Jump to content

MAGNANO OFFENDE TIFOSO DEL PARTERRE


Recommended Posts

Egragio direttore

durante la partita Varese-Livorno, dopo che per alcuni minuti dal parterre ho criticato Magnano, intimandogli di andarsene, senza però offenderlo, l'allenatore argentino mi ha risposto con un gesto molto volgare con riferimenti sessuali, il che mi ha molto offeso.

Io spettatore ho il diritto di criticare e pensare esternando quel che credo, ma lui dal campo non dovrebbe rispondere e poi in quel modo. Per attendibilità, basta, anche se credo dura, recuperare gli ultimi due minuti di partita con Livorno dalla televisione, e vedere se viene visto tale gesto chiaramente volgare.

Sono anch'io uno sportivo e credo che tali gesti vanno denunciati.

Doccia fredda per Ponchiaz, ritiro tutto quello che ho detto sul parterre: focosissimi.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 51
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Io spettatore ho il diritto di criticare e pensare esternando quel che credo

Dopo il Codice del consumo, arriverà anche quello del tifoso: tutti i diritti, nessun dovere.

Nemmeno quello di lasciare in pace l'allenatore della propria squadra del cuore.

Che forse sta lavorando, lì in panchina.

Forse?

Edited by Giulio
Link to comment
Share on other sites

Egragio direttore

durante la partita Varese-Livorno, dopo che per alcuni minuti dal parterre ho criticato Magnano, intimandogli di andarsene, senza però offenderlo, l'allenatore argentino mi ha risposto con un gesto molto volgare con riferimenti sessuali, il che mi ha molto offeso.

Io spettatore ho il diritto di criticare e pensare esternando quel che credo, ma lui dal campo non dovrebbe rispondere e poi in quel modo. Per attendibilità, basta, anche se credo dura, recuperare gli ultimi due minuti di partita con Livorno dalla televisione, e vedere se viene visto tale gesto chiaramente volgare.

Sono anch'io uno sportivo e credo che tali gesti vanno denunciati.

Doccia fredda per Ponchiaz, ritiro tutto quello che ho detto sul parterre: focosissimi.

Al di là del fatto che il coach baffuto mi è ancora più simpatico dopo questo gesto....Stewe, se il tifoso in questione disdice l'abbonamento, posso averlo io?? :hyper::yes::wub:

Link to comment
Share on other sites

Dopo il Codice del consumo, arriverà anche quello del tifoso: tutti i diritti, nessun dovere.

Nemmeno quello di lasciare in pace l'allenatore della propria squadra del cuore.

Che forse sta lavorando, lì in panchina.

Forse?

E nell'attesa, io mi accontenterei di un buon uso della grammatica italiana (da parte del tifoso, NON tua, Giulio!!! :hyper: )

Link to comment
Share on other sites

Egragio direttore

durante la partita Varese-Livorno, dopo che per alcuni minuti dal parterre ho criticato Magnano, intimandogli di andarsene, senza però offenderlo, l'allenatore argentino mi ha risposto con un gesto molto volgare con riferimenti sessuali, il che mi ha molto offeso.

Io spettatore ho il diritto di criticare e pensare esternando quel che credo, ma lui dal campo non dovrebbe rispondere e poi in quel modo. Per attendibilità, basta, anche se credo dura, recuperare gli ultimi due minuti di partita con Livorno dalla televisione, e vedere se viene visto tale gesto chiaramente volgare.

Sono anch'io uno sportivo e credo che tali gesti vanno denunciati.

Doccia fredda per Ponchiaz, ritiro tutto quello che ho detto sul parterre: focosissimi.

bel fenomeno questo.

immagino che abbia sussurrato:

"Egr. Sig. Campione Olimpico, ritengo che la funzione di allenatore capo della Pallacanestro Varese sia da Lei ricoperta in maniera inadeguata alla storia della Società e al sopraffino livello tecnico dell'attuale rosa. Per questo, La invito a prendere in considerazione un cambio di occupazione.

Cordialmente Suo,

Uno del Parterre"

mabaff...

Link to comment
Share on other sites

Egragio direttore

durante la partita Varese-Livorno, dopo che per alcuni minuti dal parterre ho criticato Magnano, intimandogli di andarsene, senza però offenderlo, l'allenatore argentino mi ha risposto con un gesto molto volgare con riferimenti sessuali, il che mi ha molto offeso.

Io spettatore ho il diritto di criticare e pensare esternando quel che credo, ma lui dal campo non dovrebbe rispondere e poi in quel modo. Per attendibilità, basta, anche se credo dura, recuperare gli ultimi due minuti di partita con Livorno dalla televisione, e vedere se viene visto tale gesto chiaramente volgare.

Sono anch'io uno sportivo e credo che tali gesti vanno denunciati.

Doccia fredda per Ponchiaz, ritiro tutto quello che ho detto sul parterre: focosissimi.

