Jump to content

NBA: dal 2009 quattro club europei


Recommended Posts

NBA: dal 2009 quattro club europei

Lo rivela il presidente del Real Madrid

"Dal 2009 il Real Madrid giocherà nell'Nba assieme ad altri tre club europei", questo è l'annuncio del presidente delle merengues Ramon Calderon. Una rivelazione shock o solamente una boutade? Il patron della "Casa Blanca" parla di un pre-accordo già siglato, per una cifra di 600 milioni di euro tra diritti d'ingresso, ingaggi ed un nuovo palazzo a Madrid. Per le altre città si parla di Mosca, Atene e Parigi.

Se diventasse realtà sarebbe una rivoluzione epocale nel mondo del basket mondiale: quattro squadre europee, tra cui il Real Madrid, giocheranno il campionato Nba a partire dalla stagione 2009. La rivelazione di Calderon è di quelle destinate a creare scalpore nel mondo della palla a spicchi. Ma cosa c'è di vero?

Il patron delle merengues parla addirittura di un pre-contratto già firmato e spiega quale sarebbe il progetto. I club europei giocherebbero in una conference dell'Est, con ogni squadra che disputerebbe otto gare consecutive oltreoceano. Il passaggio nell'Nba avrebbe, comunque, costi esorbitanti: si parla di circa 600 milioni di euro.

Le altre città europee coinvolte dovrebbero essere Parigi, Mosca e Atene, che hanno ospitato recentemente delle tappe dell'Nba Europe Tour. E l'Italia? Per ora pare impensabile, soprattutto a livello economico, un impegno di una squadra italiana anche se c'è da ricordare i rapporti ottimi tra il commissioner David Stern e Walter Weltroni, sindaco di Roma. E, per quanto riguarda Milano, il nome Armani potrebbe decisamente far gola agli Stati Uniti.

Link to comment
Share on other sites

Guest Paul The Rock

E come gestirebbero le trasferte? Si fanno delle intercontinentali ogni volta? Oppure il real gioca tutta l'andata in casa e poi tutto il ritorno in trasferta? E le squadre americane cosa fanno giocano 4 partite di fila in europa e poi tornano negli USA?

Poco praticabile dire... :ph34r:

Link to comment
Share on other sites

E come gestirebbero le trasferte? Si fanno delle intercontinentali ogni volta? Oppure il real gioca tutta l'andata in casa e poi tutto il ritorno in trasferta? E le squadre americane cosa fanno giocano 4 partite di fila in europa e poi tornano negli USA?

Poco praticabile dire... :ph34r:

Madrid - New York non è poi molto più di New york - LA ...

Link to comment
Share on other sites

NBA: dal 2009 quattro club europei

Lo rivela il presidente del Real Madrid

"Dal 2009 il Real Madrid giocherà nell'Nba assieme ad altri tre club europei", questo è l'annuncio del presidente delle merengues Ramon Calderon. Una rivelazione shock o solamente una boutade? Il patron della "Casa Blanca" parla di un pre-accordo già siglato, per una cifra di 600 milioni di euro tra diritti d'ingresso, ingaggi ed un nuovo palazzo a Madrid. Per le altre città si parla di Mosca, Atene e Parigi.

Se diventasse realtà sarebbe una rivoluzione epocale nel mondo del basket mondiale: quattro squadre europee, tra cui il Real Madrid, giocheranno il campionato Nba a partire dalla stagione 2009. La rivelazione di Calderon è di quelle destinate a creare scalpore nel mondo della palla a spicchi. Ma cosa c'è di vero?

Il patron delle merengues parla addirittura di un pre-contratto già firmato e spiega quale sarebbe il progetto. I club europei giocherebbero in una conference dell'Est, con ogni squadra che disputerebbe otto gare consecutive oltreoceano. Il passaggio nell'Nba avrebbe, comunque, costi esorbitanti: si parla di circa 600 milioni di euro.

Le altre città europee coinvolte dovrebbero essere Parigi, Mosca e Atene, che hanno ospitato recentemente delle tappe dell'Nba Europe Tour. E l'Italia? Per ora pare impensabile, soprattutto a livello economico, un impegno di una squadra italiana anche se c'è da ricordare i rapporti ottimi tra il commissioner David Stern e Walter Weltroni, sindaco di Roma. E, per quanto riguarda Milano, il nome Armani potrebbe decisamente far gola agli Stati Uniti.

Calderon è da due anni che annuncia Kakà al Real Madrid e se nn snaglio Kakà è ancora al Milan...

Link to comment
Share on other sites

Se il problema sono le distanze, come già detto, non è che adesso se ne facciano di meno lunghe: già ora quando si incontrano Phila con Sacramento, piuttosto che L.A. con Boston, si fanno delle belle vascate..

Il problema è piuttosto legato ai costi. Non so se le franchigie europee possono supportare i costi di siffatta portata..

Link to comment
Share on other sites

Se il problema sono le distanze, come già detto, non è che adesso se ne facciano di meno lunghe: già ora quando si incontrano Phila con Sacramento, piuttosto che L.A. con Boston, si fanno delle belle vascate..

Il problema è piuttosto legato ai costi. Non so se le franchigie europee possono supportare i costi di siffatta portata..

Arriveranno soldi dalla NBA spero...

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...