Jump to content

Frates va le valigie....


alegg
 Share

Recommended Posts

Era nell'aria, nella mattinata di venerdì ecco l'ufficialità: la Climamio Bologna ha esonerato Fabrizio Frates dalla carica di allenatore. Il tecnico paga i brutti risultati in questo avvio di stagione, dove i vice campioni d'Italia hanno perso 4 gare su 4 in Eurolega e 4 su 7 in campionato. Il nuovo allenatore della formazione felsinea è Ergin Ataman, che era sulla panchina del Montepaschi Siena dal 2001 al 2003.

Ci ha pensato per tutta la notte il presidente Martinelli, ma ha poi deciso di cambiare, perchè la Fortitudo non poteva continuare così. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata l'inopinata sconfitta in Eurolega contro il Colonia, ma è tutto l'inizio di stagione in generale ad aver convinto la proprietà all'esonero.

Il bilancio in campionato è negativo, solamente 3 vittorie su 7 partite disputate con il pesante ko nel derby, mentre in Eurolega la situazione è disastrosa, quattro sconfitte in quattro gare e qualificazione alle Top 16 già a fortissimo rischio. Oltre che i risultati, Frates ha pagato anche il gioco poco fluido del gruppo e una squadra apparsa troppo bloccata psicologicamente.

Sarà Ergin Ataman a cercare di risollevare le sorti dei vice campioni d'Italia. Il tecnico turco già visto nel nostro campionato sulla panchina del Montepaschi Siena dal 2001 al 2003, portando i toscani alla storica vittoria in Coppa Saporta. Il primo impegno sarà al PalaDozza contro la Premiata Montegranaro, una squadra da prendere con le molle, già capace di battere Roma e Milano e di far soffrire Napoli (in trasferta) fino agli ultimi secondi.

Personalmente Frates non mi è mai piaciuto, salvo di lui solo il primo anno a Reggio Emilia.

Link to comment
Share on other sites

Guest Paul The Rock

A me Frates non dispiace, l'unico dubbio è che doveva dimostrare di essere da grande squadra (possibile che torni a reggio E.?).; io sono convinto che ci siano buoni allenatori (Frates potrebbe essere uno di questi) che vanno bene con le squadre medio piccole e non con le grandi e viceversa.

Comunque la effe di quest'anno mi sembra più un'accozzaglia di giocatori che una squadra dove le partenze di Bagaric e Watson si fanno sentire e la coppia Bluthental/Shumpert è tutta da valutare.

Link to comment
Share on other sites

Dopo la partita di coppa mi stavo seriamente chiedendo come faceva a stare ancora li!

A parte tutto cmq vi chiedo se anche voi avete notato un cambiamento di Frates...solitamente le sue squadre erano sempre molto chise con ottime difese...be' a Bologna ho visto tutto tranne che difesa!

Link to comment
Share on other sites

Dopo la partita di coppa mi stavo seriamente chiedendo come faceva a stare ancora li!

A parte tutto cmq vi chiedo se anche voi avete notato un cambiamento di Frates...solitamente le sue squadre erano sempre molto chise con ottime difese...be' a Bologna ho visto tutto tranne che difesa!

Esatto, ma quando hai Edney, Schumpert, Bluthental ed Evtimov come fai a difendere??

E soprattutto, che cazzo ci metti a fare Frates in una squadra così?!

Martinelli numero uno! Grazie Michele! :yes::(:spiteful[1]::sweat:

Link to comment
Share on other sites

Esatto, ma quando hai Edney, Schumpert, Bluthental ed Evtimov come fai a difendere??

E soprattutto, che cazzo ci metti a fare Frates in una squadra così?!

Martinelli numero uno! Grazie Michele! :sweat::baby::spiteful[1]::(

daccordissimo...diciamo l'uomo sbagliato nel posto sbagliato...o forse no!!! :baby::yes:

Link to comment
Share on other sites

http://www.italbasket.it/bologna/articolo.aspx?ID=8474

Palumbi - Era l’avversario peggiore da affrontare, in questo momento, perché ben allenati e dalla forte unità e identità. Forse, contro una squadra più forte ma sfilacciata, avremmo fatto meno fatica. Siamo ancora in un momento di passaggio, abbiamo tante cose da assimilare in difesa, mentre in attacco siamo ancora veramente indietro. Tanto che nell’intervallo abiamo cancellato il nostro playbook inserendo 6 giochi nuovi. Ataman ha allenato in questi giorni, cercando di mettere a posto i giochi d’attacco. Ma c’è confusione, io cerco di dare motivazioni tecniche ma il sistema deve essere provato. C’è troppo caos, provato dai tanti errori dalla lunetta. Il risultato non è figlio né di Ataman né mio o di Oldoini, ora lasciamo che Ataman trovi gli equilibri giusti.

Ataman - L’idea di cambiare qualcuno esiste, anche se il problema di Shumpert non è tanto la qualità, ma il fatto che in quel ruolo serve qualcuno che giochi attaccando più il canestro: abbiamo già Mancinelli e Bluthenthal. Ma dobbiamo anche capire cosa il mercato può offrire, adesso, perché non dobbiamo fare altre scelte dettate dal panico. La squadra è in confusione, gioca con ansia, non prende buoni tiri e non costruisce bene i suoi attacchi. Oggi solo Evtimov ha trovato punti sotto canestro, altrimenti ci sono solo giochi perimetrali e tiri difficili per Belinelli. Al 100% questa non sarà la mia filosofia: oggi la Premiata ha mostrato più equilibrio, azioni facili sotto canestro, e non si può assalire il canestro senza logica nei momenti difficili. L’attacco deve essere più controllato, e la difesa poi ne risente. Ora cerchiamo un 2-3, che possa anche fare il cambio di Belinelli, perché ora il basket è fatto di squadre piccole: il taglio di Shumpert è dettato da questo. Poi servono maggiori sforzi sotto canestro, anche se prima di tutto serve equilibrio esterno. Ci sono difetti difensivi, servono attacchi. La squadra adesso mi sembra abituata a perdere, e il trend cambia solo iniziando a vincere con un gioco più equilibrato, e non fatto soltanto di avanti-indietro: a Milano si era stati in partita per i tiri impossibili di Belinelli, ma non si può vivere solo di questo, perché lui non è Michael Jordan, e lui l’anno scorso giocava meglio anche perché tutti, attorno a lui, erano più equilibrati. Sta arrivando in prova Abdul-Wahad, che da comunitario potrebbe farci spendere un visto per i lunghi, se lui non va bene dovremmo fare il contrario. So che da tempo non gioca, vedremo. Il taglio di Shumpert? Vedremo i tempi.

Link to comment
Share on other sites

X la cronaca: verso mezzanotte han chiuso il forum della f.d.l. x eccesso di insulti e discussioni "pesanti"; il bersaglio preferito era chiaramente Martinelli, accusato di non pagare i giocatori, aver venduto i pezzi migliori, non aver ancora preso contromisure agli errori del rostere tante altre cose...il tutto condito da insulti di ogni livello.

C'è un bel clima alla Climamio. :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

X la cronaca: verso mezzanotte han chiuso il forum della f.d.l. x eccesso di insulti e discussioni "pesanti"; il bersaglio preferito era chiaramente Martinelli, accusato di non pagare i giocatori, aver venduto i pezzi migliori, non aver ancora preso contromisure agli errori del rostere tante altre cose...il tutto condito da insulti di ogni livello.

C'è un bel clima alla Climamio. :hyper:

Climaloro direi................ :angel::hyper::hyper::yes:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...