regionale RAI

ROMA

Direttore CARLO FONTANA

Testata Giornalistica Regionale RAI

PESCARA

La Teramo Basket Srl si vede costretta – da alcune circostanze recenti, ma che si ripetono da tempo – a esprimere chiara e formale protesta nei confronti della Testata Giornalistica Regionale della RAI Abruzzo.

La Siviglia Wear Teramo disputa per il quarto anno consecutivo il Campionato di serie A di pallacanestro.

Rappresenta l'intero Abruzzo nel secondo sport di squadra, in Italia, per seguito di spettatori e interessati.

Domenica 12 novembre Teramo ha giocato a Varese per la VII giornata di Campionato.

IL TG3 Abruzzo, nelle edizioni delle 14,00 e delle 19,30 di sabato 11, e in quella delle 14,00 di domenica 12 ha mandato in onda regolarmente un'ampia rubrica sportiva, con servizi e commenti - com'è giusto - sulle formazioni abruzzesi di calcio di serie B, C1 e C2.

Nelle medesime citate edizioni nessuna parola, nessuna immagine, nessuna notizia per il basket e per l'importante gara della Siviglia Wear Teramo.

La Teramo Basket esprime incredulità, indignazione e rammarico per la circostanza. Essa è, purtroppo, solo l’ultima di una lunga e documentatissima serie di omissioni, indifferenze e noncuranze, nei confronti della pallacanestro e della sua massima espressione agonistica in Abruzzo.

La Società ritiene che la condotta della testata regionale della RAI sia lesiva del diritto di cronaca, oltre che offensiva e irriguardosa verso cultura e passione sportive dei sempre più numerosi abruzzesi che seguono il basket e la serie A, grazie alla Siviglia Wear Teramo.

Tali comportamenti sono tanto più ingiustificati e inaccettabili perchè posti in essere da professionisti del Servizio Pubblico, finanziato con il denaro di tutti i cittadini-contribuenti, anche dei tantissimi appassionati di pallacanestro.

Teramo, 13 novembre 2006

Massima solidarietà a Teramo per una battaglia di civiltà e cultura sportiva che coinvolge tutti gli appasionati di Basket e di Sport!!!

Link to comment
Share on other sites

La Siviglia Wear Teramo protesta contro la Rai

13.11.2006. 18:43

Si trasmette a tutti gli organi di informazione, per una opportuna conoscenza loro e dei loro utenti, la seguente nota di protesta che, la Società, ha inoltrato alla Testata Giornalistica Regionale della Rai, a Roma e Pescara.

Con preghiera, quindi, della massima diffusione.

Pregiatissimi

Direttore ANGELA BUTTIGLIONE

Testata Giornalistica Regionale RAI

ROMA

Direttore CARLO FONTANA

Testata Giornalistica Regionale RAI

PESCARA

La Teramo Basket Srl si vede costretta – da alcune circostanze recenti, ma che si ripetono da tempo – a esprimere chiara e formale protesta nei confronti della Testata Giornalistica Regionale della RAI Abruzzo.

La Siviglia Wear Teramo disputa per il quarto anno consecutivo il Campionato di serie A di pallacanestro.

Rappresenta l'intero Abruzzo nel secondo sport di squadra, in Italia, per seguito di spettatori e interessati.

Domenica 12 novembre Teramo ha giocato a Varese per la VII giornata di Campionato.

IL TG3 Abruzzo, nelle edizioni delle 14,00 e delle 19,30 di sabato 11, e in quella delle 14,00 di domenica 12 ha mandato in onda regolarmente un'ampia rubrica sportiva, con servizi e commenti - com'è giusto - sulle formazioni abruzzesi di calcio di serie B, C1 e C2.

Nelle medesime citate edizioni nessuna parola, nessuna immagine, nessuna notizia per il basket e per l'importante gara della Siviglia Wear Teramo.

La Teramo Basket esprime incredulità, indignazione e rammarico per la circostanza. Essa è, purtroppo, solo l’ultima di una lunga e documentatissima serie di omissioni, indifferenze e noncuranze, nei confronti della pallacanestro e della sua massima espressione agonistica in Abruzzo.

La Società ritiene che la condotta della testata regionale della RAI sia lesiva del diritto di cronaca, oltre che offensiva e irriguardosa verso cultura e passione sportive dei sempre più numerosi abruzzesi che seguono il basket e la serie A, grazie alla Siviglia Wear Teramo.