Premessa: da dov'è tratta la lettera?

Argh-omentazioni:

Primo: il tifoso parterrato intima :wub::hyper::yes: al coach di andarsene... come?? A voce?? A gesti?? Quali?? Come??

Secondo: conosciamo Magnano da un po', tutto gli si può dire, tranne che non sia un signore. Quale gesto avrebbe fatto? Avrebbe simulato il gesto di un pom...o?? Gli ha fatto il gesto noto nel mondo come gregor "gregor s*cka"? A me a immaginarmelo, fa solo ridere.

Terzo: tutto il diritto di esternare e intimare :wub: , ma anche di prendersi le evenutali repliche senza tanti piagnistei, al palazzetto come nella vita, soprattutto se rompi i coglioni (cit.) "da alcuni minuti"!!

Quarto: dove sarebbe stato parterrato il tifoso offeso?! Dietro le panchine+Radio/Tv/Giornalisti?? Di fronte?? Sotto la curva??

Quinto: magari stava facendo "gregor gregor s*cka" all'arbitro............ :yes:

Sesto: non è che faceva avances provocatorie ad una nota giornalista che "casualmente" si era piazzata proprio dietro in tribuna, dietro alla panchina di Varese nel secondo tempo, e con la quale, poco più tardi e casualmente, c'è stato un gustoso siparietto in sala stampa?? :wub:

Mi puzza un po' di bufala o di caso montato ad arte da qualche orfano di Bolzonella...... Dal momento che quest'anno capita spesso di vincere, di veder giocare a volte pure del buon basket, ci s'inventa magari questa (probabile) stronzata! Io non ho notato nulla, comunque...

Edited by Ale Div.
Link to comment
Share on other sites

Io sinceramente mi vergognerei di ammettere che ho invitato l'allenatore ad andarsene negli ultimi due minuti di una partita poi vinta con la mia squadra al quarto posto in classifica.

io mi vergognerei di avere una mentalità da troglodita come quella evidenziata dal signore in questione

Link to comment
Share on other sites

Egragio direttore

durante la partita Varese-Livorno, dopo che per alcuni minuti dal parterre ho criticato Magnano, intimandogli di andarsene, senza però offenderlo, l'allenatore argentino mi ha risposto con un gesto molto volgare con riferimenti sessuali, il che mi ha molto offeso.

Io spettatore ho il diritto di criticare e pensare esternando quel che credo, ma lui dal campo non dovrebbe rispondere e poi in quel modo. Per attendibilità, basta, anche se credo dura, recuperare gli ultimi due minuti di partita con Livorno dalla televisione, e vedere se viene visto tale gesto chiaramente volgare.

Sono anch'io uno sportivo e credo che tali gesti vanno denunciati.

scrivere in italiano forse sarebbe il primo passo... :hyper:

Link to comment
Share on other sites

Ok! :yes:

Ho provato ad immaginarmi la scena e a trasportarla qui, al lavoro, con il mio sistemone che va a 2 km/h, una montagna di cose arretrate da finire in (ormai) 2 giorni lavorativi e un collega a 5 metri di distanza che mi urla: "non sei capace, vattene, non vedi che non sai fare niente, sbrigati, guarda quanta roba hai da fare, imbranato!"

Come minimo gli strapperei il cuore dal petto e me lo mangerei mentre batte ancora.... :hyper:

Link to comment
Share on other sites

Nel merito: chissà se sto Scarpioni è uno di quelli AUF ??? :yes::hyper:

O è uno scherzo... oppure non saprei, anche perchè con quel nome e quel cognome, beh, chi sa, sa.

Compreso dove siede il ragazzo.

Se Magnano l'ha sentito, ha il super udito.

E se gli avesse fatto un gesto, l'avremmo visto tutti.

Ma VareseNews controlla le lettere?

Link to comment
Share on other sites

Grazie al nostro fotografo Renato Battaioni (Renato Foto 80) abbiamo recuperato il momento in cui Magnano (nella foto con Daniel Beltramo) ha risposto con un gestaccio al tifoso

dx.JPG

Edited by Stewe
Link to comment
Share on other sites

Grazie al nostro fotografo Renato Battaioni (Renato Foto 80) abbiamo recuperato il momento in cui Magnano (nella foto con Daniel Beltramo) ha risposto con un gestaccio al tifoso

Se Beltramo fosse così, finirebbero tutti i nostri problemi nei confronti delle varie terne arbitrali!! :hyper:

Link to comment
Share on other sites

O è uno scherzo... oppure non saprei, anche perchè con quel nome e quel cognome, beh, chi sa, sa.

Compreso dove siede il ragazzo.

Se Magnano l'ha sentito, ha il super udito.

E se gli avesse fatto un gesto, l'avremmo visto tutti.

Ma VareseNews controlla le lettere?

quando fate i misteriosi e non condividete i pettegolezzi non vi sopporto :santa:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...