Tali comportamenti sono tanto più ingiustificati e inaccettabili perchè posti in essere da professionisti del Servizio Pubblico, finanziato con il denaro di tutti i cittadini-contribuenti, anche dei tantissimi appassionati di pallacanestro.

Teramo, 13 novembre 2006

Massima solidarietà a Teramo per una battaglia di civiltà e cultura sportiva che coinvolge tutti gli appasionati di Basket e di Sport!!!

:thumbsup:

Link to comment
Share on other sites

Tra l'altro domenica c'era un giornalista Rai in tribuna stampa che, fornito di tutto punto (telefono, collegamenti, doppia postazione e quant'altro...) non ha lavorato nemmeno un secondo :thumbsup: , rimanendo totalmente inattivo per tutta la durata dell'incontro... :thumbsup:

Sinceramente non capito con chi doveva collegarsi....anzi alla fine ho avuto il dubbio che non lo sapesse neppure lui :thumbsup:

Edited by Lucaweb
Link to comment
Share on other sites

Tra l'altro domenica c'era un giornalista Rai in tribuna stampa che, fornito di tutto punto (telefono, collegamenti, doppia postazione e quant'altro...) non ha lavorato nemmeno un secondo :thumbsup: , rimanendo totalmente inattivo per tutta la durata dell'incontro... :thumbsup:

Sinceramente non capito con chi doveva collegarsi....anzi alla fine ho avuto il dubbio che non lo sapesse neppure lui :thumbsup:

tuttobasket?

Link to comment
Share on other sites

tuttobasket?

Ehh...non lo so...la logica direbbe questo....

Era comunque un giornalista locale perchè conosceva i teramani....

In ogni caso che fa la Rai in tempi di vacche magre?: manda in giro un giornalista per non farlo lavorare??? :thumbsup:

Edited by Lucaweb
Link to comment
Share on other sites

In ogni caso che fa la Rai in tempi di vacche magre?: manda in giro un giornalista per non farlo lavorare??? :clap[1]:

Prima dell'inizio della partita, l'ho sentito lamentarsi del fatto che, senza il tecnico, non sarebbe stato probabilmente in grado di far funzionare il collegamento... misteri di mamma rai... :g[1]:

Link to comment
Share on other sites

come non andare indietro con la memoria alle nottate universitarie sveglio ad aspettare (non mj aimè) ma differite di basket italiano previste per mezzanotte .. e immancabilmente posticipate vs le 2 .. se non cancellate del tutto senza avviso!!!! ..

SOLIDARIETà A TERAMO .. MA SOPRATTUTTO ..

MERDA RAI!!!

Link to comment
Share on other sites

Tutto questo poi in un periodo in cui gli spettatori sui campi di calcio e delle trasmissioni televisive legate al calcio stà diminuendo in maniera significativa, mentre al contrario le presenze sui campi di basket stanno aumentando di anno in anno.....

In questo vedo una poca lungimiranza da parte dei vertici RAI....

Quando poi si legge che la Rai dovrebbe sborsare ben 12 milioni di euro per le partite di coppa Italia di calcio, la totale incapacità del management appare evidente. :toast[1]:

Link to comment
Share on other sites

Tutto questo poi in un periodo in cui gli spettatori sui campi di calcio e delle trasmissioni televisive legate al calcio stà diminuendo in maniera significativa, mentre al contrario le presenze sui campi di basket stanno aumentando di anno in anno.....

In questo vedo una poca lungimiranza da parte dei vertici RAI....

Quando poi si legge che la Rai dovrebbe sborsare ben 12 milioni di euro per le partite di coppa Italia di calcio, la totale incapacità del management appare evidente. :toast[1]:

C'è da dire che il problema riguarda solo la televisione Rai, il servizio Radiofonico al contrario è di un altro pianeta e garantisce un pluralismo di informazione che la Rai Tivù si sogna. Ieri sera per esempio a "Zona Cesarini" hanno trasmesso una lunga e interessante intervista con Pillastrini che spaziava dalla "sorpresa" Montegranaro all'esperienza di Bargnani in NBA, tra l'altro dalle domande del giornalista traspariva anche una discreta preparazione tecnica. Altre volte ho sentito interviste e servizi che riguardavano il ping pong, l'equitazione, la pallavolo ecc ecc .... fosse così anche la Rai tivù............. purtroppo lì vigono regole completamente diverse che ne stravolgono il significato di televisione pubblica mettendola sullo stesso piano della peggior programmazione commerciale.. che senso ha??

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...